Dormire correttamente sulla schiena può aiutare a ridurne il dolore, ridurre le rughe del viso, e aiutarti ad avere un buon sonno per tutta la notte senza affaticarti e pesare su una parte del tuo corpo. Se vuoi provare a dormire comodamente sulla schiena per motivi medici, o semplicemente perché vuoi provare qualcosa di nuovo, tutto ciò che devi fare è mettere alcuni cuscini nel modo corretto, trovare il giusto materasso, e prepararti per una notte di relax e di sonno ininterrotto. Anche se non riuscirai a dormire sulla schiena in modo rilassato per tutta la notte, con un po’ di insistenza vedrai che ne varrà la pena. Se vuoi sapere come fare, basta seguire questi passaggi.

Metodo 1 di 2:
Sistema i tuoi Cuscini e il Materasso

  1. 1
    Metti un cuscino sotto le ginocchia. Scegli un cuscino relativamente soffice e mettilo sotto le ginocchia in modo da usarlo per sostenere la schiena. Alzare la parte inferiore delle gambe mantiene la colonna vertebrale allineata correttamente e aiuta anche la circolazione. Contrariamente alla credenza popolare, stare sdraiato sulla schiena, senza cuscini sotto la testa o le ginocchia, crea effettivamente dolore alla schiena, perché in questo modo le si impedisce di mantenere la sua inclinazione naturale.
    • La scelta di un cuscino più morbido permetterà alle tue gambe di stare più comode. Deve essere morbido ma non troppo molle, o le gambe non si alzeranno.
  2. 2
    Metti un altro cuscino sotto il collo e la testa. Hai bisogno di questo cuscino per sostenere la colonna vertebrale superiore. Non deve essere grande e soffice come il cuscino sotto le ginocchia - in realtà, puoi anche usare un asciugamano arrotolato o un cuscino molto sottile. E’ sufficiente che il cuscino offra un supporto al collo e alla schiena, per seguire la curva naturale della colonna vertebrale. Il cuscino dovrebbe sostenere il collo senza sollevare troppo la testa, altrimenti può interrompere la curva naturale della colonna vertebrale e può creare dolore al collo o portare al mal di testa.
    • Assicurati che il cuscino raggiunga le spalle e la parte superiore della schiena, in modo che la testa si sollevi un po', invece di tenerla sospesa senza appoggio sotto il collo.
  3. 3
    Metti due cuscini ai lati del corpo (opzionale). Non solo ti aiuterà a dormire più comodamente, ma ti impedirà di rigirarti nel bel mezzo della notte. Sistema due cuscini di medie dimensioni sotto le braccia per sostenerle e per sollevare le articolazioni delle spalle, oltre che per evitare di muoverti. Mettere questi due cuscini su entrambi i lati del corpo è anche un ottimo modo per aiutarti a dormire sulla schiena se non sei abituato.
    • Ma se ti senti un po’ soffocato dai cuscini, o stai rubando tanto spazio al partner, può non essere la cosa più adatta per te.
  4. 4
    Assicurati di avere un materasso rigido. Dovrebbe essere relativamente solido, ma non così duro da sentirti del tutto scomodo quando dormi sulla schiena. Se il materasso è troppo morbido, o se hai lo stesso materasso da più di otto anni o giù di lì, potrebbe non avere più la consistenza indispensabile per sostenere il corpo. Se ti svegli la mattina con un mal di schiena che ti passa dopo 15-30 minuti di stretching, allora potrebbe essere il momento di comprarti un nuovo materasso.
    • Se il tuo materasso non è abbastanza solido e non puoi permettertene uno nuovo, dovresti procurarti un coprimaterasso per rinforzare quello che hai.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Prepararsi per una Notte di Sonno

  1. 1
    Evita di mangiare appena prima di andare a dormire. Se vuoi avere una notte di sonno adeguata, devi evitare di mangiare almeno fino a 2-3 ore prima di andare a letto, o non sarà una notte comoda perché ti sentirai pieno e non avrai digerito il cibo correttamente. Inoltre, devi evitare cibi eccessivamente piccanti o grassi, o sarà ancora più difficile per te dormire. Dovresti anche evitare la caffeina dopo il pranzo, o anche dopo mezzogiorno, se vuoi ottenere un sonno completo.
    • Dovresti anche evitare di bere molta acqua dopo le sei o le sette di sera o giù di lì, altrimenti i tuoi tentativi di dormire comodamente verranno ostacolati perché dovrai alzarti per andare in bagno.
  2. 2
    Rilassati prima di dormire. Un altro modo per aiutarti a dormire comodamente sulla schiena, è di rilassarti prima di cercare di riposare. Per farlo, spegni il televisore e il computer e stai lontano dal telefono cellulare almeno mezz'ora prima di coricarti così la mente fa una pausa da tutti gli stimoli visivi luminosi. Invece, fatti un bagno caldo o passa almeno mezz’ora a leggere nel letto sulla schiena per prepararti a dormire nella posizione che vuoi cercare di tenere tutta la notte.
    • Evita anche di tenere la musica ad alto volume, le cuffie, o di fare discussioni accese poco prima di dormire, o sarai troppo eccitato prima di andare a letto.
  3. 3
    Dormi comodamente sulla schiena gradatamente. Non sarai in grado di starci per tutta la notte. Sarà un processo che potrebbe richiedere giorni, settimane o addirittura mesi, ma continua a ripeterti che ne è valsa la pena. Forse non riuscirai a starci, o non ci starai tutto il tempo, o tutte le notti, ma se sei determinato a rimanere sulla schiena, riuscirai finalmente ad addormentarti.
    • Puoi riuscire a dormire sulla schiena per una o due ore in un primo momento, o accorgerti che non riesci ad addormentarti sulla schiena, ma puoi riuscire a metterti in quella posizione durante la notte.
    • Abbi pazienza. Ogni volta che ti sembra di non riuscirci, ricordati il motivo per cui vuoi dormire di schiena.
    Pubblicità

Consigli

  • Dormi in comodi e larghi abiti per riuscire a stare sulla schiena in modo più facile.

Pubblicità

wikiHow Correlati

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 8 285 volte
Categorie: Disturbi del Sonno
Questa pagina è stata letta 8 285 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità