Come Dormire con il Dolore alla Cuffia dei Rotatori

Scritto in collaborazione con: Jurdy Dugdale, RN

In questo Articolo:Provare a Dormire in Posizioni DiverseAlleviare il Dolore alla Spalla di NotteMigliorare la Qualità del Sonno

Per molte persone, il dolore alla cuffia dei rotatori peggiora di notte, quando è il momento di dormire. La cuffia include i muscoli e i tendini che permettono al braccio di restare nella propria sede e muoversi. Se hai difficoltà a prendere sonno per questo problema, prova a cambiare posizione a letto. Utilizza anche ghiaccio, calore o antidolorifici per alleviare il dolore e il disagio. Se non riesci lo stesso a dormire, prova a cambiare gli orari in cui vai a letto o il materasso.

1
Provare a Dormire in Posizioni Diverse

  1. 1
    Dormi da seduto subito dopo l'infortunio. Per i primi due giorni, dovresti dormire con la schiena dritta. Prova a farlo su una poltrona reclinabile o mettendoti dei cuscini dietro la schiena a letto. Sdraiati con le spalle appoggiate su un supporto e sollevate.[1]
    • Se hai un letto reclinabile, alza la testata in modo da dormire in posizione seduta.
  2. 2
    Metti un cuscino tra le gambe se dormi su un fianco. Girati sulla spalla sana e non su quella infortunata. Il cuscino tra le gambe ti aiuterà a mantenere il corpo allineato correttamente mentre dormi. Puoi anche abbracciare un cuscino con le braccia.[2]
  3. 3
    Tieni un cuscino sotto il braccio dal lato infortunato se dormi supino. Metti il cuscino sotto il braccio in modo da sollevarlo e ridurre parte della pressione sulla cuffia dei rotatori. Questo può aiutarti ad alleviare il dolore.[3]
    • Puoi usare un normale cuscino.
  4. 4
    Non dormire sulla spalla infortunata o sulla pancia. Queste posizioni sono quelle che provocano maggiore disagio. Anche se di solito riposi in quei modi, prova ad addormentarti in una posizione diversa.[4]

2
Alleviare il Dolore alla Spalla di Notte

  1. 1
    Applica del ghiaccio sulla spalla per 15-20 minuti prima di dormire. Fai un impacco con il ghiaccio e un asciugamano e appoggia la spalla su di esso da seduto o sdraiato. Puoi anche usare una fascia di compressione con ghiaccio da avvolgere intorno alla spalla. Questo rimedio può alleviare il dolore e l'infiammazione.[5]
    • Non dormire con l'impacco di ghiaccio. Toglilo prima di andare a letto.
    • Puoi acquistare bendaggi a compressione con ghiaccio nei negozi di articoli sportivi e nelle farmacie. Segui le istruzioni sulla confezione per congelare e applicare la fasciatura.
    • Gli impacchi di ghiaccio sono la soluzione migliore nei due giorni successivi agli infortuni lievi. In seguito, puoi usare il calore.
  2. 2
    Riscalda la spalla dopo 48 ore. Il calore offre molti degli stessi benefici del ghiaccio per la tua spalla, ad esempio allevia il dolore e riduce l'infiammazione. Non applicare calore per almeno 48 ore dopo l'infortunio, o la spalla potrebbe indurirsi. Prima di andare a letto, riscalda la spalla per 15-20 minuti, con uno dei metodi seguenti:[6]
    • Avvolgi una compressa calda intorno alla spalla.
    • Usa una borsa dell'acqua calda. Avvolgila con un asciugamano e appoggia su di essa la spalla da seduto.
    • Fai una doccia calda.
    • Immergi un asciugamano in acqua calda e avvolgilo intorno alla spalla nuda. Assicurati che l'acqua sia calda ma non bollente.
  3. 3
    Fai attività fisica a basso impatto durante la giornata. Fare esercizio nel modo giusto può alleviare il dolore e aiutarti a dormire meglio. Detto questo, alcuni movimenti possono aggravare il tuo infortunio. Parla con il tuo medico o con il fisioterapista per scegliere gli esercizi più adatti a te.[7]
    • Gli allungamenti delle braccia e i movimenti oscillatori possono alleviare il dolore e aiutarti a recuperare flessibilità.[8]
    • Gli esercizi a basso impatto come camminare o nuotare possono aiutarti a restare flessibile e attivo. Cerca di svolgere trenta minuti di attività fisica di pomeriggio, in modo da sentirti più stanco di sera.
    • Non sollevare oggetti pesanti, non restare sospeso con le braccia e non alzarle sopra la testa.
  4. 4
    Limita i movimenti di notte per far riposare la spalla. Un po' di esercizio può aiutare ad alleviare il dolore, ma non esagerare, in particolare di notte. In quelle ore, cerca piuttosto di far riposare completamente l'articolazione. Evita l'attività fisica intensa, gli allungamenti, non sollevare oggetti e non fare nulla che ti porta ad alzare il braccio sopra la testa.[9]
    • Se il tuo fisioterapista o il tuo medico ti hanno consigliato di svolgere esercizi specifici prima di dormire, segui le loro indicazioni.
  5. 5
    Prendi un antidolorifico da banco prima di dormire. Il paracetamolo (come la Tachipirina), l'ibuprofene (Brufen o Moment) e il naprossene (Lasonil) possono alleviare il dolore. Prendi una dose del farmaco circa 20 minuti prima di andare a dormire, seguendo le istruzioni sulla confezione.[10]

3
Migliorare la Qualità del Sonno

  1. 1
    Dormi sempre agli stessi orari, in modo da prendere sonno più facilmente. Se ti addormenti e ti svegli alla stessa ora tutti i giorni, dormire diventa più semplice. Mentre sei in convalescenza, vai a letto a orari fissi.[11]
    • Dormire abbastanza è importante per la guarigione della cuffia dei rotatori. Gli adulti dovrebbero cercare di dormire per 7-9 ore a notte, gli adolescenti 8-10 ore e i bambini 9-11 ore.
  2. 2
    Indossa una fasciatura a tracolla quando vai a dormire. Puoi acquistarne una in farmacia o nei supermercati. Avvolgi la spalla prima di dormire seguendo le istruzioni sull'etichetta. In questo modo non muoverai troppo l'articolazione mentre dormi.[12]
    • Se il tuo medico ti consiglia di usare una fasciatura a tracolla per la notte, potrebbe fornirtene una.
  3. 3
    Investi in un materasso nuovo se hai dolori cronici alla cuffia dei rotatori. Quasi tutti gli infortuni in quel punto guariscono in 4-6 settimane. Tuttavia, se il dolore torna, potresti aver bisogno di un nuovo materasso. Cercane uno di rigidità media. Dovrebbe essere abbastanza duro da sostenere le articolazioni, ma non al punto da provocare dolori alla schiena.[13]
    • Prova a sdraiarti sul materasso prima di acquistarlo. Se sprofondi, probabilmente è troppo morbido e non sostiene la spalla. Se invece avverti una pressione sgradevole sulla schiena o ti senti scomodo, è troppo rigido.
  4. 4
    Prendi un sonnifero da banco solo se necessario. I sonniferi più comuni includono difenidramina (come l'Allergan) o doxilamina succinato (Vicks Medinait). Assumi i sonniferi solo se il dolore è grave o se non riesci a dormire dopo molto tempo. Leggi le istruzioni prima di prendere i farmaci di questo tipo.[14]
    • Non prendere mai sonniferi per più di due settimane di fila, perché possono dare dipendenza.
    • Parla con il tuo medico prima di prendere un sonnifero, in particolare se segui già altre terapie farmacologiche. Il dottore ti indicherà se il farmaco può avere reazioni avverse con gli altri.
    • Non bere alcolici per dormire meglio, specie se prendi dei farmaci. L'alcol può darti sonnolenza, ma non migliorerà la qualità del sonno. Se assunto in combinazione con i sonniferi, può essere estremamente pericoloso.
  5. 5
    Parla con il tuo medico se dormi sempre male. Se non riesci proprio a chiudere occhio di notte o se la mancanza di riposo ha un impatto negativo sulla tua vita professionale o sociale, consulta il medico. Parlagli del dolore che provi e digli che non riesci a dormire bene. Potrebbe consigliarti alcune opzioni di trattamento.[15]
    • Il tuo medico può prescriverti un antidolorifico più forte per la tua spalla o prescriverti dei farmaci che ti aiuteranno a dormire.
    • Può farti delle iniezioni che allevieranno temporaneamente il dolore alla spalla. Con il tempo l'effetto delle iniezioni svanisce, ma possono aiutarti a dormire meglio.
    • Può consigliarti un fisioterapista che ti spiegherà come allenarti in modo sicuro. Questi esercizi possono alleviare il dolore e aiutarti a recuperare la mobilità della spalla.
    • Nei casi più gravi, il tuo medico può consigliarti l'intervento chirurgico per rimuovere speroni ossei, riparare i tendini o riposizionare la spalla.

Riferimenti

  1. https://www.sports-health.com/blog/sleeping-rotator-cuff-pain
  2. https://health.clevelandclinic.org/2015/01/how-to-keep-sore-hips-knees-shoulders-from-ruining-your-sleep/
  3. https://www.sports-health.com/blog/sleeping-rotator-cuff-pain
  4. http://www.hcmc.org/clinics/SleepCenter/SleepingPositions/index.htm?clinicDocName=HCMC_CLINICS_440&conditionDocName
  5. https://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/rotator-cuff-injury/diagnosis-treatment/drc-20350231
  6. https://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/rotator-cuff-injury/diagnosis-treatment/drc-20350231
  7. https://health.clevelandclinic.org/2015/01/how-to-keep-sore-hips-knees-shoulders-from-ruining-your-sleep/
  8. https://orthoinfo.aaos.org/en/recovery/rotator-cuff-and-shoulder-conditioning-program/
  9. https://health.clevelandclinic.org/2015/01/how-to-keep-sore-hips-knees-shoulders-from-ruining-your-sleep/
Mostra altro ... (6)

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Salute

In altre lingue:

English: Sleep with Rotator Cuff Pain, Español: dormir con dolor en el manguito de los rotadores, Português: Dormir com Dor no Manguito Rotador, Français: dormir lorsque l’on ressent des douleurs au niveau de la coiffe des rotateurs, Deutsch: Mit einer schmerzhaften Rotatorenmanschette schlafen

Questa pagina è stata letta 133 volte.
Hai trovato utile questo articolo?