Come Eliminare le Formiche

2 Metodi:Usare Pesticidi NaturaliUsare Prodotti Venduti in Commercio

Le invasioni di formiche costituiscono un problema molto frequente. Una formica che passa per caso non rappresenta una minaccia, ma se in casa o intorno al giardino si forma un continuo andirivieni, l'infestazione può dare molte seccature. Se devi ucciderle perché hanno invaso la tua abitazione, puoi usare pesticidi naturali, prodotti di uso domestico o antiparassitari specifici.

1
Usare Pesticidi Naturali

  1. 1
    Spargi la farina fossile per uso alimentare nelle zone più frequentate. Applicane uno strato sottile ovunque noti una scia di formiche. In genere, i posti più trafficati sono quelli che si trovano alle spalle degli elettrodomestici, nei mobili, sotto i tappeti e lungo i loro bordi. Considera anche le aree esterne, come gli ingressi, la veranda, gli infissi delle finestre e le aiuole rialzate.[1]
    • Utilizza solo farina fossile per uso alimentare. In caso contrario, quella usata per pulire le piscine contiene sostanze chimiche che, se ingerite, possono essere nocive per gli animali domestici e i bambini. Invece, la terra di diatomee di grado alimentare non è tossica ed è sicura da usare in tutta la casa.
    • La terra di diatomee è un composto naturale costituito da residui fossili di piccoli microrganismi marini della famiglia delle diatomee.
    • Si tratta di una polvere molto abrasiva e assorbente. Una volta che la formica entra a contatto con la farina fossile, questa sostanza danneggia il rivestimento ceroso che protegge esteriormente il corpo dell'insetto, disgregando le sue riserve d'acqua. Non va incontro a una morte istantanea, ma a una fine graduale per disidratazione.
    • Perché sia efficace, le formiche devono entrare fisicamente in contatto con la farina fossile.
  2. 2
    Usa l'acqua e l'aceto bianco. Prepara una soluzione di aceto bianco e acqua in parti uguali. Versala in un flacone spray e spruzzala su tutti i punti di ingresso della casa, tra cui finestre, porte e battiscopa. Puoi anche nebulizzarla direttamente sulle formiche.[2]
    • Impiegherà qualche ora per ucciderle mentre attraversano le zone trattate.
    • Per ottenere risultati migliori, ripeti l'operazione tutti i giorni per una settimana.
    • Elimina le formiche morte con un tovagliolo di carta umido.
  3. 3
    Uccidile appena le vedi, usando una miscela di acqua e detersivo per i piatti. Unisci acqua e detersivo per piatti in parti uguali all'interno di un flacone spray di grosse dimensioni. Agita per far amalgamare la soluzione e spruzzala direttamente sulle formiche.[3]
    • La soluzione si appiccicherà sul corpo degli insetti e il detersivo li soffocherà fino a farli morire.
    • La miscela ammazza solo le formiche con cui entra in contatto, quindi ti conviene usarla combinata a un trattamento mirato per eliminare la colonia e la regina.
    • Puoi applicarla anche sulle piante infestate, come coadiuvante. Non le danneggerà, ma contribuirà a sterminare questi intrusi.
  4. 4
    Spargi il talco nei punti di ingresso della casa. Disseminalo liberamente intorno alle fondamenta, alle finestre e alle porte. Ti aiuterà a sparpagliare le formiche costringendole a tornare indietro quando raggiungono la polvere.[4]
    • Dal momento che non riusciranno ad attraversare la barriera di talco, non potranno entrare in casa. Ti basterà uccidere quelle che restano all'interno.
  5. 5
    Prepara una pasta composta da zucchero e borace per farle uscire dal nido. Unisci 1 parte di borace e 3 di zucchero bianco. Aggiungi un filo d'acqua fino a ottenere una pasta. Metti il composto sopra alcuni coperchi di barattolo e posizionare le trappole vicino ai punti di accesso, alle fonti di cibo e alle zone più trafficate.[5]
    • Il borace, o tetraborato di sodio, è un minerale vitreo. Viene spesso usato per l'igiene della casa e infatti lo trovi al supermercato nella corsia dei prodotti per la pulizia.
    • Può essere tossico se ingerito, quindi tieni le trappole fuori dalla portata dei bambini e degli animali domestici.
    • Le formiche, attratte dal sapore dolce di questa pasta, la porteranno fin dentro il nido, dove verrà consumata dalla regina. Infine, avvelenerà tutte le altre che la ingeriranno.
  6. 6
    Crea una trappola usando acido borico e sciroppo di mais. Mescola 4 g di acido borico con 75 g di sciroppo di mais. Versa qualche goccia di questo composto su un foglio di carta oleata e mettilo nella zona in cui le vedi più di frequente.[6]
    • Puoi comprare l'acido borico in farmacia.
    • Il miscuglio verrà portato nel nido, dove sterminerà l'intera colonia.
    • Sostituisci le esche ogni giorno finché le formiche non saranno scomparse.
    • Puoi conservare l'impasto al massimo per due settimane, in un contenitore sigillato a temperatura ambiente.

2
Usare Prodotti Venduti in Commercio

  1. 1
    Usa le trappole adesive per monitorare la presenza delle formiche. Posizionale lungo i bordi delle pareti e nei punti più esposti al passaggio di questi insetti. Sono più efficaci se collocate a una distanza di 1,5-3 m nelle zone in cui transitano.[7]
    • Le trappole adesive sono adatte anche per altri parassiti non volanti, come scarafaggi, ragni e acari.
  2. 2
    Usa le esche per formiche. Acquistale e posizionane una in ogni stanza infestata, soprattutto nei punti in cui tendono a radunarsi. Continua a cambiarle finché non scompaiono.[8]
    • Puoi trovarle al supermercato, nei centri commerciali e nei negozi di articoli per il giardinaggio.
    • Leggi le istruzioni per accertarti che il prodotto sia sicuro da usare in casa. Spesso le aziende avvertono di tenere le esche fuori dalla portata di bambini e animali domestici.[9]
    • L'esca ucciderà la formica che l'ha ingerita avvelenando anche quelle che ne divoreranno il corpo.
  3. 3
    Uccidile appena le vedi usando uno spray insetticida. Acquista uno spray formulato appositamente per eliminare le formiche. Nebulizzalo su quelle che vedi passare e lungo il perimetro interno della casa seguendo le istruzioni.[10]
    • Puoi comprarlo nella maggior parte dei supermercati, negozi di articoli per il giardinaggio e centri commerciali.
    • Segui le istruzioni riportate sull'etichetta, altrimenti l'efficacia del prodotto potrebbe essere compromessa e potrebbero sorgere rischi per la salute di tutta la famiglia.
    • Assicurati di usare un pesticida specifico per le formiche. Alcuni insetti sono più sensibili di altri a determinate sostanze chimiche, quindi un prodotto formulato per le api potrebbe non funzionare contro le formiche.
    • Alcuni spray uccidono istantaneamente le formiche, mentre altri le ricoprono di sostanze tossiche, uccidendole gradualmente in modo che il veleno abbia la possibilità di diffondersi nel nido.
  4. 4
    Chiama un disinfestatore, se la tua casa è soggetta a infestazioni ricorrenti. In linea di massima, il problema si risolve con l'impiego di soluzioni naturali o prodotti venduti in commercio, ma se peggiora potrebbe essere necessario l'intervento di un disinfestatore. Questi sarà in grado di localizzare e sterminare rapidamente la colonia.[11]
    • Il disinfestatore valuterà la situazione per determinare quale sostanza chimica stermina efficacemente le formiche. Spesso i prodotti utilizzati da questi professionisti sono più aggressivi di quelli reperibili in commercio.
    • Se in casa circolano bambini piccoli e/o animali domestici, metti al corrente il disinfestatore in modo che possa prendere tutte le precauzioni necessarie prima di mettersi all'opera.

Cose che ti Serviranno

  • Farina fossile (o terra di diatomee)
  • Aceto bianco
  • Dolcificante artificiale
  • Acqua
  • Borace
  • Zucchero bianco
  • Acido borico
  • Sciroppo di mais
  • Detersivo per piatti
  • Flacone spray
  • Esca per formiche
  • Spray antiparassitario per formiche

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Disinfestazione

In altre lingue:

English: Kill Ants, Deutsch: Ameisen töten, Português: Matar Formigas, Español: matar hormigas, 中文: 去除蚁患, Русский: бороться с муравьями, Français: tuer des fourmis, Čeština: Jak hubit mravence, Nederlands: Mieren doden, العربية: قتل النمل, Tiếng Việt: Diệt kiến

Questa pagina è stata letta 122 615 volte.

Hai trovato utile questo articolo?