Come Essere Bizzarro

Ti piace fare cose a casaccio o comportarti in maniera bizzarra? Magari sei stanco di essere come tutti gli altri, e desideri essere unico. Ecco delle idee per diventare bizzarro.

Passaggi

  1. 1
    Non essere ciò che non sei, dici tutto quello che ti passa per la testa. Se copi un'altra persona potresti essere etichettato come emulatore o copione.
  2. 2
    Devi immediatamente smettere di preoccuparti di quello che pensano gli altri! Smettila di preoccuparti della tua immagine. Fatti vedere mentre gridi in pubblico, o mentre saltelli spensierato per la strada. La tua reputazione non ha più importanza, sei un tipo strambo adesso.
  3. 3
    Se sei noto per la tua normalità o sei molto conservatore, smetti di leggere questo articolo, a meno che tu non sia totalmente determinato a cambiare stile di vita.
  4. 4
    Inventati parole, posti e tradizioni. Inventa una festività, e dagli un nome buffo, poi, quando arriva il giorno in cui si festeggia, agghindati. Per esempio, fai finta che esista una festività chiamata Giornata Internazionale dei Pupazzetti. Procurati un sacco di pupazzetti, e usali per ricostruire scene di film, serie TV o fumetti famosi!
  5. 5
    Quando arriva Halloween, travestiti da personaggio bizzarro. Come un guerriero Jedi, o qualcuno famoso per essere stupido. Ce ne sono un sacco là fuori!
  6. 6
    Imbattiti in gente a caso per le strade e di' cose del tipo: “Hey, Nonna! Sono anni che non ti vedo!”, mentre sorridi, oppure tipo: “O mio Dio! Stai bene?”, anche quando è chiaramente in salute e non ha nessun problema.
  7. 7
    Fai oscillare il timbro e il tono della voce mentre parli.
  8. 8
    Procurati una frase a effetto. Crea qualcosa che nessuno ha mai usato prima d’ora, qualcosa fuori dal comune. Ma non dirla troppo spesso, le persone tendono a infastidirsi molto facilmente.
  9. 9
    Di’ cose a casaccio, tipo frasi famose o notizie.
  10. 10
    Di’ cose ovvie. Oppure di’ cose che dovrebbero essere ovvie, ma non lo sono per tutti. Oppure dai un tuo parere utile su qualcosa con cinque minuti di ritardo, per far capire che sei lento ma furbo.
  11. 11
    Personifica gli oggetti. Abbraccia le persone per 30 secondi senza motivo. Fingi che i tuoi videogiochi siano i tuoi migliori amici o intrattieni conversazioni con oggetti inanimati!
  12. 12
    Reagisci in maniera sproporzionata. Per esempio, se vedi una di quelle molle colorate degli anni ’90, comportati come se fosse una scoperta grandiosa. O comportati come se fossi depresso se compi un'azione cattiva, ma piccola, come dimenticare di alzare la sedia prima di spostarla o stropicciare un foglio. Non essere melanconico, però, fallo solo occasionalmente.
  13. 13
    Concentrati su una sola cosa buffa. Per esempio, sii estremamente educato, rimprovera le persone quando sbagliano la grammatica o se mettono i gomiti sul tavolo, parla con una cadenza regionale, ecc. Mescolare una o più di queste cose può aumentare la tua bizzarria.
  14. 14
    Sviluppa un'ossessione, ma fallo all’improvviso. Per esempio per Dora l’Esploratrice o per il latte di capra caldo. Non è una buona idea se tendi a perdere facilmente interesse per le cose. Anche gli elementi delle altre culture possono essere utili, come per esempio il confucianesimo o altre filosofie.
  15. 15
    Riferisci qualunque pensiero ti gira per la testa.
  16. 16
    Introduci un terzo parere in una conversazione, assicurati solo che non abbia nulla a che fare con ciò che si stava dicendo.
  17. 17
    Quando avrai sviluppato con successo il tuo personaggio bizzarro, la voce sulla tua eccentricità si spargerà, e anche se ti comporterai in maniera normalissima verrai sempre visto come un tipo bizzarro. A questo punto hai raggiunto il tuo obiettivo.
  18. 18
    Chiama gli altri con nomi diversi dai loro, anche usando nomi strani. Per esempio, un amico ti presenta un’altra persona, e la prima cosa che gli dici è “Ciao Bobo!”, anche se non hai idea di come si chiami, e continui a chiamarlo così. Il giorno dopo lo inizi a chiamare in maniera diversa. Consulta la sezione consigli.
  19. 19
    Sviluppa un gusto strano per il cibo. Per esempio, di’: “Oh cielo! Guarda, sono Oreo! Quanto sono piccanti, non pensavo li vendessero qui!”, o: “Questi cetriolini hanno lo stesso sapore della carta da parati di mio fratello”. Cerca anche di mangiare cibi che gli altri evitano. Per esempio, mangia il limone come fosse arancia.
  20. 20
    Fingi di non conoscere alcune cose. Per esempio, se ti chiedono “vuoi una banana”, rispondi: “cos’è una banana?”.
  21. 21
    Se le persone che ti stanno vicino sanno già che sei un tipo bizzarro, sii semplicemente te stesso. Consulta la sezione consigli per maggiori informazioni.
  22. 22
    Fai qualcosa che ti contraddistingue, tipo un modo di camminare buffo o abbaiare a tutte le cabine telefoniche che incontri.
  23. 23
    Fingiti triste per delle inezie, come per esempio un amico che calpesta una formica. Non essere triste per troppo tempo, però, un minuto o due basteranno per farli ridere.
  24. 24
    Indossa quello che vuoi, basta che non ti sforzi troppo. Leggi i consigli.
  25. 25
    Parla con te stesso, non dire nulla di TROPPO personale e non farlo sempre, solo se qualcuno ti sta ignorando.
  26. 26
    Usa acronimi stupidi con parole vere. Per esempio, SCEMO può diventare Svitiamo Cerbiatti E Montiamo Ornitorinchi.
  27. 27
    Ridi in maniera isterica per cose a casaccio. Per esempio, vedi una penna e inizi a ridere senza fermarti! Come fare a ridere di ogni cosa a casaccio? Basta semplicemente pensare a qualcosa di molto buffo come una matita con la barba e il tutù.
  28. 28
    Ricerca materiale bizzarro e imparalo. Per esempio Charlie l’Unicorno, Il Signore degli Anelli o Guerre Stellari! Ora sei pronto a conquistare il mondo!
  29. 29
    Comportati come un matto a scuola. Fissa e segui uno dei tuoi amici.
  30. 30
    Se la tua scuola è provvista di armadietti, attaccaci sopra immagini a casaccio.
  31. 31
    Usa espressioni da sms. Tipo TVB, XD, LOL, ecc.
  32. 32
    L’abbigliamento è una delle componenti principali dell’essere bizzarro. Abbina tra loro colori o trame che non stanno bene assieme. Vestiti in maniera inusuale, indossando ali da fatina, cappelli da strega o denti da vampiro. I costumi di Halloween sono sempre un’ottima scelta.
  33. 33
    Portati sempre appresso un peluche o un particolare oggetto. Se lo perdi dovresti comportarti come se avessi il cuore spezzato!
  34. 34
    Parla con un accento strano, e parla borbottando.
  35. 35
    Trova una parola a casaccio che ami e usala costantemente. Dilla ai tuoi compagni di scuola, alla cassiera, agli estranei, a chiunque tu voglia.
  36. 36
    Appassionati a qualcosa di strano, come collezionare noccioline di polistirolo e farne delle sculture, realizzare pignatte, dipingerti il naso, o scrivere brutte poesie sulle lepri cornute.
  37. 37
    Scegli ogni giorno (settimana, o mese) una nuova identità. Diventa Napoleone, il Presidente degli Stati Uniti, un Principe, un Elfo, ecc. Ricorda di pensare e comportarti come farebbe il personaggio che impersoni.
  38. 38
    Procurati un animale domestico strano, come una roccia, una lattina di Coca-Cola, o una scarpa. Portalo sempre con te e parlagli.
  39. 39
    Diventa un esperto di cose strane, come divani, cose che spaventano i dittatori, nuvole o gabinetti.
  40. 40
    Acquista piccoli oggetti in quantità abnormi (gomme, nastro adesivo, carta igienica), e distribuiscili in luoghi pubblici (come la piazza). Cerca di dire qualcosa tipo, “ne avrai bisogno”, “non uscire senza la tua [cosa]”, o “come diceva sempre la mia mamma: Giovannino, la [cosa] è un’oggetto indispensabile! Non uscire mai senza portartene una appresso!”.
  41. 41
    Chiedi alle persone se hanno visto un rinoceronte, un elefante, ecc. da qualche parte nelle vicinanze. Cerca di apparire serio. Per un effetto ancora più bizzarro puoi chiedere a qualcuno se ha visto un animale o una cosa molto comune nel luogo in cui ti trovi. Per esempio, chiedi se qualcuno ha visto un pesce in un negozio di animali.
  42. 42
    Parla con i cespugli, la tua mano, il muro, il marciapiede, ecc.
  43. 43
    Acquista una scala e portatela sempre appresso.
  44. 44
    Pronuncia le parole in maniera diversa! Se pensi che la parola “penso” dovrebbe avere una i e una z, falla diventare “pienzo”, o se “fantastico” dovrebbe avere un suono più morbido, trasformala in “fuantasctico”. Sii creativo, e insisti sul fatto che è così che tu pronunci quella parola.
  45. 45
    Inizia a ridere a casaccio per alcuni secondi durante le lezioni, e finisci con un paio di colpi di tosse.
  46. 46
    Per fare una considerazione importante, usa degli effetti sonori. Almeno metà di quello che dici dovrebbe apparire senza senso.
  47. 47
    Inventa nuove parole. I Ninja hanno una bella ninjitudine, o ninjiosità, ad esempio. Usa queste parole in maniera costante, come se esistessero davvero. Se qualcuno ti dice che non sono parole vere, di’ loro che adesso lo sono, e spiegagli il perché dal punto di vista della linguistica applicata.
  48. 48
    Sii te stesso.
  49. 49
    Non ti curare di quello che ti dicono le persone. Non avere etichette, tranne forse quella di tipo bizzarro, perché nessuno può pensare a un modo migliore per descriverti. Ma non è una cosa negativa. Essere bizzarro significa non avere altre etichette.
  50. 50
    Cerca di non indossare quello che indossano gli altri. L’abbigliamento è in buona parte dettato dall’etichetta che scegli di metterti addosso. Se le persone indossano jeans aderenti, indossa jeans a vita alta, se gli altri indossano pantaloni a scacchi, usa qualche altra trama buffa. Combina gli stili. Cerca qualcosa di superbo in qualche mercatino o in un outlet.
  51. 51
    Sviluppa uno strano gusto per quanto riguarda cibi e bevande.
  52. 52
    Sviluppa un'ossessione.
  53. 53
    Scegli un suono ed emettilo continuamente.
  54. 54
    Sviluppa un talento a casaccio, come applaudire con una sola mano, suonare le mani a mo’ di ocarina o dilatare e restringere la pupilla a comando.

Consigli

  • Se qualcuno ti insulta o ti dice che sei bizzarro in maniera offensiva, comportati come se ti avesse fatto un bellissimo complimento!
  • Impara una lingua straniera e usala durante una conversazione, o canta una canzone mentre le persone ti parlano.
  • Alcune persone penseranno che stai cercando di fare il buontempone, quindi preparati a essere criticato per il tuo comportamento.
  • Cerca di mantenere un'espressione seria quando dici qualcosa del tipo “fate attenzione ai gatti col cappuccio che indossano 87 carburatori sopra le torte di mele”.
  • Impara a non ridere di te stesso. Puoi far pratica con un amico, un genitore, un peluche, o con la tua roccia domestica!
  • La vera gente bizzarra non ha bisogno di provare, non cercare di essere qualcuno che non sei comportandoti in maniera bizzarra.
  • Ricordati di vestirti come vuoi, basta che non esageri.
  • Se vuoi sparare frasi a casaccio, pensa a cose come “ali di farfalla sacre” o “i gatti succosi non indossano gli occhiali”, ecc. Se vuoi impressionare i tuoi amici con fatti bizzarri, cercali prima su internet.
  • Non è necessario che una persona sia il tuo migliore amico per poter condividere con lui la tua bizzarria. Scegli gente a casaccio e intrattienili con i tuoi modi di fare.

Avvertenze

  • Non comportarti così davanti a un insegnante o ad altre autorità, potrebbero farti andare da un terapista.
  • Assicurati che questo sia senza dubbio lo stile di vita che vuoi seguire. Potrebbe essere difficile uscirne, diventando più maturi e meno “bizzarri”.
  • Non fare nulla di troppo rischioso solo per essere unico!
  • Ricorda, se hai meno di nove anni le persone potrebbero pensare che sei “carino”. Altri potrebbero pensare: “Poveri genitori”. Assicurati di non mettere troppo in imbarazzo mamma/papà/fratelli/nonno/nonna ecc.
  • Essere bizzarri è uno stile di vita. Evita di essere bizzarro se potresti cacciarti nei guai e se non è per nulla appropriato, ma a parte questi momenti la bizzarria deve essere il tuo unico stile di vita.
  • Non imitare persone vere (amici, parenti, professori, ecc).
  • Alcuni di questi passaggi suggeriscono di recitare un ruolo, anche in pubblico, di conseguenza potresti finire in un centro di igiene mentale. Uno psicotico è diverso da una persona bizzarra.
  • Ricorda, alcuni scherzi potrebbero essere fastidiosi, quindi fai attenzione a non offendere troppo le persone. C’è un limite su quello che puoi dire di qualcuno. Dai lo stesso voce ai tuoi pensieri, devi dire ciò che pensi anche se potresti ferire qualcuno, cerca solo di non essere troppo schietto.
  • Se segui i consigli di questa guida qualcuno potrebbe picchiarti.
  • Non imitare persone che soffrono di vere e proprie disabilità.
  • Non infastidire le persone!
  • Questi consigli non sono raccomandabili a persone con professioni come quella medica, agli psichiatri, a chi aiuta le persone con difficoltà mentali o chi lavora con bambini e adulti disabili, a insegnanti, ecc.
  • Se diventi offensivo, fermati. Puoi essere bizzarro da qualche altra parte.
  • Evita di sbavare, viene percepito come raccapricciante, non bizzarro.
  • Anche se non ti comporti in maniera bizzarra, le persone potrebbero trattarti come se fossi un idiota.
  • Non essere raccapricciante, o le persone penseranno che non ci stai con la testa.

Cose che ti Serviranno

  • Immaginazione
  • Un buon senso dell’umorismo
  • Oggetti a casaccio
  • Un vestito molto buffo

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Personalità

In altre lingue:

English: Be Weird, Español: ser extraño, Русский: быть чудаком, Français: être bizarre, Português: Ser uma Pessoa Estranha, Deutsch: Sonderbar sein, 中文: 做怪人

Questa pagina è stata letta 3 321 volte.

Hai trovato utile questo articolo?