Come Esaminare un Neo

Eseguire mensilmente un controllo dei nei può potenzialmente salvarti dallo sviluppare un melanoma maligno, un tipo mortale di cancro della pelle. Il tempismo è l'arma migliore, perché una diagnosi precoce ha più probabilità di successo. Fermare il cancro prima che si diffonda controllando regolarmente i nei; potrebbe salvarti la vita.

Passaggi

  1. 1
    Scegli il momento e il posto adatto. Il momento migliore è dopo una doccia, perché sarai libero da sporcizie o segni che potrebbero camuffare i tuoi nei.
    • Assicurati di avere luce. Questo assicurerà un ottimo esame dei nei.
    • Siedi nudo di fronte a uno specchio a tutta altezza. È anche utile avere uno specchio portatile.
  2. 2
    Controlla tutto il tuo corpo. I seguenti passaggi ti assicureranno di eseguire un controllo completo:
    • Inizia con il viso. Controlla il naso, le labbra, la bocca e le orecchie.
    • Poi, controlla il dorso, il torace (le donne dovrebbero sollevare il seno per guardare sulle pieghe), e la pancia.
    • Girati e usa uno specchio per guardare i nei sul collo (usa uno specchio portatile), la schiena, i glutei e la parte posteriore delle gambe.
    • Ispeziona con cura le braccia, i polsi, gli avambracci, le mani (il dorso, il palmo, gli spazi interdigitali e sotto le unghie) e i gomiti.
    • Controlla i piedi, le caviglie, gli spazi interdigitali, sotto le unghie e la pianta del piede.
    • Controlla le gambe, le cosce fino agli stinchi. Quindi siediti e controlla i genitali.
    • Controlla il cuoio capelluto. Puoi usare un pettine o l'asciugacapelli.
  3. 3
    Sappi cosa stai cercando. In ognuna di queste aree, vai alla ricerca di: [1]
    • Nuovi segni sulla pelle che non avevi notato in precedenza.
    • Cambiamenti nelle dimensioni o nel colore di un neo, e mancanza di simmetria.
    • Lesioni che sembrano non rimarginarsi e che secernono siero o sangue.
    • Qualunque cosa appaia diversa dal solito, sia nei che ogni altra escrescenza.
  4. 4
    In ognuna di queste aree cerca:
    • Asimmetria: se un lato del neo non combacia con l'altro può indicare un melanoma.
    • Il bordo: dovrebbe avere contorni precisi. Contatta un dermatologo se i bordi sono irregolari, frastagliati o sbiaditi.
    • Il colore: se nero, può indicare un melanoma. Nei rossi, bianchi o multicolore dovrebbero essere controllati da un dermatologo. Nei di tonalità marrone sono comuni e senza altri fattori di rischio sono probabilmente benigni. Dovresti comunque tenerli d'occhio e osservare eventuali cambiamenti.
    • Il diametro: quello standard dovrebbe essere minore di una comune gomma da cancellare.
    • Il rilievo: i nei si trovano generalmente allo stesso livello della pelle circostante. I nei che sporgono dovrebbero essere controllati da un dermatologo, sebbene non implica che siano maligni. Se danno prurito o sanguinano, devono essere immediatamente controllati.
    • Altri sintomi di melanomi comprendono: aree scure sotto le unghie o nella bocca, vagina o ano.
  5. 5
    Fai una foto dei nei o tieni un diario. È meglio avere delle foto in modo da poter valutare eventuali cambiamenti che potresti non ricordare. Se noti qualcosa di sospetto o cambiamento quando esamini i tuoi nei, contatta subito il tuo medico o un dermatologo. Porta con te le foto e i tuoi appunti. Come nel passaggio precedente, stai attento a uno dei seguenti segnali d'allarme:
    • Qualsiasi tipo di dolore associato a lesioni cutanee, bolle, protuberanze ecc.
    • L'insorgenza di nuove macchie o lesioni sulla tua pelle.
    • Qualsiasi cosa sulla tua pelle che pensi non sia guarita (piaghe). Ciò è estremamente importante nel caso di bolle, escrescenze o macchie rosse che non sembrano nei tradizionali ma sanguinano o non guariscono se urtati accidentalmente, come quando usi l'asciugamano dopo la doccia.
  6. 6
    Osserva la crescita di nuovi nei. Questi sono spesso sospetti e dovrebbero essere controllati da un dermatologo.
  7. 7
    Segna sul calendario l'autoesame dei nei. Le ultime linee guida suggeriscono un autoesame mensile dei tuoi nei. Mettilo in evidenza sul calendario per evitare di dimenticarti.
    • Potresti anche considerare di eseguire questo autoesame quando effettui anche l'autopalpazione del seno (per le donne) o l'autoesame dei testicoli.
    • Tutti gli ultracinquantenni dovrebbero controllare regolarmente la pelle.
    • È molto importante controllare i tuoi nei durante i cambiamenti ormonali, come in gravidanza, menopausa o durante l'assunzione di ormoni. I nei possono cambiare rapidamente durante i periodi di fluttuazione ormonale.
    • Se sei ad alto rischio (controlla i fattori di rischio nella sezione sottostante "Avvertenze"), è consigliabile vedere un dermatologo, indipendentemente dai risultati dell'autoesame.
  8. 8
    Salvaguarda la tua salute. Previeni il melanoma seguendo le seguenti indicazioni:
    • Non stare sotto il sole tra le 10 di mattina e le 3 del pomeriggio, specialmente in estate.
    • Rimani all'ombra durante le ore più calde del giorno.
    • Copriti adeguatamente, indossando un cappello a tesa larga e occhiali da sole.
    • Fai un uso giudizioso degli schermi solari, ma riconosci i possibili pericoli di spalmare regolarmente sostanze chimiche sull'organo più esteso del tuo corpo.
    • Evita le lampade solari e altri sorgenti artificiali di raggi UV.
    • Integratori contenenti carotenoidi, per la vista o per la pelle, forniscono una buona protezione dagli UV, come il cromo picolinato. Entrambe le sostanze possono essere assunte da alcuni cibi, ma sono molto difficili da ottenere da cibo in monocultura.

Consigli

  • Se non puoi utilizzare uno specchio a tutta altezza, usane uno portatile per controllare la schiena e le altre parti del corpo non visibili. Sarebbe una buona idea usare entrambi gli specchi. Se ti siedi potrai osservare meglio le tue gambe.
  • Fatti aiutare dalla stessa persona, se non riesci ad esaminare adeguatamente da solo i tuoi nei: in questo modo sarà più semplice notare eventuali cambiamenti.
  • Il medico potrebbe decidere di esaminare i tuoi nei regolarmente per valutare meglio eventuali cambiamenti. Lo specialista potrebbe richiedere una biopsia che consiste nel rimuovere il neo in anestesia locale, operazione che richiede pochi minuti. Basta un semplice cerotto e la ferita guarirà rapidamente.

Avvertenze

  • Il melanoma può essere ereditario. In questo caso dovrai eseguire il controllo periodico con la massima attenzione.
  • I fattori di rischio includono un'eccessiva esposizione alle lampade artificiali. Il melanoma spesso si sviluppa nelle aree dove hai subito un eritema solare, ma non è detto. Altri fattori di rischio comprendono soggetti immunodepressi, una componente ereditaria, occhi chiari, lentiggini, un aumento del numero di nei o aver avuto melanomi in passato. La mancanza di cromo è un comune fattore di rischio.
  • In Australia e in Nuova Zelanda c'è la più alta incidenza di melanoma.
  • Le persone con carnagione chiara sono a più alto rischio. Tuttavia, indipendentemente dal colore della tua pelle, devi controllarti regolarmente anche perché le pelli più scure possono mascherare il melanoma, se la scoperta è tardiva le cure hanno meno probabilità di risultare efficaci.

Cose che ti Serviranno

  • Ambiente ben illuminato
  • Specchi
  • Calendario
  • Dermatologo

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 22 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Disturbi della Pelle

In altre lingue:

English: Examine a Mole, Español: examinar un lunar, Deutsch: Muttermal untersuchen, Português: Examinar as Manchas e Verrugas no Corpo, Русский: проверить родинку, Français: examiner un grain de beauté, Bahasa Indonesia: Memeriksa Tahi Lalat, العربية: فحص شامة, Tiếng Việt: Kiểm tra nốt ruồi

Questa pagina è stata letta 5 353 volte.
Hai trovato utile questo articolo?