Come Essere Bravo a Ping Pong

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

In questo Articolo:Per IniziareSviluppare una Buona TecnicaContinuare a Migliorare6 Riferimenti

Il ping pong spesso ha una cattiva reputazione. In alcuni casi, è un modo per passare 5 minuti in cantina. In altri, è uno sport in cui i migliori giocatori del mondo ricevono compensi da milioni di dollari.[1] Se stai cercando di trasformare il tuo hobby in un'abilità, prendi la tua racchetta e cominciamo.

Parte 1
Per Iniziare

  1. 1
    Acquista una buona racchetta da ping pong. Te ne servirà una che abbia ancora tutto il grip. Se sei un principiante, scegli una racchetta da dilettante – sono pensate per imprimere meno spin e velocità su palline difficili da rispondere. Se sei pronto a una racchetta più avanzata, provane una a velocità media per un controllo ottimale e sfruttare al massimo la tua tecnica.
    • Se usi l'impugnatura europea "a stretta di mano", acquista la racchetta corretta, diversa da una per l'impugnatura "a penna" asiatica, che ha un grip più corto.
    • Quando scegli la tua prima racchetta, non acquistarne una in grado di imprimere molto spin e potenza alla pallina, anche se potresti essere tentato. Considera il tuo livello. Se non lo facessi, la racchetta sarebbe un impedimento per te.
  2. 2
    Inizia a giocare con la giusta posizione. Devi tenere il corpo in equilibrio, rilassato e pronto a muoverti in tutte le direzioni. In effetti, dopo ogni colpo, dovresti cercare di tornare nella posizione di attesa. Assicurati che il braccio con cui tieni la racchetta sia pronto a colpire la pallina.
    • Se il tuo colpo migliore è il dritto, rimani più a sinistra e fai l'opposto se il tuo colpo migliore è il rovescio.
    • Se sei destrimano, stai più a sinistra con il piede destro più avanti. Se sei mancino, stai più a destra, con il piede sinistro leggermente in avanti.
  3. 3
    Preparati a muoverti rapidamente. La pallina può rimbalzare ovunque, grazie al posizionamento e all'effetto. Se assumerai sempre la posizione di attesa, sarai più veloce sin da subito. Approfittane! Gli avversari veloci sono spesso i più difficili da battere.
    • Mettiti in forma. Vai a correre e fai dello stretching dinamico prima di giocare per riscaldare muscoli e riflessi.
  4. 4
    Mira agli angoli. Se riuscirai a far rimbalzare la pallina in un angolo, sarà quasi impossibile rispondere anche per i giocatori più esperti. Anche i bordi del tavolo sono ideali. Se però non sei abbastanza bravo per mirare con precisione, non rischiare. Potresti perdere un punto se la palla non colpisse il tavolo.
    • Questa mossa può darti un grande vantaggio strategico se combinata con buona velocità. Dopo un colpo veloce al bordo del tavolo, prosegui con una palla corta e lenta nell'angolo opposto del campo. Gli angoli possono mettere in difficoltà gli avversari che non si aspettano colpi del genere.
  5. 5
    Rispondi sempre basso sopra la rete. Ricorda questa regola: meno spazio significa meno angolo. Più le tue risposte saranno basse sulla rete, più sarà difficile per il tuo avversario dare angolazioni estreme alla pallina. Sarà altrettanto difficile imprimere molta forza al colpo.
    • Esiste un'eccezione a questa regola: i pallonetti. In questo caso, colpisci la palla molto alta sopra la rete e falla ricadere molto vicina al bordo più lontano del tavolo, per provocare un errore dell'avversario.
  6. 6
    Impara a conoscere le infrazioni. Ci sono molte infrazioni e regole che assegnano un punto all'avversario. Se ad esempio lascerai rimbalzare la pallina due volte prima di colpirla, perderai il punto. Quando batti, invece, dovrai alzare la palla almeno 30 cm sopra la mano o sarà considerato un fallo.
    • Non conosci le infrazioni? Potresti perdere per questo – un po' come nel biliardo. Assicurati di conoscere alla perfezione le regole del ping-pong prima di prendere parte a competizioni serie.

Parte 2
Sviluppare una Buona Tecnica

  1. 1
    Dai effetto o spin alla pallina. Dare effetto è una tecnica difficile, ma può salvarti in molte occasioni. Ecco alcuni elementi da considerare:[2]
    • Osserva l'angolo della racchetta dell'avversario. Se si muove dal basso verso l'alto, puoi aspettarti un colpo in topspin (che ruota verso l'alto); dal basso in alto, un colpo in backspin (che ruota verso il basso); da sinistra a destra, arriverà uno spin laterale a destra; da destra a sinistra, uno spin laterale a sinistra.
    • Puoi compensare l'effetto con l'angolo della tua racchetta. Se devi rispondere a un colpo in topspin, angola la racchetta verso il basso e colpisci la pallina sopra il centro. Se devi rispondere a un colpo in backspin, angola la racchetta verso l'alta e colpisci la pallina sotto il suo centro. In caso di spin a destra, angola la racchetta a destra e colpisci la pallina sulla sinistra. In caso di spin a sinistra, angola la racchetta a sinistra e colpisci la pallina sulla destra.
    • Padroneggia anche l'arte dell'effetto laterale. Questo effetto può ridurre di molto le possibilità di risposta dell'avversario. Sperimenta colpendo la pallina a destra e a sinistra spingendo verso il centro, per creare un effetto laterale. Spesso la pallina non rimbalzerà dove si aspetta il tuo avversario.
  2. 2
    Usa tutto il corpo, soprattutto per colpire il dritto. L'intero corpo dà potenza al colpo, non solo il braccio o il polso. Dovrai essere rapido e agile, usando le anche e le spalle.
    • Per colpire di dritto, ruota le anche e le spalle all'indietro durante il caricamento. Poi avanza quando completi il movimento. In questo modo lo spostamento del peso del corpo darà più potenza al tuo colpo. Ti permetterà anche di attaccare in modo più efficace.
  3. 3
    Varia lunghezza e velocità dei colpi. Anche se non hai perfezionato la tecnica, giocando in modo erratico e non coerente potrai sorprendere il tuo avversario. Tira lungo, prova un tiro corto, usa lo spin, colpisci di piatto, affidati solo alla velocità, mira ai bordi, ecc. Tieni l'avversario sulle spine.
    • Per facilitarti il compito, assumi sempre la posizione di attesa. Preparati a trasferire il peso in qualunque momento, ma soprattutto dopo il servizio e tra un colpo e l'altro. Preparati a un attacco in qualunque momento.
  4. 4
    Rilassa il corpo. Ricorda che la pallina pesa pochissimo. Ha anche sempre una certa quantità di effetto. Se la colpirai con una impugnatura stretta e troppa forza, la spedirai fuori dal campo. Prima di giocare, sciogli i muscoli e allenta l'impugnatura. Serve un tocco leggero, sia che la palla arrivi nella tua posizione, sia che tu debba inseguirla.[3]
    • Rilassa la mente. Se perdi il controllo, verrai certamente battuto. Se hai sbagliato molti colpi di seguito, non arrabbiarti ma cerca di rifarti. Non arrenderti fino al termine della partita. Nel ping pong, l'inerzia di un incontro può cambiare in un batter d'occhio.[4]

Parte 3
Continuare a Migliorare

  1. 1
    Usa solo la tua racchetta. Ogni racchetta è diversa. Ciascun modello ha caratteristiche uniche e peculiarità. Se vuoi rimanere rilassato ed esprimerti al meglio, usa la tua racchetta. Sai come usarla e cosa aspettarti da essa, contrariamente alle altre. Se copierai lo stile di qualcun altro, le tue prestazioni non saranno costanti.
    • Dato che la racchetta è come il tuo braccio destro, prenditene cura. Tienila in una custodia quando non la usi. Lavala con acqua calda e sapone se ha una superficie liscia (spugna di gomma invertita). In alternativa, usa un kit di pulizia apposito per mantenerla in ottime condizioni.
  2. 2
    Allenati da solo. Se devi migliorare la precisione dei colpi, prova ad allenarti da solo contro una parete. Esercitati in ogni tipo di tiro, lavorando su spin, profondità e velocità. Questo ti aiuterà a conoscere la racchetta e saprai esattamente come gestire ogni colpo.
    • Puoi anche usare il pavimento per esercitarti nei colpi a effetto. Prova a tirare la pallina a terra e a farla tornare da te. Poi, prova da diverse angolazioni.[5]
  3. 3
    Esercitati sempre. La pratica non rende perfetti, ma crea delle abitudini. Se ti alleni spesso, imparerai a conoscere le tue potenzialità. I tiri saranno sempre precisi e riuscirai a mirare la pallina al centimetro. Perciò, sia che ti alleni da solo, con un amico, sia che ti alleni in modo competitivo, fallo.
    • In principio, però, limitati all'allenamento e non alle competizioni. È facile sentirsi frustrati da qualcosa che sembra così semplice, anche se non lo è. C'è un motivo per cui è uno sport competitivo in alcune zone del mondo.
  4. 4
    Allenati finché i colpi non diventano una seconda natura. Quando inizi a praticare uno sport o a sviluppare un'abilità, tutte le tue energie mentali dovranno essere dedicate a quell'attività. Per rilassarti e sviluppare davvero la tecnica dovrai superare quello stadio. Continua a giocare finché non i colpi non diventano automatici e non dovrai pensare a cosa fare con la palla o dove mandarla.
    • Pensa al ping pong come alla guida. In principio, sarai molto nervoso e assorbirai tutti gli stimoli. Ora sai guidare perfettamente e non ti ricordi neppure delle difficoltà che hai affrontato. Il ping pong è lo stesso. Rilassati e vivilo senza pensieri.
  5. 5
    Entra in un campionato o in un circolo. Se le uniche persone che conosci che giocano a ping pong sono tuo zio e il bambino di otto anni che vive al piano di sotto, non diventerai mai più bravo. Entra in un campionato o in un circolo della tua zona per trovare persone che amano il gioco quanto te e possano mettere alla prova le tue abilità. Non ha importanza il tuo livello di gioco – quasi tutti i circoli accettano giocatori di tutti i tipi, dai principianti ai professionisti.
    • La USA Table Tennis ha un eccellente sito web, che elenca tutti i circoli affiliati con l'organizzazione.[6] Nei circoli troverai degli allenatori che potranno aiutarti a migliorare i tuoi punti di forza e le tue debolezze.

Consigli

  • Sperimenta diversi tipi di servizio. Allontanati dal tavolo e prova anche a variare la distanza.

Avvertenze

  • Non impugnare la racchetta con troppa forza, o ti farai male alle dita. Non saresti neppure in grado di dare effetto alla pallina in modo efficace.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Sport & Fitness

In altre lingue:

English: Be Good at Ping Pong, Русский: хорошо играть в настольный теннис, Français: être bon au ping‐pong, Español: jugar bien ping pong, Bahasa Indonesia: Bermain Tenis Meja dengan Baik, Português: Ser um Bom Jogador de Pingue Pongue

Questa pagina è stata letta 6 249 volte.
Hai trovato utile questo articolo?