Basta un alimento andato a male per far puzzare il tuo microonde, lasciando un odore di popcorn bruciati, zuppa avariata o altro tipo di puzza. Prima di ricorrere all'uso di agenti chimici aggressivi, considera di provare alcuni rimedi naturali, come l'aceto, il bicarbonato di sodio e il succo di limone. Puoi usare il microonde anche per mascherare l'odore con un aroma più gradevole, come caffè o frutti di bosco.

Metodo 1 di 2:
Rimedi Naturali

  1. 1
    Non riscaldare oggetti metallici nel microonde. Gli alimenti e le bevande assorbono il calore creato dalle onde, mentre i metalli lo disperdono. Questo può provocare un incendio o danneggiare i componenti interni dell'elettrodomestico, causando problemi ben più gravi del cattivo odore.[1]
    • Non mettere alcun tipo di metallo nel microonde. La carta stagnola e le posate di acciaio possono danneggiarlo.[2]
  2. 2
    Riscalda una miscela di aceto di vino bianco e acqua per eliminare i cattivi odori. Fai bollire una tazza d'acqua e 4 cucchiai di aceto nel microonde per almeno 4 minuti. Una volta che la miscela produce vapore, lasciala agire per altri 5 minuti prima di aprire lo sportello, poi pulisci l'interno con uno straccio umido o con la carta assorbente. Per pulire il forno puoi usare acqua e sapone.[3]
    • Puoi rimuovere l'unto dallo sportello del forno anche con una miscela di 1 parte acqua e 1 parte aceto di vino bianco. Strofina la parte interna dello sportello con una spugna o uno straccio umido prima di risciacquarlo con la carta assorbente o uno straccio imbevuti di acqua pulita.
    • In base alla potenza del microonde, possono servire meno di 4 minuti per far bollire la miscela con l'aceto. Controlla sul manuale se il produttore consiglia dei tempi di cottura.[4]
  3. 3
    Deodora il forno con il succo di limone se non vuoi usare l'aceto. Mescola 4 cucchiaini di succo di limone in una tazza d'acqua, poi riscalda la miscela per 4 minuti o finché non bolle. Tieni chiuso lo sportello del microonde per 5 minuti e aspetta che il liquido si raffreddi, diffondendo il vapore ed eliminando i cattivi odori.[5]
    • Una fetta di limone contiene circa un cucchiaino di succo. Ti servirà metà lime per ottenerne la stessa quantità.[6]
    • In alternativa, puoi mettere 2-4 fette di limone sul fondo di un piccolo contenitore riempito con una tazza d'acqua. Riscalda nel forno a microonde la tazza per 4 minuti o fino a portare il liquido a ebollizione.
    • Puoi usare il lime, l'arancia o qualsiasi agrume se preferisci non usare il limone.
  4. 4
    Rimuovi le macchie e i cattivi odori con il bicarbonato di sodio se preferisci usare una sostanza meno acida. Immergi una spugna o uno straccio in una miscela composta da 5 cucchiaini di bicarbonato di sodio e 1 litro d'acqua tiepida. Usa questa soluzione per pulire bene tutte le parti del forno. Pulisci l'elettrodomestico strofinandolo con movimenti circolari. Se del cibo si è incrostato all'interno, applica mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio su una spugna o un panno per aggredire direttamente la macchia.[7]
    • Questo metodo ti permette allo stesso tempo di pulire e rinfrescare il microonde!
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Introdurre un Profumo Migliore

  1. 1
    Riscalda del caffè per dare al microonde l'odore dell'espresso. Versa 2 cucchiaini di caffè macinato in mezza tazza d'acqua, mettila nel forno e scaldala per circa 3 minuti. Questo non eliminerà i cattivi odori, ma darà al microonde il profumo del caffè appena fatto![8]
    • Questo metodo funziona meglio con chicchi di caffè già usati.
  2. 2
    Riscalda l'estratto di vaniglia al posto del caffè per dare al microonde un odore più dolce. Scalda una miscela di 4 cucchiaini di estratto di vaniglia e 2 tazze d'acqua per almeno 2 minuti o finché non bolle e produce vapore. Non togliere subito il contenitore dal forno; finché è caldo, lascia che diffonda il vapore nel microonde, in modo da coprire i cattivi odori. Attendi almeno un'ora prima di prendere il contenitore e buttare il liquido.[9]
    • Elimina tutta l'umidità rimasta nel microonde strofinandolo con un panno o con la carta assorbente.
  3. 3
    Lascia una ciotola di chiodi di garofano per una notte nel microonde se desideri dargli un aroma speziato senza scaldare nulla. Versa circa 30 g di chiodi di garofano in un contenitore che metterai nel forno. Per questo metodo non serve scaldare i chiodi, ti basta chiudere lo sportello e lasciarli all'interno per tutta la notte. Con lo sportello chiuso, l'aroma dei chiodi si diffonderà per tutto il microonde e coprirà i cattivi odori.[10]
  4. 4
    Riscalda una ciotola di frutti di bosco coperta se vuoi dare un odore fruttato al tuo microonde. Prendi un mix dei tuoi frutti di bosco preferiti e mettili in un piccolo contenitore. Chiudi la parte superiore della ciotola con la pellicola di plastica e riscalda i frutti per alcuni minuti. Mentre si riscaldano, il loro odore inizierà a diffondersi per tutto il forno, coprendo i cattivi odori.[11]
    • Puoi usare i frutti di bosco che preferisci per questo metodo. Scegli quelli che hanno l'odore che ti piace di più.
    • Fai in modo che la pellicola di plastica non entri in contatto con la frutta. Questo garantisce che i frutti di bosco abbiano un buon odore, persino se la plastica si scioglie.
    Pubblicità

Consigli

  • Anche pulendo il microonde con l'alcol puoi rimuovere alcuni cattivi odori.[12]
  • Prima di chiudere lo sportello, lascia asciugare il forno dopo che l'hai pulito.[13]

Pubblicità

Avvertenze

  • Se riscaldi ciotole o contenitori, assicurati che siano fatti di materiali adatti all'uso nel microonde.
  • Lascia evaporare i liquidi che scaldi per alcuni minuti prima di toglierli dal microonde.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

Usare Rimedi Naturali

  • Aceto di vino Bianco
  • Acqua
  • Succo di limone
  • Succo di lime (facoltativo)
  • Succo d'arancia (facoltativo)
  • Bicarbonato di sodio

Introdurre un Profumo Migliore

  • Caffè macinato
  • Estratto di vaniglia
  • Chiodi di garofano
  • Frutti di bosco (di tipi diversi)
  • Pellicola di plastica

wikiHow Correlati

Come

Pulire le Fughe nel Pavimento

Come

Sturare un WC

Come

Allargare i Vestiti Ristretti

Come

Rimuovere i Colori che si Sono Trasferiti sul Bucato

Come

Rimuovere i Trasferibili a Caldo dai Vestiti

Come

Organizzare l'Armadio

Come

Far Tornare Bianchi i Capi Bianchi

Come

Rimuovere l'Odore di Urina del Gatto

Come

Usare una Lavatrice

Come

Rimuovere la Cera dai Tessuti

Come

Togliere la Cera di una Candela da un Vasetto

Come

Caricare la Lavastoviglie

Come

Pulire le Cromature e Rimuovere la Ruggine senza Usare Detergenti Costosi

Come

Pulire la Custodia di un Cellulare
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 36 247 volte
Categorie: Pulizia
Questa pagina è stata letta 36 247 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità