Scarica PDF Scarica PDF

Anche se molti ritengono che non sia sicuro, dormire assieme a un bambino, se fatto con le dovute precauzioni può apportare molti benefici. Promuove la sicurezza e l'autostima. I bambini che non dormono con i genitori sono più difficili da gestire, meno in grado di affrontare lo stress e più proni alla dipendenza dai genitori. La maggior parte dei figli dorme con i genitori ed è un fenomeno solo occidentale il fatto che invece abbiano una stanza tutta per loro. Secondo le più grandi associazioni mediche americane inclusa quella pediatrica, per i bambini è più sicuro dormire nella stessa camera con la madre fino ai sei mesi di età.

L'Associazione Pediatrica Americana e la Commissione per la Sicurezza dei Consumatori raccomandano di dormire su superfici separate, mentre altri esperti come il Professor James McKenna, direttore del laboratorio comportamentale madre-figlio dell'università Notre Dame, raccomanda la condivisione del letto come metodo ideale.

Prima della nascita del bambino, assicurati che letto e camera sia sicuri, seguendo questi passaggi. Pensa al tuo letto come ad una grossa culla e segui le linee guida elementari per la sua sicurezza.

Passaggi

  1. 1
    Allattamento. Le madri che allattano hanno un legame più intenso con i loro figli in quanto ne condividono il sonno. I bambini allattati infatti si allineano al seno della madre mentre dormono, tenendosi lontani invece dal cuscino.
  2. 2
    Usa una superficie il più stabile possibile. Non è sicuro dormire su materassi ad acqua, di piume o eccessivamente morbidi.
  3. 3
    Pensa in grande. Un letto matrimoniale è meglio, perciò spendi i soldi che avresti usato per la culla per sostituire il letto e comprarne uno più grande e stabile. Tuttavia, se è sicuro, andrà bene un letto di qualsiasi formato.
  4. 4
    Assicurati che le lenzuola siano ben tese sul materasso. Se sono eccessivamente lente puoi comprare quegli elastici da mettere sugli angoli per far sì che non sfuggano.,
  5. 5
    Togli ogni cuscino, coperta, copripiumone e animali di pezza. Tieni solo ciò che ti serve assolutamente.
  6. 6
    Rimani vicina. Il bambino è al sicuro fra il corpo della madre e una sponda o la parete. (Di solito le madri sanno dove si trova il piccolo anche quando dormono, mentre i partner o i bambini più grandi non hanno la stessa percezione.)
  7. 7
    Fai attenzione al buco. Il letto dovrebbe avere qualcosa di lato oppure essere sistemato vicino ad una parete. Inserisci dei cuscini o una coperta ben arrotolata per supplire a eventuali fessure. Ricorda che la sponda è fatta apposta per evitare che i piccoli rotolino fuori dal letto e potrebbe non essere sicura per un neonato. (Che è molto più piccolo di misura perciò potrebbe passare nel mezzo o rimanere incastrato.)
  8. 8
    Sistema il bambino sulla schiena. A prescindere da dove dormirà, dovrebbe comunque farlo sulla schiena.
  9. 9
    Abbassa il letto. Quando il bambino sarà grande a sufficienza per scendere, sarà più sicuro togliere l'impalcatura del letto e sistemare direttamente le reti e il materasso sul pavimento, in caso di caduta. Insegna al bambino come scendere dal letto con i piedini, proprio come farebbe per scendere dalle scale
  10. 10
    Attutisci il colpo. Se la tua camera ha pavimenti duri, sistema un tappeto accanto al letto e alla fine, per ammortizzare eventuali cadute.
  11. 11
    Se fumi, smetti. Secondo alcuni studi, il rischio di Sindrome da Morte Improvvisa di un neonato è più alta se il piccolo divide il letto con un fumatore. Se fumi è sconsigliato dormire con un neonato accanto.
    Pubblicità

Consigli

  • Vesti il bambino a strati, come ad esempio con maniche lunghe e un sacco a pelo apposito e mettilo sulle lenzuola. Controlla la temperatura per evitare che sudi. Ricorda che il calore è lo stesso per madre e figlio quando dormono assieme, perciò se qualcosa è comodo per la mamma lo sarà anche per il piccolo.
  • Se non ti senti sicura con il bambino nel letto, acquista una di quelle culle a portata di braccio o una culla- amaca, o metti la culla direttamente nella tua camera. Sia la madre che il piccolo beneficeranno della condivisione anche a questo livello. Una culla vicina al tuo letto ma con un lato abbassato NON è un'opzione sicura. Crea il rischio di intrappolare il bambino o di strangolarlo.
  • Un modo a basso costo per evitare che il piccolo si intrappoli nello spazio fra letto e parete è infilare un cuscino da corpo in questa fessura, in modo che ne spunti solo una minima parte e che questa sia stabile al tocco.
  • Una volta cresciuto, il piccolo potrà dormire tranquillamente nel mezzo del letto, a patto che il tuo partner o altri bambini presenti riescano a percepirne la presenza e voltandosi non gli vadano sopra.
  • Assicurati che l'intera stanza sia a prova di bambino appena inizia ad arrampicarsi, così che riesca a scendere pur rimanendo in sicurezza anche se tu dormi. Chiudi le porte della camera o usa un cancellino in modo che non esca dalla stanza.
  • Quando viaggi e nei letti diversi dal tuo, i sacchi a pelo sono perfetti per tenere il bambino vicino. Usali aperti sul pavimento e assicurati che non siano più imbottiti di un normale materasso. In caso contrario il rischio di soffocamento si alza.
Pubblicità

Avvertenze

  • Non lasciare che altri bambini dormano accanto al piccolo. Potrebbero non accorgersi della sua presenza nel letto e il tasso di Sindrome da Morte Improvvisa in questi casi è drammaticamente elevato.
  • Non fasciare il piccolo se ci dormi assieme. Le sue braccia devono potersi muovere in modo che la madre possa percepirlo meglio.
  • Alcune ricerche hanno dimostrato che quando le tragedie capitano, è perché non viene usata una determinata "procedura di sicurezza". Questa è particolarmente importante per la posizione di schiena. Ci sono ricerche che hanno dimostrato come i bambini abituati a dormire sulla schiena che all'improvviso vengono sistemati di lato o sulla pancia, incorrano in un maggiore rischio di Sindrome da Morte Improvvisa. Questo fattore di rischio sale da un tasso standard di 0,56 morti per 1000 a 6,9 per 1000 per la posizione di fianco, fino a 8,2 per quella sulla pancia.
  • Non dormire con il piccolo se hai preso droghe o sei ubriaca: potresti non percepire la sua presenza accanto a te.
  • Non indossare indumenti per dormire che siano troppo larghi o abbiano stringhe che potrebbero essere pericolose per il piccolo. Stessa cosa per il tuo partner.
  • Se soffri di apnee notturne che ti impediscono di svegliarti prontamente, non condividere il letto con il piccolo.
  • Non dormire assieme al neonato se sei esausta o malata o se non sei in grado di percepire la sua presenza accanto a te.
  • Se la tua stanza non è a prova di bambino, non farlo scendere, a meno che tu non ti alzi assieme a lui.
  • Contrariamente al mito, le madri obese possono condividere tranquillamente il letto con il loro piccolo, se seguono le linee guida della sicurezza e non hanno problemi di salute che eviti loro di risvegliargli facilmente.
  • Se fumi non dormire con il piccolo. Il rischio di Sindrome da Morte Improvvisa è tre volte più alto se sei fumatrice.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Lenzuola ben tese, eventualmente con angoli elastici.
  • Materasso rigido.
  • Abbigliamento per dormire che sia caldo a sufficienza per madre e bambino in modo che non servano coperte.

wikiHow Correlati

Cambiare i PannoliniCambiare i Pannolini
Fare il Bagno a un NeonatoFare il Bagno a un Neonato
Riconoscere la Posizione del Bambino nell'UteroRiconoscere la Posizione del Bambino nell'Utero
Mettere Incinta la tua RagazzaMettere Incinta la tua Ragazza
Fare in modo che un Neonato faccia il RuttinoFare in modo che un Neonato faccia il Ruttino
Insegnare a un Bambino a GattonareInsegnare a un Bambino a Gattonare
Riconoscere i Segni di un Aborto SpontaneoRiconoscere i Segni di un Aborto Spontaneo
Far Rompere le AcqueFar Rompere le Acque
Bloccare la Produzione di Latte MaternoBloccare la Produzione di Latte Materno
Girare un Bambino PodalicoGirare un Bambino Podalico
Capire se sei IncintaCapire se sei Incinta
Ascoltare il Battito Cardiaco FetaleAscoltare il Battito Cardiaco Fetale
Fingere una GravidanzaFingere una Gravidanza
Tenere un NeonatoTenere un Neonato
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 21 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 12 788 volte
Categorie: Genitori
Questa pagina è stata letta 12 788 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità