Scarica PDF Scarica PDF

La caffeina si trova in un'ampia varietà di cibi e bevande, inclusi caffè, tè, bevande energetiche e cioccolato. Molte persone confidano sulla caffeina per sentirsi sveglie e cariche al mattino, ma consumandone troppa o agli orari sbagliati si rischia di disturbare i ritmi naturali dell'organismo. Espellere velocemente la caffeina dal corpo si può fare in diversi modi, per esempio bevendo molta acqua, svolgendo attività fisica o facendo un sonnellino. Ridurre la quantità di caffeina che consumi a lungo termine è un'altra soluzione efficace per eliminarla rapidamente dall'organismo.

Metodo 1 di 2:
Aiutare il Corpo a Espellere la Caffeina

  1. 1
    Fatti visitare immediatamente da un medico se manifesti i sintomi di un'overdose da caffeina. L'overdose da caffeina è un problema serio che richiede l'intervento tempestivo di un medico. Se hai sintomi come vomito, respiro difficoltoso, allucinazioni o dolori al petto, chiama il servizio di emergenza o vai subito al pronto soccorso.[1]
    • Altri sintomi di una grave overdose da caffeina includono confusione mentale, battito cardiaco irregolare o accelerato, convulsioni e movimenti involontari della muscolatura.
  2. 2
    Bevi una quantità d'acqua sufficiente a rendere le urine di colore giallo pallido. La sensazione di nervosismo scatenata dall'eccesso di caffeina si può ridurre evitando che il corpo si disidrati. Ogni volta che bevi una tazza di caffè, aggiungi un bicchiere d'acqua al normale consumo quotidiano.[2]
    • L'acqua non rimuove necessariamente la caffeina dall'organismo, ma ti aiuta a tenere sotto controllo gli effetti collaterali.[3]
  3. 3
    Fai esercizio fisico per aiutare il corpo a metabolizzare più velocemente la caffeina. Puoi correre, camminare a passo svelto o praticare un tipo di attività fisica differente, in base alle tue preferenze. L'importante è tenere il corpo in movimento. Molto probabilmente ti sentirai eccitato e carico di energia per via della caffeina e svolgendo esercizio fisico riuscirai a rilasciare quell'energia.[4]
  4. 4
    Evita gli alimenti con un contenuto elevato di fibre. Avere lo stomaco pieno e consumare un pasto ricco di fibre potrebbe rallentare in modo drastico il ritmo a cui il corpo assorbe la caffeina. Evita i cereali integrali e non mangiare quantità abbondanti di frutta nell'attesa che il corpo espella la caffeina.[5]
    • Gli alimenti con un contenuto di fibre particolarmente elevato includono lamponi, pere, mele, pasta, orzo, carciofi e lenticchie.[6]
  5. 5
    Mangia le verdure che appartengono alla famiglia delle crucifere per aiutare il corpo a espellere la caffeina. Gli ortaggi come broccoli, cavolfiori e cavolini di Bruxelles stimolano il metabolismo e l'espulsione della caffeina, che quindi verrà eliminata dal corpo in meno tempo.[7]
  6. 6
    Fai un sonnellino di 20 minuti se ne hai la possibilità. Anche se può sembrare strano, dormire per una ventina di minuti dopo aver bevuto un caffè può aiutare il corpo a espellere la caffeina in modo più efficiente. A patto di non dormire troppo a lungo, ti sveglierai sentendoti rinvigorito e maggiormente rilassato.[8]
    • Trova un luogo tranquillo, buio e fresco dove fare un sonnellino, lontano dagli schermi luminosi.
  7. 7
    Attendi che il corpo espella la caffeina in modo naturale se ne hai il tempo. In media, dopo aver bevuto una tazza di caffè, dovranno trascorrere da 3 a 5 ore prima che metà della caffeina attraversi l'organismo. Cerca di stare calmo, respira in modo lento e confida che presto ti sentirai meglio.[9]
    • Se decidi di lasciare che l'organismo espella la caffeina in modo naturale, puoi provare a meditare per dissipare la tensione e aiutare il corpo e la mente a rilassarsi.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Ridurre il Consumo di Caffeina

  1. 1
    Comprendi che la caffeine rimarrà in circolo nel corpo più o meno per un giorno e mezzo. La quantità di tempo necessaria perché attraversi l'apparato digerente dipende da vari fattori, come età, altezza, peso corporeo, fattori genetici e dai pasti che consumi nel frattempo. Nelle persone adulte, la caffeina ha un'emivita di 3-5 ore, il che significa che potrebbero dover trascorrere fino a 5 ore prima che il 50% della dose attraversi l'organismo.[10]
    • In media, l'organismo di una persona adulta impiega un giorno e mezzo per espellere completamente la caffeina.
    • Gli adulti sono in grado di espellere la caffeina più rapidamente rispetto alle persone di altre fasce d'età. L'organismo di un bambino o di un anziano richiede molto più tempo.
    • Le persone alte e pesanti possono metabolizzare più velocemente la caffeina rispetto a chi ha un'altezza e un peso corporeo inferiore.
    • In media, il ritmo a cui le donne che assumono la pillola anticoncezionale metabolizzano la caffeina è di 3 ore più lento rispetto alle altre.
  2. 2
    Riduci il consumo di caffeina fissando un limite massimo di 400 mg al giorno. Si tratta dell'equivalente di 4 tazze di caffè o 2 bevande energetiche al giorno. Riduci il consumo gradualmente per valutare come reagisce il tuo corpo e cerca di trovare l'equilibrio tra i vantaggi e gli svantaggi legati all'assunzione della caffeina.[11]
    • Se assumendo circa 400 mg di caffeina al giorno manifesti ancora degli effetti collaterali indesiderati, riduci ulteriormente il consumo per determinare qual è il tuo limite.
    • Inizialmente ridurre il consumo di caffeina potrebbe essere faticoso. Procedi per gradi e chiedi aiuto al medico se hai delle grosse difficoltà.
  3. 3
    Dormi 7-9 ore per notte. Cerca di svegliarti e di andare a letto ogni giorno alla stessa ora. Assicurati di dormire per un numero di ore sufficiente ogni notte.[12]
    • Il sonno regola le funzioni fisiche e mentali. Se dormi bene e a sufficienza, non avrai bisogno di esagerare con la caffeina per sentirti vitale.
  4. 4
    Evita i cibi che contengono caffeina. Il cioccolato, il gelato e il frozen yogurt al gusto di caffè e alcuni cereali per la colazione contengono caffeina. Limita il consumo di questi alimenti per ridurre il consumo totale di caffeina.[13]
  5. 5
    Passa alle bevande decaffeinate. Se ti accorgi che il caffè o gli energy drink turbano il tuo organismo anche in piccole quantità, valuta di sostituirli con delle bevande alternative. Il caffè e il tè deteinato sono dei validi sostituti, dato che hanno lo stesso sapore del caffè e del tè tradizionali, ma non ti rendono nervoso.[14]
    • Le tisane non contengono caffeina e sono un ottimo sostituto del tè.
    Pubblicità

Avvertenze

  • Gli esperti raccomandano di non consumare più di 400 mg di caffeina al giorno (per gli adulti), ovvero l'equivalente di 4 tazze di caffè.[15]
  • Se quando non puoi assumere regolarmente la caffeina ti senti esaurito o se il consumo di caffeina incide sulle tue capacità di svolgere le normali attività quotidiane, potrebbe trattarsi di una dipendenza. Riduci il consumo e chiedi aiuto al medico se è necessario.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Smaltire Velocemente una SborniaSmaltire Velocemente una Sbornia
Frenare la Dipendenza da MasturbazioneFrenare la Dipendenza da Masturbazione
Prendersi Cura di una Persona UbriacaPrendersi Cura di una Persona Ubriaca
Liberarsi dei Postumi della SborniaLiberarsi dei Postumi della Sbornia
Riconoscere i Segnali dell'Uso di CocainaRiconoscere i Segnali dell'Uso di Cocaina
Superare un Esame Tossicologico con Rimedi Fatti in CasaSuperare un Esame Tossicologico con Rimedi Fatti in Casa
Sapere se una Persona Fa Uso di CocainaSapere se una Persona Fa Uso di Cocaina
Smaltire l'Effetto della MarijuanaSmaltire l'Effetto della Marijuana
Disintossicare l'Organismo dalla CocainaDisintossicare l'Organismo dalla Cocaina
Sapere Quando Sei UbriacoSapere Quando Sei Ubriaco
Smettere di Fumare Cannabis dopo Averla Usata per Molto TempoSmettere di Fumare Cannabis dopo Averla Usata per Molto Tempo
Superare un Test AntidrogaSuperare un Test Antidroga
Capire se una Persona è sotto l'Effetto di DrogheCapire se una Persona è sotto l'Effetto di Droghe
Controllare il Desiderio di MasturbarsiControllare il Desiderio di Masturbarsi
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità.
Categorie: Dipendenza
Questa pagina è stata letta 412 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità