Come Eliminare le Formiche

4 Metodi:Pesticidi Naturali e Sicuri per i BambiniAltri Pesticidi CasalinghiPesticidi ChimiciTrattamenti Non a Base di Pesticidi

Le invasioni di formiche sono un problema estremamente comune. Una formica che passa per caso non costituisce una minaccia, ma, se trovi diversi nugoli, allora hai un problema. Ecco i metodi più efficaci per debellare l'invasione.

1
Pesticidi Naturali e Sicuri per i Bambini

  1. 1
    Spruzza uno strato sottile di terra diatomacea intorno alle aree problematiche, focalizzandoti sui punti di accesso alla casa, sulle fonti di cibo e sui nidi.
    • Utilizza solo la terra diatomacea priva di pesticidi e di sostanze chimiche (come quella usata per pulire le piscine), che possono essere tossici per gli animali domestici e i bambini qualora venisse ingerita.
    • La terra diatomacea è un residuo fossile delle alghe appartenenti alla famiglia delle diatomee.
    • Si tratta di una polvere molto abrasiva e assorbente. Una volta che la formica ci entra a contatto, questa sostanza dissolve il rivestimento protettivo esteriore dell'insetto, che non muore istantaneamente, bensì gradualmente a causa della disidratazione.
  2. 2
    Mescola parti uguali di bicarbonato di sodio e di zucchero a velo. Disponi questo composto laddove si trovano le formiche o sospetti che ci passino con frequenza.
    • Lo zucchero a velo funge da esca, poiché molte specie di formiche sono attratte dalle fonti alimentari dolci.
    • È il bicarbonato a ucciderle. Le formiche hanno un sostanza acida nel loro organismo, la quale genera una reazione in congiunzione al bicarbonato di sodio una volta che viene ingerito.
    • Non è una tattica istantanea, ma può essere molto utile. Questi insetti trasportano il cibo al loro nido, dove viene consumato dalla regina e dalle altre formiche. Di conseguenza, potresti ucciderne un bel po'.
  3. 3
    Spargi dei mucchietti di farina di granturco vicino alle entrate alla casa, ai nidi e alle fonti di cibo.
    • Affinché questo metodo funzioni, le formiche devono ingerire la farina, che solitamente le attrae. Se dopo qualche giorno noti che non è stata nemmeno toccata, prova ad aggiungere un po' di zucchero.
    • La farina di granturco disturba il processo digestivo dell'insetto, che non muore subito dopo l'ingestione, ma qualche giorno dopo a causa dell'inedia. Inoltre, siccome le formiche la trasportano verso i loro nidi, ne moriranno anche altre.
  4. 4
    Crea dei mucchietti di comunissimi cereali da colazione nelle aree interessate: punti di accesso alla casa, banconi della cucina o altri siti di raccolta delle formiche.
    • Se ingerito, questo prodotto viene sottoposto ad una reazione che lo fa espandere. Nel giro di alcune ore, le formiche che lo hanno mangiato subiranno una vera e propria esplosione.
    • I cereali comuni e privi di sapore funzionano, ma, se le formiche non ne sembrano attratte, prova quelli zuccherati o contenenti della frutta. Evita la cannella, che repelle la maggior parte delle specie di formiche.
  5. 5
    Versa dell'aceto non diluito in una bottiglia provvista di erogatore spray e attacca le formiche che vedi in giro.
    • L'aceto bianco e quello di mele posseggono entrambi delle proprietà fungicide e insetticide, che possono essere mortali per le formiche.
    • Puoi pure spruzzarlo sulle aree di passaggio e su quelle frequentate dalle formiche.
    • Se sai dove si trova il nido, versa 1/2-1 l di aceto direttamente su di esso e nella zona circostante. Ciò le ucciderà più velocemente ed efficacemente.
  6. 6
    Mescola 10-15 ml di un dolcificante artificiale contenente destrosio, aspartame e maltodestrina con 125-250 ml di succo di mela. Versa la soluzione in una bottiglietta con erogatore spray e spruzzala sulle formiche che vedi.
    • Il dolcificante artificiale agisce come neurotossina.
    • Puoi spruzzarla anche intorno alle aree sospette, specialmente i punti di passaggio e di raccolta.

2
Altri Pesticidi Casalinghi

  1. 1
    Mescola parti uguali di zucchero e di borace e aggiungi lentamente dell'acqua per creare una soluzione pastosa. Applicala su delle strisce di carta o di cartoncino e sistema queste trappole vicino ai punti di accesso alla casa, alle fonti di cibo e agli altri posti frequentati dalle formiche.
    • Il borace, o borato di sodio, viene spesso usato nell'ambito della detersione, in effetti viene generalmente venduto nella sezione dei detergenti al supermercato.
    • Il borace può essere tossico se consumato, dunque tieni le trappole fuori dalla portata dei bambini e degli animali domestici.
    • Le formiche sono attratte dal sapore dolce dell'impasto e lo portano nel nido, dove viene consumato dalla regina. In seguito, avvelenerà tutte le formiche che lo avranno ingerito.
  2. 2
    Mescola 1 l di acqua con 5 ml di detersivo per piatti e 5 ml di olio per cucinare e versa il mix in una bottiglietta con erogatore spray. Agitala per farlo combinare e spruzzalo sulle formiche visibili.
    • L'olio fa sì che la soluzione si attacchi alle formiche e il detersivo per piatti le disidrata fino a farle morire.
    • Puoi anche spruzzarla intorno alle zone frequentate dalle formiche, ma è efficace solo da bagnata.

3
Pesticidi Chimici

  1. 1
    Sistema le esche per formiche nei punti della casa invasi. Continua a cambiarle fino alla fine dell'invasione.
    • L'esca interrompe l'abilità riproduttiva della regina. Le formiche operaie la portano nel nido e il veleno le impedisce di riprodursi. Moriranno in modo naturale e non verranno sostituite.
    • L'esca è più efficace negli interni. Si può usare anche fuori, ma non dovrebbe essere posizionata sulle superfici bagnate o esposta a temperature inferiori ai 21ºC.
  2. 2
    Sparpaglia l'esca per formiche in granuli sia dentro la casa che fuori, specialmente nelle crepe e sulle superfici frequentate da questi insetti. Puoi anche creare dei mucchietti intorno alle montagnole esterne delle formiche o all'interno.
    • Contrariamente alle esche per formiche consigliate nel primo passaggio, quelle in granuli non hanno limiti in fatto di temperatura e possono essere utilizzate sia all'interno che all'esterno.
    • Le formiche operaie trasportano i granuli verso la colonia e vengono avvelenate dopo averli consumati.
  3. 3
    Compra uno spray pesticida specificamente prodotto per le formiche. Leggi le istruzioni e spruzzalo così come ti viene indicato dall'etichetta.
    • È assolutamente cruciale seguire le istruzioni, così ti assicurerai dell'efficacia del prodotto ed eviterai di mettere a rischio la tua salute e quella della tua famiglia.
    • Il prodotto dovrà essere mirato all'eliminazione delle formiche: alcuni pesticidi ed insetticidi sono più efficaci di altri e hanno diversi scopi; per esempio, uno creato per uccidere le api non funzionerà contro le formiche.
    • Alcuni spray le uccideranno subito. Altri le rivestiranno con una sostanza chimica tossica, eliminandole gradualmente, in modo che il veleno abbia la possibilità di agire sul nido.
  4. 4
    Certe invasioni di formiche richiedono l'intervento di uno sterminatore professionale.
    • Lo sterminatore saprà valutare la gravità della situazione e determinare quali sostanze chimiche usare. Quelle professionali sono spesso più potenti dei prodotti venduti al supermercato.
    • Se hai figli piccoli e/o animali domestici, diglielo allo sterminatore, così potrà prendere delle precauzioni adeguate prima di passare all'opera.

4
Trattamenti Non a Base di Pesticidi

  1. 1
    Versa dell'acqua bollente sulle formiche o sul nido.
    • Le formiche sanno nuotare, dunque l'acqua tiepida o fredda non sarà sufficiente per spazzare via la colonia.
  2. 2
    Compra delle trappole collanti e posizionale strategicamente nelle tipiche aree di raccolta. Dopo qualche giorno, noterai che saranno state catturate diverse formiche.
    • Queste trappole a base di colla non sono tossiche, ma non metterle nelle aree frequentate dai tuoi animali domestici, che potrebbero essere intrappolati. Tienilo in considerazione soprattutto se hai un coniglio, un ratto, un furetto o un animale simile in giro per casa.
    • Puoi realizzare la tua trappola a base di colla rivestendo un pezzo di cartoncino giallo con della vaselina o una pasta a base di sciroppo di mais e acqua.
  3. 3
    Se tutti questi rimedi non dovessero funzionare, puoi sempre schiacciarle con una scarpa, una vecchia rivista o uno schiacciamosche.
    • Questa tecnica vale per le formiche visibili, ma, se vicino casa tua c'è una colonia, tale rimedio non eliminerà di certo il problema a lungo termine.

Cose che ti Serviranno

  • Terra diatomacea
  • Bicarbonato di sodio
  • Farina di granturco
  • Cereali semplici
  • Aceto
  • Dolcificante artificiale
  • Acqua
  • Borace
  • Zucchero granuloso
  • Detersivo per piatti
  • Bottiglietta con erogatore spray
  • Esche per formiche
  • Esche in granuli per formiche
  • Pesticidi in spray
  • Pentola o bollitore
  • Trappole a base di colla
  • Scarpa, rivista o schiacciamosche

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Disinfestazione

In altre lingue:

English: Kill Ants, Deutsch: Ameisen töten, Português: Matar Formigas, Español: matar hormigas, 中文: 去除蚁患, Русский: бороться с муравьями, Français: tuer des fourmis, Čeština: Jak hubit mravence, Nederlands: Mieren doden, العربية: قتل النمل, Tiếng Việt: Diệt kiến

Questa pagina è stata letta 101 035 volte.

Hai trovato utile questo articolo?