Scarica PDF Scarica PDF

Il tritarifiuti è un piccolo macchinario che ti permette di triturare il cibo e consentirgli così di passare attraverso il lavello e le tubature. Questo libera la tua casa e il secchio della spazzatura dai rifiuti “umidi” che hanno un cattivo odore quando marciscono. Tuttavia, a volte, lo stesso tritarifiuti emette degli odori sgradevoli a causa delle particelle alimentari che non sono state ben scaricate dal sistema. Una costante pulizia potrebbe risolvere il problema oppure potrebbe essere necessario un intervento più profondo. Continua a leggere l’articolo per capire come agire.

Metodo 1 di 4:
Pulizia di Routine

  1. 1
    Avvia il tritarifiuti e fai scorrere l’acqua calda per almeno 40 secondi. Questo dovrebbe essere sufficiente a far scendere i residui di cibo nelle tubature. È la prima cosa da fare per eliminare la puzza e andrebbe eseguita ogni volta che si usa il tritarifiuti.
  2. 2
    Spegni l’apparecchio.
  3. 3
    Chiudi lo scarico del lavandino con un tappo di gomma. Riempi il lavello con acqua bollente e un detergente sgrassatore per piatti.
  4. 4
    Togli il tappo di gomma e, rapidamente, accendi il tritarifiuti. Aspetta che tutta l’acqua saponata scorra nei tubi mentre le lame e lo scarico dell’apparecchio si ricoprono di detergente.
  5. 5
    Spegni il tritarifiuti e lava i bordi in gomma dello scarico usando una piccola spazzola con setole in nylon. Assicurati che i bordi siano ben puliti anche alla base; infatti questa struttura spesso trattiene i residui perché non entra completamente in contatto con il flusso di acqua.
    • Togli tutte le parti dell’apparecchio che si staccano facilmente e puliscile con acqua saponata e uno spazzolino da denti (o un altro tipo di spazzola). Se il tuo modello non ha parti removibili, solleva la guarnizione in gomma dello scarico e pulisci la zona fino alle lame.
  6. 6
    Fai scorrere l’acqua per altri 30 secondi mentre il tritarifiuti è acceso. Ripeti la procedura ogni volta che devi smaltire una grande quantità di cibo per evitare degli accumuli.
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Pulizia Deodorante

  1. 1
    Solleva la guarnizione in gomma e versa 100 g di bicarbonato di sodio nello scarico. Il foro dovrà essere completamente ricoperto di polvere bianca; se non dovesse bastare, aggiungi altro bicarbonato.
  2. 2
    Versa 120 ml di aceto nello scarico. L’aceto ha proprietà deodoranti e uccide i batteri.
  3. 3
    Aspetta che la soluzione agisca per un’ora.
  4. 4
    Accendi il tritarifiuti e l’acqua fredda per 40 secondi.
    • Usa questo metodo non troppo spesso. Dato che l’aceto è un acido, potrebbe danneggiare le parti in gomma del tritarifiuti. Un detersivo per i piatti ha un pH neutro e non dovrebbe rovinare le superfici.
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Pulizia Profonda

  1. 1
    Vai in un negozio di idraulica e procurati il necessario per la pulizia dei tubi, se l’odore persiste. Devi acquistare un tappo di prova in gomma che abbia una fascetta in acciaio inossidabile. La puzza che non scompare indica la presenza di cibo putrefatto che non è stato scaricato e si è indurito nei condotti.
    • Richiedi un morsetto di prova che abbia il diametro di 3 cm, di solito è adatto alle tuberie in PVC.
  2. 2
    Fai scorrere l’acqua calda nel lavello per 15-30 secondi.
  3. 3
    Scollega il tubo che unisce il tritarifiuti al lavandino, si tratta della sezione di tubo successiva alla trappola. Dovrai usare una chiave inglese.
  4. 4
    Fissa il tappo di prova in gomma alla fine del tubo che proviene dal tritarifiuti, così ferma l’acqua e permette al tubo di riempirsi con la soluzione detergente.
  5. 5
    Metti un secchio sotto il tubo e il tappo di gomma per raccogliere ogni eventuale perdita.
  6. 6
    Apri l’acqua calda nel tritarifiuti finché raggiunge la parte alta dello scarico. Non devi riempire il lavello.
  7. 7
    Aggiungi 100 g di percarbonato di sodio.
  8. 8
    Lascia che agisca per un’ora.
  9. 9
    Togli il tappo di gomma con attenzione e lascia che la soluzione cada nel secchio.
  10. 10
    Ricollega i tubi.
  11. 11
    Esegui una pulizia di routine riempiendo il lavello con acqua saponata. In questo modo fai defluire tutti i depositi che il percarbonato ha sciolto.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Canovaccio

  1. 1
    Quando nulla sembra funzionare e l’odore persiste, controlla la spugna per i piatti e il canovaccio. A volte sono loro l’origine della puzza e spesso si trovano nelle vicinanze del tritarifiuti.
  2. 2
    Riempi il lavello con circa 1,5 cm di acqua.
  3. 3
    Aggiungi 60 ml di candeggina.
  4. 4
    Lascia in ammollo la spugna e il canovaccio per 5 minuti.
  5. 5
    Risciacqua.
    Pubblicità

Consigli

  • Sebbene alcuni affermino che si può deodorare il tritarifiuti gettandoci della scorza di limone, in verità questo potrebbe peggiorare il problema se hai un blocco causato da un accumulo di rifiuti. La cosa migliore per evitare i cattivi odori è quello di far scorrere l’acqua calda per 30 secondi dopo ogni utilizzo dello scarico.
Pubblicità

Avvertenze

  • Non versare dei detergenti liquidi per la pulizia degli scarichi (tipo i disgorganti) nel tritarifiuti, potrebbero danneggiare le parti mobili interne.
  • Non mettere mai le mani nel tritarifiuti in funzione, togli l’alimentazione quando devi lavorare.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Acqua
  • Detersivo per i piatti
  • Tappo in gomma
  • Spazzola con setole in nylon
  • Spazzolino da denti
  • Bicarbonato di sodio
  • Aceto
  • Tappo di prova in gomma
  • Chiave inglese
  • Secchio
  • Percarbonato di sodio

wikiHow Correlati

Pulire le Fughe nel PavimentoPulire le Fughe nel Pavimento
Rimuovere i Colori che si Sono Trasferiti sul BucatoRimuovere i Colori che si Sono Trasferiti sul Bucato
Sturare un WCSturare un WC
Far Tornare Bianchi i Capi BianchiFar Tornare Bianchi i Capi Bianchi
Pulire le Cromature e Rimuovere la Ruggine senza Usare Detergenti CostosiPulire le Cromature e Rimuovere la Ruggine senza Usare Detergenti Costosi
Rimuovere i Trasferibili a Caldo dai Vestiti
Pulire il FornoPulire il Forno
Caricare la LavastoviglieCaricare la Lavastoviglie
Organizzare l'ArmadioOrganizzare l'Armadio
Allargare i Vestiti Ristretti
Pulire la Tua CameraPulire la Tua Camera
Pulire le Converse Bianche
Pulire la Custodia di un CellularePulire la Custodia di un Cellulare
Eliminare l'Elettricità Statica dai Vestiti
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 4 926 volte
Categorie: Pulizia
Questa pagina è stata letta 4 926 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità