Scarica PDF Scarica PDF

L’odore di puzzola è probabilmente la puzza più intensa con la quale il tuo cane possa imbattersi. Inoltre, se l’odore è particolarmente sgradevole per te, ringrazia il cielo di non avere un naso sensibile come quello di Fido! Sebbene esistano diversi rimedi casalinghi che si tramandano disperatamente da generazioni, la maggior parte copre solamente temporaneamente l’odore. Per risultati migliori, utilizza un prodotto a base di enzimi specifico per cani, o prepara un composto a base di acqua ossigenata, bicarbonato di sodio e sapone.

Metodo 1
Metodo 1 di 3:
Utilizzare Prodotti Commerciali

  1. 1
    Usa questo metodo per ottenere risultati migliori. I rimedi casalinghi per la pulizia possono essere delle soluzioni eccellenti ed economiche per molti problemi. Tuttavia, l’odore di puzzola è tra gli odori più forti e testardi che ti capiterà di annusare. Spendere del denaro per un prodotto specifico è consigliato per rimuovere in modo permanente l’odore senza effetti collaterali indesiderati.
    • Se al momento non puoi andare nel negozio per acquistare il prodotto, può essere una buona idea tentare prima con un altro metodo - sarà più semplice eliminare l’odore se agirai il più presto possibile. Uno spruzzo di puzzola lieve e non diretto potrebbe anche essere rimosso con rimedi casalinghi più economici.
  2. 2
    Se il cane ha gli occhi rossi, risciacquali con acqua fresca. Se Fido ha gli occhi arrossati e irritati, è possibile che sia stato colpito nel viso.[1] Applica dell’acqua fredda sugli occhi versandola da una tazza, spruzzandola da una pipetta o con un tubo per innaffiare il giardino senza nessun attacco sull’estremità.
  3. 3
    Compra un detergente enzimatico per eliminare l’odore di puzzola. Assicurati che si tratti di un detergente "a base di enzimi" o "enzimatico" sicuro da usare su animali. Rispetto ad altri prodotti commerciali per la rimozione dell’odore, i detergenti agli enzimi sono in grado di scomporre in modo permanente le sostanze che provocano l’odore invece di limitarsi a nasconderlo con un altro odore più intenso.
    • Non usare un prodotto per la rimozione dell’odore di puzzola che non sia specifico e sicuro per animali domestici.
  4. 4
    Applica il prodotto seguendo le istruzioni. Molti di questi prodotti possono essere spruzzati direttamente sul pelo dell’animale. Tuttavia, è consigliabile leggere prima le istruzioni. Generalmente, non occorre usare acqua o sapone poiché gli enzimi rimarranno sul pelo da asciutto e disintegreranno l’odore nel giro di poche ore.
    • Evita di spruzzare il prodotto sugli occhi o sul naso del cane. Se l’odore è particolarmente pronunciato sul muso, bagna un panno con il detergente e passalo delicatamente sulle guance, sulla fronte e sul mento.
    • Se il cane ha il pelo lungo e se è stato spruzzato direttamente dalla puzzola, l’odore potrebbe essere intrappolato più profondamente nel pelo. Usa un panno imbevuto di soluzione detergente per strofinare il pelo fino ad arrivare alla cute.
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 3:
Usare un Composto a Base di Acqua Ossigenata

  1. 1
    Sii consapevole dei rischi. Anche se questo è probabilmente il rimedio casalingo più efficace, sappi che però ha diversi lati negativi. L’acqua ossigenata può seccare la pelle e il pelo del cane, bruciare gli occhi e persino schiarire leggermente il pelo. I rischi tuttavia sono minimi se la soluzione è applicata correttamente, ma è consigliabile usare un metodo più sicuro su cani poco collaborativi che richiedono molto tempo per essere risciacquati.
    • Per alcuni, questo metodo risulta essere alquanto efficace, soprattutto se applicato diverse volte. Tuttavia, se il cane è stato spruzzato ripetutamente dalla puzzola, o se ha un pelo molto folto, può essere necessario usare un prodotto commerciale per eliminare le ultime tracce di odore.
  2. 2
    Indossa abiti vecchi e guanti. L’odore di puzzola si trasferisce facilmente sui vestiti. Indossa guanti usa e getta e vestiti vecchi prima di iniziare il trattamento.
    • L’odore di puzzola può essere rimosso dai vestiti semplicemente lavandoli con l’aggiunta di 120 ml di bicarbonato di sodio al tuo solito detersivo per il bucato.[2] Per ogni eventualità, è comunque preferibile indossare abiti vecchi che non usi più e che puoi eventualmente buttare. Non mischiare abiti "attaccati dalla puzzola" con il resto del bucato.
  3. 3
    Risciacqua gli occhi irritati con acqua fresca. Versa dell’acqua fresca e pulita sugli occhi del cane se sono arrossati o irritati dallo spruzzo della puzzola. Se il cane si allontana dall’acqua, usa una pipetta o un tubo per innaffiare senza attacchi all’estremità. [3]
  4. 4
    Prepara una soluzione fatta in casa per rimuovere l’odore. Mescola 60 ml di bicarbonato di sodio, 10 ml di detersivo per piatti e 960 ml di acqua ossigenata al 3%.[4] [5] Se non hai in casa questi ingredienti, puoi trovarli al supermercato o in farmacia. Mescola gli ingredienti poco prima dell’utilizzo in quanto tendono a disintegrarsi se usati subito.
    • Raddoppia le dosi per cani di taglia grande.
    • Se hai a disposizione solo dell’acqua ossigenata in forma più concentrata, diluiscila con dell’acqua prima di mescolarla con gli altri ingredienti. Ad esempio: mescola una parte di acqua ossigenata al 9% con due parti di acqua per ottenere acqua ossigenata al 3%. Mescola con cura, quindi usa 960 ml di questo composto per la ricetta qui sopra.
  5. 5
    Tieni il cane in un luogo dove potrai lavarlo. Se spazio e condizioni meteorologiche lo consentono, lega il cane fuori casa in una vasca. L’odore di puzzola si trasferisce facilmente sui mobili. Tuttavia, se sei costretto a lavare il cane in casa, metti dei vecchi asciugamani o della carta di giornale attorno alla vasca per facilitare le pulizie nel caso in cui il cane si agiti o decida di saltare fuori.
  6. 6
    Strofina il composto dal collo alla coda. Indossa i guanti usa e getta, versa poco composto per volta sul cane e massaggialo sul pelo come per fare uno shampoo. Inizia dal collo e dirigiti verso la coda. Mantieni il cane asciutto poiché l'acqua ossigenata perde la sua efficacia quando è bagnata.[6]
  7. 7
    Usa una vecchia spugna per applicare sul muso (se necessario). Se il viso fa puzza, inclina verso l’alto il mento del cane in modo tale che il liquido goccioli sul collo e non sugli occhi. Con una spugna vecchia, applica con attenzione il composto su mento, guance, fronte e orecchie, ma fai attenzione a non applicare la soluzione vicino a occhi e naso.[7]
    • Se vuoi, inserisci delicatamente un batuffolo di cotone nelle orecchie del cane per proteggerle.[8] Fai attenzione a non spingere troppo il cotone all’interno e a non premere troppo forte. Ad alcuni cani (e persone) non piace la sensazione di avere un liquido nelle orecchie, pertanto, grazie a questa accortezza, il cane potrebbe dimenarsi di meno.
  8. 8
    Dopo un paio di minuti, risciacqua con cura. L’acqua ossigenata potrebbe schiarire il pelo del cane se lasciata in posa troppo a lungo; tuttavia, devi anche darle modo di disintegrare il cattivo odore. Anche se il composto è diluito, per ridurre il rischio che il pelo si schiarisca, non lasciarlo in posa per più di quattro minuti.[9] Se tutto va bene, noterai che l’odore è diventato meno intenso.
  9. 9
    Ripeti fino ad eliminare del tutto l’odore (se necessario). Se noti che l’odore è diminuito in modo considerevole, ma se persiste ancora, aspetta che il cane si asciughi e ripeti l’applicazione. Se invece l’odore non si è affatto ridotto, è consigliabile usare un prodotto commerciale per rimuovere gli odori specifico per cani o un altro rimedio casalingo.
    Pubblicità

Metodo 3
Metodo 3 di 3:
Provare Altri Metodi

  1. 1
    Usa l’aceto invece dell’acqua ossigenata. Puoi sostituire l’acqua ossigenata con aceto o sidro di mele da mischiare con bicarbonato di sodio e detersivo per piatti. Anche se è probabilmente meno efficace, non correrai il rischio di schiarire il pelo del cane. Segui le istruzioni riportate sopra per il composto con acqua ossigenata e nota che:
    • L’aceto formerà immediatamente delle bollicine quando mescolato con il bicarbonato di sodio e si disintegrerà velocemente. È consigliabile strofinare prima il bicarbonato di sodio e poi versare l’aceto.
  2. 2
    Utilizza uno shampoo profumato per cani per nascondere temporaneamente il cattivo odore. Massaggiare dello shampoo profumato per cani non eliminerà in modo permanente l’odore, ma può aiutare a coprirlo temporaneamente. Questo rimedio è utile da usare come soluzione a breve termine a meno che non venga riapplicato regolarmente. L’odore di puzzola può metterci diverse settimane per disperdersi naturalmente e potrebbe trasferirsi su abiti e mobili, pertanto, quest’ultima non è una soluzione a lungo termine.
    • Il succo di pomodoro non è più efficace rispetto allo shampoo profumato, crea molto caos e può persino macchiare leggermente il pelo del cane.[10] Malgrado la sua fama, non è la soluzione ideale per eliminare l’odore di puzzola.
  3. 3
    Spunta il pelo lungo per rimuovere l’odore intrappolato. Gran parte dell’odore potrebbe essere intrappolato nel pelo del cane, specialmente se è lungo e se lo spruzzo non è stato indirizzato direttamente sul cane. Taglia il pelo da solo o porta Fido da un toelettatore disposto a lavorare con l’odore di puzzola.[11]
    Pubblicità

Consigli

  • Gli enzimi sono eco-sostenibili, pertanto è facile trovarli presso negozi specializzati nella vendita di marchi ecologici.
Pubblicità

Avvertenze

  • Non mescolare mai l’acqua ossigenata con il bicarbonato di sodio molto prima dell’uso. Il composto potrebbe scoppiare nella bottiglia se lasciato da parte per diverso tempo.[12]
  • Se non è rimosso del tutto, il cattivo odore potrebbe ripresentarsi quando il pelo del cane si bagna.[13]
  • Non asciugare il pelo con il phon o con altre fonti di calore (l’odore diventerebbe più pronunciato).[14]


Pubblicità

wikiHow Correlati

Riconoscere un Cane che Sta per MorireRiconoscere un Cane che Sta per Morire
Far Smettere di Abbaiare il Cane del VicinoFar Smettere di Abbaiare il Cane del Vicino
Punire il CanePunire il Cane
Insegnare al Tuo Cane i Comandi di BaseInsegnare al Tuo Cane i Comandi di Base
Prendersi Cura di un Cane dopo la SterilizzazionePrendersi Cura di un Cane dopo la Sterilizzazione
Difendersi dall'Attacco di un CaneDifendersi dall'Attacco di un Cane
Far Smettere al Cane di Leccarsi le Zampe con Rimedi CasalinghiFar Smettere al Cane di Leccarsi le Zampe con Rimedi Casalinghi
Capire se il Tuo Cane è DepressoCapire se il Tuo Cane è Depresso
Insegnare a un Cane a Non Abbaiare alle PersoneInsegnare a un Cane a Non Abbaiare alle Persone
Rimuovere Vecchie Macchie di Urina di CaneRimuovere Vecchie Macchie di Urina di Cane
Riconoscere i Sintomi di Displasia dell'Anca nei CaniRiconoscere i Sintomi di Displasia dell'Anca nei Cani
Insegnare ai Cuccioli a Fare i Bisogni Fuori CasaInsegnare ai Cuccioli a Fare i Bisogni Fuori Casa
Lessare il Pollo per i Cani
Lavare un Cane
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 4 003 volte
Categorie: Cani
Questa pagina è stata letta 4 003 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità