Scarica PDF Scarica PDF

L'inchiostro indelebile è difficile da togliere dalle superfici lisce, ma nonostante il nome non è affatto incancellabile. È possibile rimuovere le macchie della maggior parte dei pennarelli di questo tipo con normali sostanze di uso domestico, come l'aceto o il dentifricio. Prima di passare a soluzioni più aggressive, come la candeggina o il solvente per unghie, provale su una zona nascosta dell'oggetto che vuoi pulire; se danneggiano la superficie, trova un'alternativa.

Metodo 1
Metodo 1 di 2:
Usare Prodotti Delicati

  1. 1
    Pulisci la zona con l'aceto. Inumidisci uno straccio con aceto distillato o per le pulizie e usalo per strofinare diverse volte la superficie della macchia.[1]
    • Questa tecnica si rivela efficace per sbarazzarsi dell'inchiostro indelebile sui fornelli lisci.
  2. 2
    Usa del dentifricio. Strizza il tubetto per prelevare una dose di dentifricio grande quanto un pisello, mettila su un tovagliolo o un foglio di carta da cucina e strofina la zona macchiata con movimenti vigorosi. Una volta eliminato l'inchiostro, sbarazzati di ogni residuo con uno straccio umido e termina il lavoro con un panno asciutto.
    • Per le macchie ostinate, applica il dentifricio e lascialo agire per 5 minuti prima di strofinarlo via.[2]
    • I dentifrici con bicarbonato di sodio sono più efficaci, mentre quelli in gel non portano ad alcun risultato.
    • Sfrutta questo rimedio per pulire il legno, il televisore, i piatti e le pareti verniciate.
  3. 3
    Prova le salviettine umidificate. Sono umide, leggermente saponate e quindi perfette per eliminare l'inchiostro indelebile dalle superfici lisce; prendine una dal contenitore e sfregala delicatamente sulla zona da pulire.[3]
    • Questo prodotto è più adatto quando devi pulire il monitor del televisore o del computer.
  4. 4
    Utilizza un prodotto speciale. Esistono moltissimi detergenti specifici per eliminare l'inchiostro indelebile. Le istruzioni d'uso variano in base al prodotto stesso, ma in genere devi applicarlo sulla macchia e strofinare con carta da cucina o uno straccio pulito.[4]
    • Puoi fare qualche ricerca online per trovare il detergente più adatto alla superficie che devi trattare oppure puoi chiedere al commesso del tuo negozio di casalinghi di fiducia.
  5. 5
    Prova la schiuma di melammina. Questo prodotto, comunemente noto come "gomma magica", è molto usato per eliminare le macchie di inchiostro dalle superfici lisce. Si usa esattamente come una spugna: ti basta bagnarla, strizzarla e sfregarla sulla zona da pulire.[5]
    • Se si dimostra inefficace da sola, prova a ripassare la macchia con un pennarello per lavagne bianche e utilizza in seguito la gomma magica.[6]
    • Questa soluzione è perfetta per le pareti verniciate.
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 2:
Usare Soluzioni più Aggressive

  1. 1
    Usa l'alcol denaturato. Impregna un panno con dell'alcol per le pulizie e usalo per strofinare la zona da trattare; dopo aver rimosso buona parte dell'inchiostro, raschia via il resto con una spugna inumidita d'acqua o di altro alcol.[7]
    • Potrebbe essere necessario ripetere la procedura alcune volte e potrebbero rimanere delle tracce di colore.[8]
    • Se non hai l'alcol denaturato a portata di mano puoi sostituirlo con un superalcolico, come la vodka.[9]
  2. 2
    Spruzza della lacca per capelli. Scegli un prodotto che abbia un elevato contenuto di alcol e spargilo sulla zona da pulire; strofina con un panno umido o della carta da cucina. Potrebbero essere necessari diversi tentativi.[10]
    • Questo metodo è efficace per pulire le pareti, il cuoio e le piastrelle.
  3. 3
    Usa il WD-40. Per eliminare il pennarello indelebile dalle superficie lisce spruzza un po' di lubrificante sulla carta da cucina e strofinalo sulla zona da trattare con delicati movimenti orizzontali; ripeti se necessario.[11]
    • Questo rimedio si dimostra particolarmente efficace su vetro, piatti e mobili lisci.
  4. 4
    Pulisci l'area con il solvente per unghie. Bagna della carta assorbente o un batuffolo di ovatta con il liquido e strofina la macchia con delicati movimenti orizzontali.[12] Termina il trattamento rimuovendo ogni residuo di solvente con un panno bagnato.[13]
    • Usa solamente un solvente per unghie che non contenga profumi o additivi.
    • Questa tecnica è efficace per pulire i ripiani della cucina.
    • Non usare il solvente sulle superfici lisce verniciate perché potrebbe rimuovere il colore.
  5. 5
    Tampona la zona con la candeggina. Inumidisci un vecchio straccio o della carta da cucina con della varechina e sfrega attentamente la superficie.[14]
    • Non usare questa sostanza sugli oggetti lisci verniciati perché potrebbe rimuovere il colore.
    • Indossa guanti robusti di gomma quando la maneggi, perché irrita la pelle.[15]
    Pubblicità

Consigli

  • Quando decidi di rimuovere l'inchiostro permanente da una particolare superficie liscia, agisci più rapidamente possibile; in genere le operazioni di pulizia sono più difficili quando le macchie di pennarello si sono asciugate.[16]
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Michelle Driscoll, MPH
Co-redatto da:
Fondatrice di Mulberry Maids
Questo articolo è stato co-redatto da Michelle Driscoll, MPH. Michelle Driscoll è la Titolare di Mulberry Maids in Colorado. Ha conseguito un Master in Salute Pubblica presso la Colorado School of Public Health nel 2016 ed è consapevole dei benefici che può apportare alla salute un ambiente pulito. Questo articolo è stato visualizzato 159 214 volte
Questa pagina è stata letta 159 214 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità