Scarica PDF Scarica PDF

Qualsiasi amante dello skate ti dirà che l'ollie è il trick fondamentale dello skateboard. Infatti, è probabilmente la prima tecnica che imparerai sulla tavola, ideale per superare gli ostacoli, per riposizionarti sullo skate o semplicemente per fare colpo su chi ti guarda. Impara i movimenti giusti dei piedi sulla tavola e, con un po' di pratica, riuscirai a eseguire l'ollie perfetto!

Parte 1 di 2:
Esercitarsi nei Movimenti Giusti

  1. 1
    Inizia su una superficie morbida come l'erba. I due aspetti più importanti per eseguire un ollie sono apprendere i movimenti giusti e avere fiducia nelle tue possibilità. Comincia a esercitarti su una superficie morbida come l'erba o un tappeto. In questo modo, la tavola resterà ferma mentre ti eserciti e, se dovessi cadere, non ti faresti male come sul cemento.[1]
    • Se nelle vicinanze non ci sono prati e non puoi esercitarti al chiuso, trova una crepa nel marciapiede in cui appoggiare le ruote posteriori. In questo modo, la tavola resterà ferma mentre ti alleni.
  2. 2
    Metti il piede anteriore vicino al centro della tavola. Durante il movimento, quel piede dovrebbe essere il tuo baricentro, quindi dovresti tenerlo al centro dello skateboard. Posizionalo dietro le ruote anteriori, nella parte centrale della tavola, parallelo alla punta.[2]
    • La posizione del piede anteriore cambia l'altezza dell'ollie. Se si trova più indietro, salterai più in alto, ma sarà più difficile eseguire correttamente il movimento. Se lo metti più avanti, dovresti riuscire a eseguire un piccolo salto piuttosto facilmente. Inizia con il piede anteriore vicino al centro e spostalo verso la coda man mano che diventi più sicuro.
    • Prova a salire sullo skate alternando il piede che metti davanti, in modo da individuare la posizione che trovi più naturale. Non esiste una sola tecnica corretta, quindi adotta quella che ti è più congeniale.
  3. 3
    Metti il piede posteriore proprio sulla coda dello skate. Allinea il lato di quel piede con la parte finale della tavola, in modo che sia il più indietro possibile. Lo userai per dare un calcio alla coda dello skate e sollevarne la parte anteriore. Più sarà indietro sulla tavola, più riuscirai a fare leva e più sarà facile eseguire l'ollie. Molti skater portano solo metà del piede posteriore sulla coda della tavola quando saltano.[3]
    • Assicurati di caricare la maggior parte del peso sulla punta del piede, invece che sul tallone. In questo modo, diventerà più facile calciare la tavola verso il basso.
  4. 4
    Spingi verso il basso con il piede posteriore per esercitarti a sollevare la parte anteriore della tavola. Tienila in posizione utilizzando la punta del piede più arretrato per spingere verso il basso la parte finale dello skate. Mentre lo fai, solleva il piede anteriore insieme alla tavola, fino a quando la coda non colpisce il terreno.[4]
    • Si tratta di uno dei movimenti più importanti per eseguire un ollie, quindi dovresti esercitarti finché non riesci a completarlo facilmente e con sicurezza.
  5. 5
    Abituati a far scorrere il piede anteriore per tutta la lunghezza della tavola. Una volta che hai perfezionato il sollevamento della parte frontale dello skate, usa il piede posteriore per mantenere la posizione. Fai scivolare l'altro piede verso la parte anteriore della tavola, mentre lo ruoti. Il lato della scarpa, appena sotto le dita, dovrebbe grattare lungo l'asse, fino a raggiungere la cima.[5]
    • Non dovresti toccare lo skate con la suola della scarpa mentre fai scorrere il piede verso l'alto. Il contatto dovrebbe avvenire solamente tra la tavola e il lato della calzatura.
    • Esercitati con questo movimento finché non riesci a eseguirlo perfettamente, senza pensare troppo. Si tratta della seconda parte fondamentale di un ollie, quindi devi essere in grado di completarla alla perfezione.
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Perfezionare l'Ollie

  1. 1
    Stai in piedi sulla tavola e piega le ginocchia. Posizionati sullo skate con il piede anteriore al centro e quello posteriore vicino al bordo della coda. Piega leggermente le ginocchia per prepararti al salto, mantenendo le spalle quasi parallele ai piedi. Assicurati di restare in equilibrio in questa fase, altrimenti sarai sbilanciato per tutto il trick.[6]
    • Cerca di appoggiarti sulla punta dei piedi mentre ti abbassi. Se ti spingerai troppo in avanti sulle punte, la tavola ruoterà, allontanandosi da te durante il salto.
  2. 2
    Salta prima con il piede anteriore. Una volta che ti sei abbassato, devi tornare verso l'alto per alzare il peso dalla tavola e permetterle di staccarsi da terra. Salta, cercando di caricare il peso prima sul piede anteriore e poi su quello posteriore.[7]
    • Può essere più facile eseguire il movimento, se pensi di saltare con il piede più arretrato. Solleva prima la scarpa davanti, poi stacca anche l'altra.
  3. 3
    Calcia la coda della tavola verso il basso mentre salti. Usa la stessa tecnica che hai provato in precedenza per spingere il retro dello skate con il piede posteriore. Cerca di completare questo movimento mentre avverti che il tuo peso si stacca dalla tavola, in modo da dover alzare solo lo skate e non te stesso![8]
    • Imparare a capire il momento giusto per calciare verso il basso è fondamentale per eseguire un ollie. Non preoccuparti se non riesci a eseguire il trick al primo tentativo, continua a esercitarti.
    • La tavola dovrebbe sfiorare il terreno al momento del salto. Se la trascinerai troppo lungo il suolo, rallenterai e perderai la velocità necessaria per eseguire il trick.
  4. 4
    Fai scivolare il piede anteriore appena inizi a saltare. Usa lo stesso movimento che hai provato in precedenza: porta la scarpa che si trova più avanti verso il bordo della tavola, proprio mentre salti e la colpisci con il piede posteriore. La parte frontale dello skate dovrebbe alzarsi, mentre fai scivolare il piede e dovresti arrivare a colpire la punta all'apice del salto.[9]
    • Ricorda che devi compiere questo passaggio contemporaneamente al salto. Facendo scivolare il piede troppo presto, non otterrai un ollie molto alto; al contrario, se sarai troppo in ritardo, non riporterai la tavola parallela al terreno nel punto più alto del salto.
  5. 5
    Tira le ginocchia verso il petto. Lo skate può salire solo fino all'altezza dei piedi, quindi devi piegare le ginocchia mentre salti. La distanza esatta a cui devi sollevarli dipende dall'altezza del tuo ollie, ma con un po' di pratica riuscirai a capire facilmente quanto devi alzare i piedi.[10]
  6. 6
    Calcia la parte anteriore della tavola per riportarla parallela al terreno. Quando la punta dello skate raggiunge il punto più alto e il piede si avvicina al bordo, spingilo contro la tavola. In questo modo, la riporterai verso il basso, sollevando contemporaneamente la coda, raddrizzando l'intero skate.[11]
    • Ruota leggermente il piede mentre esegui questo movimento, in modo da atterrare con i piedi piatti quando lo skate torna al suolo.
    • Può servire un po' di tempo per capire esattamente quanto devi spingere con il piede anteriore. Se userai troppa forza, potresti non completare il trick, mentre se non spingerai abbastanza, la tavola non tornerà parallela al terreno e atterrare diventerà più difficile. Continua a esercitarti finché non riesci a trovare l'intensità giusta.
  7. 7
    Distendi le gambe appena prima di atterrare. Quando la tavola torna parallela al terreno e ti accorgi che stai per finire il salto, inizia ad allungare le gambe, poi posizionale sopra i carrelli dello skate. In questo modo, manterrai meglio l'equilibrio e potrai piegare leggermente le ginocchia al momento dell'atterraggio, così da assorbire parte dell'impatto.[12]
    • Se atterrerai con il piede anteriore al centro della tavola, rischi di spezzarla a metà. Allo stesso modo, caricando il tuo peso troppo vicino alle estremità dello skate, rischi di rompere la punta o la coda. Per realizzare l'atterraggio migliore, tieni i piedi sopra alle ruote.
    Pubblicità

Consigli

  • Devi muoverti insieme alla tavola! Non aspettarti che riesca semplicemente a saltare senza il tuo aiuto.
  • Maggiore è la forza che usi per spingere la tavola all'inizio del movimento, più in alto arriverà. Più terrai il piede posteriore vicino al bordo, più sarà facile sollevare lo skate da terra.
  • Il grip può aiutarti, perché ti consente di portarti dietro la tavola.
  • In alcuni casi, è più facile pensare di saltare e portare con te la tavola. In questo modo, diventerà più semplice superare un ostacolo con un ollie, perché ti concentrerai sul balzo necessario a scavalcarlo.
  • Prova a sperimentare con i movimenti dei piedi. Potresti trovare una nuova tecnica per eseguire un ollie.
  • Assicurati di stringere bene i carrelli delle ruote prima di eseguire un ollie.
  • Cerca sempre di far scivolare il piede anteriore il più avanti possibile, come se cercassi di portarlo proprio sulla punta della tavola.
  • Evita di provare subito a superare un ostacolo con un ollie. Se vuoi esercitarti a saltare sopra qualcosa, traccia una linea o un quadrato con il gesso sul cemento, in modo da avere un bersaglio da scavalcare.
  • Continua a esercitarti! Può servire tempo per eseguire un ollie alla perfezione, ma una volta che avrai appreso i movimenti, ci riuscirai senza problemi.
  • Inizia sempre a esercitarti nei trick da fermo, aumentando progressivamente la velocità quando diventi più esperto.
  • La tavola si alzerà da terra quando solleverai le ginocchia. Appena sale, fai scivolare il piede verso la punta e non dimenticare di spingere verso il basso per far tornare lo skate parallelo al terreno.
Pubblicità

Avvertenze

  • Assicurati di mantenere l'equilibrio mentre ti abbassi; in caso contrario, perderai il controllo della tavola e non riuscirai a eseguire l'ollie.
  • Non esagerare. Non provare a eseguire un kick-flip o di saltare su un half-pipe se sei alle prime armi con lo skate.
  • Indossa sempre le protezioni quando vai sullo skate. Il caschetto, le ginocchiere, le polsiere e le gomitiere ti aiuteranno a non correre rischi se dovessi fallire un trick.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Imparare a Nuotare
Nuotare con un Assorbente Esterno durante il CicloNuotare con un Assorbente Esterno durante il Ciclo
Imparare a Stare a Galla
Fare un Buon Allenamento con il Sacco da PugileFare un Buon Allenamento con il Sacco da Pugile
Nuotare Correttamente a Stile Libero
Imparare i "Punti di Pressione" nelle Arti MarzialiImparare i "Punti di Pressione" nelle Arti Marziali
Dare Pugni Più Forti
Vincere a Braccio di FerroVincere a Braccio di Ferro
Scegliere una Racchetta da TennisScegliere una Racchetta da Tennis
Giocare a TennisGiocare a Tennis
Diventare un Pugile ProfessionistaDiventare un Pugile Professionista
Giocare a BowlingGiocare a Bowling
Riconoscere le Cinture del KarateRiconoscere le Cinture del Karate
Diventare un Giocatore di Tennis ProfessionistaDiventare un Giocatore di Tennis Professionista
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Jon Depoian
Co-redatto da:
Istruttore di Skateboard
Questo articolo è stato co-redatto da Jon Depoian. Jon Depoian è un istruttore di skateboard e titolare di Intro2Skateboarding, un'organizzazione con sede a Orange County, in California, che offre lezioni professionali private di skateboarding, home school, doposcuola, feste di compleanno e campi estivi per principianti ed esperti. Jon ha più di 21 anni di esperienza nello skateboarding, con oltre 10 anni di esperienza nell'insegnamento, e si è concentrato soprattutto sulla produzione di video girati per strada e gare di skate. Questo articolo è stato visualizzato 47 998 volte
Categorie: Sport Individuali
Questa pagina è stata letta 47 998 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità