Forse vuoi sbarazzarti di quei brutti e antiestetici segni del costume oppure hai deciso di abbandonare l'ideale di un corpo "dorato" ormai fuori moda; in entrambi i casi, il tuo obiettivo è quello di eliminare l'abbronzatura. Non è un compito facile, ma puoi combattere rapidamente ed efficacemente l'azione dei raggi solari seguendo le indicazioni di questo tutorial.

Metodo 1 di 3:
Esfoliare

  1. 1
    Se ti sei scottato, fermati immediatamente. Potresti essere tentato di eliminare i danni del sole anche in maniera più aggressiva, ma sappi che i metodi qui descritti valgono solo per la tintarella. Se esfoli la cute bruciata dal sole, non solo non otterrai alcun risultato, ma proverai molto dolore.
    • Applica dell'aloe vera per lenire il dolore e idratare la pelle.
    • Quando la cute sarà guarita e avrà smesso di spellarsi, potrai rileggere l'articolo e mettere in pratica questi consigli.
  2. 2
    Comincia con un esfoliante adeguato. Non devi essere aggressivo sulla cute, ma l'idea generale del metodo consiste nell'accelerare il processo di ricambio cellulare dell'epidermide. Devi procurarti un buono scrub per il corpo.
    • I prodotti con retinoidi o alfa idrossiacidi sono perfetti a questo scopo. Si tratta di ingredienti attivi specifici per accelerare la rigenerazione cellulare della pelle e sbarazzarsi della tintarella.
  3. 3
    Usa una spugna vegetale e non quella a rete. La spugna vegetale è una zucca tubolare essiccata, il frutto fibroso della pianta di luffa. La spugna a rete, invece, è composta da materiale sintetico, poco abrasivo, la cui funzione è quella di massimizzare la formazione di schiuma. Per questa operazione hai bisogno di un prodotto più aggressivo come la luffa.
  4. 4
    Inumidisci la zona della pelle che vuoi trattare. Fai una doccia e poi asciugati tamponando; in alternativa puoi usare un panno bagnato solo sulle aree che devi schiarire.
  5. 5
    Applica l'esfoliante sulla spugna vegetale e massaggia la cute con movimenti circolari. L'esfoliante e la spugna sono già piuttosto abrasivi, quindi non esagerare con la pressione. Limitati a strofinare il corpo con un andamento circolare, alla fine risciacquati e ripeti il processo ogni giorno.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Schiarire la Pelle con Prodotti di Uso Comune

  1. 1
    Tampona dei latticini sulla pelle. L'acido lattico del latte non solo combatte i problemi di pigmentazione cutanea, ma stimola la produzione di collagene che, a sua volta, migliora il tono della cute e riduce l'aspetto di rughe e linee di espressione. Puoi ottenere dei buoni risultati immergendo le mani nel latte puro o in una sua miscela oppure acquistare dei prodotti che contengono acido lattico.
    • Lo yogurt greco intero è una scelta molto diffusa. Massaggialo sulla pelle abbronzata e lascialo agire per 20 minuti. Alla fine puoi risciacquarti con acqua calda; ripeti il processo ogni giorno e ricorda che i grassi dello yogurt idratano la cute!
    • Esistono anche dei prodotti per il peeling a base di acido lattico, nel caso avessi bisogno di un trattamento più aggressivo e continuativo (ad esempio se hai dei punti iperpigmentati antiestetici o irregolari). Tuttavia, sappi che la cute ha bisogno di tempo per adattarsi e tollerare questo genere di applicazioni; in linea generale, si può affermare che non si tratta del prodotto più indicato per lo scopo di questo articolo.
  2. 2
    Mescola del succo di limone con del succo di aloe. Il primo secca la pelle, ma ha ottime proprietà schiarenti. Il succo di aloe, invece, idrata la cute e controbilancia gli effetti del limone creando un mix perfetto.
    • Non prestare eccessiva attenzione al rapporto fra i due prodotti. Puoi preparare una miscela in parti uguali da applicare sulla cute per 20-30 minuti; alla fine risciacqua la zona trattata.
    • Ricordati di non esporti ai raggi solari quando applichi il succo di limone sulla cute, perché la rende estremamente sensibile ai raggi UV.
  3. 3
    Prepara un composto con latticello e succo di pomodoro. Il pomodoro è uno sbiancante naturale, mentre le proprietà dei latticini sono già state descritte in precedenza. Applica una miscela di due parti di latticello e una di succo di pomodoro sulla pelle abbronzata usando un batuffolo di cotone. Lavati dopo mezz'ora.
  4. 4
    Elimina la tintarella "finta" con l'olio per bambini. Se hai usato soprattutto un autoabbronzante spray, allora puoi provare a schiarire lo strato superiore di colore con l'olio per bimbi. Anche per questo metodo è molto importante l'esfoliazione, per cui, dopo avere spalmato l'olio sulla zona e averlo lasciato in posa per 30-40 minuti, fai una doccia ed esfoliati con attenzione.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Evitare l'Abbronzatura Indesiderata

  1. 1
    Ricopri il corpo con una crema solare. Se il tuo obiettivo è una pelle chiara, allora non corri il rischio di esagerare con questo metodo! Il fattore di protezione 30 è il minimo raccomandato dall'American Academy of Dermatology, ma un prodotto con un livello maggiore non fa certo male.
    • È facile dimenticare che, nella vita quotidiana, spesso ci si espone involontariamente ai raggi solari, anche se per breve tempo. Ricordati di mettere la crema ogni giorno, se stai cercando di non abbronzarti. Quando vai a prendere la posta dalla cassetta o passeggi in spiaggia, ti esponi sempre allo stesso sole.
  2. 2
    Copriti anche nelle giornate nuvolose. Quando fa caldo non è divertente indossare abiti a manica lunga, ma devi coprire la superficie massima di cute mentre ti trovi all'aperto. Le nuvole interferiscono davvero poco sugli effetti che ha il sole sulla pelle e sono in grado di bloccare solo il 20% dei raggi ultravioletti.
    • Anche se pensi di essere al sicuro sulle piste da sci, prova a rivalutare la situazione: la neve riflette l'80% dei raggi UV aumentandone quindi l'esposizione. Se, per qualche strana ragione, stai pianificando di sciare senza maglietta, ripensa alla tua decisione!
  3. 3
    Apri l'ombrello. Non si può negare che, all'inizio, questo ti farà sentire un po' sciocco, ma si tratta di un metodo sicuro per ripararti dal sole mentre passeggi per il quartiere. Se desideri qualcosa di più chic, puoi considerare la possibilità di comprare un parasole.
    • Non affidarti totalmente agli ombrelloni sulla spiaggia, però. Proprio come la neve, anche la sabbia ha un alto potere riflettente e ti espone ai raggi UV. Non è un effetto forte come quello della neve (la sabbia riflette il 17% dei raggi solari), ma è sufficiente per lasciarti dei segni di tintarella.
  4. 4
    Resta al chiuso. Ovviamente restare in casa ti permette di conservare l'incarnato più pallido possibile. La vita da eremita non è certo alla portata di chiunque e ricorda che non è necessaria, se hai seguito i precedenti suggerimenti di questo tutorial.
    • Il corpo ha bisogno di vitamina D e la scienza medica consiglia alle persone da 1 a 70 anni di età di assumerne 600 IU al giorno. Questa quantità è garantita da una normale esposizione del corpo alla luce solare. I pesci grassi, il fegato di manzo, le uova, il formaggio e i funghi forniscono una buona dose di vitamina D; esistono anche dei prodotti, come il latte, che vengono arricchiti artificialmente di questo nutriente.
    Pubblicità

Consigli

  • Sebbene questo consiglio vada contro l'intento generale dell'articolo, ricorda che a volte la tecnica migliore per eliminare i segni del costume prevede di abbronzarsi in maniera mirata e utilizzare dei prodotti autoabbronzanti.
  • Per la tintarella ottenuta con le creme autoabbronzanti, ricorda che sono disponibili dei prodotti per rimuoverla o ridurla di intensità. In genere vanno applicati entro poche ore dopo avere spalmato il prodotto abbronzante.

Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Abbronzarsi a Casa

Come

Ottenere un'Abbronzatura Finta che Sembra Vera

Come

Abbronzarsi

Come

Abbronzarsi in Modo Sicuro

Come

Ridurre il Gonfiore e l'Arrossamento dei Brufoli

Come

Avere un Arco Mandibolare Definito

Come

Eliminare le Macchie di Nicotina dalle Dita

Come

Eliminare le Rughe

Come

Sbarazzarsi un Brufolo Schiacciato in una Notte

Come

Schiacciare un Brufolo

Come

Trattare i Brufoli nelle Orecchie

Come

Eseguire una Pulizia del Viso con il Vapore

Come

Eliminare le Rughe sulla Fronte

Come

Eliminare un Brufolo
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 12 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 49 064 volte
Categorie: Cura della Pelle
Questa pagina è stata letta 49 064 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità