Come Eliminare Velocemente le Cisti dell'Acne

Scritto in collaborazione con: Sarah Gehrke, RN

In questo Articolo:Curare l'Acne Cistica con l'Aiuto del MedicoPrendersi Cura della Pelle QuotidianamenteAdottare uno Stile di Vita SanoRidurre le Cicatrici Causate dall'Acne26 Riferimenti

L'acne cistica è un problema cutaneo che può causare dolore e grande frustrazione, ma per fortuna è curabile. Le cisti non scompariranno da un giorno all'altro, ma puoi prendere delle misure per ridurle nel corso di qualche settimana. Il dermatologo potrà prescriverti dei farmaci per uso esterno o interno e darti delle preziose indicazioni che daranno risultati evidenti. È utile anche saper trattare quotidianamente la pelle nel modo giusto e prendere degli accorgimenti per favorire la salute generale dell'organismo. Talvolta l'acne cistica può lasciare delle cicatrici, ma è possibile ridurle attraverso dei trattamenti mirati. Ricorda inoltre che mentre alcune persone vedono migliorare la propria pelle in tempi brevi, altre devono aspettare più a lungo per guarire.

Parte 1
Curare l'Acne Cistica con l'Aiuto del Medico

  1. 1
    Prendi un appuntamento con il dermatologo. Il modo più efficace e veloce per combattere l'acne cistica è quello di sottoporsi ai trattamenti consigliati da uno specialista nella cura della pelle. Il dermatologo ti prescriverà i farmaci necessari o praticherà personalmente delle procedure non invasive sul tuo viso.[1]
    • Se non conosci un buon dermatologo, chiedi al tuo medico curante di consigliartene uno. Puoi chiedere consiglio anche ad amici o parenti o effettuare una ricerca online.
    • Se sei incinta o stai allattando, è importante che il dermatologo lo sappia.
  2. 2
    Chiedi al dermatologo se è possibile drenare ed estrarre le cisti. Questa procedura consiste nel far spurgare le cisti bucandole con un ago. Si tratta del metodo più rapido per eliminarle. Se il procedimento viene eseguito in modo appropriato, può servire a ridurre il dolore, il gonfiore e anche il rischio che si formino delle cicatrici.[2]
    • Questa procedura non può essere eseguita in casa da soli, è indispensabile che ad attuarla sia un professionista certificato. Un uso improprio potrebbe causare un'infezione o la comparsa di cicatrici.
    • Il dermatologo potrebbe anche rilevare che è meglio iniettare un farmaco nelle cisti.
  3. 3
    Fatti prescrivere un antibiotico. Il suo compito è quello di uccidere i batteri, in questo caso quelli che causano l'acne. Il dermatologo potrebbe prescriverti un antibiotico da assumere per via orale oppure un prodotto in crema da applicare direttamente sul viso. In entrambi i casi è generalmente necessaria la prescrizione medica.[3]
    • Gli effetti collaterali provocati dagli antibiotici includono una maggiore sensibilità ai raggi solari, danni al fegato e complicazioni in gravidanza.
    • Segui scrupolosamente le indicazioni del dermatologo riguardo all'uso e al dosaggio del farmaco antibiotico.
  4. 4
    Fatti prescrivere una cura a base di retinoidi topici. Si tratta di farmaci per uso esterno che agiscono liberando i pori ostruiti per consentire alle sostanze in grado di combattere i batteri che causano l'acne di penetrare efficacemente nella pelle. È un trattamento da eseguire quotidianamente.[4]
    • Per la maggior parte dei retinoidi topici è necessaria la prescrizione medica. Le versioni da banco sono a basso dosaggio, pertanto i risultati potrebbero essere limitati.
    • I retinoidi topici vengono generalmente prescritti in caso di acne moderata o grave, quando gli altri trattamenti non hanno prodotto risultati apprezzabili;
    • I retinoidi topici comprendono adapalene, tazarotene e tretinoina;
    • Usando i retinoidi, inizialmente l'acne potrebbe peggiorare, dopodiché piano piano migliorerà. Potrebbero volerci alcune settimane prima di vedere dei progressi.
    • Valuta con il medico i possibili effetti collaterali. Le conseguenze non desiderate causate dai retinoidi topici includono un'aumentata sensibilità alle radiazioni solari e secchezza, arrossamento e desquamazione cutanea.
  5. 5
    In caso di acne cistica grave, usa i retinoidi sistemici da assumere per via orale. Se gli altri trattamenti non hanno funzionato, una terapia orale a base di retinoidi sistemici, come l'isotretinoina (principio attivo per esempio del farmaco Roaccutan), potrebbe essere l'opzione più indicata. Assumi il farmaco per via orale seguendo le indicazioni del dermatologo in modo scrupoloso.[5]
    • L'isotretinoina può causare degli effetti collaterali molto gravi, che tra gli altri includono depressione, difetti alla nascita, aborto spontaneo, sordità e patologie intestinali.
    • Solo i casi più gravi di acne cistica possono giustificare l'impiego di farmaci così potenti e pericolosi.
  6. 6
    Curati con una terapia ormonale se sei una donna. L'acne è influenzata dagli ormoni prodotti dall'organismo. La pillola anticoncezionale o una terapia ormonale a base di farmaci antiandrogeni potrebbero servire a fermare gli sfoghi. Consulta il medico per sapere qual è la terapia migliore per combattere efficacemente l'acne cistica nel tuo caso specifico.[6]
    • Valuta i possibili effetti collaterali delle terapie ormonali. Gli effetti indesiderati includono irregolarità del ciclo mestruale, spossatezza, capogiri e dolori al seno.
    • Le donne affette o ad alto rischio di sviluppare ipertensione arteriosa, ictus, patologie cardiache, formazione di coaguli nel sangue o tumore al seno non dovrebbero sottoporsi a terapie ormonali.
  7. 7
    Elimina le cisti dell'acne con la terapia laser. La procedura che viene usata tradizionalmente per rimuovere le cicatrici può essere utilizzata anche per curare l'acne. Il laser viene utilizzato per bruciare i follicoli piliferi e "spegnere" le ghiandole sebacee per regolare la produzione di sebo oppure per migliorare l'ossigenazione e uccidere i batteri.[7]
    • I casi di acne cistica moderata o grave possono richiedere delle sessioni multiple, ma comunque già dopo il primo trattamento si potrebbero notare dei progressi.

Parte 2
Prendersi Cura della Pelle Quotidianamente

  1. 1
    Lavati il viso due volte al giorno con un detergente che contenga perossido di benzoile. Si tratta di una sostanza organica che contribuisce a ridurre l'acne perché distrugge i batteri e regola la produzione di sebo. Lavati il viso mattina e sera inumidendo prima la pelle e poi strofinandola delicatamente con il detergente. Al termine esegui un risciacquo accurato e asciugala tamponandola con un asciugamano pulito.[8]
    • Se fai uso del trucco, struccati completamente prima di lavarti il viso con il detergente specifico per combattere l'acne. Puoi usare delle apposite salviettine struccanti o un prodotto liquido per rimuovere interamente il make-up.
    • Puoi acquistare un detergente che contenga perossido di benzoile nelle farmacie, profumerie o nei supermercati più forniti.
  2. 2
    Applica un tonico che contenga acido salicilico sulla pelle pulita. Usalo per rimuovere le eventuali particelle di sporco residue, contrastando in questo modo l'insorgere dell'acne. Inumidisci un dischetto in cotone con il tonico e passalo delicatamente sul viso.[9]
    • L'acido salicilico contribuisce a pulire i pori e previene l'ostruzione dei follicoli piliferi;
    • In via precauzionale, se sei incinta, puoi provare a usare un prodotto che contiene acido azelaico anziché acido salicilico per evitare rischi per il nascituro, sebbene l'acido salicilico non sia generalmente pericoloso.[10]
  3. 3
    Usa un trattamento topico che contenga perossido di benzoile. Dopo aver lavato il viso, applica una crema o un gel che contenga perossido di benzoile sulle parti affette dall'acne. Può essere utile per accelerare la guarigione. Puoi farti consigliare un prodotto adatto dal dermatologo, dal medico o dal farmacista.[11]
  4. 4
    Idrata la pelle del viso pulita con una crema non comedogena. La cute ha bisogno di essere reidratata dopo che è stata privata degli oli e dell'umidità naturale. Usa una crema non comedogena che non ostruisca i pori. Scegli un prodotto che indichi chiaramente questa sua proprietà sull'etichetta.[12]
    • Gli ingredienti più comunemente utilizzati in questo tipo di creme includono acido ialuronico, glicerina e aloe vera.
  5. 5
    Evita di toccarti il viso e lascia stare i brufoli. Anche se è difficile, dovresti fare del tuo meglio per tenere le mani lontane dal viso e dai brufoli. Le cisti dell'acne si infiammano quando vengono toccate, irritandosi e arrossandosi ulteriormente; inoltre aumenta il rischio che si formino delle antiestetiche cicatrici.[13]
    • Prova a sederti sulle mani se senti il bisogno di toccarti il viso. Distraiti masticando un chewing gum, facendo una passeggiata o stringendo una pallina antistress.
    • Le cisti dell'acne sono difficili da schiacciare rispetto ai normali brufoli e nel farlo potresti aggravare notevolmente la situazione. Inoltre, sono anche molto più dolorose e c'è un maggiore rischio che il tuo intervento causi la comparsa di antiestetiche cicatrici.[14]

Parte 3
Adottare uno Stile di Vita Sano

  1. 1
    Segui una dieta a basso contenuto glicemico. Quello che mangi può contribuire al problema dell'acne. I cibi a basso indice glicemico possono contribuire a ridurre la gravità dell'acne. Mangia molte verdure, cereali integrali e legumi e al contempo riduci la quantità di carboidrati e zuccheri raffinati e di latticini.[15]
    • Quando hai sete bevi dell'acqua o una tisana alle erbe invece di una bibita o di un succo di frutta;
    • Mangia i latticini con moderazione. In alcune persone possono aggravare lo stato dell'acne.
  2. 2
    Smetti di fumare. Il fumo può peggiorare o causare l'insorgere dell'acne negli adulti. Parla con il tuo medico per sapere quali sono gli aiuti disponibili per smettere di fumare, potrebbe prescriverti delle pillole o dei cerotti in grado di agevolare il processo.[16]
  3. 3
    Limita le bevande alcoliche. Se sei un bevitore abituale e sei affetto da acne cistica, riduci i quantitativi. In generale, gli uomini non dovrebbero bere più di due drink alcolici al giorno, mentre le donne solo uno.[17]
  4. 4
    Riduci lo stress. Lo stress può aggravare il problema dell'acne, in special modo negli uomini. Sebbene sia noto che è molto difficile da controllare, puoi provare a svolgere degli esercizi che favoriscono il rilassamento per mantenere lo stress a livelli accettabili.[18]
    • Fare attività fisica può servire a ridurre lo stress. Se non hai tempo o voglia di fare qualcosa in più, fai almeno una passeggiata quotidiana e un po' di stretching.
    • La meditazione può aiutarti a riportare una sensazione di tranquillità e pace nella tua vita. Se hai un'agenda molto fitta, cerca di inserire delle brevi sessioni di meditazione (anche di soli 5 minuti) tra un impegno e l'altro.
    • Se ti senti schiacciato dalla routine quotidiana, fai una pausa e respira profondamente per una decina di secondi.
    • Anche un sonno di qualità contribuisce a combattere l'acne. Dovresti dormire 7-9 ore per notte. La mancanza di sonno tende a fare aumentare i livelli di stress, aggravando di conseguenza anche l'acne.

Parte 4
Ridurre le Cicatrici Causate dall'Acne

  1. 1
    Identifica le cicatrici che l'acne ha lasciato sul tuo viso. È un problema particolarmente diffuso in caso di cisti dell'acne dato che l'infezione danneggia il collagene dei tessuti cutanei profondi. La scelta del trattamento più indicato per ridurre le cicatrici dipende dal relativo genere. Le tipologie di cicatrici includono:[19]
    • Cicatrici ipertrofiche, in rilievo rispetto alla pelle. Si possono ridurre usando delle specifiche creme.
    • Cicatrici atrofiche, leggermente avvallate rispetto alla superficie della pelle. Si possono ridurre con pealing chimico, dermoabrasione o con l'uso del laser.
    • Cicatrici "boxcar", ampie, poco profonde e con i bordi frastagliati. Si possono trattare con laser, dermoabrasione o escissione (pratica chirurgica).
    • Cicatrici "ice-pick", piccole e profonde. Si possono trattare con laser, dermoabrasione o escissione (pratica chirurgica).
  2. 2
    Applica una crema al cortisone per ridurre l'infiammazione in caso di cicatrici ipertrofiche. Le cicatrici che appaiono gonfie e arrossate vanno trattate con la crema una volta al giorno per renderle meno marcate. Le creme al cortisone sono particolarmente indicate per risolvere il problema delle cicatrici in rilievo, arrossate e gonfie.[20]
  3. 3
    Spalma la crema sulle cicatrici per renderle meno visibili. Ci sono molte pomate che possono contribuire ad attenuare i segni lasciati sulla pelle dall'acne. Solitamente contengono ingredienti come idrochinone, acido cogico, arbutina o estratto di liquirizia.[21]
    • Queste creme si possono acquistare in farmacia o in profumeria;
    • Applica la crema una o due volte al giorno sulle cicatrici causate dall'acne. Questa soluzione è particolarmente indicata in caso di cicatrici in rilievo o arrossate.
  4. 4
    Vai dal dermatologo o da un medico estetico per farti fare un peeling chimico. Si tratta di un trattamento che prevede l'uso di acidi molto potenti che svolgono un'azione esfoliante eliminando gli strati superiori della pelle per rendere le cicatrici meno marcate. Con questo metodo puoi ottenere dei risultati eccellenti in tempi brevi. Il medico applicherà una soluzione acida sui punti del viso in cui sono presenti le cicatrici.[22]
    • Gli acidi utilizzati per eseguire il peeling chimico includono acido glicolico, acido salicilico e acido tricloroacetico;
    • Dopo il peeling chimico, dovrai proteggere quotidianamente il viso con la crema solare perché farà aumentare la sensibilità della pelle al sole;
    • Durante il trattamento la pelle potrebbe irritarsi e potresti sentire bruciore. Se il dolore è eccessivo, dillo immediatamente al medico. I peeling più potenti possono causare desquamazione, arrossamento e gonfiore cutaneo. È probabile che il medico ti dia una lozione da applicare a casa per attenuare il fastidio.[23]
    • Puoi anche eseguire un peeling leggero in casa, ma con molta cautela. Chiedi consiglio al dermatologo prima di provare ad attenuare le cicatrici dell'acne da solo.
  5. 5
    Vai dal dermatologo o da un medico estetico per un trattamento di dermoabrasione. Si tratta di una tecnica che rimuove gli strati più esterni della pelle utilizzando delle micro-spazzole in metallo. Generalmente consente di eliminare le imperfezioni cutanee superficiali e di ridurre le cicatrici.[24]
    • Il trattamento di dermoabrasione può alterare la pigmentazione della pelle nei pazienti con la carnagione scura o olivastra;
    • La microdermoabrasione è un trattamento di medicina estetica meno invasivo. In questo caso il dermatologo depositerà dei piccoli cristalli sulla pelle che hanno un'azione esfoliante molto potente, dopodiché li aspirerà insieme alle cellule epiteliali morte. Generalmente i risultati di questo trattamento sono meno evidenti rispetti a quelli che si possono ottenere con la dermoabrasione.
  6. 6
    Sottoponiti a un trattamento laser per rimuovere le cicatrici più profonde. Il laser viene usato per rimuovere lo strato più esterno della pelle (epidermide) e per scaldare quello sottostante. Nei giorni successivi al trattamento la pelle inizierà a guarire e le cicatrici a rimarginarsi. In alcuni casi è necessario effettuare più sedute per attenuare la visibilità dei segni lasciati dall'acne.[25]
  7. 7
    Sottoponiti a un intervento di chirurgia estetica per eliminare le cicatrici più ampie e le lesioni. Generalmente si tratta di operazioni non invasive. Il medico eseguirà un'escissione parziale o completa della cicatrice, dopodiché valuterà se è sufficiente avvicinare i lembi di pelle o se è necessario applicare un innesto cutaneo. In alternativa potrebbe usare un ago per rilassare le fibre muscolari sottocutanee.[26]

Consigli

  • Anche utilizzando i trattamenti più rapidi talvolta è necessario attendere alcune settimane perché facciano effetto completamente. Ricorda inoltre che mentre alcune persone vedono migliorare la propria pelle in tempi brevi, altre devono aspettare più a lungo per guarire.
  • Cerca di essere ottimista riguardo ai risultati che puoi raggiungere. L'acne cistica risponde bene ai trattamenti medici potenti, quindi hai buone probabilità di riuscire a lasciarti il problema alle spalle una volta per tutte.

Avvertenze

  • Impegnati a non toccare, spremere, schiacciare o incidere le cisti dell'acne. Potresti rallentare il processo di guarigione e causare la comparsa di antiestetiche cicatrici.

Riferimenti

  1. https://www.aad.org/public/diseases/acne-and-rosacea/acne#treatment
  2. https://www.aad.org/public/diseases/acne-and-rosacea/acne#treatment
  3. https://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/acne/diagnosis-treatment/drc-20368048
  4. https://www.aad.org/media/news-releases/hormonal-factors-key-to-understanding-acne-in-women
  5. http://www.aocd.org/skin/dermatologic_diseases/accutane.html
  6. https://www.aad.org/media/news-releases/hormonal-factors-key-to-understanding-acne-in-women
  7. https://www.aad.org/public/diseases/acne-and-rosacea/lasers-and-lights-how-well-do-they-treat-acne
  8. https://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/acne/diagnosis-treatment/drc-20368048
  9. https://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/acne/diagnosis-treatment/drc-20368048
Mostra altro ... (17)

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Sarah Gehrke, RN. Sarah Gehrke lavora come Infermiera Registrata in Texas. Ha conseguito la Laurea Magistrale in Scienze Infermieristiche alla University of Phoenix nel 2013.

Categorie: Disturbi della Pelle

In altre lingue:

English: Get Rid of Acne Cysts Fast, Español: eliminar el acné quístico rápidamente, Português: Se Livrar da Acne Cística Rapidamente, Deutsch: Aknezysten schnell loswerden, Français: se débarrasser rapidement d'une acné kystique, 中文: 快速治愈囊肿型痤疮, Русский: быстро избавиться от кистозного акне, Čeština: Jak se rychle zbavit cystického akné, Bahasa Indonesia: Mengatasi Jerawat Batu dengan Cepat, Nederlands: Acne met cystevorming verhelpen, العربية: التخلص من خراجات حب الشباب بسرعة, हिन्दी: सिस्टयुक्त मुहाँसों से जल्दी छुटकारा पायें (Cystic Acne se Fast Relief Kaise Paaye), Tiếng Việt: Trị Mụn trứng cá nang Hiệu quả, ไทย: รักษาสิวซีสต์ให้หายเร็วทันใจ, Türkçe: Kistik Akneden Nasıl Hızlı Kurtulunur, 한국어: 낭포성 여드름 없애는 방법

Questa pagina è stata letta 155 993 volte.
Hai trovato utile questo articolo?