Come Essere Più Sicuro di Te

Scritto in collaborazione con: Paul Chernyak, LPC

In questo Articolo:Individuare le DifficoltàAumentare la propria SicurezzaFarti ValereMostrarsi Fiducioso tra la GenteSommario dell'Articolo20 Riferimenti

La fiducia in se stessi è un elemento importante per interagire positivamente con gli altri, riuscire negli studi e andare avanti nella vita professionale. Se manca, hai a disposizione diversi metodi che ti permettono di diventare una persona più sicura di sé. Puoi alimentarla arrivando a capire quali sono le situazioni sociali che compromettono la considerazione che hai di te stesso, utilizzando strategie per sentirti meglio nella tua pelle, imparando a far valere la tua personalità e mantenendo un atteggiamento positivo. Continua a leggere questo articolo per saperne di più.

Parte 1
Individuare le Difficoltà

  1. 1
    Prendi coscienza dei tuoi pensieri negativi. Se vuoi essere più sicuro di te, dovrai sbarazzarti di alcuni pensieri che danneggiano la tua autostima. Tieni a portata di mano un diario in modo da poter scrivere tutte le idee e le convinzioni più deprimenti che durante il giorno ti passano per la mente. Dopodiché vai oltre le tue parole e cerca di capire da dove scaturiscono simili considerazioni. Quali situazioni o persone potrebbero indurti a pensare in questo modo?[1]
  2. 2
    Individua le situazioni che pregiudicano la fiducia in te stesso. In molti casi esistono fattori scatenanti che mettono a dura prova la sicurezza di sé. Cerca di individuare le situazioni e i contesti che sembrano esercitare un effetto negativo sul modo in cui ti consideri. Se ne sei consapevole, potrai controllare meglio le tue reazioni.[2]
    • Per esempio, potresti notare un certo sconforto quando vai in palestra. Prova a determinare che cosa ti mette a disagio in questa situazione e adotta qualche cambiamento per migliorare la tua autostima. Ti sentiresti meglio se ti vestissi in modo diverso o usassi un altro tipo di attrezzo? O se ti allenassi negli orari in cui la palestra è meno affollata?
  3. 3
    Determina in qualche misura le altre persone possono compromettere la fiducia in te stesso. Anche le critiche mosse da un amico o un familiare possono avere un effetto negativo sulla considerazione che hai di te stesso. Se pensi che un amico o un familiare stia mettendo a dura prova la tua autostima, devi trovare un modo per gestire il tuo rapporto con lui.
  4. 4
    Considera il tuo stile di vita. L'attività fisica, un'alimentazione sana e il riposo possono influire sul modo in cui ti consideri. Se non ti prendi cura di te stesso, automaticamente potresti cominciare a pensare che non ti apprezzi. Pertanto, invia segnali positivi alla tua mente occupandoti delle tue esigenze fisiche e mantenendoti in salute.[3]
  5. 5
    Considera l'ambiente circostante. Se è piacevole, può incoraggiarti a essere più sicuro di te. Se la casa in cui vivi è disordinata e poco accogliente, anche il modo in cui ti consideri rischia di subire un duro colpo. Fai del tuo meglio per mantenere la tua abitazione (o almeno la tua camera) pulita e gradevole. Arredala con suppellettili di un certo valore personale per renderla speciale e accogliente.[4]

Parte 2
Aumentare la propria Sicurezza

  1. 1
    Incoraggiati pensando in modo positivo. Se prendi l'abitudine di formulare frasi incoraggianti, imparerai ad acquisire fiducia in te stesso. Prima di andare al lavoro o a scuola, stai per qualche minuto davanti allo specchio e, guardandoti, pronuncia qualcosa che ti sproni a essere più positivo. Potresti dire che credi in te stesso o che vorresti credere in te stesso.[5] Ecco qualche esempio:
    • "Sono una persona intelligente".
    • "Sono un buon padre".
    • "Ho realizzato molte cose importanti nella mia vita".
    • "Alle persone piace la mia compagnia".
  2. 2
    Riconosci e metti in crisi i tuoi pensieri negativi. Tutte le persone fanno considerazioni negative, ma questo atteggiamento è più frequente quando manca la fiducia in se stessi. Pertanto, è essenziale riconoscere e affrontare tutti i pensieri più deprimenti in modo tornare a credere in te stesso. Impara a smascherarli e ad ammettere quello che non accetti.[6]
    • Per esempio, se pensi: "Sono un idiota", renditi conto che è solo una tua considerazione personale, dicendo: "Penso di essere un idiota". Dopodiché sbarazzatene sostituendola con qualcosa di più positivo, come: "Sono una persona intelligente".
  3. 3
    Pratica degli esercizi di visualizzazione per acquistare fiducia in te stesso. La visualizzazione è uno strumento potente che può aiutarti a credere in te stesso. Per usarla, chiudi gli occhi e riporta alla memoria una situazione in cui sei riuscito in qualcosa o ti sei sentito particolarmente sicuro di te. Cerca di ricordare ogni dettaglio di quel momento: dove ti trovavi, chi era presente, ciò che è stato detto e come ti sei sentito. Rivivi nella mente quell'istante una volta al giorno in modo da aumentare la tua autostima.[7]
  4. 4
    Incoraggiati scrivendo degli appunti. Anche posizionando dei piccoli promemoria in giro per casa, potrai darti un'iniezione di fiducia. Procurati dei post-it, scrivi qualcosa di positivo su te stesso e spargili per casa, nei cassetti della scrivania o nello zaino della scuola. Più li avrai sott'occhio, più crederai alle parole che contengono.[8]
    • Ecco che cosa potresti scrivere: "Sei una persona brillante!", "Hai idee fantastiche!" oppure "Stai facendo un ottimo lavoro!". Usa la tua immaginazione per creare dei biglietti incoraggianti.
  5. 5
    Circondati di persone positive. Anche gli altri possono condizionare la tua autostima. Se un amico ti critica spesso o ha un atteggiamento negativo, forse è arrivato il momento di prendere le distanze da lui. Puoi anche provare a fargli presente quali sono i suoi commenti negativi affinché smetta di demoralizzarti.[9]
    • Ricorda che non puoi cambiare le persone. Puoi solo modificare il modo in cui reagisci nei loro confronti. Prova a mantenere un atteggiamento positivo nonostante le negatività degli altri.
  6. 6
    Prenditi cura di te stesso. L'attività fisica, un'alimentazione sana, il riposo e il relax sono aspetti importanti che accrescono la tua autostima. Prendendoti cura di te stesso, ti convincerai di meritare questo genere di attenzioni. Trova il tempo necessario per soddisfare le esigenze connesse all'esercizio fisico, al regime alimentare, al sonno e al relax.[10]
    • Cerca di allenarti per 30 minuti al giorno.
    • Segui una dieta equilibrata composta da cibi integrali, come frutta, verdura, cereali integrali, e proteine magre.
    • Dormi 8 ore ogni notte.
    • Metti da parte almeno 15 minuti al giorno per praticare yoga, fare esercizi di respirazione profonda o meditare.

Parte 3
Farti Valere

  1. 1
    Comprendi l'importanza di far emergere la tua personalità. Imponendo la tua personalità o esprimendo semplicemente la tua opinione durante una conversazione, dimostrerai fiducia in te stesso. Se non credi in te, avrai difficoltà a farti valere. Alimentando l'assertività, ti sentirai più sicuro e anche gli altri tenderanno a vederti in questo modo.[11]
  2. 2
    Prendi coscienza dei tuoi diritti. Per poter essere assertivo, devi credere di meritare l'attenzione degli altri. Rifletti sui motivi per cui la gente dovrebbe ascoltare, prendere in considerazione e rispettare le tue opinioni. Prova a tenere un diario in cui annotare tutto quello che pensi e provi quando non riesci a far valere le tue posizioni. Esamina in che modo la mancanza di affermazione personale rischia di frenarti in ambito sociale, universitario o professionale.[12]
  3. 3
    Individua le situazioni in cui devi mostrarti più assertivo. Se hai difficoltà a farti valere, è probabile che la tua affermazione personale sia ulteriormente ostacolata in determinate circostanze. Rifletti su queste situazioni e sul motivo per cui ti è così difficile parlare o difendere la tua posizione. Delinea su un foglio di carta tutto il contesto e ciò che vorresti cambiare in futuro.[13]
    • Descrivi la situazione e le parti coinvolte. In quale contesto e in presenza di quali persone fai fatica a imporre la tua personalità?
    • Descrivi come ti senti. Che cosa provi quando non hai la possibilità di far emergere la tua personalità?
    • Descrivi quello che desideri cambiare. Vorresti cambiare il tuo modo di reagire di fronte a queste situazioni?
  4. 4
    Esercitati a far valere la tua persona. Prima di cominciare a essere assertivo nelle situazioni più complicate, trova il tempo per imparare ad adottare questo atteggiamento. Puoi farlo da solo o con l'aiuto di un amico. Inizia a far emergere la tua personalità in un gioco di ruolo: simula delle situazioni semplici in cui importi per poi passare ad affrontare quelle più difficili. Per metterti alla prova, potresti ripetere più volte una frase con tono calmo e costante.[14]
    • Per esempio, immagina che un'amica ti chieda in continuazione di andare con lei a una festa nel fine settimana, ma non vuoi andare perché sei stanca e non ti senti bene. Potresti dirle semplicemente: "Non ho voglia. Preferisco restare a casa e riposare".
    • Ricorda di parlare con calma. Non urlare e non innervosirti. Ti basta ripetere le stesse parole ogni volta che cerca di convincerti ad andare alla festa.
    • Tieni presente che le situazioni simulate nel gioco di ruolo non sono come quelle della vita reale. Per essere pronto ad affrontarle, cerca di considerare tutte le reazioni che potrebbero verificarsi.
  5. 5
    Sii assertivo nella vita reale. Una volta che avrai imparato a far emergere la tua personalità e sarai più determinato a esprimere le tue opinioni o a difendere la tua posizione, mettiti alla prova nella vita reale. Come nel gioco di ruolo, dovresti partire lentamente per arrivare ad affrontare le situazioni più difficili con una convinzione personale più forte.[15]
    • All'inizio prova a far uscire la tua personalità gradualmente, ad esempio limitandoti a dare la tua opinione durante una conversazione o a dire come la pensi nel corso di una riunione.
    • Man mano che acquisisci maggiore sicurezza, prova a farti valere nelle situazioni più difficili, ad esempio controbattendo o dando un rifiuto a un amico o un collega invadente.

Parte 4
Mostrarsi Fiducioso tra la Gente

  1. 1
    Impara ad accettare i complimenti. I complimenti alleviano la tensione tra due persone e contribuiscono a migliorare le relazioni sociali.[16] Se non credi molto in te stesso, potresti avere difficoltà ad accettare i complimenti che ricevi. Forse ti senti a disagio o li respingi categoricamente. Se vuoi acquistare più fiducia in te stesso, devi imparare ad accettarli con garbo. La prossima volta che qualcuno ti fa un complimento, resisti alla tentazione di respingerlo e ringrazialo per le parole gentili che ha avuto nei tuoi confronti.
    • Per esempio, puoi rispondere dicendo soltanto: "Grazie. Apprezzo le tue parole", oppure andrà bene anche un semplice grazie, detto con entusiasmo.
    • Impara anche a fare complimenti alle persone. In questo modo sposterai l'attenzione sugli altri e ti sentirai più a tuo agio. Ricambiando i complimenti con la stessa sincerità, dimostrerai anche una discreta fiducia in te stesso.
  2. 2
    Accetta il fatto che non è possibile cambiare le persone. A volte la gente è poco sicura di sé perché dà troppa attenzione al modo in cui gli altri reagiscono. Se vuoi alimentare la fiducia in te stesso, devi accettare che non hai né il potere di cambiare le persone né il controllo delle loro reazioni. Tutto ciò che puoi controllare riguarda te stesso. Pertanto, cerca di accettare gli altri per come sono. Evita di dare lezioni sui loro errori o di convincerli a cambiare.[17]
  3. 3
    Impara a essere positivo. Per poter credere in te stesso, devi trasmettere un atteggiamento positivo, anche se gli altri provano a demoralizzarti. Tieni presente che hai il controllo del tuo futuro, dei tuoi obiettivi e della tua felicità. Quando le persone tentano di sfiduciarti, ricorda tutto ciò che hai realizzato e i lati più belli del tuo carattere. Vedi sempre il bicchiere mezzo pieno![18]
    • Prova a ridere o sorridere, anche se non hai voglia. Secondo alcune ricerche, anche un sorriso o una risata forzata può aiutare le persone a sentirsi più ottimiste e sicure di sé.[19]
  4. 4
    Mantieni la calma. Non è sempre facile restare calmi nelle situazioni difficili, ma quando sorge un problema, questo atteggiamento ti permetterà di essere più fiducioso e dimostrare agli altri che credi in te stesso. Prova a fare qualche respiro profondo quando ti senti sopraffatto, stressato, nervoso o turbato. Mentre respiri, conta lentamente fino a dieci e poi affronta il problema.[20]< br>

Consigli

  • Se nonostante la pratica, soffri di una grave forma di ansia sociale, hai poca fiducia in te stesso o non riesci a far emergere la tua personalità, considera la possibilità di consultare un professionista della salute mentale. Uno psicoterapeuta sarà in grado di aiutarti a risolvere questi problemi.

Avvertenze

  • Se un compagno di scuola o un collega non perde occasione per scoraggiarti e scardinare la tua autostima, considera l'idea di portare questo problema all'attenzione di un insegnante o del responsabile delle risorse umane. Non farti trattare male da nessuno.

Riferimenti

  1. http://www.mayoclinic.org/healthy-lifestyle/adult-health/in-depth/self-esteem/art-20045374
  2. http://www.mayoclinic.org/healthy-lifestyle/adult-health/in-depth/self-esteem/art-20045374
  3. http://www.webmd.com/mental-health/tc/building-self-esteem-topic-overview
  4. http://www.webmd.com/mental-health/tc/building-self-esteem-topic-overview
  5. http://scienceblogs.com/thepumphandle/2015/02/06/study-self-affirmation-targets-the-brain-in-way-that-makes-us-receptive-to-health-messaging/
  6. http://www.mayoclinic.org/healthy-lifestyle/adult-health/in-depth/self-esteem/art-20045374
  7. http://www.wholescience.net/2009/09/5-ways-to-visualise-confidence/
  8. https://www.psychologytoday.com/blog/diet-is-4-letter-word/201402/how-do-i-improve-my-body-image
  9. http://edis.ifas.ufl.edu/fy854

Mostra altro ... (11)

Sommario dell'ArticoloX

Per diventare più sicuro di te, dedica alcuni minuti tutte le mattine a guardarti allo specchio e pronunciare delle frasi incoraggianti su te stesso che ritieni siano vere o che speri lo siano in futuro. Per esempio, potresti dirti: “Io sono una persona intelligente”. Prova anche a scrivere delle note di incoraggiamento da tenere sott’occhio durante il giorno, come “Stai facendo un ottimo lavoro!”. Infine, prenditi molta cura di te stesso, assicurandoti di dormire a sufficienza, seguendo una dieta equilibrata e circondandoti di persone positive. Continua a leggere l’articolo per imparare di più dal nostro co-autore psicologo abilitato, per esempio come riconoscere le situazioni che pregiudicano la fiducia in se stessi!

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Paul Chernyak, LPC. Paul Chernyak lavora come Counselor Professionista Matricolato a Chicago. Si è laureato all'American School of Professional Psychology nel 2011.

Categorie: Salute Mentale

In altre lingue:

English: Be More Confident, Español: ser más seguro, Português: Ser Mais Confiante, Deutsch: Selbstbewusster sein, Français: être plus confiant, Русский: укрепить уверенность в себе, Bahasa Indonesia: Menjadi Lebih Percaya Diri, Nederlands: Zelfverzekerder zijn, Tiếng Việt: Tự tin hơn, العربية: أن تصبح أكثر ثقة بالنفس, ไทย: เพิ่มความมั่นใจ, 한국어: 더 자신감 있는 사람이 되는 방법

Questa pagina è stata letta 22 342 volte.
Hai trovato utile questo articolo?