Come Dormire Quando Qualcuno Russa

Scritto in collaborazione con: Jennifer Boidy, RN

In questo Articolo:Bloccare i RumoriGestire le Interruzioni del SonnoRidurre il Russamento del PartnerCercare Aiuto Medico15 Riferimenti

Avere accanto qualcuno che russa può influire notevolmente sulla capacità di dormire. Se condividi la stanza o dormi con qualcuno che soffre di questo disturbo, sappi che ci sono dei modi per affrontare il problema. Puoi per esempio bloccare il rumore con degli auricolari o dei tappi per le orecchie; se il tuo sonno viene interrotto, trova dei modi per riaddormentarti. Puoi anche collaborare con l'altra persona per ridurne il russamento per quanto possibile - cambiare le abitudini quotidiane e la posizione durante il sonno può a volte attutirne il rumore. Tuttavia, se la persona che russa non migliora con il tempo, rivolgiti a un medico per escludere eventuali problemi di salute di fondo.

Parte 1
Bloccare i Rumori

  1. 1
    Metti i tappi per le orecchie. Puoi acquistarli in farmacia o nei supermercati; usare tali dispositivi durante la notte permette di bloccare alcuni rumori indesiderati.[1]
    • I tappi sono realizzati con materiali diversi, come schiuma espansa, gomma e plastica; attieniti alle indicazioni d'uso descritte sulla confezione per sapere come indossarli in maniera efficace.
    • Se tendi a soffrire di infezioni alle orecchie, chiedi conferma al medico prima di metterli.
    • Per ridurre il rischio di infezioni, lavati sempre le mani prima di maneggiarli e pulisci regolarmente i tappi riutilizzabili; evita anche di spingerli troppo in profondità. Inoltre, assicurati di riuscire a sentire il rilevatore di fumo e di monossido di carbonio mentre li indossi.[2]
  2. 2
    Trova una fonte di rumore bianco. Si tratta di un tipo di rumore come quello prodotto da un televisore acceso ma non sintonizzato o da un ventilatore. Cerca una fonte di tale rumore che ti aiuti a prendere sonno; puoi valutare di accendere una ventola, il condizionatore d'aria o un altro dispositivo elettronico che produce tale tipo di rumore oppure, in alternativa, acquista un riproduttore di rumore bianco online.[3]
    • Se non riesci a trovare una fonte di questo rumore, cerca dei video o delle riproduzioni audio online che emettano il rumore bianco.
  3. 3
    Ascolta della musica con gli auricolari. Se li possiedi e hai un dispositivo come un iPod o un iPhone, puoi tentare questa soluzione, che ti permette di bloccare all'esterno il rumore e di addormentarti.[4]
    • Scegli della musica lenta e rilassante; se ha un volume troppo alto e un ritmo veloce, può rendere le cose ancora più difficili.
    • Se sei iscritto a un sito web come Spotify, cerca qualche playlist realizzata specificamente per questo scopo.

Parte 2
Gestire le Interruzioni del Sonno

  1. 1
    Affronta in maniera efficace il russamento quando ti sveglia. Se ti ha svegliato nel bel mezzo della notte, non farti prendere dal panico; se ti senti frustrato, incontri ancora più difficoltà a riappisolarti. Cerca invece di assumere comportamenti rilassanti che ti aiutino a dormire nuovamente.[5]
    • Non controllare l'ora dal cellulare, dato che non solo aumenta il senso di frustrazione, ma la luce brillante dello schermo può svegliarti ancora di più.
    • Cerca invece di tenere gli occhi chiusi e fai alcuni respiri profondi e rilassanti, incanalando l'aria nel basso addome anziché nello stomaco.
  2. 2
    Cambia l'approccio mentale verso il russamento. Se lo vivi come un fastidio, è più probabile che effettivamente ti disturbi. Prova a pensarlo come a un rumore calmante che ti culla quando dormi, in modo da restare calmo quando ti svegli durante la notte; ascoltare attentamente il rumore e concentrarti soprattutto sul ritmo può aiutarti ad addormentarti.[6]
    • Potrebbe essere necessario fare un po' di pratica prima che questo metodo funzioni, abbi quindi pazienza; ci vuole probabilmente un po' di tempo prima di imparare ad accettare tale tipo di rumore.
  3. 3
    Valuta di andare in un'altra stanza. Se non riesci a riaddormentarti, questa può essere una valida opzione; se hai una camera degli ospiti, dormi lì oppure sdraiati sul divano. Se la persona che russa è il tuo partner, può essere di aiuto organizzarvi a dormire in stanze diverse, almeno per alcune notti a settimana.[7]

Parte 3
Ridurre il Russamento del Partner

  1. 1
    Fai in modo che la persona "rumorosa" dorma su un fianco o in posizione prona. A volte, cambiare la posizione durante il sonno aiuta a ridurre il russamento, dato che quella supina favorisce questo disturbo; invogliare quindi il partner a modificare la postura e mettersi di lato o sulla pancia può migliorare la situazione.[8]
  2. 2
    Scoraggialo dal bere prima di andare a letto. L'alcol rilassa i muscoli della gola, provocando un tendenziale aumento del russamento. Bere in quantità eccessiva prima di dormire può causare o aggravare il disturbo; chiedigli quindi di evitare gli alcolici poco prima di coricarsi, soprattutto se hai un impegno importante il mattino seguente.[9]
    • Se decide comunque di bere, invitalo almeno a moderarsi, in modo da ridurre notevolmente la causa del tuo fastidio.
  3. 3
    Prendi i cerotti nasali. Sono strisce di carta speciali da mettere sul naso di chi russa prima di andare a letto; per alcune persone si sono dimostrati efficaci. Se il fenomeno inizia a diventare un problema, acquistali in farmacia e chiedi al partner "rumoroso" di indossarli la notte.[10]
    • Se la causa del disturbo è l'apnea nel sonno, questi cerotti non sono efficaci.
  4. 4
    Solleva la testiera del letto. Sollevala di circa 13-15 cm per ridurre i rumori emessi dall'altra persona; se la struttura del letto non è regolabile, puoi mettere dei cuscini per sostenere la testa del partner.[11]

Parte 4
Cercare Aiuto Medico

  1. 1
    Chiedi al soggetto che russa di prendere dei decongestionanti per ridurre il disagio. A volte, la congestione causa o peggiora il disturbo; in questo caso, è consigliato prendere dei farmaci o dei decongestionanti spray prima di dormire. Assicurati però che si tratti di prodotti specifici per l'uso notturno, perché quelli che vengono usati di giorno potrebbero non essere efficaci per combattere tale problema.[12]
  2. 2
    Invita questa persona a rivolgersi a un medico per smettere di fumare. Se si tratta di un fumatore, incoraggialo a trovare una maniera di smettere chiedendo aiuto a un dottore; oltre ad aggravare questo specifico disturbo, il fumo provoca numerosi altri problemi di salute.[13]
    • Il medico può consigliare dei prodotti, come le gomme da masticare o i cerotti alla nicotina, per ridurre gradualmente il bisogno del tabacco; può anche consigliare di rivolgersi a un gruppo di sostegno online o presente sul territorio che si dedica specificamente a questo tema.
  3. 3
    Chiedi al paziente di farsi visitare dal medico per escludere altre patologie di fondo. Il russamento può essere causato da qualche malattia, come l'apnea nel sonno; se il problema è cronico, è importante un controllo medico per escludere o diagnosticare eventuali disturbi.[14]
    • Il medico può prescrivere una radiografia o altri esami per immagini per controllare eventuali problemi delle vie aeree.
    • Può anche consigliare uno studio del sonno, che può essere condotto a casa dal partner rilevando eventuali problemi nel sonno; in alternativa, il paziente può anche trascorrere una notte in ospedale, dove viene tenuto sotto osservazione mentre dorme.
  4. 4
    Esamina le diverse opzioni assieme alla persona che russa. Se le viene diagnosticata una specifica malattia, le terapie possono aiutare anche a ridurre tale fenomeno. Ovviamente, le cure dipendono dal tipo di disturbo, ma prevedono spesso la necessità di indossare una mascherina durante la notte per sostenere la respirazione. Se il paziente soffre di qualche patologia che coinvolge la gola o le vie aeree, si può procedere - seppure raramente - con un intervento chirurgico correttivo.[15]

Consigli

  • Puoi fare una ricerca su YouTube per trovare qualche video con il rumore bianco; questo può essere utile se non hai un ventilatore o qualche altra fonte analoga di rumore.

Avvertenze

  • Non considerare il russamento solo un fastidio; ricorda che questo disturbo nel lungo periodo può avere effetti negativi sulla salute e dovrebbe essere valutato da un professionista.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Jennifer Boidy, RN. Jennifer Boidy è un'Infermiera Iscritta all'Albo che lavora nel Maryland. Ha conseguito il Diploma in Scienze Infermieristiche presso il Carroll Community College nel 2012.

Categorie: Disturbi del Sonno

In altre lingue:

English: Sleep when Someone Is Snoring, Português: Dormir Quando Alguém Está Roncando, Русский: уснуть, если кто–то храпит рядом, Deutsch: Neben einem Schnarchenden schlafen, Bahasa Indonesia: Tidur Saat Seseorang Sedang Mendengkur, Nederlands: Slapen als iemand anders snurkt, Français: dormir à côté de quelqu'un qui ronfle, 中文: 在别人打鼾时安然入睡, Čeština: Jak usnout, když někdo chrápe, العربية: النوم بجانب شخص يشخر أثناء نومه, Tiếng Việt: Ngủ khi có người đang ngáy, ไทย: นอนหลับขณะที่มีคนกรน

Questa pagina è stata letta 44 487 volte.
Hai trovato utile questo articolo?