Come Eliminare il Ronzio nelle Orecchie

In questo Articolo:Curare l'Acufene PasseggeroCurare l'Acufene CronicoPrevenire l'AcufeneSommario dell'ArticoloRiferimenti

Quel ronzio nelle orecchie (chiamato acufene) che compare dopo aver ascoltato musica ad alto volume spesso è causato da un danno alle microscopiche terminazioni nervose dell'orecchio interno. L'acufene può essere un sintomo di un danno al sistema nervoso o di un problema al sistema circolatorio. Ovviamente è meglio prevenire l'insorgenza dell'acufene anziché cercare di curarlo, tuttavia esistono dei metodi per trattare questo disturbo anche a danno compiuto. Continua a leggere per maggiori informazioni.

1
Curare l'Acufene Passeggero

  1. 1
    Prova il trucco del colpetto sul cranio. Quando le orecchie non smettono di ronzare dopo un concerto, significa che i peli nella coclea hanno subito un danno, causando un'infiammazione e un'eccessiva stimolazione dei nervi. Il cervello interpreta questa infiammazione come un fischio costante o un ronzio, ma questo trucchetto può essere utile per far scomparire quel suono fastidioso.
    • Copri le orecchie con i palmi delle mani, con le dita puntate all'indietro e appoggiate sul retro del cranio. I medi devono toccarsi esattamente all'altezza della nuca.
    • Appoggia gli indici sui medi.
    • Con un movimento deciso, gli indici devono colpire i medi e di conseguenza la nuca. Questo movimento sembrerà come un colpo di tamburo. Poiché le dita colpiscono anche la testa, il rumore sarà piuttosto forte, ma è del tutto normale.
    • Continua a far schioccare le dita sulla nuca, almeno 40 o 50 volte, dopodiché il ronzio dovrebbe fermarsi.
  2. 2
    Prova ad aspettare che passi. Il ronzio spesso è causato dall'esposizione a volumi alti, ma generalmente scompare dopo qualche ora. Prova a distrarti, riposando ed evitando qualsiasi cosa possa peggiorare i sintomi. Se dopo 24 ore il ronzio non è passato, consulta un medico per accertamenti.
  3. 3
    Evita i rumori forti e proteggi le tue orecchie quando sei esposto al rumore. Essere esposti con frequenza a rumori forti può portare a ricorrenti episodi di acufene. Se ti capita spesso, assicurati di indossare una protezione per l'udito.
    • Acquista dei tappi auricolari di schiuma che si adattino alle tue orecchie o delle protezioni che coprano le intere orecchie.

2
Curare l'Acufene Cronico

  1. 1
    Consulta il medico per curare la causa scatenante dell'acufene. Nella maggior parte dei casi l'acufene (ovvero il ronzio nelle orecchie) è causato da un disturbo curabile. Eliminando la causa è probabile che anche il ronzio scompaia del tutto o in parte.
    • Chiedi al medico di togliere i tappi di cerume dalle tue orecchie. Se preferisci, è possibile farlo in casa. Togliendo l'accumulo di cerume i sintomi potrebbero alleviarsi.
    • Richiedi un controllo cardiovascolare, perché le malattie vascolari possono peggiorare l'acufene.
    • Fai controllare al medico le interazioni tra i farmaci che prendi. Se assumi diversi tipi di medicine, parla con il medico dei possibili effetti collaterali che potrebbero causare il ronzio nelle orecchie.
    • Assicurati di comunicare al tuo medico altri sintomi che stai avendo. La disfunzione dell'articolazione temporomandibolare (sindrome di Costen) può essere associata all'acufene.
    • Anche un battito o uno spasmo del tensore del timpano o del muscolo stapedio nell'orecchio interno può causare l'acufene.
  2. 2
    Informati sulle tecniche di biofeedback per il tuo acufene. Se sei depresso, stressato o affaticato potresti essere più sensibile ai normali suoni che senti nella tua testa. Informati sul biofeedback da un counselor, che può aiutarti a sintonizzarti sui sentimenti e le situazioni che causano o peggiorano il tuo acufene. Questo può aiutarti a fermare l'acufene quando inizia e impedirgli di ritornare.[1]
    • La ricerca ha dimostrato che la terapia di biofeedback può essere molto utile nel trattamento dell'acufene.[2]
    • Chiedi al tuo medico di consigliarti un terapista specializzato nella cura dell'acufene tramite biofeedback.
  3. 3
    Cura l'acufene con la terapia del suono. Esistono diversi metodi e tecniche per mascherare il ronzio con dispositivi appositi:
    • Utilizza un dispositivo che emette rumore bianco, ovvero un suono di sottofondo, come il ticchettio della pioggia o il sibilo del vento, utile per attutire il ronzio nelle orecchie. Ventilatori, umidificatori, deumidificatori e condizionatori producono anch'essi un rumore bianco.
    • Usa dei mascheratori. Si appoggiano alle orecchie e producono rumore bianco per mascherare il ronzio cronico.
    • Indossa un apparecchio acustico. Questo metodo è particolarmente efficace se si ha un problema d'udito oltre all'acufene.
  4. 4
    Prendi dei farmaci per ridurre i sintomi dell'acufene. Sebbene i farmaci non riescano ad eliminare completamente il ronzio, possono essere utili per renderlo meno evidente.
    • Parla con il medico della possibilità di assumere antidepressivi triciclici. Sono efficaci in caso di acufene grave, ma causano effetti collaterali indesiderati, come bocca secca, vista offuscata, costipazione e problemi di cuore.
    • Chiedi al medico di prendere l'Alprazolam. Conosciuto anche come Xanax, l'Alprazolam si è dimostrato efficace contro l'acufene, tuttavia causa assuefazione ed effetti collaterali indesiderati.
  5. 5
    Prova l'estratto di ginkgo. Prendilo tre volte al giorno, insieme ai pasti, per migliorare l'afflusso di sangue alla testa e al collo, riducendo il ronzio causato dalla pressione sanguigna. Provalo per due mesi prima di valutare l'efficacia di questa terapia.
    • Segui le istruzioni del produttore per quanto riguarda le quantità da assumere.
    • Chiedi al tuo medico per assicurarti che vada bene per il tuo caso specifico assumere l'estratto di ginkgo.

3
Prevenire l'Acufene

  1. 1
    Evita le situazioni in cui la coclea potrebbe dannegiarsi, causando l'acufene. Poiché l'acufene è molto difficile da curare, conviene evitare che insorga del tutto, oppure evita di peggiorare i sintomi. I seguenti fattori potrebbero inasprire il problema:
    • Volumi alti. I concerti sono la causa principale dell'acufene, ma non bisogna dimenticare anche il rumore intenso causato da lavori stradali, traffico, aerei, armi da fuoco, fuochi d'artificio e così via.
    • Il nuoto. L'acqua e il cloro possono restare bloccati nell'orecchio interno, causando o intensificando l'acufene. Puoi evitare quest'eventualità indossando dei tappi per orecchie mentre nuoti.
  2. 2
    Trova un modo per sfogare lo stress. Se avverti un ronzio costante nelle orecchie, lo stress può acuirlo. Cerca di alleviare lo stress praticando esercizio fisico, meditazione oppure prova dei massaggi.
  3. 3
    Riduci il consumo di alcol, caffeina e nicotina. Queste sostanze sollecitano maggiormente i vasi sanguigni dilatandoli. Accade soprattutto nell'orecchio interno. Limita il consumo di bevande alcoliche, di caffè, di tè e di tabacco per ridurre i sintomi dell'acufene.
  4. 4
    Evita il sale. Il sale indebolisce la circolazione e aumenta la pressione peggiorando l'acufene.

Consigli

  • Per fermare l'acufene è utile anche rafforzare il sistema immunitario, in modo da evitare infezioni e malattie che potrebbero peggiorare l'intensità del ronzio. Inoltre, un miglioramento dello stato di salute generale avrà conseguenze positive anche sull'acufene. Cerca di seguire uno stile di vita sano, soprattutto con un'alimentazione corretta, esercizio fisico regolare e riposa ogni notte per almeno 8 ore.

Sommario dell'ArticoloX

Per eliminare il ronzio nelle orecchie, inizia coprendole con i palmi delle mani, tenendo le dita sulla nuca. Poi, metti l'indice sul medio e dai dei colpetti sulla testa. Ripeti circa 40 volte, poi controlla se il ronzio è sparito. Se hai un problema di ronzio cronico, prova a prendere estratto di gingko 3 volte al giorno durante i pasti e dovresti alleviare il fastidio. Per imparare a prevenire il ronzio delle orecchie, continua a leggere!

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 17 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Cura delle Orecchie

In altre lingue:

English: Stop Ringing in Ears, Español: eliminar el zumbido en los oídos, Português: Tratar os Zumbidos do Ouvido, Deutsch: Ohrgeräusche beseitigen, Français: arrêter les sifflements dans les oreilles, Русский: прекратить звон в ушах, 中文: 消除耳鸣, Nederlands: Oorsuizen stoppen, Čeština: Jak zastavit zvonění v uších, Bahasa Indonesia: Menghilangkan Telinga Berdengung, العربية: التخلّص من طنين الأذنين, हिन्दी: कान के अंदर बजने वाली घंटी को रोकें, 日本語: 耳鳴りを止める, ไทย: แก้อาการหูอื้อ, Tiếng Việt: Ngừng tiếng ồn trong tai, 한국어: 이명을 멈추는 방법, Türkçe: Kulak Çınlaması Nasıl Giderilir

Questa pagina è stata letta 407 822 volte.
Hai trovato utile questo articolo?