Scarica PDF Scarica PDF

Hai una piccola escrescenza ruvida sul tallone o sulla parte inferiore dell'alluce? Potrebbe essere una verruca plantare. In questo caso, non è preoccupante e solitamente scompare da sola. Se ti provoca imbarazzo o non la sopporti, puoi eliminarla con cure attente e diligenti. Devi armarti di pazienza perché non esistono soluzioni casalinghe immediate. Tuttavia, se passa qualche mese e non noti nessun miglioramento, consulta il medico per considerare altre possibilità offerte dalla medicina e risolvere il problema.[1]

Metodo 1
Metodo 1 di 7:
Metti in ammollo il piede per 15-20 minuti in modo da ammorbidire la pelle.

  1. 1
    Le verruche sono più difficili da trattare se sono ricoperte da strati di pelle dura e morta. La pressione che si esercita camminando provoca l'accumulo di cellule, le quali vanno a ispessire la cute che ricopre la verruca. Immergendo i piedi nell'acqua tiepida, agevolerai la rimozione degli strati cutanei in eccesso.[2]
    • Prova ad aggiungere i sali di Epsom o il bicarbonato di sodio nell'acqua: sono due rimedi casalinghi che ti permettono di ammorbidire e sbarazzarti dei calli.
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 7:
Usa la pietra pomice per consumare la parte callosa.

  1. 1
    Elimina la zona callosa grattando leggermente. Puoi acquistare una pietra pomice in farmacia o in qualsiasi negozio di prodotti per la cura personale: non costa molto. Dopo aver messo a bagno i piedi e averli asciugati accuratamente, passa la pietra pomice sulla pelle secca per esfoliarla.[3]
    • Non farlo se soffri di diabete o neuropatia periferica. A causa della ridotta sensibilità causata da queste patologie, rischi di danneggiare i tessuti circostanti.[4]
    • Ricorda che la pietra pomice non rimuove completamente la verruca plantare, perché quest'ultima ha sede principalmente negli strati cutanei più profondi. Tuttavia, ti aiuta a liberarti della pelle secca accumulata sopra l'escrescenza, facilitandone il trattamento e diminuendo il dolore che l'accompagna.
    • Dopo aver usato questa pietra pomice sulla verruca, non strofinarla su altre parti del corpo. Se la passi anche sulla pelle sana, rischi di contaminarla con il papilloma virus che causa la formazione di verruche plantari.[5]

Metodo 3
Metodo 3 di 7:
Applica uno strato leggero di unguento o gel a base di acido salicilico.

  1. 1
    Acquistalo in farmacia. Lava i piedi, mettili a bagno e con la pietra pomice gratta la pelle dura che ricopre la verruca. In questo modo permetti all'acido salicilico di penetrare nella lesione cutanea. Lascia asciugare completamente l'unguento o il gel prima di coprire il piede o camminare.[6]
    • L'acido salicilico è un ingrediente piuttosto comune nella composizione dei prodotti contro l'acne, ma esistono altri prodotti realizzati appositamente per trattare le verruche. Quelli per i piedi hanno in genere una concentrazione maggiore di acido salicilico, quindi potrebbero offrire risultati migliori.
    Pubblicità

Metodo 4
Metodo 4 di 7:
Copri la verruca per prevenirne la diffusione.

  1. 1
    Applica un comune cerotto, soprattutto quando sei a piedi nudi. In questo modo, eviterai di diffondere il virus in altre zone del piede, ma anche ad altre persone mediante il contatto indiretto.[7]
    • Non è semplice portare un cerotto o una benda sulla pianta del piede, quindi dovrai controllarla periodicamente e sostituirla se inizia a staccarsi.
    • Puoi anche coprire la lesione cutanea usando il nastro adesivo argentato. Potrebbe sembrare un metodo poco affidabile e, in effetti, non si sa ancora perché questo rimedio funzioni – ammesso che funzioni. Tuttavia, è semplice ed economico, quindi vale la pena di provare![8]

Metodo 5
Metodo 5 di 7:
Prova i farmaci per uso topico per la rimozione delle verruche.

  1. 1
    Acquista un prodotto per la crioterapia. Puoi provare Wartner Spary Verruche o Freeze Verruca Spray di Dr. Scholl.[9] In genere, non congelano la verruca quanto la crioterapia eseguita dal dermatologo e gli effetti durano la metà del tempo.[10] Tuttavia, se non intendi affidarti alle cure del medico, ti conviene fare un tentativo.
    • Molti prodotti per la rimozione delle verruche sono infiammabili. Quindi, non usarli se nelle vicinanze vi sono fiamme libere o fonti di calore, come il ferro arricciacapelli.[11]
    Pubblicità

Metodo 6
Metodo 6 di 7:
Proteggi il piede per evitare di diffondere il virus.

  1. 1
    Metti le ciabatte quando cammini in piscina e negli spogliatoi. Il virus all'origine delle verruche plantari prospera negli ambienti umidi. Quando ti trovi in questi contesti, proteggi i piedi.[12]
    • Cerca di mantenerli asciutti e puliti. Probabilmente dovrai lavarli più di due volte al giorno: assicurati solo che siano completamente asciutti prima di mettere le calze o le scarpe.
    • Durante il processo di guarigione, prova a usare calzature aperte o sandali visto che disperdono l'umidità. Se non è possibile, alterna le scarpe da indossare, in modo che la parte interna abbia il tempo di prendere aria quando non le metti.

Metodo 7
Metodo 7 di 7:
Consulta il medico se questi trattamenti non sono efficaci.

  1. 1
    Riferisci al medico da quanto tempo hai la verruca e come l'hai trattata. Probabilmente ti chiederà se ha cambiato dimensioni e aspetto; alla fine, potrebbe suggerirti di consultare uno specialista (ad esempio, un dermatologo) per eseguire un esame istologico. Quindi, ti prescriverà una terapia appropriata. I trattamenti includono:[13]
    • Farmaci contenenti acido salicilico;
    • Crioterapia (congelamento a base di azoto liquido per rimuovere la verruca);
    • Laserterapia;
    • Vaccino contro il virus HPV;
    • Intervento chirurgico.
    Pubblicità

Consigli

  • Poiché le verruche plantari si formano nella parte sottostante del piede, nel tempo tendono ad appiattirsi, quindi possono presentare una callosità accentuata. Prova a comprimerle: se ti fanno male quando le schiacci, non sono calli, bensì verruche plantari.[14]
  • Affinché un prodotto per uso topico faccia effetto, devi utilizzarlo quotidianamente! Applicalo regolarmente. Probabilmente ci vorranno diverse settimane o anche un paio di mesi prima che funzioni, quindi sii paziente.[15]
  • Esistono altri rimedi casalinghi giudicati validi da molte persone, sebbene nessuno si sia dimostrato efficace negli studi clinici. Poiché le verruche possono scomparire senza alcun trattamento, è possibile che chi si affida a simili trattamenti abbia pensato che funzionassero, quando in realtà la verruca è sparita spontaneamente.[16]
  • Se la pressione sulla verruca provoca dolore o fastidio durante la deambulazione, prova a portare una benda imbottita o aggiungere una soletta nella scarpe per attutire l'urto.[17]
  • Durante il trattamento della verruca, utilizza asciugamani differenti per le altre parti del corpo per evitare di diffondere il virus. Non lasciare che quello usato sul piede infetto entri in contatto con la pelle sana.[18]
Pubblicità

Avvertenze

  • Evita di toccare direttamente la verruca o stuzzicarla: puoi diffondere il virus e sviluppare altre verruche. Se la tocchi accidentalmente, lavati immediatamente le mani.[19]
  • Alcuni tumori della pelle sembrano verruche quando compaiono per la prima volta. Se la verruca cambia dimensioni, colore o forma, sanguina o cresce rapidamente, consulta il dermatologo per effettuare un esame istologico.[20]
  • Se soffri di diabete o hai il sistema immunitario debole, consulta il medico invece di automedicarti.[21]
  • Anche se scompare, il virus è in grado di rimanere nell'organismo e ripresentarsi sotto forma di verruca dopo anni. Prenditi cura dell'igiene dei piedi per prevenire la comparsa di altre verruche.[22]
  • Non trascurare eventuali escrescenze e alterazioni cutanee a carico dei piedi: è possibile che non siano benigne come le verruche plantari. Se sei preoccupato, rivolgiti a un medico.[23]
Pubblicità

wikiHow Correlati

Far Sparire un SucchiottoFar Sparire un Succhiotto
Far Sparire una CrostaFar Sparire una Crosta
Riconoscere uno Sfogo Cutaneo da HIVRiconoscere uno Sfogo Cutaneo da HIV
Curare una Bolla di Sangue SottopelleCurare una Bolla di Sangue Sottopelle
Eliminare l'Arrossamento di un BrufoloEliminare l'Arrossamento di un Brufolo
Rimuovere Rapidamente un NeoRimuovere Rapidamente un Neo
Rimuovere un Fibroma Pendulo dal ColloRimuovere un Fibroma Pendulo dal Collo
Sbarazzarsi di uno Sfogo Cutaneo Sotto il SenoSbarazzarsi di uno Sfogo Cutaneo Sotto il Seno
Liberarsi Velocemente delle Croste dell'AcneLiberarsi Velocemente delle Croste dell'Acne
Curare un Fungo all'Unghia del Piede con l'AcetoCurare un Fungo all'Unghia del Piede con l'Aceto
Sbarazzarti di un Brufolo in una NotteSbarazzarti di un Brufolo in una Notte
Togliere dei Punti di SuturaTogliere dei Punti di Sutura
Sapere se hai una Micosi alle UnghieSapere se hai una Micosi alle Unghie
Curare le Croste sul VisoCurare le Croste sul Viso
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Catherine Cheung, DPM
Co-redatto da:
Podologa
Questo articolo è stato co-redatto da Catherine Cheung, DPM. La Dottoressa Catherine Cheung è una podologa che vive a San Francisco. Ha una specializzazione in cura di piedi e caviglie a 360°, all'interno della quale rientra la ricostruzione articolare. È affiliata con le organizzazioni Brown & Toland Physicians e Sutter Medical Network. Si è laureata in Podologia al California College of Podiatric Medicine, ha realizzato l'internato presso l'Encino Tarzana Medical Center e ha ottenuto una fellowship al Kaiser Permanente San Francisco Medical Center. È certificata dall'American Board of Podiatric Surgery. Questo articolo è stato visualizzato 295 386 volte
Questa pagina è stata letta 295 386 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità