Molti studenti non dormono abbastanza durante la notte. Di conseguenza, ci sono studenti che si addormentano durante le lezioni. Un comportamento tale può sicuramente farti passare dei guai. Se ami dormire, ecco alcuni metodi per dormire in classe e farla franca.

Metodo 1 di 9:
Il Metodo del "Mi è Caduto Qualcosa"

  1. 1
    Metti una matita a terra a lato del tuo banco. E' meglio farla cadere "accidentalmente".
  2. 2
    Metti il braccio sinistro orizzontalmente sul bordo del banco. Appoggia la fronte al braccio. Lascia che il braccio destro resti a penzoloni come a voler raccogliere la matita. Il professore potrebbe però accorgersi che qualcosa non va, dal momento che non serve mezzora per raccogliere una matita!
    Pubblicità

Metodo 4 di 9:
Il Metodo del Libro #3

  1. 1
    Metti semplicemente un libro sul banco, ed appoggia la fronte su di esso. Mentre lo fai, è importante tenere le braccia rilassate sul grembo. E' una delle posizioni più comode. Di contro, sarà piuttosto ovvio il fatto che tu stia cercando di dormire. Il vantaggio maggiore di questo metodo è che non farà "addormentare" (gioco di parole non voluto) le tue braccia o qualsiasi altra parte del corpo, permettendoti di dormire più a lungo senza essere svegliato dal formicolio.
    Pubblicità

Metodo 6 di 9:
Il Metodo del "Sto Prendendo Appunti"

  1. 1
    Metti un foglio o un blocco, preferibilmente con delle scritte, sul banco.
  2. 2
    Metti il gomito sinistro sul banco ed appoggia un angolo della fronte sulla base del tuo polso sinistro. Rivolgi la testa verso il basso in modo da guardare verso il bordo del banco.
  3. 3
    Tieni una penna nella mano destra, e metti il braccio destro affianco al foglio, come se stessi scrivendo qualcosa. In più, puoi ruotare la tua sedia in modo da rivolgerti in modo da essere il meno visibile possibile dal professore. Eventualmente scambia il ruolo delle braccia in modo che il braccio su cui sei appoggiato ti schermi dal professore.
    Pubblicità

Metodo 7 di 9:
Il Metodo Del "Sto Leggendo Sotto al Banco"

  1. 1
    Metti un libro aperto sulle gambe, incrocia le braccia sul banco e tieni la testa bassa come se stessi leggendo il libro che hai sotto al banco. Rispondi a qualche domanda posta dal professore mentre sei in questa posizione prima di addormentarti, in modo che sia portato a pensare che tu sia sveglio e stia prestando attenzione.
  2. 2
    Prendi un libro e mettilo in piedi sul banco in modo che ti schermi dalla vista del professore.
  3. 3
    Prova coprirti lo sguardo come se stessi leggendo qualcosa. Per farlo, raccogli le mani attorno agli occhi.
    Pubblicità

Metodo 8 di 9:
Il Metodo Infallibile dei Capelli Lunghi

  1. 1
    Se il tuo professore resta fermo alla cattedra, e se hai i capelli molto lunghi, usali per coprirti il volto qualche minuto prima di iniziare a dormire. A quel punto, incrocia le braccia sul banco ed appoggia il mento su di esse in modo che il tuo volto sia rivolto verso la cattedra stessa. Una variante di questo metodo, se hai uno zaino con te, è quella di tenere lo zaino sulle gambe e di avvolgerlo con le braccia come se lo stessi abbracciando. Appoggia la testa sulla parte superiore dello zaino invece che sul banco; farlo ti donerà una postura più eretta, e sarai meno sospetto. Buona Notte!
    Pubblicità

Metodo 9 di 9:
Il Metodo del Computer

Questo metodo funziona soltanto con un computer.

  1. 1
    Apri una pagina web inerente a quello che dovresti stare facendo, appoggia una mano sul mouse e l'altra sulla tastiera ed inizia ad addormentarti dolcemente.
    Pubblicità

Consigli

  • Se hai una verifica, finiscila prima di dormire. Avrai meno probabilità di essere beccato, ed ad alcuni professori potrebbe non importare.
  • Prova a dormire durante un film o dopo aver finito quel che c'era da fare; la classe sarà buia ed il professore non farà domande. Alcuni professori ti lasceranno libero di dormire se è una delle prime ore e non hai niente da fare. Assicurati di non dover prendere appunti durante il film.
  • Scegli le ore giuste in cui dormire. Storia o matematica (a seconda dei professori) possono essere ore rischiose in cui dormire, dato il flusso costante di concetti importanti. In più, i professori di certe materie tendono a coinvolgere maggiormente gli studenti (facendo domande ecc). Prova a dormire durante le ore delle materie che ti risultano più facili o che includono presentazioni o altre forme di insegnamento che richiedono soltanto una partecipazione passiva.
  • Tieni d'occhio i tuoi voti. Ti indicheranno se stai esagerando con il dormire in classe.
  • Non usare gli auricolari dell'iPod - potranno anche aiutarti a dormire, ma non riusciresti a sentire quello che succede attorno a te.
  • Dormire è più facile durante le ore di disegno o materie simili, dove non ci sono cose da ascoltare per riuscire a prendere buoni voti nelle verifiche. E' comodo anche avere il banco vicino ad una finestra o dietro alla cattedra. Limitati a tenere i gomiti sul banco e la testa su una mano, mentre con l'altra dovrai impugnare una matita da tenere affianco al foglio che avrai davanti a te. Se vieni beccato e non hai ancora disegnato nulla, puoi sempre dire che stavi cercando "l'ispirazione" o che non sai cosa disegnare.
  • Prova a non sdraiarti sul banco, verresti beccato subito.
  • Se usi uno dei metodi visti in questa guida, non avrai bisogno di addormentarti completamente, ti basterà rilassarti e distrarti un attimo. In questo modo ti sentirai un po' più riposato, pur rimanendo consapevole di tutto quello che succede in classe.
  • Cerca di apparire impegnato a fare qualcosa o ad ascoltare.
  • Se il professore vi ha lasciato del tempo in cui leggere autonomamente in silenzio, tira fuori il libro e fai finta di leggere mentre ti riposi.
  • Quando hai intenzione di dormire, o comunque di non prestare attenzione per un po' di tempo, alza la mano per rispondere a qualsiasi domanda ponga il professore per qualche minuto, in modo che più avanti si senta meno in dovere di richiamarti all'attenzione anche se sembri un po' meno... attivo.
  • Non cadere in una fase di sonno profondo; cerca di restare in una fase in cui riesci ancora a capire cosa succede attorno a te.
  • Anche se è piuttosto difficile, cerca di allenarti ad ascoltare anche mentre dormi, in modo che, se il professore dice: "(tuo nome) stai dormendo?", oltre a riuscire a rispondere di no, riuscirai a rispondere anche a: "Allora qual è l'ultima cosa che ho detto?"
  • Anche se sei stanco, prova a restare vigile. Non pensare nemmeno di riuscire a "riposare gli occhi".
  • Se un professore ama la sua materia ed inizia un lungo discorso, probabilmente sarà troppo distratto per notarti, soprattutto se la sua è una materia in cui hai buoni voti.
  • Se per caso quel giorno hai una verifica importante ma non sei riuscito a dormire abbastanza durante la notte, ti conviene dormire durante le ore prima del test, ma sappi che perderai tutte le spiegazioni.
  • Spesso i professori tendono a sintetizzare quello che hanno spiegato durante gli ultimi minuti, quindi cerca di farti svegliare da qualcuno 5-10 minuti prima che la lezione finisca. In questo modo riuscirai a non perderti troppo.
  • Se vieni beccato, preparati ad affrontarne le conseguenze.
  • Prova a dormire con gli occhi socchiusi. Da lontano, sembrerà che tu stia guardando verso il basso.
  • Indossa una felpa con il cappuccio.
  • Chiedi ad un amico gli appunti su tutto quello che il professore ha spiegato mentre dormivi.
  • Indossa degli occhiali da sole che sembrino degli occhiali da vista.
  • Il sesto metodo potrebbe non funzionare perchè il braccio non si starà muovendo.
  • E' più facile non essere colti sul fatto se si è nella parte posteriore dell'aula. Dì ai professori che preferisci stare in fondo o che ci vedi meglio da lontano che da vicino. I muri sono ottimi per rilassarsi appoggiandosi semplicemente all'indietro, in più il professore, vedendo che sei in posizione eretta, non penserà che tu stia dormendo!
  • Puoi chiedere alla persona seduta davanti a te di stare ben dritta in modo da nasconderti alla vista del professore.

Pubblicità

Avvertenze

  • Prova a non sederti vicino a qualcuno a cui stai antipatico. Potrebbe fare la spia per metterti nei guai.
  • Stai attento ai professori che fanno domande o che chiamano alla lavagna; se ti scoprissero rischieresti conseguenze serie.
  • Sii consapevole del fatto che gli studenti che reputano l'educazione la cosa più importante potrebbero vederti come un nullafacente, ed è un marchio che fa fatica ad andare via.
  • Stai attento alle persone che ti circondano. Se stanno attirando troppa attenzione o sono solite farlo, cerca in tutti i modi di sembrare sveglio, o impegnati ancora di più per restarlo per davvero.
  • Se russi, parli nel sonno o sei sonnambulo, evita di addormentarti in classe.
  • Potrebbe sembrare ovvio, ma non addormentarti prima che facciano l'appello o che ritirino i compiti da consegnare! Verresti beccato sicuramente.
  • Se il professore è molto severo, non farlo!
  • Assicurati che il professore non assegni un compito da svolgere e da consegnare alla fine della lezione.
  • Se sei solito dormire durante le lezioni, te ne accorgerai quando non riuscirai a prendere la sufficienza nelle verifiche.
  • Se appoggi la testa sul braccio, stai attento a non tenere la bocca leggermente aperta. Potresti ricoprire di bava il banco, gli appunti, i libri ed essere beccato.
  • Se la persona davanti a te sta dormendo, è fondamentale che non dorma anche tu.
  • Stai attento a lasciare il tuo volto in vista ed il mento non appoggiato a nulla. Il mento cadrebbe, rendendo palese il fatto che tu stessi dormendo.
  • Non dormire se il professore vi sta facendo leggere a turno. Se ne accorgerebbe subito non appena toccherebbe a te.
  • Non farlo troppo spesso, o i professori potrebbero insospettirsi.
  • Tieni ben a mente che alcune di queste tecniche potrebbero non funzionare con tutti i professori del mondo.
  • Se sei in prima fila, o comunque vicino alla prima fila, dormire è molto rischioso.
  • Assicurati di pulire il banco se durante il sonno lo hai sporcato di bava involontariamente.
  • Sbavare il banco è uno dei modi peggiori per essere beccato, anche perchè verresti presto in giro per molto tempo.
  • I professori spettegolano tra di loro, quindi stai attento. Anche un professore appena arrivato nella tua scuola potrebbe sapere che sei uno che dorme spesso in classe.
  • Assicurati di non far diventare un'abitudine il dormire in classe.
  • Dormire ti farà perdere spiegazioni importanti.
  • Se venissi beccato, potresti essere sospeso, espulso e messo in punizione dai tuoi genitori.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Un libro
  • Una buona scusa
  • Matita/Fogli
  • Un amico complice
  • Un professore distratto o non curante
  • Allenamento

wikiHow Correlati

Come

Calcolare il Voto di un Test

Come

Prepararti al Primo Giorno di Scuola

Come

Studiare

Come

Fare lo Zaino per la Scuola (per Ragazze Teenager)

Come

Convertire un Voto da Percentuale a GPA in Scala 4,0

Come

Finire Velocemente i Compiti

Come

Fare Amicizia in una Nuova Scuola

Come

Andare Bene a Scuola

Come

Sopravvivere alle Medie

Come

Prepararsi per la Scuola (Ragazze)

Come

Copiare Durante un Compito in Classe Utilizzando il Materiale Scolastico

Come

Trovare Qualcosa da Fare durante una Lezione Noiosa

Come

Superare il Primo Giorno di Scuola

Come

Inventare una Buona Scusa per non Aver Fatto i Compiti
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 93 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 21 082 volte
Categorie: Cose di Scuola
Questa pagina è stata letta 21 082 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità