Come Essere Organizzati a Scuola

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow | 16 Riferimenti

In questo Articolo:Occuparsi dell'AttrezzaturaPrendere Appunti in Modo OrdinatoPrepararsi la Sera PrimaUtilizzare PromemoriaPrepararsi al Meglio

Ti capita spesso di essere l'unico a non aver fatto i compiti? Vorresti ridurre lo stress per gli impegni scolastici? Puoi organizzarti procurandoti l'occorrente, preparandoti in anticipo e scrivendo dei promemoria. Con alcuni consigli e con un po' di pratica, sarai pronto ad affrontare tutte le difficoltà della scuola!

1
Occuparsi dell'Attrezzatura

  1. 1
    Organizza l'astuccio. Che tu ci creda o meno, l'astuccio è un oggetto fondamentale per essere uno studente ben organizzato. Più è in ordine, meno tempo perderai a cercare penne e matite, riuscendo a prendere appunti più velocemente e ad ascoltare l'insegnante. Acquista un astuccio con molte tasche, in modo che tu possa tenere tutto nel posto giusto.[1]
    • Assicurati di tenere almeno tre matite, tre penne, una gomma e un evidenziatore nell'astuccio. In base allo stile con cui prendi appunti, puoi aggiungere anche varie penne colorate ed evidenziatori, oppure dei post-it.
  2. 2
    Suddividi i tuoi appunti in cartelline di colori diversi o in quaderni ad anelli. È utile avere un quaderno o una cartellina per ciascuna materia, in modo che i tuoi fogli restino in ordine. Assicurati di utilizzare un colore diverso per materia e identificali con le etichette.[2]
  3. 3
    Usa le etichette per suddividere le varie sezioni del tuo quaderno ad anelli. Usa divisori colorati, in modo da separare i temi dagli appunti e dai compiti per casa. In questo modo, quando consegnerai i compiti all'insegnante, saprai esattamente dove si trovano. Separare gli appunti aiuta anche a tenerli in ordine cronologico, facilitando lo studio!!
  4. 4
    Impara dove si trovano le tue cose. Non esiste un modo perfetto per organizzare lo zaino; l'aspetto più importante è sapere dove cercare quello che ti serve. Metti gli oggetti sempre nello stesso punto e rimettili a posto appena hai finito di usarli. Anche se suona la campanella e vuoi scappare dall'aula, perdendo alcuni secondi per rimettere tutto a posto sarà più facile trovare quello che cerchi in futuro!
  5. 5
    Acquista tutti gli altri oggetti che ti servono. Per essere organizzati è importante essere preparati. Se stai per finire la carta, le matite o qualcos'altro, assicurati di rifornire le tue scorte o di chiedere ai tuoi genitori di farlo per te. Metti l'occorrente nell'astuccio o nello zaino appena lo hai a disposizione, in modo da non dimenticarlo a casa![3]
    • Assicurati sempre che lo zaino sia pieno di matite, penne e fogli, che dovrebbero essere a portata di mano. Mentre perdi tempo a cercare queste cose o a chiederle ai compagni non puoi fare attenzione in classe!

2
Prendere Appunti in Modo Ordinato

  1. 1
    Scrivi gli appunti in modo semplice ed efficace. Usa solo parole chiave e frasi brevi facili da scrivere. Passa l'evidenziatore sulle parti più importanti. Ascolta l'insegnante e riscrivi la lezione con parole tue invece di copiare tutto quello che dice. Questo ti aiuta ad apprendere il materiale già quando scrivi gli appunti![4]
  2. 2
    Prova il metodo Cornell se desideri organizzare meglio i tuoi appunti. Per seguire questo metodo, traccia una linea orizzontale a circa 6 righe dal fondo del foglio. Poi, disegna una linea verticale a circa 5 cm dal margine sinistro del foglio. In questo modo dovresti creare tre rettangoli. Usa lo spazio verticale a sinistra per le informazioni più importanti, lo spazio più grande a destra per gli appunti normali e quello in basso per la revisione, i chiarimenti e i riassunti dopo la lezione.[5]
    • Quando studi per un'interrogazione, leggi prima la sezione orizzontale, poi passa alle altre due se desideri maggiori informazioni.
    • Il metodo Cornell potrebbe essere quello più adatto per le materie come storia, che hanno molti concetti importanti e dettagli specifici.
  3. 3
    Prova la tecnica di appunti Mind Map. In questo caso ti serve un foglio bianco e non a righe. Infatti, utilizzerai dei cerchi per collegare le singole parole chiave tra loro. Il beneficio di questo stile è che permette di vedere facilmente le relazioni e le connessioni tra due idee.[6]
    • Se ti capita spesso di annoiarti quando prendi gli appunti, prova questa tecnica, perché è più creativa!
    • Questa tecnica può essere efficace per le materie come letteratura italiana, in cui un argomento principale (ad esempio un libro) ha molte caratteristiche importanti (ad esempio personaggi, temi, momenti di svolta della trama, eccetera).
  4. 4
    Usa la tecnica di appunti Smart Wisdom. Se non riesci a scrivere appunti lineari o non trovi le informazioni più importanti quando rileggi quello che hai scritto, prova questo metodo, che è costituito da una catena di parole chiave e ignora tutti i termini non importanti. Grazie a esso, sulla pagina restano solo i concetti più rilevanti, mentre quelli inutili sono trascurati.[7]
    • Il metodo Smart Wisdom può essere utile per materie come matematica o fisica, in cui hai poco tempo per scrivere che cosa fa una formula e perché è importante.

3
Prepararsi la Sera Prima

  1. 1
    Al termine di ogni giornata, butta via tutto quello che non ti serve più. Assicurati di liberarti della spazzatura o dei fogli inutili che si sono accumulati nello zaino. Se hai appena ricevuto un tema corretto e il tuo zaino inizia a farsi pesante, trova un posto sulla scrivania dove lasciarlo.
  2. 2
    Assicurati di fare lo zaino la sera prima di andare a dormire. Una volta finiti i compiti, metti tutto quello che ti serve per il giorno dopo nello zaino e lascialo in un posto in cui non lo dimenticherai, come di fronte alla porta o sopra le scarpe.[8]
    • Facendo lo zaino di sera, non dovrai preoccuparti di avere tutto la mattina seguente e sarà più difficile scordarsi qualcosa!
  3. 3
    Prepara gli abiti e il cibo la sera prima di andare a dormire. Se di solito sprechi molto tempo ogni mattina pensando a cosa metterti, decidi i vestiti per il giorno seguente prima di andare a letto e tirali già fuori dall'armadio. Allo stesso modo, se perdi tanto tempo a prepararti la colazione o il pranzo, prova a portarti avanti con il lavoro il giorno prima.[9]
    • Per andare a scuola, puoi indossare semplicemente un paio di jeans e una maglietta. Se fa freddo, ricorda di portare il cappotto!
    • Un piatto semplice e salutare che puoi preparare in anticipo per la colazione sono uova sode con un bicchiere di latte o succo di frutta.
    • Se ti porti il pranzo a scuola, prepara il panino la sera prima!
  4. 4
    Metti le cose che devi ricordare dove sei certo di vederle. Attacca un post-it sullo specchio del bagno, sul cestino del pranzo o sulla porta, in modo da essere certo di leggere il promemoria la mattina seguente. Oppure, se vuoi ricordarti un oggetto, mettilo sopra le scarpe, dato che non puoi uscire di casa senza averle ai piedi![10]

4
Utilizzare Promemoria

  1. 1
    Usa il diario. Fallo ogni giorno, scrivendo i compiti, le date dei compiti in classe e degli incontri dei club scolastici. Controlla il diario prima di tornare a casa, in modo da non lasciare a scuola nulla di quello che ti serve per fare i compiti. Se desideri, puoi anche usare colori diversi per ciascuna materia, in modo da riconoscerle meglio.[11]
  2. 2
    Segna le date sui fogli. Prima di iniziare a prendere appunti o fare i compiti, segna la data in cui devi consegnarli o quella del compito sull'argomento, poi copiala sul diario. Assicurati di poterla vedere ogni volta che usi i fogli, in modo da ricordare sempre le scadenze.[12]
  3. 3
    Occupati per tempo delle tue responsabilità. Inizia a fare i compiti e a studiare appena sai quello che devi fare. Lavora poco tutti i giorni e non aspettare l'ultimo minuto per cominciare. Se ti impegnerai tutti i giorni, non affronterai brutte sorprese e sarai sempre pronto a finire in tempo.

5
Prepararsi al Meglio

  1. 1
    Tieni in ordine l'armadietto e il banco. In questo modo riuscirai sempre a trovare facilmente quello che cerchi. Se hai un armadietto, considera di installare al suo interno una mensola in più, in modo da avere due ripiani su cui mettere libri, fogli e altri oggetti. Se hai un banco personale, mettilo in ordine regolarmente, in modo da non perdere nulla.[13]
  2. 2
    Mantieni uno spazio organizzato dedicato allo studio a casa. Trova un posto per le penne, le matite, i libri di scuola, i compiti e il resto del materiale, in modo da non creare confusione. Usa quello spazio solo per studiare, così quando ti metterai a sedere sarai concentrato e pronto a lavorare. Elimina dalla scrivania tutte le distrazioni e prova a studiare in un ambiente tranquillo.[14]
    • Se non riesci a trovare un luogo tranquillo dove lavorare, usa le cuffie e ascolta della musica adatta allo studio, come la classica o il jazz.
    • Se condividi la scrivania con altre persone o se non hai molto spazio a disposizione, prendi l'abitudine di riunire tutti i tuoi fogli in una sola pila ordinata e spargili sul tavolo solo quando studi.
  3. 3
    Crea un programma. Assicurati di pensare a tutto e seguilo alla lettera. In principio, può esserti utile riservare anche il tempo per i compiti, i pasti e persino l'igiene personale. In questo modo, sarai certo di riuscire a fare tutto.
  4. 4
    Segui il tuo programma tutti i giorni. In principio non sarà facile, ma dopo un paio di settimane diventerà un'abitudine naturale. I programmi non ti aiutano solo a ricordare quando devi fare le cose, ma rendono più organizzata la tua vita, ti aiutano a non dover fare le cose di fretta e riducono lo stress.[15]
  5. 5
    Pensa all'organizzazione come uno stile di vita, non un impegno sgradevole. Non puoi essere organizzato una volta sola e poi smettere per un po', ma si tratta invece di un'abitudine che devi portare avanti tutti i giorni. Con l'impegno quotidiano, sarà facile condurre una vita ben organizzata.[16]

Consigli

  • Organizza l'astuccio delle matite separando gli oggetti per categoria, ad esempio le matite da una parte e le penne dall'altra.
  • Un buon modo per mettere in ordine l'armadietto e lo zaino è creare una pila delle cose da tenere e una di quelle da buttare. Se condividi lo spazio con un altro studente, stampa un promemoria e consegnaglielo.
  • Non infilare degli appunti o dei fogli all'interno dei libri, anche se si tratta di una soluzione "temporanea". Potresti perderli!
  • Se l'anno di scuola è appena iniziato, aspetta un paio di settimane prima di acquistare tutto l'occorrente, in modo da non trovarti con quaderni ad anelli troppo grandi, troppo piccoli o non adatti.
  • Non aspettarti di diventare un maestro dell'organizzazione da un giorno all'altro! Servono tempo, pazienza e fiducia nei tuoi mezzi.

Cose che ti Serviranno

  • Astuccio per le matite
  • Quaderni ad anelli
  • Matite
  • Penne
  • Quaderni
  • Fogli
  • Evidenziatori
  • Diario
  • Post-it

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Cose di Scuola

In altre lingue:

English: Be Organized in School, Español: ser organizado en la escuela, Português: Ser Organizado na Escola, Deutsch: Schularbeit organisieren, 中文: 在学校生活得有条理, Русский: быть организованным в школе, Français: être organisé à l'école, Bahasa Indonesia: Menjadi Lebih Teratur di Sekolah, Nederlands: Een goed georganiseerde student zijn, العربية: أن تصبح منظما في المدرسة

Questa pagina è stata letta 25 664 volte.
Hai trovato utile questo articolo?