I trattamenti alla cheratina possono rendere i capelli lisci, lucidi e liberi dal temuto effetto crespo [1] . Tuttavia, nei primi tre giorni in seguito alla realizzazione del trattamento, devi proteggerli dalla formazione di pieghe e onde, anche quando dormi. Fortunatamente, è facile proteggerli dormendo su una federa di seta. Poi, se durante la notte i capelli dovessero segnarsi o incresparsi, usa la piastra per lisciarli. Inoltre, prenditene cura per mantenere l’effetto liscio e gli splendidi risultati ottenuti grazie al trattamento.

Metodo 1 di 3:
Proteggere i Capelli Durante la Notte

  1. 1
    Lascia i capelli sciolti quando vai a dormire. I capelli devono mantenersi completamente lisci per i primi tre giorni, in modo che i principi attivi del trattamento possano fissarsi nel fusto. Cuffie da notte, elastici e altri accessori lasciano dei segni sui capelli, quindi evitali. Vai invece a dormire con i capelli sciolti [2] .
    • Se i capelli vengono piegati, rimarrà un segno nel punto in cui si formerà la piega. Non basta evitare l’uso di elastici e fermacoda; non bisogna indossare nemmeno cuffie e altri accessori simili.
  2. 2
    Procurati una federa di seta o raso per prevenire pieghe ed effetto crespo. La seta è liscia, quindi riduce la frizione fra capelli e federa. Cercane una al 100% in seta o raso per proteggere la capigliatura. Sostituisci le federe di tutti i cuscini che usi per dormire [3] .
    • Tieni a mente che una federa di cotone può fare increspare i capelli o rovinare i risultati del trattamento.
  3. 3
    Dormi sulla schiena per fare in modo che i capelli si mantengano dritti. Quando ti metti nel letto, liscia i capelli verso il basso, in modo che rimangano piatti sotto la testa. Poi, posiziona il capo con cura sul cuscino affinché i capelli si mantengano distesi. Realizzato il trattamento, cerca di dormire sulla schiena le prime tre notti [4] .
    • Se dormi su un lato o in posizione prona, i capelli potrebbero ondularsi o incresparsi. Prova a posizionare dei cuscini o una coperta piegata intorno al corpo per evitare di girarti sul fianco. Questo potrebbe aiutarti a rimanere in posizione supina.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Rimediare alla Comparsa di Segni ed Effetto Crespo

  1. 1
    Spazzola i capelli non appena ti svegli, in modo che siano lisci e dritti. I capelli saranno probabilmente un po’ spettinati al risveglio. Questo non è un problema, ma è importante lisciarli il prima possibile per evitare che i risultati del trattamento vengano rovinati. Spazzolali per rimuovere i nodi e lisciarli [5] .
  2. 2
    Controlla i capelli dopo averli spazzolati per assicurarti che siano lisci. Sebbene la federa di seta minimizzi il rischio che i capelli vengano segnati o si increspino, questo potrebbe comunque accadere. Esamina i capelli al mattino usando lo specchio del bagno e uno specchietto portatile. Sistema lo specchietto in un modo tale da riuscire a vedere il retro della capigliatura. Se dovessi notare pieghe, irregolarità o effetto crespo, usa una piastra per rimediare [7] .
    • Assicurati che i capelli siano completamente lisci, privi di segni o effetto crespo. Anche i segni meno evidenti vanno lisciati con una piastra, altrimenti rimarranno sulla capigliatura una volta che la cheratina si sarà fissata.
  3. 3
    Asciuga i capelli con un phon qualora dovessi sudare mentre dormi. È normale sudare mentre si dorme, quindi non preoccuparti se i capelli dovessero essere umidi al mattino. Assicurati solo di asciugarli quanto prima. Imposta l’asciugacapelli a una temperatura media, quindi asciuga bene i capelli [8] .
  4. 4
    Usa una piastra per lisciare le pieghe o rimediare all’effetto crespo nei primi tre giorni. È molto importante lisciare le pieghe o le onde non appena ne noti qualcuna. Questo può aiutare a fissare la cheratina, in modo che i capelli rimangano lisci e liberi dall’effetto crespo. Passa la piastra sui capelli per un paio di volte allo scopo di appiattirli nuovamente [10] .
    • Nei primi tre giorni, usa la piastra ogni volta che noti segni, onde o effetto crespo. In caso contrario, la cheratina potrebbe non fissarsi.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Prendersi Cura dei Capelli Trattati

  1. 1
    Tocca e spazzola i capelli il meno possibile nei primi tre giorni. È possibile spazzolarli di tanto in tanto per renderli nuovamente lisci. Tuttavia, spazzolarli, toccarli o giocarci può causare pieghe, onde o altri segni, danneggiando i risultati del trattamento. Non toccare i capelli per i primi tre giorni, eccetto quando devi rimediare a pieghe o effetto crespo [11] .
    • Passati tre giorni, potrai spazzolarli quanto desideri.
  2. 2
    Dopo il quarto giorno, lava i capelli due o tre volte alla settimana. Non lavarli per almeno tre giorni in seguito alla realizzazione del trattamento. Successivamente potrai farti lo shampoo due o tre volte alla settimana. Questo ti aiuterà a mantenere i capelli puliti e ad allungare la durata del trattamento [12] .
    • Ogni volta che ti fai lo shampoo, viene rimossa della cheratina dai capelli. Questo significa che i lavaggi frequenti possono accorciare la durata del trattamento.
    • Se i capelli dovessero sporcarsi o ungersi prima del tempo, usa uno shampoo secco per rimuovere sporco e sebo in eccesso.
  3. 3
    Usa uno shampoo privo di solfati e cloro per evitare di perdere cheratina. Solfati e cloro possono rimuovere la cheratina dai capelli, con il rischio di rovinare i risultati del trattamento. Leggi le etichette di shampoo e balsami per assicurarti che non contengano questi ingredienti. Prova a comprare prodotti specifici per capelli trattati con cheratina [13] .
    • Puoi trovare prodotti etichettati come “senza solfati” o “senza cloro”.
    • Chiedi al tuo parrucchiere di raccomandarti gli shampoo e i balsami più indicati per le tue esigenze.
  4. 4
    Applica l’olio di cocco o di argan dopo tre giorni per idratare i capelli. Il trattamento alla cheratina potrebbe seccarli, quindi ti conviene usare un prodotto idratante. Utilizza dell’olio di cocco o argan puro per nutrire i capelli trattati a partire dal terzo giorno. Versa una piccola quantità di prodotto sul palmo e sfrega le mani fra loro. Poi, passale sui capelli [14] .
    • Se necessario, versa maggiori quantità di olio sulle mani per rivestire tutta la capigliatura.
    • Assicurati che l’olio di cocco o argan sia puro al 100%.
  5. 5
    Aspetta fino al quarto giorno per mettere in piega i capelli, in modo che i principi attivi del trattamento si fissino nel fusto. Dal momento che è importante mantenere i capelli lisci per i primi tre giorni, non puoi metterli in piega durante questo intervallo di tempo. Puoi tuttavia farlo una volta che saranno passati tre giorni. Ricomincia a metterli in piega e a fare le tue pettinature abituali il quarto giorno [15] .
    • Ciò include la realizzazione di onde, ricci, raccolti o trecce.
    • Inoltre, dovrai aspettare fino al quarto giorno per usare accessori per capelli come fasce, elastici, fermacoda o fermagli.
  6. 6
    Evita di nuotare per quattro giorni. Quando ricominci a nuotare, indossa sempre una cuffia nell’acqua trattata con cloro. Non bagnare i capelli nei giorni successivi al trattamento, in quanto questo può rovinarne i risultati. Inoltre, il cloro delle piscine o delle vasche idromassaggio può rimuovere velocemente la cheratina dai capelli. Evita piscine e vasche idromassaggio per i primi quattro giorni in seguito al trattamento. Poi, indossa sempre una cuffia prima di immergerti [16] .
    • Se non hai una cuffia da nuoto, lavati i capelli entro quattro o cinque minuti all’uscita dalla piscina o dalla vasca idromassaggio.
    Pubblicità

Consigli

  • Non indossare accessori per capelli nei primi tre giorni, fra cui elastici, fasce, fermagli, cappelli, cuffie o occhiali da sole. Possono lasciare dei segni sui capelli [17] .

Pubblicità

Avvertenze

  • Dormire con i capelli piegati o legati può rovinare i risultati ottenuti con il trattamento alla cheratina [18] .
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

Proteggere i Capelli Durante la Notte

  • Federa di seta
  • Cuscini extra (facoltativi)
  • Coperte (facoltative)

Rimediare alla Comparsa di Segni ed Effetto Crespo

  • Spazzola
  • Specchio del bagno
  • Specchietto portatile
  • Asciugacapelli
  • Piastra

Prendersi Cura dei Capelli Trattati

  • Spazzola
  • Shampoo e balsamo senza solfati e cloro
  • Olio di cocco o argan (facoltativo)
  • Cuffia da nuoto (facoltativa)

wikiHow Correlati

Come

Volumizzare i Capelli Ricci

Come

Applicare l'Olio di Ricino sui Capelli

Come

Far Crescere i Capelli in una Settimana

Come

Accelerare la Crescita dei Capelli

Come

Fare un Taglio Scalato

Come

Decolorare i Capelli Castano Scuro o Neri al Biondo Platino o al Bianco

Come

Schiarirsi i Capelli con l'Acqua Ossigenata

Come

Trattare i Capelli Bruciati

Come

Farsi un Taglio di Capelli Scalato da Soli

Come

Far Crescere i Capelli (Ragazzi)

Come

Far Tornare i Capelli Castani dopo Averli Tinti di Nero

Come

Tingere i Capelli

Come

Scegliere lo Stile di Capelli più Adatto

Come

Schiarire i Capelli Naturalmente
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Patrick Evan
Co-redatto da:
Proprietario di Patrick Evan Salon
Questo articolo è stato co-redatto da Patrick Evan. Patrick Evan è il titolare di Patrick Evan Salon, un salone da parrucchiere di San Francisco. Lavora come parrucchiere da oltre 25 anni e possiede il salone da più di 15. Il Patrick Evan Salon è stato votato come il Miglior Salone da Parrucchiere di San Francisco dalla rivista Allure.
Categorie: Cura dei Capelli
Questa pagina è stata letta 107 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità