Scarica PDF Scarica PDF

Usare regolarmente oli permette di lucidare i capelli, idratare il cuoio capelluto e favorire la crescita. Tuttavia, i prodotti oleosi possono essere difficili da rimuovere. È solitamente possibile eliminarli facendo lo shampoo e applicando il balsamo come al solito, ma utilizzare uno shampoo chiarificante può essere ancora più efficace. Esistono anche molti rimedi casalinghi che puoi provare a usare per lavare i capelli, fra cui aceto di mele, bicarbonato di sodio, aloe vera o uova.

Metodo 1
Metodo 1 di 2:
Usare Shampoo e Balsamo

  1. 1
    Lava i capelli per diverse volte. Usa il tuo solito shampoo per lavarli sotto la doccia. Massaggialo a fondo sul cuoio capelluto aiutandoti con le dita e risciacqualo bene con dell'acqua tiepida. Ripeti il procedimento per altre una o due volte qualora fosse necessario.
    • Ultimato il lavaggio, applica del balsamo sui capelli e lascialo in posa per cinque minuti prima di risciacquarlo.
  2. 2
    Se lo shampoo normale non dovesse funzionare, usane uno chiarificante. Gli shampoo chiarificanti hanno la funzione di detergere a fondo i capelli, rimuovendo tutti i i residui e gli accumuli di sporco che si sono formati nel tempo e che sono spesso difficili da rimuovere con gli shampoo normali. Questo tipo di prodotto va usato proprio come uno shampoo tradizionale. Basta applicarlo sui capelli bagnati, massaggiarlo sul cuoio capelluto e sulle lunghezze, quindi risciacquarlo bene [1] .
    • Risciacquato lo shampoo chiarificante, assicurati di lavare i capelli con uno shampoo e un balsamo dalle proprietà idratanti. Lo shampoo chiarificante può infatti rimuovere molte vitamine e minerali dal fusto, causando secchezza. Usare shampoo e balsami idratanti aiuta a recuperare i nutrienti perduti.
  3. 3
    Prova a usare lo shampoo secco per assorbire il sebo in eccesso. Prima di utilizzarlo, passa un asciugamano asciutto e pulito sulle lunghezze. Massaggia leggermente i capelli dalle radici alle punte. Questa procedura aiuta ad assorbire almeno una parte del sebo superficiale. A questo punto applica lo shampoo secco. Spruzzalo sui capelli e lavoralo sul cuoio capelluto [2] .
    • Si consiglia di usare una spazzola dalle setole naturali per aiutare a distribuire gli accumuli di sebo.
    • Se continui ad avere i capelli oleosi, prova ad applicare del talco per bambini dopo avere utilizzato lo shampoo secco. Massaggialo sul cuoio capelluto fino a quando la polvere non sarà sparita completamente.
  4. 4
    Usa del detersivo per piatti in caso di sebo ostinato. Questo prodotto è molto efficace per rimuovere i residui di sporco dai piatti, ma può essere utile anche per i capelli! Basta applicarne due cucchiai (30 ml), massaggiandolo sul cuoio capelluto e sulle lunghezze. Risciacqua bene per assicurarti di eliminarlo completamente: se lo lasci in posa troppo a lungo, può danneggiare i capelli [3] .
    • Usa un detersivo per piatti studiato per pelli sensibili, in modo che sia delicato sui capelli.
    • Risciacquato il detersivo, ricorda di lavare i capelli con shampoo e balsamo. Questo aiuta a reintegrare i nutrienti perduti durante il lavaggio.
  5. 5
    In seguito allo shampoo usa il tuo solito balsamo. A lavaggio ultimato dovresti applicare il balsamo come al solito. Massaggialo sul cuoio capelluto con le dita e distribuiscilo fino alle punte [4] .
    • Lascialo in posa per qualche minuto, quindi risciacqualo bene con dell'acqua tiepida.
  6. 6
    Usa un balsamo senza risciacquo. Una volta che avrai lavato a fondo i capelli e che avrai eliminato anche i residui di sebo più ostinati, usa un balsamo senza risciacquo. Questo prodotto è molto pratico perché non va risciacquato o eliminato in altri modi.
    • I balsami senza risciacquo sono reperibili sotto forma di spray o creme.
    • Se hai difficoltà a eliminare le sostanze oleose dai capelli, puoi usare sia un balsamo normale sia uno senza risciacquo.
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 2:
Usare Rimedi Casalinghi

  1. 1
    Prepara una pasta con il bicarbonato di sodio. Versa una manciata di bicarbonato sulla mano e aggiungi dell'acqua fino a formare una pasta. Applicala uniformemente procedendo dalle radici alle punte. Lasciala in posa per 15 o 20 minuti, quindi risciacqua con dell'acqua tiepida [5] .
    • Può essere necessario preparare maggiori quantità di pasta per assicurarsi di coprire l'intera capigliatura.
  2. 2
    Risciacqua con l'aceto di mele. Mescola parti uguali di acqua e aceto di mele, quindi applica la soluzione sui capelli aiutandoti con un flacone spray. Massaggiala sul cuoio capelluto, copri i capelli con una cuffia da doccia e lascia l'aceto in posa per 15 minuti. Risciacqua con acqua tiepida. Applica del balsamo sui capelli per ricreare un corretto equilibrio idrolipidico ed eliminare l'odore di aceto [6] .
    • In alternativa puoi risciacquare i capelli usando del normale aceto bianco.
  3. 3
    Usa l'aloe vera. L'aloe vera contiene molti minerali ed enzimi che aiutano a rimuovere gli oli dai capelli. Puoi applicarla direttamente sulla capigliatura e lasciarla in posa per 15 minuti. A questo punto, risciacquali con dell'acqua tiepida.
    • In alternativa, puoi mescolare un cucchiaino di aloe vera in gel con due cucchiai (30 ml) del tuo solito shampoo e un cucchiaino di succo di limone. Amalgama omogeneamente gli ingredienti, applica la miscela sui capelli e lasciala in posa per 15 minuti prima di risciacquarla.
  4. 4
    Risciacqua i capelli con menta e rosmarino. Versa due tazze di acqua in una pentola e regola il fuoco al massimo. Mentre l'acqua si riscalda, aggiungi un ramoscello di rosmarino di circa cinque centimetri e un cucchiaio di foglie di menta. Lascia bollire per qualche minuto. Spremi il succo di un limone nella soluzione e falla raffreddare [7] .
    • Una volta che la soluzione sarà abbastanza fredda al tatto, usala per eliminare il sebo dai capelli. Massaggiala sul cuoio capelluto e lasciala agire per qualche minuto prima di risciacquarla con dell'acqua tiepida.
  5. 5
    Prepara una soluzione a base di uova. Rompi un uovo e versane il contenuto in una ciotola. Sbattilo come se volessi preparare le uova strapazzate, in modo che il tuorlo e l'albume si amalgamino completamente. Aggiungi due cucchiai di acqua fredda e continua a mescolare. Applica la miscela sul cuoio capelluto aiutandoti con le dita [8] .
    • Lasciala in posa per cinque o 10 minuti prima di risciacquarla con dell'acqua fredda.
    • Potresti anche massaggiare un cucchiaino circa di sapone di Castiglia sul cuoio capelluto. Non è necessario distribuirlo fino alle punte. Risciacqua usando dell'acqua tiepida.
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Fare un Taglio ScalatoFare un Taglio Scalato
Fare una Treccia con i Capelli
Fare la Doppia Treccia Francese
Fare la Treccia alla Francese
Far Crescere i Capelli in una SettimanaFar Crescere i Capelli in una Settimana
Schiarirsi i Capelli con l'Acqua OssigenataSchiarirsi i Capelli con l'Acqua Ossigenata
Sfilare i Capelli
Fare lo Chignon
Farsi un Taglio di Capelli Scalato da Soli
Prendersi Cura dei Capelli con la PermanentePrendersi Cura dei Capelli con la Permanente
Fare Ricrescere l'Attaccatura dei CapelliFare Ricrescere l'Attaccatura dei Capelli
Applicare l'Olio di Ricino sui CapelliApplicare l'Olio di Ricino sui Capelli
Fare la Treccia a Spina di Pesce
Fare uno Chignon Alto
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Kelsey Morey
Co-redatto da:
Parrucchiera e Truccatrice Professionista
Questo articolo è stato co-redatto da Kelsey Morey. Kelsey Morey è una parrucchiera e truccatrice professionista, modella, titolare e fondatrice di Haus of Pretty, salone con sede a Westport, nel Connecticut. Con oltre 10 anni di esperienza, è specializzata in balayage, cura dei capelli, cura del colore e styling per servizi fotografici. Si è formata presso la Brio Academy of Cosmetology e il John Casablancas Modeling and Career Center. Ha inoltre svolto l'apprendistato presso i saloni di lusso Warren Tricomi. Questo articolo è stato visualizzato 3 454 volte
Categorie: Cura dei Capelli
Questa pagina è stata letta 3 454 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità