Come Esercitare gli Occhi

2 Parti:Preparare gli OcchiEsercitare gli Occhi

Sappiamo tutti quanto sia importante mantenere il nostro corpo in forma e attivo grazie una routine quotidiana di esercizi, ma sapevi che questo vale anche per i nostri occhi? La ginnastica oculare è stata creata per rafforzare i muscoli degli occhi, migliorare la messa a fuoco, i movimenti oculari e stimolare la corteccia visiva del cervello. Anche se non esistono prove scientifiche che esercitare regolarmente gli occhi migliori la vista, può aiutare a contrastare problemi esistenti e a mantenere il livello di qualità visiva attuale.[1]

Parte 1
Preparare gli Occhi

  1. 1
    Parla con il tuo oculista in merito alla ginnastica oculare. Non esistono chiare prove scientifiche a suffragio del fatto che esercitare regolarmente gli occhi migliori la vista. Quindi prima di intraprendere ogni attività è un'ottima idea farti esaminare gli occhi dal tuo oculista di fiducia. Sarà in grado di diagnosticarti qualsiasi tipo di problema visivo. Prima di iniziare a praticare la ginnastica oculare, dovresti chiedere all'oculista se il tipo di esercizi scelti possono apportare benefici reali ai tuoi occhi.[2]
    • Ricorda che questo tipo di esercizi non può curare problemi oculari come la miopia (difficoltà a mettere a fuoco gli oggetti lontani), presbiopia (calo della capacità di accomodazione dell'occhio) o astigmatismo (difetto visivo causato dalla forma della cornea).[3] La maggior parte degli oculisti sono scettici riguardo alla capacità della ginnastica oculare di risolvere i problemi visivi per cui è necessario indossare degli occhiali correttivi.[4]
    • Comunque, provare la ginnastica oculare non provoca alcun danno a meno che i tuoi occhi non siano già affetti da una patologia che può aggravarsi a causa di uno sforzo prolungato. Se i tuoi occhi presentano difetti gravi come cataratta, cecità di uno o entrambi gli organi o lesioni alla cornea non praticare questo tipo di esercizi.[5]
  2. to Esercitare gli Occhi
    2
    Esegui il "palming". Questo esercizio riduce lo stimolo visivo che arriva agli occhi e al cervello. Chiudere gli occhi applicando una leggera pressione con le palpebre fa in modo che il film lacrimale si diffonda in modo uniforme favorendo il rilassamento degli occhi.[6]
    • Siediti su una sedia e mettiti a tuo agio. Strofinati le mani per riscaldarle leggermente.
    • Chiudi gli occhi e coprili delicatamente con i palmi delle mani posti a forma di coppa. Evita di esercitare una pressione sui bulbi oculari. Il naso deve rimanere completamente libero per assicurarti la corretta ventilazione durante il massaggio.
    • Assicurati che la luce non possa filtrare dalle fessure fra le dita o dallo spazio fra il palmo della mano e il naso. La luce anziché rilassare gli occhi li stimola, annullando di fatto il processo di rilassamento. Immagina di trovarti nell'oscurità più completa e focalizzati su di essa.
    • Respira profondamente e lentamente con un ritmo costante mentre concentrati su un'immagine che ti calmi e ti rilassi come ad esempio una spiaggia vuota, un lago dalle acque trasparenti o una montagna imponente e immobile. Quando non vedrai altro che la completa oscurità rimuovi i palmi delle mani dagli occhi.
    • Ripeti questo esercizio per 3 minuti o per un intervallo di tempo maggiore.
  3. to Esercitare gli Occhi
    3
    Massaggiati gli occhi. Questo esercizio incrementa la circolazione sanguigna del viso e del contorno occhi preparandoli per la ginnastica.[7]
    • Usa delle compresse calde e fredde: immergi un asciugamano in acqua calda e uno in acqua fredda. Posiziona la compressa calda sul viso assicurandoti che copra sopracciglia, le palpebre chiuse e le guance. Passati tre minuti rimuovi la compressa calda dal viso e applica quella fredda. Alterna le due compresse come desideri assicurandoti però di completare il trattamento con quella fredda. Esporre il viso a temperature diverse provoca un alternarsi di vasodilatazione e vasocostrizione, cambiamenti fisiologici che determinano una stimolazione del viso e del contorno occhi.
    • Esegui un massaggio facciale completo: immergi un asciugamano in acqua calda. Strofinalo su collo, fronte e guance. Dopodiché usa i polpastrelli per massaggiare delicatamente la fronte e gli occhi chiusi.
    • Massaggiati le palpebre: lavati accuratamente le mani. Chiudi gli occhi e massaggiali con movimenti circolari delle dita per circa 1-2 minuti. Durante il massaggio assicurati di esercitare una pressione minima sugli occhi. In questo modo aiuterai la stimolazione degli occhi.

Parte 2
Esercitare gli Occhi

  1. to Esercitare gli Occhi
    1
    Stimola la messa a fuoco da vicino e da lontano. Questo esercizio rafforza i muscoli presenti all'interno degli occhi e aiuta a conservare l'attuale capacità visiva.[8]
    • Siediti su una sedia o rimani in piedi, posizionandoti di fronte a una parete priva di oggetti. Posiziona il pollice a una distanza di circa 26 cm dal tuo viso e focalizzati su di esso. In alternativa, puoi focalizzare la vista su un oggetto posto a una distanza di 3-4 metri per un tempo di 10-15 secondi.
    • Adesso focalizzati su un oggetto posto a una distanza di 3-6 metri di fronte a te senza muovere la testa. Focalizzati sull'oggetto di tuo interesse per 10-15 secondi.
    • Trascorsi i 10-15 secondi focalizza nuovamente la vista sul tuo pollice. Esegui questo esercizio per 5 volte.
  2. to Esercitare gli Occhi
    2
    Esegui lo "zooming". Questo esercizio è ottimo per allenare la messa a fuoco degli occhi. Consiste nel continuare a modificare la distanza di un oggetto cercando di mantenerlo correttamente a fuoco.[9]
    • Siediti in una posizione confortevole.
    • Stendi il braccio di fronte a te con il pollice della mano rivolto verso l'alto.
    • Focalizza la vista sul pollice, quindi avvicinalo a te senza distogliere lo sguardo, finché non sarà a una distanza di circa 8 cm dal tuo viso.
    • Muovi il pollice lontano dal viso finché il tuo braccio non sarà completamente disteso.
    • Esegui altre tre ripetizioni della sequenza di movimenti e fallo una volta alla settimana.
    • In alternativa, puoi eseguire questo esercizio impugnando una matita di fronte a te estendendo completamente il braccio. Quindi avvicinala lentamente in direzione del tuo naso. Continua a seguire la matita con lo sguardo finché non sarai più in grado di vederla perfettamente a fuoco.
  3. to Esercitare gli Occhi
    3
    Disegna un 8 con gli occhi. Questo è un ottimo esercizio per aumentare il controllo dei movimenti oculari.[10]
    • Immagina di vedere un grande 8 disegnato sul pavimento a circa 6 metri di fronte a te.
    • Segui lentamente i contorni dell'8 con gli occhi.
    • Continua a disegnare la figura seguendo il medesimo senso (orario o antiorario) per alcuni minuti, dopodiché cambia il senso e ripeti l'esercizio per lo stesso tempo.
  4. to Esercitare gli Occhi
    4
    Esegui dei movimenti ritmici con gli occhi. Questo tipo di movimenti aiutano a rafforzare gli occhi e la coordinazione mani-occhi.[11]
    • Esegui lo "swinging". Questo esercizio è utile per testare la capacità del cervello di mantenere il corpo bilanciato e coordinato quando ci si focalizza su un oggetto. Posizionati di fronte a una staccionata, una finestra con le sbarre o qualsiasi altro oggetto che presenti delle linee verticali equidistanti. Focalizza lo sguardo su un oggetto distante che si trova oltre le sbarre. Rilassa il tuo corpo e trasferisci il peso da un piede all'altro. Continua a respirare in modo costante e rilassato. Durante la pratica di questo esercizio non dimenticare di sbattere le palpebre. Prosegui per 2-3 minuti.
    • Versione alternativa dello "swinging". Questo esercizio serve a rafforzare la visione periferica dell'occhio. Focalizza la vista su un oggetto distante che sia vicino al terreno. Oscilla con il corpo come spiegato per l'esercizio precedente, mantenendo lo sguardo fisso sullo stesso oggetto. Mentre ondeggi con il corpo usa la visione periferica per osservare ciò che ti circonda. Prosegui per 2-3 minuti.
  5. to Esercitare gli Occhi
    5
    Esegui esercizi direzionali. Muovere gli occhi direzioni differenti è un ottimo modo per esercitarli.[12]
    • Rimani in posizione eretta o siediti. Guarda dritto di fronte a te. Senza muovere la testa, sposta lo sguardo verso sinistra, quindi verso destra. Ripeti il movimento per 5 volte. Esegui tre ripetizione dell'esercizio completo.
    • Senza muovere la testa sposta lo sguardo verso il basso. Quindi guarda verso l'alto. Focalizza lo sguardo su ciò che puoi vedere. Anche in questo caso esegui 3 ripetizioni.
    • Senza muovere la testa guarda dritto di fronte a te. Dopodiché muovi lo sguardo verso l'angolo inferiore sinistro focalizzandolo su ciò che vedi, quindi muovilo nella direzione opposta cioè verso l'angolo superiore destro, osservando sempre ciò che riesci a visualizzare. Ripeti il movimento per 5 volte. Adesso guarda di nuovo dritto di fronte a te e ripeti l'esercizio muovendo lo sguardo dall'angolo inferiore destro a quello superiore sinistro. Anche in questo caso esegui 3 ripetizioni complete.
  6. to Esercitare gli Occhi
    6
    Completa la serie di esercizi con il "palming". Dopo un intensa sessione di esercizi è sempre bene concludere con il palming in modo da rilassare gli occhi.[13]
    • In alternativa, puoi concludere la tua sessione di ginnastica oculare semplicemente chiudendo gli occhi e mantenendoli chiusi mentre ti trovi in una stanza buia e tranquilla. Rimani in questa posizione per alcuni minuti lasciando che si raffreddino e si riposino.

Cose che ti Serviranno

  • Matita
  • Una compressa calda e una fredda
  • Collirio (gli occhi potrebbero asciugarsi)

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Cura degli Occhi

In altre lingue:

English: Exercise Your Eyes, Español: ejercitar la vista, Deutsch: Augentraining, Português: Exercitar seus Olhos, Français: exercer ses yeux, Русский: делать упражнения для глаз, 中文: 锻炼你的眼睛, Nederlands: Je ogen trainen, العربية: تمرين عينيك, Tiếng Việt: Luyện tập mắt, ไทย: บริหารดวงตา, 한국어: 눈운동 하는 방법

Questa pagina è stata letta 19 507 volte.

Hai trovato utile questo articolo?