Come Essere Anticonformista

In questo Articolo:Comprendere le Pressioni SocialiScoprire il Tuo Punto di VistaEssere Anticonformista nella Vita Quotidiana

È un po' ironico seguire dei passaggi su come diventare una persona anticonformista, ma sicuramente non è come sottostare al condizionamento delle pressioni sociali. Utilizza i consigli e le strategie suggerite in questo articolo per farti un'idea sull'anticonformismo e sviluppare un punto di vista, un comportamento e uno stile tutto personale.

Parte 1
Comprendere le Pressioni Sociali

  1. 1
    Evita di ribellarti in maniera impulsiva. Probabilmente non sarai affatto contento di essere soggetto alle pressioni esterne o alle istanze sociali. Fai in modo che tale insoddisfazione non si trasformi in un "anticonformismo fine a se stesso". Per diventare una persona anticonformista, è necessario scoprire ciò che si avvicina alla tua personalità, senza scegliere per ripicca la strada più difficile.
  2. 2
    Permetti agli altri di vivere la loro vita. Gli stereotipi e i giudizi affrettati non sono nient'altro che un ulteriore risvolto delle pressioni sociali. Non esprimere opinioni sulla gente in base alla loro appartenenza a una sottocultura, che si tratti di religione, mode o comitive.
  3. 3
    Rifletti sui gruppi ai quali appartieni. Tieni presente che persino una sottocultura priva di una corrente principale o del rispetto per le regole sociali ha i suoi codici comportamentali. Esamina le pressioni che nascono all'interno di questo tipo di realtà, così come le pressioni tradizionalmente esercitate dalla società. Un gruppo di persone accomunate dalle stesse idee potrebbe farti sentire a tuo agio e accettato, ma non necessariamente ti insegnerà a trovare la tua strada.
  4. 4
    Utilizza i social network con moderazione. Se hai un profilo social, cerca di limitarne l'uso a qualche minuto al giorno, se non di meno. Controllare costantemente il comportamento di altre persone e/o condividere quello che stai facendo può ostacolare lo sviluppo di un'opinione autentica.
  5. 5
    Critica i messaggi diffusi dai mass media. I programmi televisivi, le riviste, la musica, i videogiochi e gli altri mezzi di comunicazione di massa più popolari sono forze importanti che uniformano le aspettative e sollecitano le persone a seguire determinati standard. Usa questi mezzi di comunicazione a piccole dosi, se non per niente, ed esaminali con sguardo critico. Poniti domande simili a quelle che seguono e cerca di trovare da solo le risposte:
    • Se hai una reazione emotiva piuttosto forte davanti a un personaggio televisivo, pensi che questo era l'obiettivo degli autori del programma? Perché dovrebbero decidere che vesta i panni del cattivo, dell'eroe o della spalla?
    • In che modo le pubblicità e i testi delle canzoni ritraggono i bei momenti, le persone buone, le relazioni sentimentali o il sesso? Esiste un'alternativa migliore o bisognerebbe incoraggiare altre soluzioni?
  6. 6
    Esamina le tue azioni. Dopo ogni uscita con gli amici o dopo aver preso un appuntamento, rifletti sul tuo comportamento e sulle tue decisioni. Se hai agito per compiacere qualcun altro o per evitare di essere preso in giro, ammetti di aver reagito per adeguarti a determinate pressioni. Allo stesso modo, tieni presente che, se hai evitato di compiere una scelta "popolare" o espresso un parere negativo perché altre persone mostravano interesse per un certo argomento, le pressioni sociali esercitate in questi frangenti hanno comunque condizionato il tuo comportamento. Considera questi episodi in modo da poter riflettere onestamente sulle tue preferenze la prossima volta che capita l'occasione.

Parte 2
Scoprire il Tuo Punto di Vista

  1. 1
    Entra in contatto con diversi punti di vista. Più esperienza e preparazione acquisisci su varie prospettive, meno darai per scontate le opinioni prevalenti. Parla con le persone che normalmente non frequenti, appartenenti a religioni, etnie, sesso ed età differenti dai tuoi. Se puoi, viaggia per visitare luoghi mai visti e approfondisci la conoscenza con la gente del posto.
  2. 2
    Elenca le tue priorità. Siediti e pensa a ciò che ti renderebbe più felice se non esistesse alcuna pressione sociale. Decidi se il tuo abbigliamento deve essere comodo o alla moda e scegli il genere di vestiti che può rientrare in questa visione. Annota le attività che ti piacciono e quelle che vorresti provare.
  3. 3
    Esamina i modelli a cui ti ispiri. Il tentativo di imitare qualcuno è agli antipodi del concetto incarnato dall'anticonformismo, ma è perfettamente accettabile servirsi di individui o movimenti a cui ispirarsi per trarre idee e sviluppare il proprio modo di agire. L'ideale sarebbe esaminare criticamente varie influenze per poter orientare il proprio stile, le opinioni politiche e i comportamenti personali. Potrebbe trattarsi di personaggi, come Nikola Tesla e Gandhi, o gruppi, come movimenti politici, band musicali e squadre sportive.
  4. 4
    Sperimenta. Prova diversi comportamenti e stili. Impara a conoscere chi sei, ciò che ti piace e detesti. Molte persone fanno valere i propri modelli, i propri pareri e gli ideali in cui credono. Ragiona con la tua testa e scegli quelli che ti sembrano più giusti.
  5. 5
    Leggi vari generi di libri. Considera gli scrittori vissuti in diversi Paesi e altre epoche, soprattutto quelli che hanno scritto in un'altra lingua. Cerca gli autori che hanno sfidato le tradizioni letterarie e sociali del loro tempo, per vedere le cose da una prospettiva diversa da quella presente nelle opere delle correnti dominanti. Ecco alcuni esempi:
    • Autori statunitensi della controcultura, come Jack Kerouac, Allen Ginsberg, William S. Burroughs, Kurt Vonnegut e Hakim Bey.
    • Romanzieri che si cimentano in forme e stili differenti, come James Joyce, Flann O'Brien, Andrej Belyj, Milorad Pavić e Gabriel García Márquez.
  6. 6
    Leggi libri che trattano direttamente dell'anticonformismo. Se vuoi comprendere meglio il conformismo e le pressioni esercitate dalla società, molti libri affrontano direttamente queste tematiche. Nello specifico, due sono le categorie principali da prendere in considerazione:
    • Molti romanzi per giovani adulti si occupano del tema dell'anticonformismo, come il romanzo per scuole superiori Stargirl di Jerry Spinelli e Brutti di Scott Westerfield.
    • Le penne più famose che si sono espresse contro il conformismo sono quelle di Ralph Waldo Emerson, Friedrich Nietzsche, Henry David Thoreau e Jean-Paul Sartre.

Parte 3
Essere Anticonformista nella Vita Quotidiana

  1. 1
    Vai avanti nonostante i pareri altrui. I commenti negativi non contano. Quelli positivi non sono necessari. Ricordatelo ogni volta che accumuli ansia o stressa a causa delle pressioni sociali.
    • Solo perché non segui ciecamente le convenzioni sociali non vuol dire che ne sei immune. Cerca di ridurre il tempo trascorso con amici e familiari che ti scoraggiano o ti danno pareri poco piacevoli.
  2. 2
    Parla del tuo modo di vedere le cose. Se qualcuno ti invita a discutere del tuo atteggiamento anticonformista, esponi il tuo punto di vista con apertura e sincerità. Dietro alle tue decisioni esistono valide motivazioni e parlandone potrai rafforzare la fiducia in te stesso, magari potrai anche incoraggiare gli altri a pensare con la loro testa.
  3. 3
    Non farne un dramma. Non avere reazioni eccessive e non esprimerti ad alta voce in maniera laconica: tenderai a irritare i tuoi interlocutori. Magari ti comporterai diversamente da tutti gli altri, ma non sfidare il loro modo di agire, a meno che non ti senta direttamente attaccato. Soprattutto, non cercare di convincere le persone ad adeguarsi al tuo comportamento anticonformista. Sii un esempio, non un predicatore.
  4. 4
    Tieni conto delle conseguenze. Un comportamento che non ti crea imbarazzi non ti libera dalle conseguenze. Sii pronto ad affrontare le reazioni negative o le ritorsioni che potrebbero scaturire a seguito delle tue azioni, e vai avanti solo quando esprimersi o sfidare lo status quo è così importante da superare questi problemi.
  5. 5
    Indossa un abbigliamento che ti soddisfi. Quando fai shopping, ignora tutto quello che hai sentito dire sulla moda, sullo stile emo, preppy e tutto il resto. Quando vedi una maglia che ti piace, cerca di capire perché. Ti piace sinceramente o perché l'hai vista su una rivista che la pubblicizzava? Valuta se sei contento della risposta. Se lo sei, comprala, altrimenti lascia perdere. Anticonformismo non vuol dire indossare vestiti dai gusti discutibili, ma portare ciò che più ti piace.

Consigli

  • Potresti trovare un gruppo o un luogo di ritrovo con poche "regole sociali" o un'applicazione meno rigida delle stesse, in cui puoi essere te stesso senza paura di essere infastidito. L'autore anarchico Hakim Bey descrive questi luoghi come "Zone temporaneamente autonome" (TAZ).
  • Il cambiamento può rivelarsi una cosa positiva. Per poter diventare anticonformisti, non è necessario darsi regole una volta e rispettarle per sempre.

Avvertenze

  • Può essere difficile raccogliere la forza e la lucidità necessarie per proseguire per la propria strada malgrado le varie opinioni, soprattutto se amici e familiari reagiscono negativamente. Prova a modificare lentamente il tuo modo di agire, guadagnando la loro fiducia nel corso del tempo.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 62 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Personalità

In altre lingue:

Español: ser un inconformista, Français: être anticonformiste, Русский: быть нонконформистом, Deutsch: Ein Nonkonformist werden, Bahasa Indonesia: Tidak Mudah Menyerah pada Tekanan Sosial

Questa pagina è stata letta 12 096 volte.
Hai trovato utile questo articolo?