Come Dormire Durante un Temporale

Scritto in collaborazione con: Alex Dimitriu, MD

Un lampo e poi boom! Sta arrivando una tempesta. Come puoi riuscire ad addormentarti con tutto quel rumore e magari dormire bene? Come puoi bloccare il rumore dei tuoni e la luce dei lampi? In alcune parti del mondo le tempeste frequenti possono provocare diverse notti insonni. Tuttavia puoi prendere delle precauzioni per assicurarti di riuscire a dormire a prescindere da quello che accade in cielo: ti bastano ingegno e pianificazione.

Metodo 1 di 3:
Mantenere la Calma

  1. 1
    Tieni d'occhio il clima. La prima cosa da sapere è quando arriverà il temporale. Controlla spesso le previsioni del tempo, su internet o in televisione. Se hai un barometro (un dispositivo che misura la pressione barometrica dell'atmosfera) nota quando inizia a scendere; questo significa che sta arrivando un sistema di bassa pressione e, forse, una tempesta.
  2. 2
    Evita di concentrarti sulla tempesta. Fai pensieri rilassanti ed evita di pensare al maltempo. Prova a leggere un libro prima di andare a letto o magari gioca a carte. Immagina quello che potresti sognare o programma che cosa farai l'indomani. In questo modo riuscirai a distrarti dalla tempesta.
  3. 3
    Crea un piano per la tempesta. Individua un luogo sicuro e comodo della casa in cui rifugiarti in caso di maltempo. Se la tua stanza ha molte finestre o è rivolta dalla parte dove tira il vento, prova a spostarti in cantina o in una delle stanze interne. Ti sarà utile avere un luogo isolato alla vista e ai suoni dell'esterno.[1]
    • Porta cuscini, coperte e altri oggetti per rendere lo spazio più confortevole possibile. Inoltre, puoi preparare un "kit in caso di tempesta" che includa attività che puoi fare per distrarti dal maltempo. Giochi, puzzle, altri passatempi e torce elettriche da usare in caso di blackout sono tutte buone idee.
  4. 4
    Cerca di superare la paura delle tempeste. Molti bambini – e anche alcuni adulti – sono spaventati dalle tempeste. Cerca di imparare a conoscere meglio questi eventi meteorologici. In questo modo capirai che di solito non sono pericolosi, se hai un posto sicuro in cui ripararti.[2] There are certain thing you can do.
    • Cerca di capire che cosa sta accadendo. Le tempeste si formano quando l'aria calda e quella fredda si scontrano in un certo modo, facendo salire verso l'alto l'aria calda. Questo spinge l'umidità nella parte alta dell'atmosfera, dove si raffredda, si condensa e forma le nuvole. L'elettricità viene generata dall'attrito tra le particelle contenute in queste nuvole. La tensione cresce, finché non viene scaricato un fulmine con uno scoppio.[3]
    • Impara come metterti al sicuro. Se ti trovi in casa durante una tempesta, sei già abbastanza al sicuro. Se la tempesta e il vento sono molto forti e ci sono tanti fulmini, assicurati di stare lontano dalle finestre. Spesso è meglio rifugiarsi in una stanza al piano terra o senza finestre, come la cantina. Non fare la doccia ed evita di usare elettrodomestici come il telefono.[4]
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Bloccare il Suono e la Luce

  1. 1
    Prova a usare i tappi per le orecchie. Le tempeste fanno molto rumore; per riuscire a dormire dovrai ignorarlo o coprirlo. Un metodo per ottenere quest'ultimo risultato è usare i tappi. Puoi acquistarli in tutte le farmacie e ne esistono di vari materiali, come schiuma, cotone o cera. Segui le indicazioni sulla scatola e inserisci i tappi nei tuoi canali auricolari. A quel punto sdraiati e cerca di dormire.
    • L'efficacia dei tappi per le orecchie può variare. Acquistane un paio in grado di coprire anche i rumori più forti, che vengono misurati in decibel.[5]
    • Non tapparti le orecchie con fazzoletti di carta. Può sembrarti una buona idea in caso di emergenza ed è piuttosto facile farlo, tuttavia c'è il pericolo che la carta si rompa e resti incastrata nel tuo canale auricolare. Per questo motivo è una cattiva idea mettere qualsiasi oggetto nelle orecchie diverso dai tappi appositi.[6]
  2. 2
    Ascolta rumore bianco. Puoi scegliere musica classica, ambient come quella di Brian Eno o persino il canto delle balene, purché sia a basso volume e abbia un piccolo intervallo dinamico. I rumori improvvisi potrebbero svegliarti quando stai per addormentarti. Puoi anche usare un ventilatore. Il tuo obiettivo è creare un rumore ambientale di basso livello.[7]
    • Prova un generatore di rumore bianco online gratuito come SimplyNoise. In alternativa puoi acquistare un'applicazione che produce rumore bianco per il tuo iPad, perché è stato dimostrato che aiuta le persone ad addormentarsi più rapidamente. I suoni costanti a basso volume possono aiutare a mascherare i rumori più forti che potrebbero disturbarti una volta che ti sei addormentato.
  3. 3
    Blocca la luce dei lampi. Prova a mettere gli occhiali da sole e a chiudere le tende, se la luce dei lampi ti disturba il sonno. In alternativa puoi provare a dormire in una stanza priva di finestre, così da isolarti dalla luce.
    • Può esserti utile accendere una luce soffusa o una "luce notturna". Una di queste luci può ridurre il contrasto tra la totale oscurità e la luce dei lampi.
    • Se vedi comunque i lampi attraverso la finestra, prova ad allontanare la testa dalla finestra e cerca di chiudere gli occhi.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Isolarsi dalla Tempesta

  1. 1
    Crea una barriera di coperte e cuscini. Trova delle coperte pesanti e comode e dei grandi cuscini quando sai che sta per arrivare una tempesta. In questo modo puoi bloccare il rumore e la luce. Se sei agitato o particolarmente infastidito dal rumore, prova a coprirti la testa con una coperta o un grande cuscino, facendo molta attenzione ad avere abbastanza spazio per respirare.
    Consiglio dell'Esperto
    Alex Dimitriu, MD

    Alex Dimitriu, MD

    Esperto in Medicina del Sonno e Psichiatra
    Il Dottor Alex Dimitriu è il Titolare della clinica Menlo Park Psychiatry and Sleep Medicine, che si trova nella San Francisco Bay Area ed è specializzata in psichiatria, disturbi del sonno e terapia trasformazionale. Alex ha conseguito la laurea in medicina alla Stony Brook University nel 2005 e ha poi completato gli studi nel 2010 grazie al programma Sleep Medicine Residency Program presso la School of Medicine dell'Università di Stanford. Alex ha doppia abilitazione specialistica sia in qualità di psichiatra sia di esperto in medicina del sonno.
    Alex Dimitriu, MD
    Alex Dimitriu, MD
    Esperto in Medicina del Sonno e Psichiatra

    Lo sapevi? Ripararti sotto una coperta quando il tempo è molto brutto può darti una sensazione accogliente e in grado di cullarti, quindi se riuscirai a sentirti comodo e al sicuro, potresti riuscire a dormire meglio. È possibile che questo accada grazie all'istinto primordiale di ritirarsi in una caverna, ma potrebbe essere dovuto anche a cambiamenti di pressione e variazioni di temperatura.

  2. 2
    Metti un cappuccio. Prova a mettere una felpa con cappuccio invece di usare coperte e cuscini. Puoi metterne una con o senza chiusura zip, come preferisci. Tuttavia dovresti scegliere una felpa spessa e comoda, che non sia stretta o attillata.
    • Cerca di addormentarti con il cappuccio alzato. Una volta che ti sei ritirato nella tua stanza a prova di tempesta, ti sei messo i tappi per le orecchie e hai indossato una felpa, cerca di dormire. Il cappuccio ti coprirà le orecchie. Se i lampi ti danno ancora fastidio, metti la felpa al rovescio, in modo che il cappuccio ti copra gli occhi.
    • In alternativa, alcune felpe si chiudono fino alla cima del cappuccio. Se anche la tua è un modello di questo tipo, tira la zip fino a coprirti il viso.
  3. 3
    Crea una barriera di peluche. Se ti senti più sicuro, crea una barriera contro la tempesta con i tuoi animali di peluche preferiti. Riuniscili tutti e prova a disporli a cerchio o a rettangolo intorno al tuo letto. Ti troverai al sicuro, lì in mezzo.
    • Salta a letto e accoccolati sotto le coperte. Immagina che gli animali ti proteggano. Lascia che la loro presenza ti rassicuri e crei un campo di forza immaginario per tenere lontana l'oscurità.
  4. 4
    Cerca di non preoccuparti per la tempesta. Ricorda, il maltempo non durerà per sempre. Di solito la fase peggiore terminerà in breve tempo, 30 minuti o un'ora. Inoltre, sei al sicuro a casa, nella tua stanza. Prova a non preoccuparti troppo.
    Pubblicità

Avvertenze

  • Se la tempesta è molto intensa, andare a dormire può non essere una buona idea. Controlla le previsioni del tempo e fai attenzione ad avvisi e allerta meteo, in modo da poter prendere le adeguate precauzioni.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Esperto in Medicina del Sonno e Psichiatra
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Alex Dimitriu, MD. Il Dottor Alex Dimitriu è il Titolare della clinica Menlo Park Psychiatry and Sleep Medicine, che si trova nella San Francisco Bay Area ed è specializzata in psichiatria, disturbi del sonno e terapia trasformazionale. Alex ha conseguito la laurea in medicina alla Stony Brook University nel 2005 e ha poi completato gli studi nel 2010 grazie al programma Sleep Medicine Residency Program presso la School of Medicine dell'Università di Stanford. Alex ha doppia abilitazione specialistica sia in qualità di psichiatra sia di esperto in medicina del sonno.
Categorie: Salute
Questa pagina è stata letta 4 048 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità