Scarica PDF Scarica PDF

Excel è un ottimo strumento per l'esecuzione di regressioni multiple quando non si ha accesso a un programma di statistiche avanzate. Il processo è semplice e veloce da imparare.

Passaggi

  1. 1
    Apri Microsoft Excel.
  2. 2
    Controlla la presenza degli "Strumenti di analisi" cliccando sulla scheda "Dati". Se non vedi l'opzione, dovrai attivare il componente aggiuntivo, come segue:
    • Apri il menu "File" (o premi Alt+F) e seleziona "Opzioni".
    • Clicca su "Componenti aggiuntivi", sulla sinistra.
    • Clicca su "Vai" a fianco dell'opzione "Gestisci: Componenti aggiuntivi" nella parte inferiore della finestra.
    • Nella nuova finestra, seleziona la casella a fianco di "Strumenti di analisi", poi clicca su "OK".
    • Il componente aggiuntivo è ora attivato.
  3. 3
    Inserisci i dati o apri un documento con dati. I dati devono essere disposti in colonne immediatamente adiacenti e le etichette devono essere nelle prime righe di ogni colonna.
  4. 4
    Seleziona la scheda "Dati", poi clicca su "Analisi dati" nel gruppo "Analisi" (solitamente all'estrema destra della schermata).
  5. 5
    Inserisci il dato indipendente (Y) posizionando il cursore nel campo "Intervallo di input Y", poi evidenzia la colonna dei dati.
  6. 6
    Le variabili indipendenti vengono inserite prima posizionando il cursore nel campo "Intervallo di input X", poi evidenziando colonne multiple (ad esempio $C$1:$E$53).
    • NOTA: le colonne delle variabili indipendenti DEVONO essere adiacenti l'una all'altra per far funzionare appropriatamente l'input.
    • Se usi le etichette (che devono essere nella prima riga di ogni colonna), clicca sulla casella a fianco di "Etichette".
    • Il livello di confidenza predefinito è del 95%. Se vuoi cambiare questo valore, clicca sulla casella a fianco di "Livello di confidenza" e modifica il valore adiacente.
    • Sotto "Opzioni Output", aggiungi un nome nel campo "Nuovo foglio di lavoro".
  7. 7
    Seleziona le opzioni desiderate nella categoria "Residuali". Gli output residuali grafici vengono creati con le opzioni "Tracciati residuali" e "Tracciati adattati per linea".
  8. 8
    Clicca su "OK" per creare le analisi.
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Inserire un Pulsante di Spunta in WordInserire un Pulsante di Spunta in Word
Rimuovere una Pagina Bianca su Word
Sostituire una Virgola con un Punto in ExcelSostituire una Virgola con un Punto in Excel
Scannerizzare DocumentiScannerizzare Documenti
Confrontare i Dati con ExcelConfrontare i Dati con Excel
Convertire un File Powerpoint in WordConvertire un File Powerpoint in Word
Usare la Numerazione Automatica in ExcelUsare la Numerazione Automatica in Excel
Individuare il Codice Product Key di OfficeIndividuare il Codice Product Key di Office
Creare il Simbolo X Segnato su WordCreare il Simbolo X Segnato su Word
Troncare il Testo in ExcelTroncare il Testo in Excel
Nascondere o Eliminare i Commenti su Microsoft WordNascondere o Eliminare i Commenti su Microsoft Word
Aggiungere un Segno di Spunta a un Documento di WordAggiungere un Segno di Spunta a un Documento di Word
Calcolare l'Età in ExcelCalcolare l'Età in Excel
Rimuovere la Protezione di un Foglio ExcelRimuovere la Protezione di un Foglio Excel
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 30 502 volte
Categorie: Office
Questa pagina è stata letta 30 502 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità