Se sei a corto di tempo o di soldi e non vuoi rivolgerti a un'estetista, puoi farti la manicure da sola. Si applicano sempre gli stessi principi, che tu ti stia occupando delle tue unghie o di quelle di qualcun altro. Ecco cosa c'è da sapere riguardo al processo.

Metodo 1 di 4:
Parte 1: Rimuovere lo Smalto Vecchio

  1. 1
    Applica una crema per le mani prima di togliere lo smalto. Se la persona in questione ha la pelle chiara (o tu ce l'hai), rimuovere uno smalto scuro può causare macchie. Applica una crema mani, specialmente nelle aree intorno a ogni unghia, per minimizzare il rischio.
  2. 2
    Usa il solvente per rimuovere in modo pulito lo smalto. Imbevi un dischetto o un batuffolo di cotone di solvente. Premilo su ogni unghia per 10 secondi prima di farlo scivolare verso l'esterno.
    • Ritorna su ogni unghia con un dischetto o con un batuffolo di cotone nuovamente imbevuto di solvente per eliminare gli eventuali eccessi di smalto non tolti dalla prima passata.
    • Limita la quantità di solvente che usi. Se esageri, puoi seccare e danneggiare le unghie. In linea di massima, non dovrebbe essere usato più di una volta alla settimana. Nel caso lo utilizzi più spesso, dovresti optare per una formulazione priva di acetone.
  3. 3
    Sbianca le unghie dopo aver rimosso lo smalto scuro. Gli smalti di questo genere possono macchiare le unghie, distorcendo dunque il colore del nuovo smalto che vuoi applicare. Puoi sbiancare le unghie con un mix di acqua calda, perossido d'idrogeno e bicarbonato di sodio.
    • Combina 15 ml di perossido d'idrogeno con 30 mg di bicarbonato di sodio in una ciotola contenente almeno 250 ml di acqua tiepida o calda. Lascia le unghie macchiate in ammollo in questa soluzione per un minuto.
    • In alternativa, potresti esfoliare le macchie usando un dentifricio sbiancante e un vecchio spazzolino da denti.
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Parte 2: Preparare le Unghie e le Cuticole

  1. 1
    Lima le unghie. Usa una lima per dare una forma tonda alle parti squadrate o affilate. La forma dell'unghia dovrebbe seguire approssimativamente quella della cuticola.
    • Assicurati che le unghie siano completamente asciutte prima di limarle. Limare le unghie bagnate potrebbe farle spezzare e rompere.
    • Prova a limare le unghie in modo che si estendano oltre la parte superiore del polpastrello.
  2. 2
    Immergi le unghie. Un'immersione veloce nell'acqua o nell'aceto diluito può ammorbidire le unghie e, simultaneamente, asciugarle, il che rende più facile l'attecchimento dello smalto.
    • L'aceto diluito è un'alternativa migliore alla semplice acqua perché può eliminare gli eccessi di oli e di sostanze idratanti dalle unghie. Rimuovere questi oli può aiutare a prevenire la formazione di bolle e permette allo smalto di attecchire meglio all'unghia.
    • Per conseguire un effetto simile senza bagnare le unghie, passa su di esse una salvietta di carta inumidita con un tocco di aceto bianco comune.
    • Se ritieni che l'aceto sia troppo aggressivo per te comunque, puoi immergere le unghie nell'acqua calda e saponata per cinque minuti.
  3. 3
    Spingi indietro le cuticole. Usa un bastoncino di legno d'arancio per farlo. In questo modo, puoi esporre una parte maggiore dell'unghia e prevenire che lo smalto finisca sulla pelle.
    • Mai tagliare le cuticole. Farlo lascia uno spazio aperto tra l'unghia e la pelle, il che potrebbe causare infezioni nella zona o altri problemi che interesseranno negativamente l'aspetto e la salute delle unghie.
  4. 4
    Applica la vaselina intorno alle cuticole. Si tratta di un passaggio facoltativo, ma, stendendo attentamente uno strato sottile di vaselina sulle cuticole, intorno a ogni unghia, puoi prevenire più efficacemente che lo smalto finisca accidentalmente sulla pelle e che si fissi.
    • Assicurati che la vaselina non finisca sull'unghia stessa però, giacché anche questo non favorirà l'attecchimento dello smalto.
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Parte 3: Dipingere le Unghie

  1. 1
    Dipingi la tua mano dominante prima. Se stendi lo smalto sulle tue unghie, passalo sulla mano dominante prima di farlo su quella non dominante. Sarai in grado di manipolare più facilmente la tua mano dominante con lo smalto bagnato di quanto tu possa farlo con la mano non dominante fresca di smalto.
  2. 2
    Applica un base coat. Questo prodotto può proteggere l'unghia, consentendo una manicure più minuziosa, e aiuta lo smalto a durare più a lungo.
    • Stendi il base coat sull'intera unghia per riempire ogni suo angolo.
    • Lascia che il base coat si asciughi prima di applicare lo smalto.
    • Un base coat gommato è una delle soluzioni migliori, anche se ci sono molte altre opzioni disponibili. In ogni caso, i base coat di questo tipo sono stati designati per aiutare lo smalto ad aderire meglio e a durare più a lungo.
  3. 3
    Dipingi ogni unghia facendo passate decise. Le estetiste usano una procedura specifica quando applicano lo smalto. Essa implica la realizzazione di una passata di smalto al centro dell'unghia, seguita da due passate laterali, per coprire le parti non ancora colorate.
    • Appoggia una goccia di smalto al centro dell'unghia, proprio sopra la parte inferiore della cuticola.
    • Spingi lentamente la goccia verso il basso, ovvero verso la cuticola, usando il pennellino dello smalto.
    • Trascina il pennellino in una linea retta verso la punta dell'unghia.
    • Ritorna alla base dell'unghia e passa lo smalto lungo il lato curvato corrispondente alla zona laterale. Trascinalo verso l'alto, ovvero verso la punta dell'unghia, per coprire l'intero lato.
    • Torna alla base dell'unghia ancora una volta e ripeti con il lato rimanente.
  4. 4
    Stendi molteplici strati di colore. Invece di applicare un singolo strato spesso di smalto, fai due o più passate sottili su ogni unghia per un look più fine e uniforme. Aspetta che le unghie si asciughino tra le passate.
    • Gli strati spessi di smalto finiscono per far asciugare solo la superficie. Di conseguenza, lo smalto che rimane sotto resta bagnato, causando più facilmente le sbeccature.
    • Dovresti anche evitare di agitare la boccetta dello smalto prima dell'applicazione. Farlo causerà la formazione di bolle all'interno, che poi verranno trasferite sulle unghie una volta che le dipingerai. Invece, mescola lo smalto facendo rotolare la bottiglietta tra le mani.
  5. 5
    Crea i disegni desiderati. Una volta che il colore principale è stato applicato e lasciato asciugare, puoi realizzare i disegni o i motivi che vuoi usando altri smalti.
    • Vengono fornite diverse idee nella sezione “Idee Specifiche per la Manicure” di questo articolo.
  6. 6
    Sistema gli sbaffi. Se lo smalto crea delle strisciate mentre lavori, dovresti essere in grado di aggiustare gli errori usando un po' di saliva.
    • Questo va fatto quando lo smalto è ancora umido e appiccicoso.
    • Lecca il polpastrello e usalo attentamente per spingere lo smalto al suo posto. Il risultato potrebbe non essere perfetto in seguito, ma lo sbaffo se ne sarà andato.
    • La saliva reagisce con lo smalto umido, permettendoti di farlo ammorbidire e di sfumarlo per rimediare allo sbaffo. Ciò non avrà lo stesso effetto con lo smalto asciutto però.
  7. 7
    Rimedia agli errori. Un pennellino occhi, un pennellino per dipingere o un cotton fioc immerso nel solvente per rimuovere lo smalto può essere usato per eliminare gli sbaffi che hanno macchiato la pelle circostante.
    • La punta del pennellino deve essere pulita e il più piccola possibile, in modo da avere un controllo migliore sulle aree da correggere.
  8. 8
    Fai asciugare velocemente le unghie. Se vuoi che il colore si fissi subito, puoi accelerare il processo di asciugatura immergendo le unghie nell'acqua ghiacciata o spruzzandoci dello spray da cucina.
  9. 9
    Applica un top coat. Una volta che il colore è stato applicato e si è asciugato, puoi stendere il top coat, che liscerà il risultato finale e prolungherà la durata dello smalto.
    • Stendi il top coat su tutta la superficie dell'unghia, dove è stato messo lo smalto.
    • Fai scorrere il pennellino del top coat anche lungo l'estremità superiore dell'unghia. In questo modo, fisserai la parte più esposta dello smalto, evitando dunque che si sfaldi.
    • Ricorda che, se applichi il top coat sulle unghie prima che lo smalto finisca di asciugarsi, esso può spostarsi e possono formarsi delle bolle o delle increspature.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Parte 4: Idee Specifiche per la Manicure

  1. 1
    Crea un effetto ombré. Usa una spugnetta per far mescolare due diversi colori di smalto tra di loro, creando un gradiente dalla parte superiore a quella inferiore dell'unghia.
  2. 2
    Prova la classica French manicure. Può essere facile da realizzare a casa. Tutto quello che devi fare è dipingere l'unghia di un colore e la lunetta di un altro colore.
  3. 3
    Disegna un fiore sull'unghia. Una nail art floreale è abbastanza facile da creare. I petali e il centro del fiore vengono disegnati come se fossero puntini.
  4. 4
    Crea un effetto “bollicine”. Passa con una spugnetta lo smalto blu e quello bianco per realizzare un disegno che ricordi le bollicine.
  5. 5
    Marmorizza lo smalto. Puoi mescolare smalti dalle molteplici tonalità dello stesso colore con l'acqua per creare un design vorticoso e marmoreo.
  6. 6
    Prova a fare una nail art Galaxy. Passa con una spugnetta gli smalti di tonalità ispirate ai colori di una galassia su una base nera; aggiungi i glitter per fare le stelle.
  7. 7
    Scrivi sulle unghie. Puoi usare un pennellino dalla punta sottile per scrivere delle lettere. Puoi anche utilizzare questa tecnica per creare il logo di wikiHow sulle unghie.
  8. 8
    Disegna le strisce di una zebra. Applica attentamente delle strisce di smalto nero su una base bianca.
  9. 9
    Prova una stampa camouflage. Comincia con una base di un verde chiaro e aggiungi puntini marroni, verde scuro e neri per creare un design di questo tipo.
    Pubblicità

Consigli

  • Mantieni idratate le cuticole. Le cuticole fondamentalmente sono una zona della pelle dura, dunque devi tenerle idratate come qualsiasi altra area della cute. Applica regolarmente una crema, un unguento o una lozione idratante. Evita le sostanze chimiche che seccano e aggressive e tieni le mani lontane dalla bocca, dal momento che la saliva contiene un enzima che potrebbe far spezzare la cuticola.
  • Opta per le unghie più corte. Le unghie lunghe si spezzano e si rompono più facilmente, dunque, se vuoi averle forti, dovresti tagliarle.
  • Potresti prendere degli integratori di biotina. Delle ricerche scientifiche recenti suggeriscono che i supplementi di questo genere possono aiutare a rafforzare le unghie deboli. Parlane con il tuo medico per discutere dei pro e dei contro di assumerli.
  • Non maltrattare le unghie o le cuticole. Non usarle per eseguire dei compiti potenzialmente dannosi, come prendere o sollevare le cose, e non mordere le unghie né le cuticole. Inoltre, dovresti evitare di tirare le pellicine. Tagliale con il set giusto per effettuare la manicure nella maniera più adeguata.

Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Crema mani
  • Batuffoli o dischetti di cotone
  • Acqua
  • Perossido d'idrogeno
  • Bicarbonato di sodio
  • Aceto
  • Ciotola piccola
  • Bastoncino di legno d'arancio
  • Vaselina
  • Cotton fioc, pennellino da pittura o pennellino da occhi pulito
  • Smalto
  • Solvente

wikiHow Correlati

Come

Rimuovere lo Smalto senza usare l'Acetone

Come

Far Crescere le Unghie in 5 Giorni

Come

Riparare un’Unghia Rotta

Come

Togliere i Calli

Come

Togliere un'Unghia Morta del Piede

Come

Rimuovere le Unghie in Gel

Come

Raschiare la Pelle Morta dai Piedi

Come

Trattare un'Unghia del Piede Lacerata

Come

Favorire la Ricrescita delle Unghie dei Piedi

Come

Far Crescere le Unghie Velocemente

Come

Smettere di Mangiare le Unghie

Come

Togliere le Unghie Finte

Come

Far Crescere le Unghie

Come

Sbarazzarsi delle Unghie Ingiallite dei Piedi
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 4 448 volte
Questa pagina è stata letta 4 448 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità