Come Eliminare Velocemente il Mal di Gola in Modo Naturale

In questo Articolo:Diagnosticare il Mal di GolaCurare il Mal di Gola a CasaTrattare il Mal di Gola con i GargarismiBere Tisane per Alleviare il Mal di GolaTrattare il Mal di Gola nei BambiniTrattare il Mal di Gola con i Farmaci

Il mal di gola è un disturbo che rende difficile riuscire a deglutire o parlare perché provoca una sensazione "raschiante". Questo sintomo è dovuto a molteplici fattori, come la disidratazione, le allergie e anche l'affaticamento muscolare. Tuttavia, le cause più comuni sono le infezioni batteriche e virali, come l'influenza o la faringite streptococcica.[1] Solitamente il mal di gola sparisce spontaneamente entro qualche giorno, ma grazie ad alcuni rimedi puoi accelerare il processo di guarigione.

Parte 1
Diagnosticare il Mal di Gola

  1. 1
    Riconosci i sintomi.[2] Quello più persistente è il dolore alla gola che peggiora quando deglutisci o parli. Può anche essere accompagnato da secchezza o dalla sensazione di "ruvidità" delle mucose, la voce può diventare roca o fievole. Alcune persone manifestano anche gonfiore e dolore alle ghiandole del collo o della mandibola. Se hai ancora le tonsille, queste potrebbero essere arrossate o gonfie con delle placche bianche contenenti pus.
  2. 2
    Cerca i segni di infezione.[3] Nella maggioranza dei casi, il mal di gola è la conseguenza di un'infezione virale o batterica. Dovresti prestare attenzione ai sintomi di infezione, oltre al mal di gola. Tra questi:
    • Febbre;
    • Brividi;
    • Tosse;
    • Rinorrea;
    • Starnuti;
    • Dolori muscolari;
    • Mal di testa;
    • Nausea o vomito.
  3. 3
    Valuta la possibilità di ottenere una diagnosi medica.[4] Quasi sempre il mal di gola scompare entro qualche giorno o una settimana con dei semplici rimedi casalinghi. Se però il dolore è forte o perdura, dovresti rivolgerti al medico per una visita. Egli esaminerà la gola, ascolterà il respiro e preleverà un tampone faringeo. Sebbene il test sia indolore, potrebbe provocare un leggero disagio nel caso innescasse il riflesso del vomito.[5] Il campione prelevato dalla gola verrà poi inviato in un laboratorio per essere esaminato e valutare se la causa del tuo malessere è un'infezione. Una volta determinato che il mal di gola è dovuto a un'infezione batterica o virale, il medico ti indicherà delle cure.
    • Il medico potrà anche prescriverti un emocromo, ossia un esame completo del sangue, oppure un test per le allergie.

Parte 2
Curare il Mal di Gola a Casa

  1. 1
    Bevi molta acqua. Bere aiuta a prevenire la disidratazione e mantiene idratata la gola, riducendo così il disagio.[6] La maggior parte delle persone preferisce bere acqua a temperatura ambiente durante la malattia. Se però la preferisci fredda o tiepida, puoi berla così.
    • Bevi almeno 8 o 10 bicchieri d'acqua da 240 ml ogni giorno, ma anche di più se hai la febbre.
    • Prova ad aggiungere un cucchiaino di miele all'acqua, perché ha proprietà antibatteriche e può lenire la gola rivestendola di uno strato protettivo.[7]
  2. 2
    Umidifica l'aria.[8] L'aria secca non fa altro che peggiorare il mal di gola a ogni respiro. Per alleviare il disagio e mantenere la gola idratata, dovresti aumentare il livello di umidità dell'aria. Questo dettaglio è ancora più importante se vivi in un luogo tendenzialmente secco.
    • Valuta la possibilità di acquistare un umidificatore per la casa o l'ufficio.
    • Se non riesci a procurartene uno, puoi lasciare una ciotola di acqua nella stanza in cui trascorri la maggior parte del tempo.
    • Se la gola è particolarmente irritata e dolente, puoi fare una doccia calda e stare molto tempo nel bagno pieno di vapore.
  3. 3
    Bevi molte zuppe o brodi.[9][10] Il vecchio "rimedio della nonna" che consiglia di bere il brodo di pollo per curare le malattie da raffreddamento è sempre valido! Alcuni studi hanno riscontrato che il brodo di pollo è in grado di rallentare l'attività di alcuni tipi specifici di cellule immunitarie, che diventano così più efficaci. Inoltre aumenta il movimento dei sottili peli presenti nel naso, aiutando a ridurre le infezioni. Per un po' di tempo dovresti anche mangiare cibi morbidi, leggeri e non appiccicosi.
    • Tra i cibi morbidi puoi provare la mela grattugiata, il riso, le uova strapazzate, la pasta ben cotta, la zuppa d'avena, i frullati, i fagioli e i legumi in genere ben cotti.
    • Evita gli alimenti piccanti come le ali di pollo piccanti, la pizza con il salame o qualunque altro cibo condito con peperoncini, curry o aglio.
    • Evita anche gli alimenti duri o appiccicosi difficili da ingerire, come il burro di arachidi, il pane secco, i toast o i cracker, le verdure crude o la frutta e i cereali secchi.
  4. 4
    Mastica bene il cibo.[11] Taglialo in piccoli bocconi con forchetta e coltello prima di metterlo in bocca. Assicurati di masticarlo bene in modo da scomporlo prima di ingerirlo. Se il cibo è ben masticato e bagnato con la saliva, crea meno problemi alla gola durante la deglutizione.
    • Per ingerire meglio puoi anche decidere di usare un frullatore e trasformare tutto il cibo in purea.[12]
  5. 5
    Prepara uno spray per la gola. Puoi tenere con te tutto il giorno una bottiglietta spray e usarla per alleviare il dolore quando necessario. Inizia misurando 60 ml di acqua filtrata per ogni 60 ml di prodotto spray che vuoi preparare. Per fare questo, aggiungi due gocce di ciascuno di questi oli essenziali: menta (per alleviare il dolore), eucalipto e salvia (dalle proprietà antibatteriche, antivirali e antinfiammatorie).[13][14] Mescola tutto accuratamente e versa la soluzione in una bottiglietta spray da 30 o 60 ml. Quando non la utilizzi tienila in frigorifero per le occasioni future.

Parte 3
Trattare il Mal di Gola con i Gargarismi

  1. 1
    Fai dei gargarismi con l'acqua salata. Aggiungi circa un cucchiaino di sale in 240 ml di acqua e mescola per scioglierlo. Fai i gargarismi con questa soluzione per 30 secondi e poi sputala. Ripeti una volta ogni ora.[15] Il sale riduce l'edema assorbendo l'acqua presente nei tessuti gonfi.
  2. 2
    Usa l'aceto di mele.[16] Sebbene non vi siano prove scientifiche a dimostrazione della sua efficacia, sembra che questa sostanza agisca molto meglio di altri tipi di aceto per uccidere i batteri. Sfortunatamente per molte persone, il sapore è davvero terribile, quindi preparati a risciacquare la bocca subito dopo.
    • Aggiungi un cucchiaio di aceto di mele a 240 ml di acqua. Se lo desideri, puoi anche incorporare un cucchiaio di miele per rendere il gusto più piacevole.
    • Fai i gargarismi con questa soluzione 2-3 volte al giorno.
    • Non dare il miele ai bambini sotto i due anni. Quando sono così piccoli possono rischiare il botulismo infantile causato dal miele contaminato.[17]
  3. 3
    Valuta il bicarbonato di sodio come alternativa.[18] Si tratta di un prodotto alcalino che può lenire il mal di gola. Dato che è in grado di modificare il pH della gola, può essere di aiuto contro i batteri. Questa è un'ottima alternativa per coloro che non sopportano il sapore dell'aceto di mele quando fanno i gargarismi.
    • Aggiungi mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio in 240 ml di acqua molto calda.
    • Aggiungi anche mezzo cucchiaino di sale.
    • Fai i gargarismi con questa soluzione ogni 2 ore.

Parte 4
Bere Tisane per Alleviare il Mal di Gola

  1. 1
    Prepara una tisana al pepe di Cayenna. Sebbene sia consigliabile evitare i cibi piccanti, una tisana con il pepe di Cayenna può dare veramente sollievo alla gola sofferente, perché agisce come un "contro-irritante": una sostanza che inibisce l'irritazione iniziale.[19] Inoltre esaurisce la "sostanza P" nell'organismo, un neurotrasmettitore associato all'infiammazione e al dolore.[20][21]
    • Mescola un pizzico di pepe di Cayenna macinato in 240 ml di acqua fumante.
    • Aggiungi circa 1-2 cucchiaini di miele (per migliorarne il gusto) e sorseggia la miscela continuamente.
    • Ogni tanto mescola per ridistribuire il peperoncino.
  2. 2
    Bevi un infuso di radice di liquirizia.[22] Questa non è la liquirizia nera o rossa che trovi in commercio sotto forma di caramelle. La radice deriva direttamente dalla pianta, la Glycyrrhiza glabra, che ha proprietà antivirali, antibatteriche e antinfiammatorie.[23][24][25] È ottima per trattare ogni tipo di mal di gola, a prescindere dalla natura batterica o virale del malessere. La puoi trovare nella maggior parte delle erboristerie e dei negozi di prodotti naturali, dato che ormai è molto diffusa. Usa una bustina per ogni tazza di acqua bollita e aggiungi il miele secondo i tuoi gusti.
  3. 3
    Gustati delle bevande con chiodi di garofano o zenzero.[26] Entrambe queste piante sono conosciute per le loro proprietà antivirali e antibatteriche.[27][28][29][30] Anche se non hai il mal di gola, puoi comunque apprezzare il gusto e l'aroma di queste tisane.
    • Per preparare la tisana con i chiodi di garofano, aggiungi un cucchiaio di fiori interi o mezzo cucchiaino di spezia in polvere in 240 ml di acqua bollente.
    • Per la tisana allo zenzero, puoi aggiungere mezzo cucchiaino di zenzero macinato in acqua calda. Se invece usi quello fresco (che è il migliore), mettine mezzo cucchiaino dopo averlo sbucciato e tagliato a pezzetti.
    • Aggiungi il miele, se preferisci un gusto più dolce.
  4. 4
    Aggiungi una stecca di cannella a ogni tipo di tisana che prepari. Quest'albero è ricco di antiossidanti e ha proprietà antivirali e antibatteriche. Puoi anche lasciar macerare il bastoncino nell'acqua bollente per ottenere una semplice tisana oppure usarlo come strumento per mescolare gli altri tipi di infusi. Non solo aiuta a combattere le infezioni, ma aggiunge un ottimo sapore dolce alle altre bevande.

Parte 5
Trattare il Mal di Gola nei Bambini

  1. 1
    Prepara dei ghiaccioli allo yogurt. Tieni presente che le basse temperature possono aggravare il mal di gola. Se ti accorgi che questo rimedio non è efficace per il bambino, interrompilo. Prepara gli ingredienti: 500 g di yogurt greco, due o tre cucchiai di miele e un cucchiaino di cannella in polvere. Lo yogurt contiene batteri "buoni" e può aiutare a rafforzare il sistema immunitario. Quello greco è più aspro e più denso, quindi non tende a liquefarsi quando si scioglie. Puoi anche usare uno yogurt al naturale o alla frutta, in base ai gusti del bimbo.
    • Mescola gli ingredienti in un frullatore o in un mixer finché il composto non diventa liscio.
    • Versalo nelle formine per i ghiaccioli, fermandoti a circa 1,3 cm prima del bordo superiore.
    • Inserisci il bastoncino per ghiaccioli negli stampi e mettili nel congelatore per 6-8 ore.
  2. 2
    Prepara i ghiaccioli per mangiarli. Se cerchi di togliere il ghiacciolo dallo stampo congelato ti ritroverai semplicemente con il bastoncino in mano senza ghiacciolo. Prima di tirarlo, intingi le formine nell'acqua bollente per 5 secondi. Così facendo il ghiacciolo si allenta un po' e potrai estrarlo più facilmente.
  3. 3
    Prova a fare anche le tisane ghiacciate. Puoi congelare tutte le tisane descritte in questo articolo. Prendi semplicemente gli infusi di cayenna, di radice di liquirizia, di chiodi di garofano o di zenzero, versali negli stampi e mettili nel congelatore per 4 o 6 ore. In particolare per i bambini, puoi aggiungere ai ghiaccioli qualche dolcificante, come il miele o la cannella.
  4. 4
    Prepara direttamente a casa delle caramelle balsamiche, se il bambino ha più di 5 anni. Se dai queste caramelle ai bambini più piccoli, c'è il rischio che possano soffocare. Quelli più grandi o gli adulti, invece, possono mangiarle per aumentare la produzione di saliva e idratare la gola. Queste caramelle inoltre sono ricche di sostanze che alleviano e curano il malessere. Puoi conservarle fino a sei mesi in un ambiente fresco, asciutto e buio. Per prepararle, procurati i seguenti ingredienti: mezzo cucchiaino di radice di altea in polvere, 80 g di olmo rosso in polvere, 60 ml di acqua bollente filtrata e 2 cucchiai di miele di manuka.
    • Fai sciogliere la radice di altea nell'acqua bollente.
    • Versa i due cucchiai di miele in una tazza graduata e aggiungi tanto infuso di altea per riempire mezza tazza. Versa la soluzione in una terrina e getta il resto dell'infuso.
    • Aggiungi gli 80 g di olmo rosso macinato in una ciotola disponendolo a "fontana".
    • A questo punto versa la soluzione di altea/miele al centro della "fontana" e mescola bene tra loro gli ingredienti. Dovresti modellare delle piccole caramelle oblunghe dalle dimensioni di chicchi d'uva.
    • Ora falle rotolare su altro olmo rosso in polvere per renderle meno appiccicose, disponile quindi su un piatto e lasciale asciugare per almeno 24 ore.
    • Una volta asciutte, avvolgile singolarmente in carta cerata o da forno. Quando vuoi mangiarle, semplicemente togli l'involucro e lasciale sciogliere lentamente in bocca.

Parte 6
Trattare il Mal di Gola con i Farmaci

  1. 1
    Capisci quando è opportuno cercare immediate cure mediche.[31] Nella maggior parte dei casi, il mal di gola guarisce con dei rimedi casalinghi entro alcuni giorni o due settimane al massimo. Se però il tuo malessere persiste per un periodo maggiore, probabilmente l'infezione è qualcosa di più serio e richiede attenzione medica. Inoltre, i bambini dovrebbero sempre essere sottoposti a una visita pediatrica quando il mal di gola non scompare con un bicchiere d'acqua al mattino.[32] Chiama immediatamente il medico se il bambino ha difficoltà a respirare o deglutire. Se oltre al mal di gola sbava in maniera insolita, deve essere esaminato dal pediatra il prima possibile. Gli adulti possono aspettare un po' prima di rivolgersi al medico. Puoi restare a casa qualche giorno per riprenderti, ma vai immediatamente dal dottore se presenti:[33]
    • Mal di gola che dura più di una settimana o sembra grave;
    • Qualunque difficoltà a deglutire;
    • Qualunque difficoltà a respirare;
    • Problemi di qualunque tipo ad aprire la bocca o dolore all'articolazione temporo-mandibolare;
    • Dolore alle articolazioni, in particolare se non ne hai mai sofferto prima;
    • Mal d'orecchi;
    • Qualunque tipo di sfogo cutaneo;
    • Febbre oltre i 38,3 °C;
    • Tracce di sangue nella saliva o nel catarro;
    • Frequenti episodi di mal di gola;
    • Un nodulo o una massa nel collo;
    • Raucedine che dura più di due settimane.
  2. 2
    Determina se l'infezione è virale o batterica.[34] I casi di malessere virale in genere non richiedono cure mediche e si risolvono spontaneamente entro 5-7 giorni. Il mal di gola batterico, invece, deve essere curato con antibiotici prescritti dal medico.
    • Per determinare il tipo di infezione viene eseguito un tampone faringeo che viene poi inviato in laboratorio per essere analizzato.
  3. 3
    In caso di infezione batterica prendi gli antibiotici seguendo le indicazioni mediche.[35] Devi completare l'intero ciclo di farmaci, anche se inizi a sentirti meglio. Se non assumi gli antibiotici per tutto il periodo prescritto, i sintomi potrebbero ripresentarsi. Questo accade perché alcuni batteri resistenti agli antibiotici possono sopravvivere alle cure parziali. Un comportamento di questo genere è quindi irresponsabile, perché contribuisce ad aumentare la popolazione di agenti patogeni resistenti agli antibiotici presenti nell'organismo, con un maggiore rischio di complicazioni e recidive.
    • Se nell'organismo sopravvivono dei batteri resistenti agli antibiotici, hai maggiori probabilità di ammalarti ancora e la volta successiva saranno necessari dei farmaci più forti per ucciderli.
  4. 4
    Mangia yogurt con colture attive mentre ti curi con gli antibiotici. Questi farmaci non attaccano solo i batteri responsabili dell'infezione, ma anche quelli "buoni" presenti nell'intestino.[36][37] Il corpo ha bisogno di una normale flora batterica intestinale per permettere una sana digestione dei cibi e rafforzare il sistema immunitario. Questi batteri "buoni" sono importanti anche per la produzione di alcune vitamine. Gli yogurt con colture attive contengono probiotici, che aiutano a formare e mantenere la flora batterica dell'intestino. Mangiando questi prodotti mentre stai assumendo antibiotici puoi permettere ai batteri "buoni" di svolgere regolarmente la loro funzione.
    • Controlla sempre che sulla confezione degli yogurt sia riportata la dicitura "con colture attive" o "con fermenti lattici vivi". Quelli pastorizzati o troppo lavorati industrialmente non aiutano a ripristinare la flora batterica.[38]

Consigli

  • La maggior parte delle persone trova sollievo bevendo liquidi caldi, ma non è una regola rigida. Se trovi che per te siano più efficaci delle tisane tiepide o fredde, bevi queste. Anche le bibite ghiacciate possono aiutare, soprattutto in caso di febbre.

Avvertenze

  • Rivolgiti al medico se non inizi a sentirti meglio entro 2-3 giorni.
  • Non dare il miele ai bambini sotto i due anni di età. Sebbene sia raro, il botulismo infantile è un rischio reale, perché il miele a volte contiene spore batteriche e i bambini non hanno ancora sviluppato un sistema immunitario abbastanza forte.

Riferimenti

  1. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/sore-throat/basics/causes/con-20027360
  2. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/sore-throat/basics/symptoms/con-20027360
  3. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/sore-throat/basics/symptoms/con-20027360
  4. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/sore-throat/basics/tests-diagnosis/con-20027360
  5. http://www.livescience.com/34110-gag-reflex.html
  6. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/sore-throat/basics/lifestyle-home-remedies/con-20027360
  7. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3609166/
  8. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/sore-throat/basics/lifestyle-home-remedies/con-20027360
  9. http://www.dailymail.co.uk/health/article-2252167/Souper-broth-An-old-wives-tale-No-chicken-soup-really-CAN-fight-cold-say-scientists.html
Mostra altro ... (29)

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 33 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Vie Respiratorie

In altre lingue:

English: Get Rid of a Sore Throat Fast and Naturally, Español: aliviar un dolor de garganta rápida y naturalmente, Português: Curar uma Dor de Garganta Rápido e Naturalmente, Nederlands: Snel en natuurlijk van een zere keel afkomen, Français: se débarrasser rapidement d'un mal de gorge de façon naturelle, Deutsch: Eine Halsentzündung schnell und natürlich behandeln, Русский: быстро и просто вылечить больное горло, 中文: 自然地快速摆脱咽喉痛, Bahasa Indonesia: Menyembuhkan Sakit Tenggorokan dengan Cepat dan Alami, Tiếng Việt: Hết đau họng tự nhiên và nhanh chóng, ไทย: รักษาอาการเจ็บคออย่างรวดเร็วและด้วยวิธีธรรมชาติ, 한국어: 인후염에서 자연적인 방법으로 빠르게 낫는 방법, العربية: التخلص من احتقان الحلق بسرعة وبطرق طبيعية

Questa pagina è stata letta 84 970 volte.
Hai trovato utile questo articolo?