Come Essere Normale

Scritto in collaborazione con: Paul Chernyak, LPC

In questo Articolo:Avere Fiducia in Te StessoAdeguarsi all'Ambiente CircostanteAvere Buone Capacità InterpersonaliEssere Pulito e Ordinato12 Riferimenti

La normalità cambia nel tempo e a seconda del contesto. Non esistono una serie di principi che ti rendono normale: ci sono però alcuni modi per conformarti all'ambiente che ti circonda, se hai problemi in quel senso. Per prima cosa concentrati sull'acquisire fiducia in te stesso, il resto verrà da sé.

Parte 1
Avere Fiducia in Te Stesso

  1. 1
    Dai il giusto peso alle opinioni degli altri. Se riuscissi a preoccuparti meno di ciò che la gente pensa di te, saresti più felice e meno stressato. Come beneficio ulteriore, sembrerai anche più normale, perché avrai più fiducia in te stesso. Meno ti preoccuperai di essere normale, più sembrerai sicuro di te.
  2. 2
    Usa il linguaggio del corpo per trasmettere sicurezza. Anche se sei timido e ti senti fuori posto, tenendo il giusto linguaggio del corpo puoi dare l'impressione di essere sicuro e consapevole delle tue capacità. Delle prove scientifiche dimostrano che assumere una "postura di potenza" può modificare la chimica del tuo cervello, provocando il rilascio di testosterone, che ti fa sentire più forte riducendo i livelli di cortisolo, l'ormone legato allo stress.[1]
    • Tenere un linguaggio del corpo sicuro significa "aprirsi". Non tenere le braccia e le gambe incrociate, tira le spalle indietro — non assumere una postura curva o chiusa che faccia aumentare i livelli dell'ormone dello stress.[2]
    • Prima di affrontare una situazione che ti fa sentire nervoso (un nuovo ambiente sociale, un'aula, un'interazione con persone che ti hanno preso in giro), raggiungi un luogo tranquillo e assumi una postura di potenza per almeno due minuti.[3]
    • Prova la posa "Wonder Woman": tira le spalle indietro e metti le mani sui fianchi; tieni i piedi alla distanza delle spalle e alza la testa.
    • Persino immaginarti in una posa potente e sicura può fare la differenza. Pensa di sedere con le gambe su un tavolino, reclinato sulla tua poltrona preferita con le mani dietro alla testa.
    • Prova a stare sempre con le spalle indietro e una mano sul fianco.[4]
  3. 3
    Fai scelte razionali. Ad esempio, se ti chiedi se la tua custodia per cellulare da cintura non è normale, fai un passo indietro e valuta la situazione. Se si tratta di un male necessario per il tuo lavoro o il tuo stile di vita, avere quell'accessorio è una scelta logica. Se invece potresti tenere il telefono in tasca, forse non è il caso di lasciare fuori la custodia perché tutti possano giudicarla. Queste razionalizzazioni ti permetteranno di prendere decisioni più logiche e, di conseguenza, avere maggiore sicurezza.
  4. 4
    Comunica in un modo che ti faccia sentire a tuo agio. Dovresti considerare come interagisci con gli altri, ma ricorda che le altre persone non sono a conoscenza delle tue difficoltà. Mentre lavori sulle tue abilità nella comunicazione, prova a fare domande e a lasciar parlare gli altri. Orienta le conversazioni verso gli argomenti che ti fanno sentire a tuo agio, così da soffrire meno le luci della ribalta.[5]
  5. 5
    Prenditi cura del tuo corpo. È vero: non serve essere alti e magri per sentirsi normali. La dieta e l'attività fisica però possono aiutarti molto a migliorare il tuo corpo. La sicurezza che deriva dal tuo migliore stato di forma ti aiuterà ad accettarti e ad apparire più sicuro di te agli occhi degli altri.
    • Mangia cibi sani. Prova ogni giorno un mix salutare di proteine, carboidrati, frutta, verdura e grassi. Non devi essere un salutista per essere normale: non è grave mangiare un gelato o un sacchetto di patatine di tanto in tanto. Cerca solo di non esagerare, potrai goderti di più i tuoi sfizi alimentari se saranno episodi saltuari.
    • Fai molta attività fisica. Se passi molto tempo davanti alla TV, alzati dal divano e prendi una boccata d'aria fresca! Vai in bicicletta, nuota o passeggia. L'allenamento ti manterrà in salute e in forma.
  6. 6
    Prova regolarmente nuove attività. Molte persone non amano i cambiamenti. Provare esperienze nuove però è fondamentale per ampliare i propri orizzonti. Che ti piaccia o meno, imparerai qualcosa su te stesso e su ciò che stai facendo. Prova i nuovi hobby con gli amici, così da sentirti più a tuo agio.

Parte 2
Adeguarsi all'Ambiente Circostante

  1. 1
    Trova persone simili a te. Soprattutto se appartieni a una cultura diversa da quella del tuo ambiente, potresti avere problemi a creare una rete di supporto efficace. Cerca persone che abbiano una storia simile alla tua. Quando ti abitui a un nuovo contesto, ti è molto utile frequentare persone che sanno da dove vieni. Questo può farti sentire normale, compreso e aiutato.[6]
    • Prova a cercare gruppi di incontro su internet, nei centri comunitari locali, gruppi culturali universitari o a chiedere informazioni alla tua comunità religiosa.
  2. 2
    Imita l'abbigliamento delle persone che frequenti. Per non risaltare in modo negativo, i vestiti sono molto importanti. Oltre a indossare il costume della cultura in cui vivi, cerca di non apparire più o meno elegante delle persone che ti circondano. Questo è particolarmente importante al lavoro, ma è consigliabile anche nei circoli sociali.[7]
    • Imitare il prossimo può aiutarti ad accrescere la tua autostima: quando ti vedi riflesso nell'abbigliamento o nel comportamento di una persona che apprezzi o ammiri, ti senti più sicuro e forte.[8]
    • Finché non ti senti più sicuro e pronto a correre rischi con il tuo guardaroba, la consapevolezza che può darti l'imitazione ti aiuterà a sentirti meno vulnerabile e più legato ai tuoi pari.[9]
  3. 3
    Impara a capire il contesto ambientale. Il consiglio di adeguarti a ciò che ti circonda non si applica solo alle nuove culture, ma anche alle situazioni di tutti i giorni. Quando entri in una stanza, guarda le persone che si trovano all'interno. Se tutte sembrano provare una forte emozione, non fare qualcosa associato tipicamente con l'emozione opposta. Potresti turbare e distrarre una stanza piena di persone che piangono raccontando una barzelletta sconcia.
    • Nota il linguaggio del corpo e l'espressione delle persone nella stanza. Sono aperte e sorridenti? Sono chiuse e imbronciate? Ti sembrano rilassate e a proprio agio, oppure rigide e tese?
    • Le persone parlano con un tono basso, a volume normale oppure urlano o ridono a gran voce?
  4. 4
    Partecipa ad attività simili alle persone che ti circondano e comportati come loro. Per convincere le persone che sei uno del gruppo, ti basta imitare i loro atteggiamenti. Fai attenzione, però: solo perché un'attività è "normale", non significa che tutte le persone che la compiono non stiano sbagliando. Evita i comportamenti non sicuri e non sani, come l'abuso di droghe o alcol, anche se questo ti fa sentire emarginato.[10]
    • Se tutte le persone del tuo gruppo sono ossessionate dal calcio, prova a interessarti anche tu a quello sport. Vai a vedere qualche partita e impara le regole del gioco. Se ti annoia davvero, non continuare a seguirlo, ma dovresti almeno provare.

Parte 3
Avere Buone Capacità Interpersonali

  1. 1
    Partecipa ad attività sociali. Evitando le interazioni sociali puoi apparire strano. Cerca di non perdere amici e di non allontanare i tuoi colleghi rifiutando sempre i loro inviti. Le occasioni sociali possono intimidirti, soprattutto se sono presenti persone che non conosci bene. Non sempre riceverai inviti per la serata perfetta. La capacità di prendere parte a molte attività sociali, però, ti fa apparire più normale e alla mano.
  2. 2
    Coltiva una vita sociale attiva. Il modo più semplice per farlo è essere disposto a farti degli amici ovunque tu vada. Cerca di non preoccuparti troppo di creare gruppi ristretti o di frequentare solo persone che sono "il tuo tipo". Se vai d'accordo con qualcuno, la tua amicizia con lui sarà perfettamente naturale e normale. Avere degli amici ti farà sembrare più disponibile.
  3. 3
    Sii educato e usa delle buone maniere. La società vede di buon occhio le persone gradevoli. È normale essere rozzo con i tuoi amici più stretti, con i quali ti senti a tuo agio. Quando cerchi di fare una buona impressione, invece, cerca di essere più educato.
  4. 4
    Non dire troppo, troppo presto. Incontrare una persona nuova è emozionante, ma esiste un periodo naturale di discussioni per "rompere il ghiaccio" prima di sentirvi a vostro agio l'uno con l'altro. Non parlare di argomenti intimi o personali (come problemi di salute, preferenze sessuali, eventi traumatici ecc.) finché non conosci davvero una persona. Quando fai la conoscenza di un nuovo amico, filtra il tuo linguaggio per evitare di allontanarlo.
  5. 5
    Controlla le tue emozioni. Le emozioni forti sono normali, e in alcuni casi anche positive. Le grandi scenate emotive però (soprattutto dovute a rabbia o tristezza) possono far sentire le persone molto a disagio. Impegnati a controllare le tue risposte emotive ai problemi più piccoli e ad esprimere i tuoi sentimenti in modo costruttivo. Non urlare, non lanciare oggetti, non imprecare e non diventare violento. Quando è possibile, esprimi il tuo dissenso con calma, tranquillità ed educazione.
    • Se ti arrabbi facilmente o pensi di essere depresso, non aver paura di consultare uno psicologo. Non sei "pazzo" se parli con uno psicologo professionista. Può essere una voce in grado di aiutarti in un momento difficile, o qualcosa di molto più importante.
  6. 6
    Modera le tue opinioni. È perfettamente normale avere opinioni forti su certi argomenti, come la politica; va bene anche prendere parte a dibattiti ragionati e sensati con altre persone su queste cose. Se però ti capita di prenderti gioco o di attaccare spesso le persone che hanno opinioni diverse dalle tue, potresti ritrovarti presto da solo. Cerca invece di ascoltare le opinioni delle altre persone e di avere una mentalità aperta.

Parte 4
Essere Pulito e Ordinato

  1. 1
    Mantieni la tua casa pulita e ordinata. Le abitazioni coperte di sporco e cartacce fanno una brutta impressione agli ospiti. La maggior parte delle persone è orgogliosa di presentare un'immagine ordinata e pulita al mondo. Dimostra ai tuoi ospiti di essere in grado di svolgere i lavori di casa più semplici.
  2. 2
    Cerca di essere sempre ordinato. Le persone sciatte si riconoscono anche fuori di casa. Devi trovare il giusto equilibrio, però, per non sembrare troppo rigido. Cerca di trovare un compromesso tra l'ossessione per l'ordine e la totale trascuratezza.[11]
  3. 3
    Dedica del tempo alla cura della tua persona e alla tua igiene. Non è un mistero il motivo per cui le persone sviluppano routine igieniche quotidiane. Farlo è importante per il tuo aspetto e per la tua salute fisica e mentale. Grazie a delle buone abitudini igieniche riuscirai a restare pulito senza un grande impegno: le persone vicine a te apprezzeranno i tuoi sforzi.
    • Lavati i denti e passa il filo interdentale. Aggiungere il filo interdentale alla tua routine di pulizia dei denti ti aiuterà a tenerli in ottime condizioni.
    • Metti del deodorante prima di uscire di casa. Avere un cattivo odore ti porta a fare una cattiva impressione sulle persone che incontri. Se hai gravi problemi di odore, consulta un medico per acquistare un deodorante venduto dietro prescrizione.[12]
    • Anche se hai i capelli lunghi, tagliali regolarmente. Non serve farlo spesso, ma dei capelli ordinati impressionano positivamente le persone che ti frequentano.

Avvertenze

  • Non lasciare che qualcun altro cambi chi sei. Evita di fare dei cambiamenti al tuo stile di vita a meno che, dopo averci riflettuto, tu non decida che si tratta di una tua reale intenzione.
  • Partecipare alle attività sociali non significa cedere alla pressione dei coetanei. Evita i gruppi sociali o le situazioni che ti costringono a prendere parte a comportamenti non sicuri. I veri amici non ti obbligano mai a fare cose che non ti fanno sentire a tuo agio.
  • Consulta uno psicologo o un amico fidato per discutere della tua normalità con loro. Queste persone sono in grado di dirti cosa fare in alcune situazioni.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Paul Chernyak, LPC. Paul Chernyak lavora come Counselor Professionista Matricolato a Chicago. Si è laureato all'American School of Professional Psychology nel 2011.

Categorie: Sviluppo Personale

In altre lingue:

English: Be Normal, Español: ser normal, Français: être normal, 中文: 做一个正常人, Português: Ser Normal, Deutsch: Normal sein, Русский: быть нормальным человеком, Bahasa Indonesia: Menjadi Normal, Nederlands: Normaal zijn, 한국어: 정상적인 사람이 되는 법, Tiếng Việt: Sống bình thường, العربية: أن تكون طبيعيًا, ไทย: เป็นคนปกติ

Questa pagina è stata letta 11 479 volte.
Hai trovato utile questo articolo?