Come Essere Bella a Scuola

Che sia il primo giorno di scuola o che tu sia già nel bel mezzo dell’anno scolastico, avere un bell’aspetto potrà farti sentire più sicura di te e più aperta verso gli altri. Non preoccuparti: essere carina a scuola non significa doversi per forza mettere una tonnellata di trucco. Puoi tranquillamente continuare a non truccarti, o a indossare solo un pizzico di makeup, in modo da costruirti un look del tutto naturale. Scegli una pettinatura che ti stia bene, indossala con orgoglio e mostra a tutti quanti quanto sei sicura di te!

Metodo 1 di 4:
Scegliere un Look Naturale

  1. 1
    Lavati bene la faccia. È molto importante, soprattutto se tendi a soffrire di acne. Inizia con un detergente delicato e passalo bene su tutta la pelle del viso. Sciacqua con acqua tiepida e tamponati dolcemente il volto con un panno in microfibra. [1]
    • Lavati il viso 2 o 3 volte al giorno, soprattutto se hai la pelle grassa. Sciacquandoti la faccia rimuoverai lo sporco in eccesso e le cellule morte, aiutando la tua pelle ad apparire rigenerata.
  2. 2
    Usa una crema idratante e non dimenticare una protezione solare. Subito dopo esserti lavata il viso, ricordati di applicare una crema idratante. Evita gli idratanti troppo oleosi, se tendi già ad avere la pelle grassa. Questo tipo di crema ti aiuterà ad idratare la pelle, facendola sembrare più bella e luminosa. [2]
    • Ricordati di applicare sempre una crema solare con un fattore di protezione intorno ai 30. [3] In commercio è inoltre possibile trovare anche delle creme idratanti contenenti una protezione solare: in questo modo preverrai i danni causati dal sole, nonché il formarsi di rughe nel corso del tempo.
  3. 3
    Usa un burro di cacao o un idratante per le labbra. Anche se sei una fan del look naturale, è molto importante tenere le labbra ben idratate. Valuta la possibilità di utilizzare un burro di cacao o un lucidalabbra trasparente. Anche se non devono necessariamente contenere pigmenti colorati, ti aiuteranno a mantenere morbide e sane le tue labbra.
  4. 4
    Copri eventuali imperfezioni. Anche se preferisci non coprirti interamente il viso con del fondotinta o altri tipi di trucco, potresti comunque avere dei brufoli o altre imperfezioni che ti piacerebbe nascondere. Usa un buon fondotinta o un correttore a stick per coprire i brufoli o le imperfezioni in questione, picchiettandolo leggermente sulla parte di pelle interessata. Usa quindi un dito per sfumare il trucco nell’area circostante. [4]
    • Evita di usare un correttore a base rossa per coprire i brufoli o le imperfezioni rossastre; le renderesti più difficili da nascondere. Cerca invece un fondotinta a base gialla o verde, in modo da contrastare la tonalità rosacea di queste zone problematiche.
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Truccarsi

  1. 1
    Scegli un trucco semplice. Se hai deciso di truccarti per andare a scuola, è meglio mantenere un aspetto naturale e applicare soltanto un pizzico di makeup. Dopo esserti lavata bene il viso, applica un leggero fondotinta o una crema idratante colorata su tutta la pelle, in modo da uniformarne la tonalità. [5]
    • Evita i fondotinta in mousse troppo pesanti, dato che tendono a raggrinzirsi e a formare rughe nel corso della giornata. Opta per un fondotinta leggero con un pizzico di cipria.
  2. 2
    Applica il fard. Scegli un rosa chiaro o una tonalità di pesca, a seconda di quale si addice di più alla tua pelle, e stendilo bene sugli zigomi.
    • Cerca un fard che si intoni con il colore che le tue guance assumono quando fai sport. [6]
  3. 3
    Concentrati sugli occhi. Riempi le sopracciglia usando una matita del loro stesso colore, in modo da accentuarne la linea naturale. Applica quindi un po’ di ombretto di una tonalità neutra o naturale. Se decidi di mettere l’eyeliner, scegline uno marrone scuro, blu navy o dorato/rosato, a seconda di quale si intona meglio con la tua pelle.[7] Un eyeliner nero potrebbe essere eccessivo per andare a scuola. Completa il trucco degli occhi con una passata di mascara.
    • Evita gli ombretti scuri o metallizzati, che sono più adatti per uscire di sera o nei weekend. [8]
  4. 4
    Applica un bel lucidalabbra o rossetto. Se vuoi optare per un look più semplice e naturale, scegli un lucidalabbra color pesca o rosato che potrai rimettere con facilità lungo la giornata. Puoi anche utilizzare un rossetto più ricco, ma evita le tonalità troppo scure. Conserva i colori scuri e metallici per le feste o per i weekend.
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Rinfrescare il Tuo Aspetto nel Corso della Giornata

  1. 1
    Rimuovi lo sporco che si forma sulla faccia. Anche se inizi la giornata con un viso lavato di fresco e applichi pochissimo trucco, la pelle del volto tenderà a produrre sostanze oleose che la faranno sembra lucida alla fine della giornata. Per ridurre quest’inestetismo, tieni sempre con te nello zaino qualche salviettina assorbente. Prenditi qualche minuto e usale per tamponarti il viso, in modo da rimuovere le sostanze oleose in eccesso. [9]
    • In genere le salviettine assorbenti sono progettate per non danneggiare il tuo makeup.
  2. 2
    Applica un idratante, in crema o spray. Se hai deciso di non truccarti, potresti comunque provare a rinfrescare e illuminare la tua pelle nel corso della giornata. Applica un idratante, in crema o spray, per darle un pizzico di bagliore in più.
    • Alcuni idratanti spray sono anche anti batterici e possono aiutare a combattere l’acne. [10]
  3. 3
    Valuta se acquistare una trousse multi uso. Parecchie trousse, anche di piccole dimensioni, mettono a disposizione diversi tipi di trucco per le varie parte del viso, in modo da permetterti di rinfrescare comodamente il trucco di occhi, labbra e guance, il tutto con un singolo prodotto. [11]
  4. 4
    Rinfresca il tuo rossetto o lucidalabbra. Questo tipo di trucco è spesso uno dei primi a sparire nel corso del tempo, quindi è meglio riapplicarlo, ogni tanto, lungo la giornata. Se non hai molto tempo, tieni nello zaino uno specchietto e usalo per rimettere il rossetto o il lucidalabbra mentre ti dirigi in classe.
  5. 5
    Evita di riapplicare il mascara. Pensaci due volte prima di fare un’altra passata di mascara, dato che lo faresti sembrare raggrumato e mal messo. Prova invece ad aggiungere un tocco di mascara trasparente, che conferirà un po’ di luccichio allo strato già esistente senza aggiungere troppo peso sulle ciglia. [12]
    • Puoi anche provare ad aggiungere una riga di eyeliner di qualsiasi colore per ravvivare i tuoi occhi stanchi. [13]
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Scegliere una Pettinatura

  1. 1
    Adotta uno stile disordinato. Se la mattina non hai mai abbastanza tempo, cerca semplicemente di dare una bella sistemata ai tuoi capelli arruffati. Inumidisciti le dita con un po’ di acqua e passale lungo la tua chioma, concentrandoti sull’appianare i punti più crespi. [14] Sarà quindi sufficiente lasciarli sciolti o raccoglierli in uno chignon disordinato.
    • Se i tuoi capelli arrivano all’altezza delle spalle o sono più corti, lasciali sciolti. Lo chignon disordinato funzionerà solo se hai i capelli abbastanza lunghi da poterli raccogliere velocemente, senza dover ricorrere a delle mollette per fissarli.
  2. 2
    Raccogli i capelli in uno chignon sulla sommità della testa. Questa pettinatura funziona meglio con capelli dotati di molto volume. Asciugali col phon per creare un po’ di volume extra, quindi pettinali e raccoglili sulla sommità del capo. Annodali in una coda di cavallo cha parta dalla cima della testa. Prendi quindi la coda e avvolgila intorno all’elastico che hai usato per fissarla. Fissa quindi il nodo con delle forcine. [15]
    • Puoi anche provare a intrecciare la coda di cavallo prima di avvolgerla, in modo da ottenere una pettinatura più rifinita. [16]
  3. 3
    Intreccia i capelli. Ricorda che hai migliaia di possibilità a tua disposizione per intrecciare i tuoi capelli in modo differente. Crea una treccia che scenda diritta dalla nuca, oppure una più particolare che parta dal lato della testa. Se hai il tempo necessario o hai già i capelli diritti, crea una treccia liscia per un aspetto più elegante, oppure fatti una treccia spessa e allentata, lasciando che alcune ciocche sfuggano liberamente dai nodi. [17]
  4. 4
    Raccogli i capelli in una coda di cavallo. Se non hai molto tempo, raccogli i capelli in una semplice coda di cavallo morbida e un po’ arruffata. Se invece hai più tempo a disposizione, prova a farti una coda di cavallo più sottile e rifinita. Falla partire dalla sommità della testa, dalla nuca o lateralmente. [18]
    Pubblicità

Consigli

  • Informati sulle regole della tua scuola, come ad esempio eventuali uniformi obbligatorie o restrizioni in fatto di trucco. Anche se dovrai comunque rispettare le indicazioni scolastiche, potrai modificare il tuo guardaroba o il tuo makeup in modo che si addica al tuo stile personale. [19]

Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 17 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Questa pagina è stata letta 11 578 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità