Come Eseguire la Ricostruzione delle Unghie in Acrilico

In questo Articolo:Acquistare l'Attrezzatura NecessariaPreparare le UnghieApplicare l'AcrilicoCompletare la Manicure

Perché farsi ricostruire le unghie in acrilico in un salone di bellezza quando possiamo riprodurre il processo a casa nostra spendendo la metà? Tutto quello di cui abbiamo bisogno è qualche prodotto acquistato in profumeria e un po' di pazienza. Prosegui la lettura per regalare alle tue mani un aspetto davvero invidiabile.

Parte 1
Acquistare l'Attrezzatura Necessaria

  1. 1
    Valuta l'ipotesi di acquistare un apposito kit per la ricostruzione delle unghie in acrilico. Se sei alla tua prima esperienza, potrebbe essere davvero una buona idea. I kit contengono tutto il necessario e sono accompagnati da istruzioni dettagliate che ti aiuteranno a ottenere il risultato desiderato.
  2. 2
    Decidi di fare degli acquisti separati. Per avere un maggior controllo sull'aspetto finale delle tue unghie in acrilico, potresti voler acquistare il materiale separatamente. In questo modo sarai pronta a riapplicare l'acrilico sulle tue unghie cresciute. Vai in una profumeria ben fornita e acquista i seguenti prodotti:
    • Punte in acrilico e rispettiva colla. Solitamente le punte sono piuttosto lunghe, permettendoti di tagliarle e limarle modellandole come desideri.
    • Tagliaunghie e lima per unghie in acrilico. I normali tagliaunghie e le normali lime non sono efficaci sulle unghie in acrilico.
    • Acrilico liquido e in polvere. Queste sostanze verranno miscelate per creare le unghie in acrilico.
    • Ciotola e pennello per miscelare e applicare l'acrilico.
    • Dita o mani finte per fare pratica. Non vedi sicuramente l'ora di rifarti le unghie, ma hai probabilmente bisogno di esercitarti per evitare danni a te o a qualcun altro. Ricorda che avrai a che fare con sostanze chimiche che, se non usate con prudenza, possono provocare allergie. Fai i tuoi primi tentativi su una mano finta. Una volta che riesci a eseguire tutto il processo senza errori potrai tentare su una mano vera. Le allergie possono creare danni persistenti, quindi se non sei sicura, evita di farlo su te o chiunque altro.

Parte 2
Preparare le Unghie

  1. 1
    Rimuovi il vecchio smalto. L'acrilico deve essere applicato sulle unghie pulite, quindi rimuovi ogni traccia di vecchio smalto prima di cominciare. Usa un solvente a base di acetone. Se devi rimuovere unghie in acrilico o in gel, immergile nell'acetone puro.
  2. 2
    Tagliati le unghie. Per creare una buona base per l'acrilico, accorcia le tue unghie naturali con un tagliaunghie o con delle apposite forbicine. Tagliale corte e in maniera uniforme e usa una lima per rifinirle.
  3. 3
    Leviga la superficie delle unghie. Con una lima soffice, strofina la superficie delle unghie per renderle leggermente più ruvide e meno lucenti. Otterrai una base su cui l'acrilico aderirà con maggiore facilità.
  4. 4
    Spingi indietro le cuticole. Vuoi che l'acrilico aderisca alle tue unghie naturali e non alla tua pelle. Spingile indietro oppure tagliale per tenerle lontane dalla tua manicure.
    • Se non disponi di un bastoncino per cuticole, in legno o in metallo, usa con attenzione un bastoncino per ghiaccioli.
    • Se lo desideri, prima di spingere le cuticole, immergi le dita in acqua calda per qualche minuto; quando si saranno ammorbidite e inumidite saranno più facilmente modellabili.
  5. 5
    Applica il primer. Il primer rimuove l'umidità e gli oli presenti sulla superficie delle unghie, preparandole per l'acrilico. Se l'olio dovesse permanere sulle unghie, l'acrilico non aderirà.
    • Usa un batuffolo di cotone per strofinare la superficie delle unghie con attenzione applicando il primer.
    • Il primer è a base di acido metacrilico, che può provocare ustioni. Fai attenzione a non usarne quantità eccessive ed a non applicarlo sulla pelle.

Parte 3
Applicare l'Acrilico

  1. 1
    Applica le punte. Identifica la giusta dimensione per le tue unghie. Se le punte non si adattano perfettamente alle tue unghie, riducile con una lima. Allinea la parte inferiore della punta in acrilico con il centro della tua unghia. Versa una goccia di colla sulla punta e incollala alla tua unghia naturale. Tienila in posizione per cinque secondi permettendo alla colla di asciugarsi.
    • Se dovessi applicare accidentalmente la punta in modo errato, immergila in acqua per qualche minuto per rimuoverla. Dopodiché asciuga la tua unghia e ripeti il processo.
    • Assicurati che la tua pelle non venga a contatto con la colla.
  2. 2
    Prepara l'acrilico. Versa l'acrilico liquido nell'apposita ciotola, poi versa dell'acrilico in polvere in un secondo contenitore. L'acrilico è un prodotto chimico molto forre e produce fumi che possono essere tossici, quindi assicurati di areare bene la stanza.
  3. 3
    Imbevi il pennello nell'acrilico liquido. Immergilo nella ciotola per inumidirne la punta con l'acrilico. Premilo contro i lati della ciotola per rimuovere il liquido in eccesso. Fai scorrere il pennello nell'acrilico in polvere per permettere la formazione di piccole palline umide sulla sua punta.
    • Potresti avere bisogno di fare diversi tentativi per ottenere la giuste proporzioni di liquido e di polvere. Le piccole palle di acrilico dovrebbero essere umide e spalmabili, ma non troppo bagnate.
    • Tieni dei fazzoletti di carta a portata di mano per eliminare l'eventuale liquido in eccesso.
  4. 4
    Applica la miscela di acrilico sulle unghie. Inizia dalla parte inferiore delle punte in acrilico. Appiattisci la palla in acrilico sulla estremità inferiore e stendila con il pennello fino alla base della tua unghia. Stendila velocemente, con un movimento continuo, uniformando il punto di transizione tra la tua unghia naturale a quella in acrilico. Ripeti con le altre nove unghie.
    • Ricorda di pulire il pennello su un tovagliolo di carta dopo ogni passata. Una volta presa la mano non sarà necessario farlo così spesso. Questo passaggio ti permette di evitare che l'acrilico si attacchi alle spazzole del pennellino.
    • Ricorda inoltre che meno ne usi, meglio è. Se metti troppo acrilico sulle unghie, sarai poi costretta a doverlo limare a lungo. Lavorare con piccoli strati è meglio, soprattutto se non sei ancora pratica.
    • Per una corretta applicazione dell'acrilico, il punto in cui l'unghia acrilica incontra quella naturale dovrebbe essere una curva delicata e non una linea marcata. Per raggiungere questo risultato potresti aver bisogno di utilizzare più di una pallina di acrilico per ogni unghia.
    • Non applicare l'acrilico sulle cuticole. Inizia poco sopra alle cuticole per permettere all'acrilico di aderire alle tue unghie e non alla tua pelle.
  5. 5
    Lascia asciugare l'acrilico. Dovrebbero essere necessari solo una decina di minuti, dopodiché l'acrilico si sarà completamente solidificato. Testalo picchiettandolo in superficie con il manico del pennello. Se senti uno schiocco, sei pronta per il passaggio successivo.

Parte 4
Completare la Manicure

  1. 1
    Modella le punte. Ora che l'acrilico si è indurito, puoi usare gli appositi tagliaunghie e lima per accorciare e modellare le punte come desideri. Con una lima specifica, lucida anche la superficie delle unghie.
  2. 2
    Applica lo smalto. Puoi usare un top coat trasparente oppure uno smalto colorato. Applicalo sulla totalità dell'unghia per creare una superficie liscia e uniforme.
  3. 3
    Prenditi cura delle tue unghie in acrilico. Dopo circa due settimane, le tue unghie saranno cresciute. Scegli se riapplicare l'acrilico o se rimuoverlo dalle tue unghie.
    • Se le unghie sono verdi, gialle, o non sembrano sane, non usare l'acrilico. Funghi e altro tipo di disturbi non andranno via da soli, ma è necessario trattarli. Non farai altro che peggiorare la situazione. Ricorda inoltre che questo tipo di problemi è contagioso, quindi non condividere i tuoi attrezzi con nessuno.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 16 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Cura di Mani & Piedi

In altre lingue:

English: Do Acrylic Nails, Español: ponerte uñas acrílicas, Português: Aplicar Unhas Postiças de Acrílico, Deutsch: Acrylnägel machen, 中文: 做水晶甲, Français: faire soi‐même ses ongles acryliques, Čeština: Jak si udělat akrylové nehty, Bahasa Indonesia: Membuat Kuku Akrilik, ไทย: ทำเล็บอคริลิค, 日本語: アクリル樹脂で人工爪を作る, Nederlands: Zelf acrylnagels zetten, हिन्दी: ऐक्रेलिक नाखून (Acrylic Nails) लगायें, العربية: تركيب أظافر أكريليك

Questa pagina è stata letta 57 647 volte.
Hai trovato utile questo articolo?