Come Essere Forte

Quanto ti senti minacciato da circostanze difficili, perché c'è gente che esita a progredire e si getta in una spirale di autodistruzione mentre altri sopravvivono e ne escono addirittura più forti? Nessuno è immune alle avversità, ma alcune persone sembrano davvero essere più capaci di affrontarle e recuperare anche nelle condizioni più difficili. Per sviluppare la tua forza interiore, segui questi suggerimenti.

Parte 1 di 3:
Essere Mentalmente Forte

  1. 1
    Ricorda che sei tu ad avere il controllo. Il concetto di forza implica avere il potere ed essere in grado di influire sulla propria vita, mentre esprimere le proprie debolezze e mancanze implica essere deboli ed indifesi. Qualunque sia il tuo caso, ci sono cose che è possibile controllare ed altre che non si può. La chiave è focalizzarti sulle cose di cui sei in pieno controllo. Fai una lista delle cose che ti preoccupano, ed in seguito un elenco di quello che puoi fare per migliorare ogni singola situazione. Accetta le voci del primo elenco (in fin dei conti, sono quello che sono) e focalizza le tue energie sul secondo elenco.
    • Negli studi di persone con un alto quoziente di avversità (AQ), è stato osservato che quelle definite resilienti non solo trovano sempre qualche aspetto della situazione che possono controllare, ma sentono anche una grande responsabilità che le porta ad agire per risolvere la situazione al meglio, anche se non ne sono la causa diretta. Quelle con un basso AQ, tuttavia, ignorano le opportunità di intervenire e sviano la responsabilità, assumendo la scusa di non essere state loro a creare la situazione estraniandosi dal porvi rimedio.[1]
  2. 2
    Avere un atteggiamento Zen. A volte (raramente si spera) ci imbattiamo in situazioni in cui siamo davvero impotenti; tuttavia, la cosa che importa è avere ancora il controllo del nostro atteggiamento verso la vita. Come dice Victor Frankl: "Noi che abbiamo vissuto nei campi di concentramento abbiamo visto come la gente che camminava nelle baracche offriva il loro ultimo pezzo di pane per dare conforto". Possono essere stati pochi, ma offrono la prova sufficiente che tutto può essere tolto ad un uomo a parte una cosa: la libertà di assumere un certo atteggiamento in una certa circostanza, di scegliere in poche parole la strada da seguire. Indipendentemente da ciò che sta accadendo, sii positivo.
    • Se qualcuno sta rendendo la tua vita miserabile, non permettergli di distruggere il tuo spirito. Continua ad essere orgoglioso e ad avere speranza; ricorda che sono cose che nessuno può strapparti e portarti via. "Nessuno può farti sentire inferiore senza il tuo consenso" disse Eleanor Roosevelt.
    • Non permettere che una crisi o le difficoltà in un campo specifico della tua vita si propaghino alla tua vita intera. Se stai affrontando grandi difficoltà sul lavoro, per esempio, non ti comportare in modo irritante su tutti gli aspetti della tua esistenza o verso coloro che non hanno fatto nient'altro che provare ad aiutarti. Elimina gli effetti secondari delle tue difficoltà controllando il tuo comportamento. Le persone resilienti non fanno di ogni difficoltà una catastrofe, né lasciano che eventi negativi mettano in moto un effetto domino nelle loro vite.[1]
    • Se può aiutarti, ricorda e recita la preghiera della serenità: "Dio, concedimi la serenità di accettare le cose che non posso cambiare, il coraggio di cambiare le cose che posso, e la saggezza per conoscerne la differenza. "
  3. 3
    Riscopri il tuo entusiasmo per la vita. Le persone emotivamente forti vedono ogni giorno come un dono, e cercano di vivere ogni giorno pienamente, per trarre il massimo del vantaggio dal regalo ricevuto. Ricordati di quando eri bambino e riuscivi a emozionarti anche per le più semplici meraviglie della vita, come giocare con le foglie che cadono in autunno, disegnare un animale di fantasia, mangiare una piccola golosità. Vai alla ricerca del tuo bambino interiore. Sii quel bambino. La tua capacità di essere mentalmente e emotivamente forte dipende da questo.[2]
  4. 4
    Abbi fiducia in te stesso. Siete arrivati fino a qua. Potete andare avanti un giorno in più. E se vi prendete appena un giorno alla volta, o persino un momento alla volta, potrete sopravvivere a qualsiasi cosa stia succedendo. Non sarà facile e non siete invincibili; quindi, fate tutto a piccoli passi. Quando pensate di essere sul punto di crollare, chiudete gli occhi e respirate profondamente. Ricorda queste cose nella tua ricerca:
    • Non ascoltare i negativi e i pessimisti. Ci saranno sempre persone che dubiteranno di te, per qualsiasi ragione. Il tuo compito è quello di non ascoltarle, e in conclusione di dimostrare che si sbagliavano. Non lasciare che ti privino delle tue speranze solo perché loro stessi hanno perso le loro. Il tuo mondo ti sta praticamente scongiurando di essere trasformato. Cosa aspetti a farlo?
    • Pensa alle volte in cui hai avuto successo. Usale per motivarti lungo il tuo percorso. Sia che si tratti di un successo scolastico, in una relazione personale o della nascita di tuo figlio, lascia che nutra il tuo desiderio di divenire una persona più forte e equilibrata. Il simile genera simili!
    • Prova, prova e prova nuovamente. Ci sarà un tempo in cui dubiterai di te stesso perché avrai provato e fallito. Ma sai una cosa? Quella è solo una parte del viaggio, solo un capitolo del libro. Anziché arrenderti perché hai fallito e lasciarti abbattere, assumi una prospettiva a lungo termine, un'angolazione più ampia. Prova ancora. Comprenderai che il successo si trova in cima a una scala di fallimenti.
  5. 5
    Seleziona in modo accurato le battaglie da combattere. C'è davvero bisogno di esasperarti per ognuna di quelle cose, un collega che ti disturba con una domanda, un automobilista che ti taglia la strada? Chiedi a te stesso se e perché queste cose contano. Prova a ridurre la tua vita a pochi valori fondamentali che rappresentano il tuo intero mondo, e non preoccuparti di nient'altro. Come disse Sylvia Robinson, "Alcune persone pensano che resistere e non mollare siano sinonimo di forza, ma a volte la forza è quella di saper lasciarsi andare".
  6. 6
    Apriti alle persone che contano di più per te. Proiettati all'esterno. Passa il tempo con gli amici e la famiglia che dimostrano supporto e positività. Se nessuno è disponibile, fatti dei nuovi amici. E se non trovi dei nuovi amici, aiuta chi si trova in una situazione di bisogno peggiore della tua. A volte, quando ci sentiamo incapaci di migliorare la nostra situazione personale, possiamo trovare la forza aiutando qualcun altro, guardando alle nostre stesse vite con un nuovo punto di vista.
    • Non c'è dubbio che gli esseri umani siano animali molto sociali. Scienziati e studiosi sostengono che il benessere sociale sia un fattore con un'influenza notevole sia sulla salute fisica che su quella emotiva.[3] Se senti di avere delle difficoltà nei rapporti sociali, vale la piena chiedere aiuto. Ecco alcuni suggerimenti:
  7. 7
    Raggiungi un equilibrio tra lavoro, svago, riposo e attività. Non dovrebbe essere poi così difficile non è vero? Si tratta però di un traguardo alquanto trascurato perché apparentemente complesso. O lavoriamo troppo e siamo in costante movimento, o battiamo la fiacca più di quanto dovremmo, rimanendo come pigri ippopotami agli argini delle opportunità. Raggiungere il corretto equilibrio tra lavoro e svago, riposo e attività, ti consentirà di apprezzare ogni modalità per quello che vale. L'erba non sembrerà più verde dall'altro lato della recinzione perché tu non sarai più rinchiuso al suo interno.
  8. 8
    Sii riconoscente. La vita è dura, ma se osservi attentamente, troverai un numero infinito di cose per le quali essere riconoscente. Anche se le cose che ti hanno fatto felice in passato se ne sono andate, c'è ancora cosí tanto da apprezzare in futuro. La gioia che deriva dal mondo intorno a te è il motore che ti spingerà anche nella peggiore delle situazioni; quindi, presta attenzione a cos'hai e riconoscine il valore. Certo, forse non potrai avere quella camicia nuova, o qualunque cosa tu voglia, ma almeno hai il computer, hai Internet, e puoi leggere quello che stai leggendo. Sai come leggere ed hai una casa che ti protegge in questo momento. Alcune persone non sanno leggere, non hanno un computer e neppure un posto dove vivere. Pensaci!
  9. 9
    Non prendere le cose troppo seriamente. Charlie Chaplin sapeva qualcosa della commedia. Notoriamente disse: "La vita è una tragedia in primo piano, ma una commedia in campo lungo." È troppo semplice lasciarsi intrappolare dalle proprie piccole tragedie che ci portano ad agire e reagire a un livello micro. Fai un passo indietro e guarda la vita in modo più filosofico, malizioso e romantico. Le sue meraviglie, le sue infinite possibilità, e la sua deliziosa assurdità sono sufficienti a farti ridere delle tue incredibili fortune.
    • Bisogna ammetterlo, la vita si rivela molto più divertente quando non viene presa troppo seriamente. E sebbene sicuramente il divertimento e l'essere felici possano non essere tutto ciò che la vita ha da offrire, sono una sua parte molto importante non è vero?
  10. 10
    Ricordati che nulla è per sempre. Se ti trovi nel bel mezzo di un periodo di lutto o dolore che non puoi controllare, lascia che il momento accada e vivilo. Se stai passando per un periodo prolungato di difficoltà, ricorda che anche questo passerà.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Essere Fisicamente Forte

  1. 1
    Alimentati in modo sano. Uno dei più grossi ostacoli che incontriamo quando vogliamo diventare fisicamente forti è l'incapacità di nutrire quotidianamente il nostro corpo con alimenti nutrienti e energizzanti. Ci caschiamo tutti, finendo per cedere al richiamo del fast food pur sapendo che questa sera avevamo pianificato di mangiare pesce e broccoli. Cosa accadrebbe se dicessimo a noi stessi che la nostra vita dipende da quella scelta?[4][5][6] In quel caso cambieremmo le nostre abitudini alimentari?
    • Concentrati prima di tutto sull'assumere frutta e verdura. Integra questa parte della tua dieta con proteine magre come quelle reperibili in pollame, pesce, frutta secca e legumi.
    • Comprendi la differenza tra i carboidrati complessi e quelli semplici e dai la priorità a quelli complessi, che tendono a essere assorbiti più lentamente e contengono un maggior quantitativo di fibre.
    • Preferisci i grassi sani a quelli nocivi per la salute. I grassi insaturi, come l'olio extravergine di oliva, e gli acidi grassi omega 3, reperibili in salmone e semi di lino, sono benefici quando vengono assunti con moderazione.[7] Evita i grassi nocivi come quelli saturi e idrogenati.
    • Scegli la varietà nella tua dieta. Vuoi essere forte, ma desideri trarre piacere dai tuoi pasti. Il cibo non serve solo a mettere su peso. Imparare ad apprezzarlo ti renderà una persona migliore e ti aiuterà a rimanere in forma.
  2. 2
    Fai esercizio fisico. Diventare forte non significa limitarti a sollevare i pesi. Si tratta di allenare tutto il corpo per bruciare grassi, sviluppare muscoli e aumentare la resistenza. Ci sono tonnellate e tonnellate di esercizi che puoi sperimentare per allenare il tuo corpo in modo completo, la cosa importante che devi ricordare è la necessità di essere costante. Fai esercizio fisico per almeno 30 minuti al giorno, anche semplicemente passeggiando per 20 minuti con il tuo cane e facendo stretching per gli altri 10!
  3. 3
    Inizia a esercitarti con i pesi. Sviluppare la massa muscolare ti aiuterà a rimanere forte, ma raggiungere quel traguardo è la parte complessa. Il sollevamento pesi rompe e ripara sistematicamente i muscoli allo scopo di rafforzarli. Per una forza ancor più completa, concentrati sull'intero corpo. Vuoi che il tuo corpo abbia un aspetto equilibrato e armonioso.
  4. 4
    Dormi a sufficienza. Allo scopo di ricostruire i muscoli, ridurre lo stress e sviluppare un equilibrio emozionale, il corpo umano di un adulto ha bisogno di dormire ogni notte per circa 8 – 10 ore.[8] 4 ore di sonno quotidiane non ti faranno battere alcun record di forza. E nel caso tu non riesca a dormire bene o a sufficienza per una notte, preparati a provare a dormire meglio quello successiva, per supplire al deficit di sonno del tuo corpo.
  5. 5
    Stai alla larga dai cosiddetti vizi, tra cui sigarette, abuso di alcool, e consumo di altre droghe. Chiunque può comprendere che fumare sigarette, eccedere con l'alcool e fare un abuso di droghe significa scegliere di avere una salute scarsa. Ciò nonostante tendiamo a giustificarci in qualche modo, o a dimenticarcene in modo opportuno quando si tratta di resistere alla tentazione. Per contribuire a controllarti in modo razionale, ecco alcune statistiche relative all'alcool e alla nicotina:
    • Negli Stati Uniti, quasi 500000 fumatori muoiono da soli ogni anno. E i fumatori muoiono di norma tra i 13 e i 14 anni prima delle proprie controparti che non fumano.[9]Si tratta di quasi un quarto della tua vita che decidi di gettare via senza motivo.
    • Il 49% degli omicidi, il 52% degli stupri, il 21% dei suicidi, il 60% degli abusi sui minori, e oltre il 50% degli incidenti stradali fatali accadono almeno in parte a causa dell'alcool.[10]
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Essere Spiritualmente Forte

  1. 1
    Connettiti a una forza superiore. Sia che la forza sia una delle religioni abramitiche (Ebraismo, Cristianesimo, Islam) o più semplicemente quella dell'universo, comprendi che la spiritualità concerne solo te e le tue credenze. Devi capire che non è necessario credere in Dio per credere in una realtà spirituale superiore. Esplora le tue credenze, così come quelle altrui, e fissa un tuo sistema di fede.
  2. 2
    Poni sempre delle domande e non smettere mai di imparare. Diventare spiritualmente forte e spiritualmente attivo non significa necessariamente la stessa cosa. Una persona spiritualmente attiva potrebbe adottare una fede o delle credenze e lasciare che le cose accadano, senza mai mettere in discussione i dogmi o l'utilità della fede. La persona spiritualmente forte pone delle domande sui testi sacri, analizza i comportamenti ed è costantemente alla ricerca di risposte, sia all'interno che all'esterno del proprio sistema di credenze.
    • Un Cristiano spiritualmente forte, per esempio, non ha problemi nel parlare con un ateo e nel discutere i punti più sottili dell'ortodossia biblica. Vede l'esperienza come un'opportunità di apprendere e come una deviazione tonificante dalla normalità. Di norma un incontro di questo tipo ne rafforza la fede, e se così non fosse i dubbi verranno esplorati in modo calmo e giudizioso.
  3. 3
    Non interferire mai con la spiritualità di qualcun altro. Immagina che il tuo vicino o un completo sconosciuto ti avvicini per dirti che ciò in cui credi è completamente errato e che ti forzi a credere nel proprio ordine spirituale senza il tuo consenso. Come ti sentiresti? Molto probabilmente non bene. Bene, è così che si sentono gli altri quando cerchi di convertirli alle tue idee o di sottometterli alle tue credenze. Trova il giusto equilibrio e sii il più discreto possibile riguardo al tua fede.
  4. 4
    Identifica le benedizioni ricevute nella vita. La maggior parte delle religioni e degli ordini spirituali credono nelle benedizioni, forme di aiuto o di approvazione ricevute da Dio o dall'universo. Quali sono le benedizioni che hai ricevuto nella tua vita?
    • Prova a fare questi utile esercizio per una settimana per affinare la percezione delle tante benedizioni presenti nella tua vita. Per sette giorni consecutivi, identifica una benedizione che hai ricevuto da uno dei seguenti soggetti:[11]
      • Membro della famiglia
      • Vicino di casa
      • Amico
      • Collega di lavoro
      • Sconosciuto
      • Bambino
      • Nemico
  5. 5
    Contribuisci a diffondere amore, ovunque tu sia. Da ultimo la forza spirituale è una forma di fede che ci porta a credere che l'universo sia un mistero, ma che l'amore tra gli esseri umani sia evidente. Sii tu stesso un agente del cambiamento e una forza benefica diffondendo amore. Sia che si tratti di un semplice gesto come portare del cibo a un senzatetto, sorridere a uno sconosciuto o sacrificare il tuo benessere per quello altrui, diffondere amore ci avvicina a comprendere quel mistero che unisce tutti noi essere umani.
    Pubblicità

Consigli

  • Potresti non vincere ogni battaglia, ma puoi vivere per combattere un giorno in più. I tempi delle battaglie attuali, tra qualche anno probabilmente ti sembreranno meno importanti. Potresti persino guardare indietro e riderci sopra. Vivi il tuo sogno e non ti curare delle critiche, ma se devi lottare, fallo!

Pubblicità

Avvertenze

  • Quando i tempi sono duri, ci sentiamo più vulnerabili e possiamo sentire la tentazione di fare cose che normalmente non faremmo mai. Potresti sentirti disperato al punto di tentare una fuga, ma tali soluzioni peggioreranno solo le cose. Non buttarti sull'alcool, sulle droghe o qualsiasi altra forma di gratificazione temporanea; sono tutte illusioni. Se cerchi una via di sfogo, fallo attraverso cose che per te hanno significato come: la musica, la lettura o l'arte.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 56 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Sviluppo Personale
Questa pagina è stata letta 51 444 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità