Come Eseguire Trucchi di Magia

In questo Articolo:Dare SpettacoloEseguire un Semplice Trucco con le CarteEseguire un Trucco con una MonetaEseguire un Trucco Matematico

Credi alla magia? Anche se sei uno scettico, puoi seguire questi consigli per far credere alle altre persone di essere un vero mago. Per eseguire dei trucchi con successo serve abilità, ma grazie alla pratica potrai presentare comunque un bello spettacolo!

Parte 1
Dare Spettacolo

  1. 1
    Sii sicuro di te. Le persone credono molto più volentieri a chi è sicuro di sé, soprattutto quando si parla di magia. Anche se il tuo trucco non è eccezionale, con il giusto atteggiamento il pubblico non se ne accorgerà.
    • I maghi migliori sono carismatici. Usano semplici tecniche di distrazione e giochi di prestigio per ingannare il pubblico. Se farai sorridere gli spettatori e li affascinerai, faranno meno attenzione alle tue mani.
  2. 2
    Inizia dalle basi. Impara per primi i trucchi semplici e passa a quelli avanzati quando sarai più esperto. Ecco alcune idee per cominciare:
  3. 3
    Coinvolgi il pubblico. Se farai attenzione agli spettatori, saranno rapiti da te e inizieranno a preoccuparsi di cosa dovrebbero dire o fare, invece di pensare alle tue parole o azioni. Una distrazione classica. Ecco alcuni spunti da cui cominciare:
    • Leggere la mente del pubblico è un trucco che costringerà sempre gli spettatori a pensare.
    • Giocare a leggero come una piuma è un modo divertente per coinvolgere un amico, sollevandolo come se pesasse davvero pochissimo.
    • Come leggere a freddo ti aiuterà a convincere il pubblico che tu abbia poteri psichici.
  4. 4
    Usa degli oggetti di scena. Non aver paura di usare degli strumenti, meglio se spaventosi, per creare tensione nel pubblico. Cerca oggetti spettacolari, che possano aiutarti a distrarre gli spettatori, per spostare la loro attenzione su qualcosa di diverso da ciò che stai facendo. Prova le idee seguenti:
  5. 5
    Usa il tuo corpo. Un buon mago è sempre del tutto coinvolto nei propri spettacoli. Non aver paura di correre dei rischi! Quando sarai davvero bravo, riuscirai a compiere imprese fisiche davvero sbalorditive:
  6. 6
    Ricorda che le persone assistono agli spettacoli di magia per essere stupite. Non aver paura di aggiungere esplosioni ai tuoi trucchi o usare macchine per la nebbia. Alcuni degli effetti speciali di maggiore impatto includono:
    • Fumo che esce dalle dita.
    • Accendere un fuoco nella tua mano, un ottimo effetto speciale che spaventerà il pubblico.
    • Accendere una candela senza toccare lo stoppino, per sembrare un vero mago.

Parte 2
Eseguire un Semplice Trucco con le Carte

  1. 1
    Prepara il trucco ordinando delle carte nella tua mano. Ti servirà un istante lontano dal pubblico per farlo. Prendi un mazzo di carte francesi, metti l'asso di quadri come prima carta e l'asso di cuori come quinta. Tieni 8 o 9 carte in mano.
    • Metti l'asso di quadri perfettamente dietro la seconda carta, così che non possa essere visto. Se l'allineamento non sarà preciso al millimetro, il trucco non avrà successo.
    • Capovolgi l'asso di cuori, poi disponi le carte a destra e a sinistra di esso in modo da coprire i due semicerchi del cuore e le A della carta. L'asso di cuori dovrebbe ora avere l'aspetto di quello di quadri.
  2. 2
    Comunica agli spettatori che stai per leggere la loro mente. Non lo farai davvero, naturalmente, ma dirlo servirà a distogliere l'attenzione dal trucco reale.
    • Puoi dire al pubblico qualcos'altro, se preferisci. Prepara il trucco come meglio credi. Se vuoi dire che trasformerai le carte in un coniglio, fai pure. Alla fine dello spettacolo, gli spettatori capiranno il perché della tua messinscena.
  3. 3
    Chiedi a un volontario del pubblico di esaminare la tua mano. Chiedigli di confermare quali siano le carte. Se hai preparato il trucco nel modo corretto, non avrà dubbi sull'asso di quadri. Chiedi alla persona di tornare a sedersi.
  4. 4
    Fai "memorizzare una carta" a tutti. Continuerai la finzione della lettura della mente, solo per preparare un trucco diverso. Chiedi agli spettatori di pensare a lungo e intensamente, così da poter percepire le loro idee.
    • Per rendere il trucco più difficile, chiedi agli spettatori di memorizzare più carte del mazzo. Riuscirai a prevederle tutte (un'impresa più notevole) – o il loro impegno per ricordare le carte ti aiuterà a evocare i conigli, come preferisci.
  5. 5
    Inizia a mostrarti confuso riguardo alle carte che hai in mano. Esaminale "pensando ai loro numeri" e sostieni che ci sia qualcosa che non va. Mentre pronunci quelle frasi sposta le carte senza dare nell'occhio, così che l'asso di cuori sia riconoscibile. Assicurati di non fare movimenti troppo evidenti o il pubblico capirà il trucco.
    • Chiedi agli spettatori se ricordano tutte le carte che avevi in mano. Dovrebbero elencarle una a una. Quando arrivano all'asso, dovresti dire: "Esattamente... lo pensavo anch'io". Poi mostra al pubblico la nuova mano con l'asso di cuori, senza l'asso di quadri. Wow — è cambiata una carta?
    • Assicurati che il vero asso di quadri rimanga sempre nascosto sotto la seconda carta che hai in mano. Non dovresti ancora rivelarlo.
  6. 6
    Convinci il pubblico che qualcuno abbia "rubato" l'asso di quadri. Chi ha cercato di rovinarti il trucco? Chi ha un debole per l'asso di quadri? Accusa qualcuno (in modo amichevole, naturalmente) di essere un ladro e chiedi indietro la tua carta. Quando tutti negano di aver compiuto il furto, rispondi che non ha importanza chi sia stato, perché riuscirai comunque a riavere l'asso – grazie alla magia.
    • Sii sicuro e divertente in questa parte del trucco. Se riuscirai a renderla spettacolare e a distogliere l'attenzione del pubblico dalle carte, la "magia" avrà più successo. Ricorda che gli spettatori sono lì per divertirsi, non per vedere un vero mago in azione.
  7. 7
    Recupera per magia l'asso di quadri. Puoi farlo come preferisci. Puoi cantare alle carte, chiedere al pubblico di compiere un rito o semplicemente colpire il mazzo un paio di volte, chiamando l'asso a comparire in cima. Convinci il pubblico di avere il controllo delle carte e di poterle comandare a tuo piacimento.
    • Dopo aver completato la preparazione, scopri l'asso di quadri. Potresti far girare la carta allo spettatore più scettico. Ta-da! Peccato che ora tu non abbia più forze per trasformare le carte in conigli. Magari la prossima volta.

Parte 3
Eseguire un Trucco con una Moneta

  1. 1
    Prendi una moneta, spiegando al pubblico che la assorbirai dalla pelle. Il tuo medico ti ha suggerito di farlo, perché dice che hai una mancanza di ferro. Gli spettatori non ti credono? Che stiano a guardare.
    • Questo trucco riesce meglio se sei seduto a un tavolo da solo. Gli spettatori dovrebbero trovarsi di fronte a te, perché se fossero seduti ai tuoi lati, potrebbero vedere i tuoi movimenti.
  2. 2
    Tieni la tua mano non dominante sotto il mento e l'altra pronta a strofinare la moneta. Appoggia il gomito sul tavolo e chiudi la mano sotto il mento, a pugno, ma non stretta.
    • La posizione delle braccia è fondamentale per la riuscita del trucco. Capirai perché molto presto.
  3. 3
    Inizia strofinando la moneta sul gomito e lasciandola cadere "per sbaglio". Strofina, strofina, strofina e alla fine... oops! Hai usato troppa forza e la moneta è caduta sul tavolo. Nessun problema: riprenderai subito a strofinare.
    • Prova a compiere questo passaggio nel modo più credibile possibile. Se non sarai un attore abbastanza bravo, gli spettatori capiranno che stai per eseguire il trucco. Dovrai convincerli che si tratta di un errore sincero.
  4. 4
    Passa la moneta nell'altra mano. Per farlo, hai due opzioni:
    • Prendi la moneta con entrambe le mani, dando l'impressione che tu l'abbia messa in quella dominante. In realtà, compierai un passaggio non visto alla mano sotto il mento.
    • Prendi la moneta con la mano dominante, ma lasciala cadere su un lato del tavolo nell'altra, che aspetta al di sotto. Dovrai poi sollevare il braccio per riprendere la posizione che avevi all'inizio del trucco.
  5. 5
    Continua a "strofinare". Riprendi il trucco, muovendo la mano in cui non si trova più la moneta contro il gomito. Strofina, strofina, strofina... Riesci a sentirla svanire! Bastano ancora poche passate. Ecco fatto... Ta-da! La moneta è entrata nel braccio. Ti senti già più sano. Dov'è andata la moneta? Hai già dato la risposta agli spettatori; se dovessero pretendere una spiegazione più soddisfacente, non gliela darai. Giusto?
    • Puoi riprendere la moneta? Mmh. Forse. Sei stanco dopo aver strofinato così tanto, però. La magia è davvero sfiancante; il pubblico non può capire.
  6. 6
    Mostra la moneta sparita! Al momento giusto, puoi completare la seconda parte del trucco (o decidere di lasciarlo irrisolto, come preferisci). Confessa al pubblico che, in effetti, la moneta non è entrata nella pelle. Senza farti vedere, passala nelle dita della mano non dominante. Poi, avvicinati a uno spettatore e prendigli la moneta dai capelli, dal colletto della camicia o da dietro l'orecchio. Anche lui ha poteri magici?
    • Quando lo spettatore ti chiede come hai fatto, non svelarlo! Altrimenti non potresti più proporre quel trucco alle persone che lo conoscono. Un buon mago non rivela mai i suoi segreti.

Parte 4
Eseguire un Trucco Matematico

  1. 1
    Chiedi al pubblico di scegliere un numero tra 1 e 10, estremi esclusi. Perché? Perché hai poteri matematici; non solo riuscirai a capire grazie alla magia quale numero è stato scelto, ma anche l'età di un volontario.
    • Puoi sostenere che non si tratti di vera magia, ma quale trucco lo è? Se renderai lo spettacolo divertente, potrai stupire gli amici grazie alla tua abilità nel manipolare i numeri.
  2. 2
    Chiedi a un volontario di moltiplicare il numero per 2. Se il numero scelto fosse 9, il risultato ora sarebbe 18. Fingi di scegliere i numeri a caso. Puoi dire: "Ok, ora perché non aggiungiamo... no, aspetta, moltiplica per 2".
  3. 3
    Chiedi alla persona di aggiungere 5 al numero. 9 era diventato 18 e 18 + 5 = 23. 23 è il numero su cui dovrai lavorare.
  4. 4
    Chiedi di moltiplicare il numero per 50. A questo punto può servire una calcolatrice. Nel nostro esempio, 23 x 50 = 1150.
    • Questa fase è molto adatta per convincere il pubblico che stai scegliendo numeri casuali. Il risultato diventerà enorme e difficile da ricordare, anche per te. Fingi di seguire l'istinto.
  5. 5
    Chiedi di sommare 1765 o 1764 al numero. Perché? Sono i primi due numeri che ti sono venuti in mente "per magia". Il volontario dovrà scegliere il primo se ha già compiuto gli anni al momento del trucco o il secondo in caso contrario.
    • Nel nostro esempio, ipotizziamo che la persona abbia già compiuto gli anni: 1150 + 1765 = 2915.
  6. 6
    Chiedi di sottrarre il numero di quattro cifre dell'anno di nascita dal risultato. Ora è il momento di rendere il calcolo più personale. Se il numero fosse 2915 e il volontario fosse nato nel 1988, l'operazione da fare sarebbe 2915 - 1988.
    • Quanto fa 2915 - 1988? 927.
  7. 7
    Chiedi al volontario di dirti il risultato finale. Grazie a questa informazione, potrai scoprire il numero che ha pensato e la sua età. La prima cifra è il numero scelto, le altre l'età.
    • Perciò, nel nostro esempio, il volontario ha 27 anni e ha scelto il numero 9.
    • Come hai fatto a indovinare? Sei un mago della matematica!

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Trucchi & Scherzi | Arte & Intrattenimento

In altre lingue:

English: Do Magic Tricks, Español: hacer trucos de magia, Português: Fazer Truques de Mágica, Français: faire des tours de magie, Русский: делать фокусы, Bahasa Indonesia: Melakukan Trik Sihir, Nederlands: Goocheltrucs doen, 日本語: マジックをする, ไทย: เล่นมายากล, العربية: أداء خدع سحرية, Čeština: Jak se naučit kouzlit, Deutsch: Zaubertricks, 中文: 变魔术

Questa pagina è stata letta 127 418 volte.
Hai trovato utile questo articolo?