Come Diventare uno Psicoterapeuta

Diventare psicoterapeuta è la tua vocazione? Questa professione ti permette di arricchire e di aiutare gli altri a superare la depressione, l'ansia e le malattie mentali. Esistono numerosi cammini in termini di carriera, dalla terapia matrimoniale e familiare a quella sociale. Scopri quali sono i rami e il percorso da seguire per scegliere quello giusto per te.

Metodo 1 di 3:
Comprendi il Campo della Psicoterapia

  1. 1
    Sii consapevole delle opportunità disponibili. Gli psicoterapeuti hanno in comune il fatto di aiutare e consigliare gli altri, ma le posizioni lavorative sono tante e ogni specializzazione raggruppa molte altre branche:
    • Puoi diventare consulente presso fette specifiche della popolazione in scuole e varie istituzioni. Non avrai bisogno di una formazione specifica ma la maggior parte dei professionisti ottiene determinate certificazioni per guadagnare credenziali.
    • L'assistente sociale ha conseguito una laurea in Servizio Sociale o ha fatto un master e, di solito, lavora in associazioni a contatto con gli individui o le famiglie in difficoltà. Qualcuno si occupa specialmente di bambini.
    • Il consulente matrimoniale o familiare ha spesso uno studio privato ed assiste sia a livello individuale che collettivo.
    • Gli psicologi sono specializzati in vari approcci: cognitivo, comportamentale, umanistico, psicodinamico... Lavorano con individui che soffrano di depressione o di altri disturbi. Conducono test psicologici e la terapia si basa sul dialogo. Nella maggior parte dei casi non prescrivono farmaci.
    • Gli psichiatri sono laureati in Medicina. Conducono test clinici, somministrano farmaci e lavorano con altri dottori e psicoterapeuti per determinare il trattamento adeguato per i propri pazienti.
  2. 2
    Scelto il campo di tua preferenza, parla con diversi professionisti.
    • Ogni campo ha le sue peculiarità e richiede certe abilità. Gli psicologi, per esempio, conducono ricerche su vari tipi di terapia. Gli assistenti sociali si ritrovano spesso in situazioni difficili e lavorano come mediatori tra le parti. Fai una ricerca accurata prima di scegliere.
    • Chiedi ad ogni professionista che consulti che percorso ha seguito per raggiungere la posizione attuale.
  3. 3
    Decidi a che facoltà iscriverti. Questa carriera prevede molti anni di studio, dunque assicurati di riflettere e di informarti bene prima di proseguire.
    • Laureati. Indipendentemente dal tipo di terapia in cui vuoi specializzarti, avrai bisogno della laurea. Considera il corso universitario in Psicologia e studia gli aspetti scientifici e umanistici dal momento che entrambe le aree coprono un ruolo specifico nel lavoro che hai intenzione di svolgere.
    • Se hai le idee chiare in merito al tuo piano di studi, assicurati di portare a termine tutte le materie necessarie.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Requisiti Formativi

  1. 1
    Dopo la laurea triennale, iscriviti alla magistrale e, quando avrai finito, prendi in considerazione la possibilità di fare un master. Se opti per la Psichiatria, dovrai studiare Medicina prima.
    • I programmi di studio in genere includono lavori in aula, ricerca, esperienza clinica e psicoterapia sotto la supervisione di esperti.
    • Non perdere di vista i tuoi obiettivi. Approfondisci soprattutto le materie di tuo interesse.
  2. 2
    Fai esperienza clinica. I requisiti variano, ma nella maggior parte dei casi sono obbligatori due anni di lavoro clinico nel settore pubblico o privato prima di poter svolgere la professione.
    • Il tirocinio dovrà essere seguito da un esperto.
    • I requisiti clinici sono molto più rigorosi per i futuri psicologi e psichiatri.
  3. 3
    Sostieni l'esame di stato per ottenere la licenza.
    • Preparati procurandoti i materiali di studio necessari e i test vecchi per esercitarti.
    • Rinnova la tua licenza ogni anno in base alle leggi dello stato in cui ti trovi.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
La Ricerca del Lavoro

  1. 1
    Lavora in un'istituzione. Leggi le offerte e soffermati sulle scuole, sulle cliniche, sugli ospedali, ecc.
  2. 2
    Lavora insieme ad altri professionisti. Molti psicoterapeuti condividono l'ufficio con altri: ognuno è specializzato in un ambito.
  3. 3
    Apri il tuo studio. Dopo che avrai fatto esperienza e imparato a gestire i clienti, mettiti in proprio.
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Occupazione
Questa pagina è stata letta 6 996 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità