Come Eliminare la Muffa in Casa

In questo Articolo:PreparazionePuliziaConcludere la PuliziaSommario dell'Articolo

La muffa può mettere in pericolo la tua salute e quella della tua famiglia. Può causare mal di testa, vertigini e problemi respiratori. Spesso, eliminarla è semplice: basta passare una salvietta disinfettante sul muro o la tenda della doccia e usare un deumidificatore. In altri casi, per esempio dopo un'inondazione o una grave perdita d'acqua, è necessario eseguire una pulizia profonda. Questo articolo ti spiegherà come rimuovere la muffa in casa.

1
Preparazione

  1. 1
    Usa un rivestimento in polipropilene e del nastro adesivo di vinile per delimitare l'area interessata e separarla da quella priva di muffa.
  2. 2
    Accendi il deumidificatore. Dovrebbe rimanere in funzione per tutta la durata della pulizia, e per diverse ore dopo aver finito. Ricorda che questo apparecchio potrebbe riempirsi di spore della muffa e polvere, quindi richiede un lavaggio prima di essere riutilizzato in un ambiente pulito.
  3. 3
    Indossa vestiti protettivi, una mascherina respiratoria, degli occhialini e un paio di guanti. Le tute da lavoro monouso spesso vengono utilizzate perché sono economiche e, mentre si lavora, creano una barriera resistente all'umidità e alla muffa. Dovresti portare questi pezzi per tutta la pulizia.
  4. 4
    Mescola un detergente multiuso per la casa e dell'acqua seguendo le istruzioni riportate sulla confezione. Travasa la soluzione in una bottiglia con erogatore spray.
    • La candeggina non è raccomandata per eliminare la muffa. Una soluzione composta per un 80% da aceto o un 70% da spiriti metilati (metanolo) è preferibile per questa pulizia. Se sono presenti acque grigie o nere provenienti dal sistema fognario o dovute a un'inondazione, meglio seguire i passaggi appropriati per trattare innanzitutto la contaminazione (leggi questo articolo).
  5. 5
    Versa dell'acqua tiepida in una bottiglia con erogatore spray separata per il risciacquo.

2
Pulizia

  1. 1
    Usa la soluzione a base di detersivo multiuso e una spazzola o uno straccio per rimuovere la muffa visibile. Inizia a pulire dalla parte superiore della stanza, e procedi verso il basso. Cambia o risciacqua frequentemente gli stracci e le spazzole. Rilava l'area con acqua pulita o una soluzione a base di aceto, poi passa un panno asciutto sulla zona.
  2. 2
    Usa un mocio in caso di aree vaste. Lascia la soluzione in posa per 15 minuti. Risciacqua l'area con uno straccio umido o spruzzando dell'acqua. Asciuga con un panno pulito.

3
Concludere la Pulizia

  1. 1
    Passa un aspirapolvere con sistema di filtrazione a elevata efficienza di fluidi (filtro HEPA); lascialo agire per 10 minuti su una superficie di un metro quadro. Fallo una volta che la zona si sarà asciugata completamente.
  2. 2
    Se c'è spazio, inserisci il sacchetto dell'aspirapolvere con filtro HEPA nella busta della spazzatura usata per gli stracci sporchi. Puoi buttare anche i guanti in questo modo. Chiudi il sacchetto per prevenire una contaminazione e buttalo nel cassonetto dell'immondizia.
  3. 3
    Versa l'acqua sporca nella fognatura.
  4. 4
    Controlla il deumidificatore per vedere se ha bisogno di una ripulita, e, qualora fosse necessario, occupatene.
  5. 5
    Togliti la tuta da lavoro e buttala. Lava le mani e il viso. Liberati dei vestiti contaminati e fai la doccia. Se non hai usato una tuta protettiva, potrebbe essere necessario gettare nella spazzatura gli indumenti utilizzati per la procedura.
  6. 6
    Pulisci le scarpe con lo stesso metodo di pulizia usato per la muffa e lasciale asciugare. I soprascarpe sono utili mentre ti occupi della procedura, così non dovrai pulirle.

Consigli

  • Non rimuovere la mascherina respiratoria fino alla fine della procedura.
  • Se pensi di non riuscire a completare da solo questa pulizia, contatta un'impresa specializzata in rimozione di muffa.
  • I bambini e gli animali domestici non dovrebbero stare nell'area di lavoro durante il procedimento. Le spore della muffa possono spargersi nell'aria e causare problemi respiratori.

Avvertenze

  • Non mescolare candeggina e ammoniaca. Leggi le etichette di tutti i prodotti. Questa combinazione genera gas cloro, potenzialmente letale.
  • La candeggina può irritare non poco pelle e occhi. Indossa sempre vestiti, guanti e occhialini protettivi quando la usi.

Cose che ti Serviranno

  • Rivestimento di polipropilene e nastro adesivo di vinile
  • Mascherina per respirare con filtro HEPA
  • 3 bottiglie di plastica con nebulizzatore
  • Stracci puliti
  • Sacchetti per l'immondizia di plastica
  • Detergenti
  • Candeggina classica
  • Guanti in nitrile (se sei allergico ad altri materiali) e occhialini
  • Un cilindro graduato
  • 3 contenitori dalla capienza di 4 l circa
  • Aspirapolvere HEPA a uso commerciale. Chiedi in giro per sapere dove puoi noleggiarne uno
  • Deumidificatore

Sommario dell'ArticoloX

Per eliminare la muffa, devi innanzitutto strofinare la zona interessata con una spazzola dalle setole rigide e dell'acqua calda saponata. In questo modo ti sbarazzerai della muffa superficiale. Ora, mescola 250 ml di candeggina e 3 l di acqua. Impregna di soluzione la zona interessata aiutandoti con una spugna, quindi lasciala agire per almeno 15 minuti. Passato un quarto d'ora, strofina di nuovo con una spazzola dalle setole rigide per rimuovere gli ultimi residui di muffa. Infine, risciacqua con acqua pulita e asciuga la zona tamponandola con un asciugamano.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Pulizia

In altre lingue:

English: Kill Mold, Español: eliminar el moho, Deutsch: Schimmel im Haus entfernen, Русский: убить плесень в доме

Questa pagina è stata letta 1 959 volte.
Hai trovato utile questo articolo?