Il tuo cane è stato "attaccato" da una puzzola? Le hai provate tutte, persino il bagno a base di succo di pomodoro, ma l’odore si ostina a rimanere? Segui i seguenti consigli per fare tornare a profumare cani di qualunque taglia, razza o odore.

Metodo 1 di 2:
Composto con Acqua Ossigenata

  1. 1
    Prepara il tuo detergente. In una ciotola, mescola 950 ml di acqua ossigenata al 3% (la confezione deve essere nuova e sigillata), 50 g di bicarbonato di sodio, 5-10 g di shampoo anti-lacrime per bambini, detergente liquido per piatti o per mani.
    • Se il tuo cane è di taglia piccola, usa una quantità minore di acqua ossigenata e comunque regolala in base all’odore e alle dimensioni del tuo cane.
  2. 2
    Strofina il composto sul pelo del cane. Per un’applicazione più semplice, lavora nella vasca o in giardino. Tratta il composto come se fosse uno shampoo, strofinandolo con cura sulle zone affette del pelo. Per cani di taglia grande, aggiungi un quarto di acqua tiepida (oppure raddoppia le dosi della ricetta) in modo da avere una quantità di prodotto sufficiente.
    • Fai attenzione a non fare entrare il composto negli occhi, nella bocca e nelle orecchie del cane! Se lo shampoo dovesse entrare negli occhi, usa un collirio rinfrescante (per umani) per alleviare il bruciore.
  3. 3
    Lascia il composto in posa per 7-10 minuti prima di risciacquare. Nell’attesa, lascia il cane direttamente nella vasca (o fuori in giardino) per evitare di sporcare la casa. L’odore che si genererà sarà molto intenso, perciò è consigliabile tenere le finestre aperte per cambiare l’aria.
  4. 4
    Risciacqua con cura il cane. Ripeti l’applicazione, se necessario, quindi accertati di sciacquare con cura ogni residuo di shampoo.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Con il Collutorio

  1. 1
    Versa del collutorio direttamente nella zona dove l’odore è più persistente. Regola la quantità di prodotto in base alle dimensioni dell’animale. Se riesci, metti il cane nella vasca durante il processo per riapplicare eventuali gocce di prodotto cadute.
    • Fai molta attenzione alla zona perioculare del cane. Per trattare la zona delle orecchie, solleva verso l’alto la sua testa per evitare che il collutorio scivoli su tutto il muso.
  2. 2
    Massaggia il prodotto. Strofina il collutorio facendo in modo di farlo penetrare attraverso i vari strati di pelo (altrimenti il prodotto non eliminerà l’odore), quindi lascialo in posa per 15 minuti, facendo particolare attenzione ad applicarlo in modo uniforme e soprattutto sulle zone asciutte.
    • È consigliabile procedere con l’applicazione in zone ventilate della casa in quanto l’odore sarà molto forte e fastidioso per entrambi. Apri le finestre e accendi il ventilatore.
  3. 3
    Lava tutto il corpo del cane con dello shampoo. Il collutorio è una sorta di pre-trattamento; è necessario pulire comunque l’animale con il suo shampoo apposito facendo attenzione a lavare per bene tutto il pelo (ricorda sempre di prestare attenzione a occhi e orecchie).
    • Lascia lo shampoo in posa per altri 15 minuti. È probabile che a questo punto il cane cominci ad essere irrequieto (a nessun animale piace stare fermo con del liquido addosso per mezz’ora!), ma vedrai che ne sarà valsa la pena. Per cani di taglia grande, chiedi ad un amico di darti una mano.
  4. 4
    Risciacqua. Al termine del tempo di posa, risciacqua con cura il pelo facendo attenzione a rimuovere completamente il prodotto.
    Pubblicità

Consigli

  • NON conservare avanzi del composto con acqua ossigenata. L’efficacia del composto è data dalla reazione chimica degli ingredienti ed eventuali pressioni possono fare esplodere il contenitore provocando ferite gravi.
  • Dopo l’applicazione del composto, usa il tuo shampoo abituale per cani.
  • Se nessuno dei rimedi qui sopra funziona, chiedi consiglio al tuo veterinario, il quale potrebbe avere altri prodotti più efficaci da darti.
  • Non tentare di lavare il cane con altri prodotti come primo tentativo per rimuovere l’odore. Le sostanze chimiche presenti nella puzzola si attivano a contatto con l’acqua, quindi peggioreresti solamente la situazione.

Pubblicità

Avvertenze

  • Fai attenzione se indossi anelli o bracciali di argento, se il composto di acqua ossigenata entrerà in contatto con gli accessori, li macchierà immediatamente.
  • Indossa guanti di plastica o di lattice, soprattutto se hai dei piccoli tagli o graffi sulle mani.
  • Controlla gli occhi del cane dopo avergli fatto il bagno. Se sono rossi e lacrimosi, è probabile che del prodotto sia entrato negli occhi. Tranquillo, il cane non si accecherà, tuttavia sarà molto dolorante. Contatta il tuo veterinario per chiedergli consiglio.
  • Il primo rimedio potrebbe schiarire il pelo del cane (ad esempio, è capitato che un cane nero diventasse grigio).
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

Metodo dell’Acqua Ossigenata

  • 950 ml di acqua ossigenata
  • 50 g di bicarbonato di sodio
  • 5-10 g di detergente liquido per piatti
  • Ciotola o contenitore capiente

Metodo del Collutorio

  • Collutorio
  • Shampoo per cani

wikiHow Correlati

Come

Viaggiare in Auto col Tuo Cane

Come

Vivere in una Casa con più Cani

Come

Vivere con un Carlino

Come

Riconoscere un Cane che Sta per Morire

Come

Insegnare al tuo Cucciolo a Smettere di Mordere

Come

Insegnare a un Cucciolo a Non Mordere

Come

Insegnare ai Cuccioli a Fare i Bisogni Fuori Casa

Come

Solidificare le Feci del tuo Cane

Come

Riconoscere i Sintomi di Displasia dell'Anca nei Cani

Come

Capire se il Tuo Cane è Depresso

Come

Prendersi Cura di un Cane dopo la Sterilizzazione

Come

Misurare la Febbre al Cane Senza Usare il Termometro

Come

Occuparsi di un Barboncino Toy

Come

Identificare i Vermi dei Cani
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 24 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 3 784 volte
Categorie: Cani
Questa pagina è stata letta 3 784 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità