La maggior parte delle distribuzioni di Linux è dotata di interfaccia utente grafica che permette di avviare un programma semplicemente cliccando sull'icona corrispondente elencata nel menu delle applicazioni. Tuttavia, esistono situazioni in cui potrebbe essere necessario eseguire un programma direttamente dalla finestra "Terminale". Quest'ultima rappresenta la console dei comandi di Linux, uno strumento molto potente che permette di eseguire programmi, comandi e di gestire l'intero sistema usando direttamente la tastiera. Questo articolo spiega come eseguire un programma dalla finestra "Terminale" di Linux.

Metodo 1
Metodo 1 di 4:
Eseguire un Programma dalla Finestra Terminale

  1. 1
    Premi la combinazione di tasti Ctrl+Alt+T per aprire una finestra "Terminale". La maggior parte delle distribuzioni di Linux permette di eseguire questo passaggio usando semplicemente la combinazione di tasti Ctrl + Alt + T. In alternativa, puoi cliccare sull'icona "Terminale" che appare nel menu delle applicazioni. Normalmente è caratterizzata da un rettangolo nero al cui interno è visibile un prompt dei comandi bianco.
  2. 2
    Digita il nome del programma da eseguire e premi il tasto Invio. A differenza del "Prompt dei comandi" di Windows, in questo caso non è necessario indicare il percorso completo del programma o cambiare la directory di lavoro della console dei comandi per eseguire la maggior parte dei programmi di Linux. Se il programma in oggetto è presente all'interno della variabile "$PATH" dell'utente, Linux cercherà il percorso del programma al suo interno e lo eseguirà automaticamente.
    • Per esempio, se vuoi avviare il browser Firefox dalla finestra "Terminale", dovrai semplicemente digitare il comando firefox e premere il tasto Invio.
    • Aggiungi il parametro -h o --help dopo il nome del programma per avere accesso al menu di aiuto di tale programma. Molte applicazioni permettono di utilizzare dei parametri aggiuntivi che possono essere usati per modificare il modo in cui il programma viene eseguito. Per esempio, puoi fare in modo di avviare un browser e visualizzare direttamente un sito web specifico aggiungendo l'URL della pagina, dopo il nome del programma e premendo il tasto Invio (firefox www.wikihow.com).
    • Se appare a video un messaggio che ti avvisa del fatto che il tuo account non ha i permessi per eseguire il programma o ti viene negato l'accesso, aggiungi il parametro sudo prima del nome del programma e premi il tasto Invio. Il comando "sudo" permette agli utenti che usano la finestra "Terminale" di acquisire temporaneamente i privilegi di accesso amministrativi o dell'account root.
    • Se vuoi eseguire un programma scritto in C o C++ all'interno della finestra "Terminale", dovrai compilare il file che contiene il codice sorgente prima di poterlo eseguire.
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 4:
Eseguire un Programma Non Inserito nella Variabile $PATH

  1. 1
    Premi la combinazione di tasti Ctrl+Alt+T per aprire una finestra "Terminale". La maggior parte delle distribuzioni di Linux permette di eseguire questo passaggio usando semplicemente la combinazione di tasti Ctrl + Alt + T. In alternativa puoi cliccare sull'icona "Terminale" che appare nel menu delle applicazioni. Normalmente è caratterizzata da un rettangolo nero al cui interno è visibile un prompt dei comandi bianco.
  2. 2
    Digita il comando cd seguito da una spazio vuoto e dal percorso completo in cui è memorizzato il programma da eseguire. Se il percorso del file del programma che vuoi eseguire non è stato incluso nella variabile d'ambiente $PATH, dovrai accedere alla cartella in cui è memorizzato direttamente dalla finestra "Terminale". Per eseguire questo passaggio usa il comando "cd". Per esempio, se hai creato una cartella all'interno della directory "Documenti" in cui hai memorizzato i programmi scritti in Python, puoi accedere al suo interno digitando il seguente comando cd ~/Documents/Python nella finestra "Terminale" e premendo il tasto Invio.
  3. 3
    Digita il comando chmod a+x [nome_file] e premi il tasto Invio. Sostituisci il parametro "nome_file" con il nome reale del programma da eseguire. Il comando "chmod a+x" indica a Linux che il file indicato di seguito è un file eseguibile.[1]
  4. 4
    Digita il comando "./" seguito dal nome del file da eseguire e premi il tasto Invio. In questo modo il programma verrà eseguito. Per esempio, se vuoi eseguire il file di Python denominato "Helloworld.py", dovrai digitare il comando ./helloworld.py per eseguire il programma.[2]
    Pubblicità

Metodo 3
Metodo 3 di 4:
Aggiungere una Directory alla Variabile di Ambiente $PATH dell'Utente

  1. 1
    Premi la combinazione di tasti Ctrl+Alt+T per aprire una finestra "Terminale". Se non sei in grado di eseguire un programma specifico semplicemente digitando il nome del file, è possibile che il percorso di installazione di tale file debba essere inserito nella variabile $PATH del tuo account utente. Anche questa modifica al sistema può essere eseguita direttamente dalla finestra "Terminale". Usa la combinazione di tasti indicata per aprire una finestra "Terminale" se non l'hai già fatto.
  2. 2
    Digita il comando per inserire il percorso completo del programma in esame all'interno della variabile $PATH. Il comando da usare è il seguente export PATH=$PATH:[percorso_programma] seguito dalla pressione del tasto Invio. Sostituisci il parametro "[percorso_programma]" con il percorso completo della directory in cui è stato installato il programma da eseguire. Questa modifica è temporanea e sarà valida solo per la sessione in corso.
    • Per esempio, se il programma che vuoi eseguire è stato installato nella directory "bin" presente nella tua cartella "Home", dovrai digitare il seguente comando export PATH=$PATH:$Home/bin e premere il tasto Invio. In questo modo il percorso "$Home/bin" verrà temporaneamente aggiunto alla variabile $PATH.
    • Per visualizzare l'elenco di tutte le directory attualmente presenti nella variabile $PATH del proprio profilo utente, basta digitare il comando echo $PATH e premere il tasto Invio.
  3. 3
    Digita il comando nano ~/.bashrc e premi il tasto Invio. In questo modo il file ".bashrc" verrà aperto usando l'editor di testo della finestra "Terminale". Si tratta del file in cui sono memorizzati tutti i percorsi inclusi nella variabile $PATH, quindi aggiungendo una directory a tale file la modifica sarà permanente e non più solo temporanea.
  4. 4
    Aggiungi il comando "export PATH" nel file. Scorri il contenuto fino alla fine usando il mouse, quindi inserisci il comando export PATH=$PATH:[percorso_programma] nell'ultima riga vuota. Occorre sostituire il parametro "[percorso_programma]" con il percorso di installazione completo del programma che si vuole eseguire.[3]
  5. 5
    Premi la combinazione di tasti Ctrl+X per chiudere l'editor di testo. Ti verrà chiesto se vuoi salvare le modifiche apportate al file.
  6. 6
    Premi il tasto Y e premi il tasto Invio. In questo modo confermerai la tua volontà di salvare il file e chiudere l'editor di testo. Verrai reindirizzato automaticamente al prompt dei comandi abituale della finestra "Terminale".
  7. 7
    Digita il comando source ~/.bashrc e premi il tasto Invio. In questo modo verrà caricato il contenuto aggiornato della variabile e applicato alla sessione corrente della finestra "Terminale".[4]
  8. 8
    Digita il nome del programma da eseguire e premi il tasto Invio. Avendo aggiunto la directory di installazione del programma in esame alla variabile $PATH, dovresti essere in grado di eseguire il programma semplicemente digitando il nome e premendo il tasto Invio.
    Pubblicità

Metodo 4
Metodo 4 di 4:
Installare e Disinstallare un Programma dalla Finestra Terminale

  1. 1
    Premi la combinazione di tasti Ctrl+Alt+T per aprire una finestra "Terminale". Oltre a poter eseguire un programma o un'applicazione, la finestra "Terminale" permette anche di installare e disinstallare programmi. Usa la combinazione di tasti indicata per aprire una finestra "Terminale".
  2. 2
    Digita il comando sudo apt install [nome_app] e premi il tasto Invio (Linux Debian). Sostituisci il parametro "[nome_app]" con il nome del programma che vuoi installare. Il comando indicato funziona sulle distribuzioni di Linux basate su Debian, come Ubuntu e Mint.
  3. 3
    Digita il comando sudo apt remove [nome_app] e premi il tasto Invio (Linux Debian). Sostituisci il parametro "[nome_app]" con il nome del programma che vuoi disinstallare. Il comando indicato funziona sulle distribuzioni di Linux basate su Debian, come Ubuntu e Mint.
  4. 4
    Digita il comando sudo dnf install [nome_app] e premi il tasto Invio (Linux Red Hat). Sostituisci il parametro "[nome_app]" con il nome del programma che vuoi installare. Il comando indicato funziona sulle distribuzioni di Linux della RedHat, come RHEL, Fedora e CentOS.
  5. 5
    Digita il comando sudo dnf remove [nome_app] e premi il tasto Invio (Linux Red Hat). Sostituisci il parametro "[nome_app]" con il nome del programma che vuoi disinstallare. Il comando indicato funziona sulle distribuzioni di Linux della RedHat, come RHEL, Fedora e CentOS.[5]
  6. 6
    Digita il nome del programma e premi il tasto Invio. Dopo averlo installato potrai eseguire il programma in esame semplicemente digitandone il nome e premendo il tasto Invio dalla finestra "Terminale".
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Controllare l'Indirizzo IP su LinuxControllare l'Indirizzo IP su Linux
Diventare Utente Root in LinuxDiventare Utente Root in Linux
Disinstallare del Software da UbuntuDisinstallare del Software da Ubuntu
Installare Ubuntu su VirtualBoxInstallare Ubuntu su VirtualBox
Formattare un Disco Rigido in UbuntuFormattare un Disco Rigido in Ubuntu
Creare e Modificare i File di Testo su Linux Usando il TerminaleCreare e Modificare i File di Testo su Linux Usando il Terminale
Installare Windows da UbuntuInstallare Windows da Ubuntu
Installare Google Chrome su Linux Usando la Finestra TerminaleInstallare Google Chrome su Linux Usando la Finestra Terminale
Eseguire i File INSTALL.sh su Linux Usando il TerminaleEseguire i File INSTALL.sh su Linux Usando il Terminale
Configurare un Sistema Dual Boot con Windows 10 e Ubuntu 16.04Configurare un Sistema Dual Boot con Windows 10 e Ubuntu 16.04
Eseguire un File EXE su LinuxÈ possibile eseguire i file .exe su Linux? Come eseguire software per Windows su Linux
Ottenere L'Accesso all'Utente Root in UbuntuOttenere L'Accesso all'Utente Root in Ubuntu
Modificare il Layout della Tastiera in UbuntuModificare il Layout della Tastiera in Ubuntu
Assegnare un Indirizzo IP in un Computer LinuxAssegnare un Indirizzo IP in un Computer Linux
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Staff di wikiHow - Redazione
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 3 090 volte
Categorie: Linux
Questa pagina è stata letta 3 090 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità