Scarica PDF Scarica PDF

Il momento in cui ti arrivi a sentirti dispiaciuto per la storia della tua vita è quello in cui consenti a una visione negativa di impadronirsene completamente. Reagisci velocemente alle prime avvisaglie e modifica la tua forma di pensiero. Per trasformarti in una persona carica di sicurezza e audacia, avrai bisogno di portare alla luce un po' di coraggio, una buona dose di sfrontatezza e la volontà di migliorare il corso della tua vita.

Passaggi

  1. 1
    Apprezza te stesso. Essendo sempre troppo severo nei tuoi confronti, ti renderai la vita più difficile. Non meriti tutta quella negatività costante e, sebbene sia importante concentrarti sul tuo auto-miglioramento, non è corretto che sia la tua autostima a farne le spese. Di' a te stesso che sei una persona fantastica, che può riuscire in qualsiasi cosa desidera. Ogni qualvolta compare un pensiero critico o negativo, respingilo con uno positivo "Sì, ma sono sano/intelligente/capace, etc." Ripeti questo esercizio con regolarità per un effetto ideale.
  2. 2
    Comprendi cosa desideri dalla tua vita. Qualsiasi sia il numero di anni che ti sei lasciato alle spalle, 80 o 10, puoi trarre il massimo dalla vita che ti attende dandoti una direzione da seguire. Quindi, che cosa ne vuoi fare della tua vita?
    • Vuoi intraprendere una nuova carriera, un nuovo affare, un nuovo hobby o un nuovo ruolo di volontario?
    • Vuoi un nuovo partner? Vuoi dei nuovi amici?
    • Vuoi perdere o acquisire peso?
    • Vuoi vivere un'avventura?
    • Semplicemente vuoi riuscire a mettere ordine nella tua vita?
  3. 3
    Qualsiasi sia il desiderio, fissarlo nella mente ti aiuterà a focalizzartici e a muoverti nella sua direzione.
  4. 4
    Pianifica i tuoi passi. Prendi un quaderno e una penna, uno che tu possa portare sempre con te. D'ora in avanti, metti per iscritto tutti i tuoi programmi, compiti e pensieri relazionati al futuro. Scrivi nel dettaglio come intendi iniziare a intraprendere le attività a cui aspiri, includendo ogni particolare relativo a budget, viaggi, strumenti, etc.
  5. 5
    Trasforma i tuoi obiettivi in azioni. Inizia lentamente e muoviti verso un traguardo realizzabile. Una volta raggiunto, muoviti verso un secondo obiettivo realizzabile. Acquisendo maggiore fiducia, comincia ad affrontare gli obiettivi più complessi che ti sei posto.
    • Ogni volta che raggiungi un traguardo, premiati con un piccolo regalo.
  6. 6
    Ricorda che tu sei la persona più importante della tua vita. Hai bisogno di prenderti cura di te e di apprezzarti. Non si tratta di essere egoista, più ti prenderai cura della fiducia che hai in te stesso e di risolvere i tuoi problemi, più libero sarai di assistere gli altri nella ricerca del loro cammino, concedendo il tuo tempo, le tue competenze e le tue abilità con generosità.
  7. 7
    Credi nelle tue capacità e nella persona che sei. La sicurezza aumenta e si sviluppa quando ti dai la possibilità di esprimerti in ciò che ti riesce bene. Si incrementa quando smetti di buttarti giù e inizi a riconoscere le tante cose buone riguardo a te stesso. Inoltre migliora quando lasci andare tutte le aspettative altrui nei tuoi confronti.
  8. 8
    Realizza che gli altri hanno i loro problemi. Talvolta potrà sembrarti che le persone tentino di ostacolarti, denigrando i tuoi sforzi e facendoti sentire male con te stesso. Le critiche sono all'ordine del giorno, ma non tutte sono costruttive e non tutte sono volte al tuo benessere. Impara a distinguere le battute taglienti il cui unico scopo è quello di impedirti di raggiungere il tuo potenziale dalle opinioni di coloro che realmente desiderano aiutarti a prendere la direzione corretta. Riuscirci potrebbe richiedere un po' di tempo, ma ne vale la pena, e il tuo stesso istinto imparerà a differenziare un consiglio sincero da un semplice tentativo di ostruzione. Ricorda che molti altri si stanno facendo carico dei propri problemi di fiducia in se stessi, e alcuni di loro sono insicuri a tal punto da provare a passarti le proprie preoccupazioni.
    Pubblicità

Consigli

  • Se senti di aver voglia di piangere, fallo. È meglio piangere e lasciare andare ogni emozione negativa che trattenerle e creare tensioni.
  • Parla con amici e parenti delle tue preoccupazioni e dei tuoi problemi o, se ti fa sentire meglio, descrivili in un diario. Esternando le tensioni riuscirai a rilasciarle.
Pubblicità

Avvertenze

  • Se ogni giorno ti senti triste e depresso, chiedi aiuto al tuo medico.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Evitare di PiangereEvitare di Piangere
Dimenticare Volontariamente le CoseDimenticare Volontariamente le Cose
Sviluppare la propria ResilienzaSviluppare la propria Resilienza
Rafforzare il CarattereRafforzare il Carattere
Sconfiggere la DepersonalizzazioneSconfiggere la Depersonalizzazione
Fare in Modo che un Desiderio si Realizzi da un Giorno all'AltroFare in Modo che un Desiderio si Realizzi da un Giorno all'Altro
Piangere e Sfogare le EmozioniPiangere e Sfogare le Emozioni
Trovare la Tua PassioneTrovare la Tua Passione
Liberarsi dalla RabbiaLiberarsi dalla Rabbia
Determinare il tuo Tipo di Personalità Myers BriggsDeterminare il tuo Tipo di Personalità Myers Briggs
Superare l'IperemotivitàSuperare l'Iperemotività
Migliorare l'AutostimaMigliorare l'Autostima
Trovare Te StessoTrovare Te Stesso
Far Passare Più Velocemente il TempoFar Passare Più Velocemente il Tempo
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Sandra Possing
Co-redatto da:
Life Coach
Questo articolo è stato co-redatto da Sandra Possing. Sandra Possing è una life coach, oratrice e imprenditrice che vive nella San Francisco Bay Area. È specializzata in coaching individuale, con particolare attenzione alla mentalità e alla trasformazione della leadership. Con oltre sette anni di esperienza nell’ambito del life coaching, ha studiato presso il centro The Coaches Training Institute. Si è laureata in Antropologia alla University of California - Los Angeles. Questo articolo è stato visualizzato 1 865 volte
Categorie: Sviluppo Personale
Questa pagina è stata letta 1 865 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità