Come Essere Proattivo

3 Parti:Prevedere e AgireAccettare Responsabilità e ConseguenzeControllare le proprie Reazioni in Maniera Proattiva

Essere proattivi significa pensare e agire anticipando gli eventi. Non si tratta solo di un ottimo modo per evitare di sobbarcarsi di lavoro, ma può anche essere vitale per scongiurare l'insorgere di alcuni problemi. Per essere proattivo, comincia ad agire, accettare le tue responsabilità e controllare le tue reazioni. Prevedendo quello che potrebbe accadere e concentrandoti sulle soluzioni anziché sulle difficoltà, manterrai una visione più felice e proattiva della situazione.

Parte 1
Prevedere e Agire

  1. 1
    Pensa a quello che potrebbe succedere in futuro. Riflettendo sui problemi a cui potresti andare incontro e avendo coscienza dei possibili cambiamenti, sarai in grado di organizzarti e agire di conseguenza.[1]
    • Ad esempio, se sai che presto andrai in vacanza, inizia fin da subito a mettere da parte i soldi per il cibo o le attività più divertenti che intendi fare durante il tuo viaggio.
  2. 2
    Non trascurare gli impegni meno urgenti. Occupandoti delle normali incombenze quotidiane anziché rimandarle, ti sentirai meno stressato ed eviterai che anche i compiti più insignificanti si trasformino in problemi insormontabili. Un piccolo sforzo iniziale potrebbe impedirti di andare incontro a una situazione più critica in futuro.
    • Presta attenzione soprattutto alla manutenzione preventiva, che si tratti di controllare il livello dei liquidi dell'auto, rifornire la tua dispensa o risparmiare un po' di soldi ogni settimana.
  3. 3
    Dai priorità alle cose più importanti. Può essere opprimente avere un'infinità di compiti da portare a termine e probabilmente passerai da un'incombenza all'altra senza completarne nemmeno una. Invece di provare a fare tutto contemporaneamente, pensa alle cose principali e cerca di concluderle.[2]
    • Se devi riordinare l'armadio, portare l'auto dal meccanico e rassettare la camera da letto, dovresti concentrarti sul compito più importante, ovvero portare la macchina dal meccanico.
  4. 4
    Valuta il tuo comportamento per capire se è produttivo. Ogni tanto, fermati un attimo a riflettere su quello che hai fatto. Se non raggiungi i tuoi obiettivi, immagina il modo più efficace di procedere e metti in atto un nuovo piano.[3]
    • Crea un piano, un elenco delle cose da fare o una routine per portare a termine i tuoi compiti.
    • Individua i passaggi che puoi eliminare, potenziare o accorciare.

Parte 2
Accettare Responsabilità e Conseguenze

  1. 1
    Impara a gestire i tuoi problemi. Sei l'unico a poter realizzare i tuoi obiettivi e risolvere i problemi che via via incontri. Anche se hai accanto persone che ti sostengono, devi fare affidamento su te stesso per raggiungere quello che ti sei posto. Comincia ad acquisire uno spirito intraprendente e accetta le sfide che la vita ti mette davanti.[4]
    • Invece di incolpare qualcuno o qualcos'altro quando hai un problema, dominalo e cerca di risolverlo da solo.
  2. 2
    Concentrati su quello che puoi controllare. È inutile perdere tempo a preoccuparsi di cose che non si possono cambiare. Usa le tue energie e la tua motivazione per gestire i compiti che sei consapevole di portare a termine. In questo modo, riuscirai a ottenere molto di più e, nel frattempo, acquisirai un approccio più positivo.[5]
    • Ad esempio, se sei stressato perché tuo figlio va male a scuola, renditi conto che non puoi modificare questa situazione. Tuttavia, hai la possibilità di aiutarlo a studiare per le interrogazioni, assicurarti che dorma a sufficienza e incoraggiarlo a prendere sul serio il suo dovere.
  3. 3
    Poniti obiettivi realistici. È un ottimo modo per rimanere motivato e andare avanti. Se stabilisci obiettivi che sono fuori della tua portata, sarai irrimediabilmente destinato a rimanere deluso e perderai la tua motivazione man mano che andrai avanti.[6]
    • Anziché pretendere di smaltire nell'arco di un mese tutti i chili che hai acquistato, poniti l'obiettivo di nuotare o correre un chilometro al giorno.
  4. 4
    Sii partecipe invece essere uno spettatore. Le persone proattive non si mettono in disparte o ascoltano semplicemente i suggerimenti degli altri. Agisci e fatti coinvolgere, che si tratti di offrire il tuo contributo durante le riunioni di lavoro o creare un programma per il ménage familiare.[7]
  5. 5
    Sii costante. La costanza è un fattore molto importante tanto nelle relazioni interpersonali quanto verso se stessi. Scopri fino a che punto puoi gestirti e compiere piccoli passi verso i tuoi obiettivi.[8]
    • Se fai promesse che non puoi mantenere o nutri aspettative poco realistiche, rischi di deludere te stesso e gli altri.
  6. 6
    Sii responsabile. Quando devi portare a termine qualcosa, attieniti al compito che hai stabilito e assicurati di svolgerlo in tempi ragionevoli. In altre parole, devi assumertene la responsabilità e assegnare a ogni aspetto del tuo lavoro l'urgenza che merita.[9]
    • Considera di confidare a qualcuno tutte le cose che hai intenzione di compiere. Ti aiuterà a rispettare i tuoi obiettivi e ti dirà se puoi fare di meglio.
  7. 7
    Circondati di persone motivate. Per essere proattivo, dovresti affiancarti di persone che ti spingono ad agire ed eccellere. Se frequenti individui stimolanti, anche tu sarai più propenso a non perdere la motivazione.[10]
    • Se sei circondato da persone negative, pigre o che hanno pochi incentivi, è arrivato il momento di prendere le dovute distanze.

Parte 3
Controllare le proprie Reazioni in Maniera Proattiva

  1. 1
    Concentrati sulle soluzioni anziché sui problemi. Sebbene sia facile considerare i problemi come degli ostacoli insormontabili, prova a cambiare modo di pensare. Prova a risolverli e scopri quali possono essere le soluzioni più adatte.[11]
    • Se vedi un'avversità come qualcosa che sei in grado di superare, avrai meno difficoltà a trovare una soluzione.
  2. 2
    Esprimiti con calma nei momenti di rabbia o angoscia. Se ti innervosisci mentre parli con qualcuno, fai qualche respiro profondo per tranquillizzarti e ritrovare la giusta concentrazione. Anche se è facile cedere all'ira, prova a comunicare in maniera tranquilla ed efficace.[12]
    • Respira profondamente per calmarti quando ti senti turbato, a prescindere dal fatto che tu debba relazionarti con qualcuno.
  3. 3
    Evita di giungere a conclusioni negative. Benché sia facile dare giudizi affrettati, è importante informarsi bene prima di giungere a una conclusione. Mantenendo una visione aperta, riuscirai a pensare in modo più razionale e trovare soluzioni più adeguate.[13]
    • Se qualcuno non ha risposto al tuo SMS, invece di dare per scontato che non voglia parlare con te, tieni conto che potrebbe essere molto impegnato o non avere il cellulare a portata di mano.
  4. 4
    Mettiti nei panni degli altri per maturare un punto di vista diverso. Se hai difficoltà a capire la posizione di una persona o vuoi farti un'idea più chiara della situazione, considera il punto di vista del tuo interlocutore. L'empatia ti eviterà di maturare una visione parziale delle cose.[14]
    • Ad esempio, se un dipendente o un collaboratore arriva sempre in ritardo al lavoro, cerca di capirne il motivo. Deve accompagnare i figli a scuola? I mezzi di trasporto su cui viaggia sono puntuali? Prova a vedere il problema dal suo punto di vista.
  5. 5
    Dedicati ad attività costruttive quando ti senti avvilito o vai in ansia. Invece di rimanere intrappolato nell’ansia o farti erodere dai dubbi, prova a distrarti facendo qualcosa. Se incanali le tue energie in piccoli compiti, potrai sentirti più positivo e attivo.[15]
    • Ad esempio, se non puoi fare a meno di stressarti chiedendoti se otterrai o meno un aumento di stipendio, concentrati su qualcosa di semplice, come sistemare il giardino o lavare i piatti.
    • Confidando le tue preoccupazioni alle persone di cui ti fidi, potresti ricevere qualche consiglio e, al tempo stesso, stemperare un po' di stress.
  6. 6
    Chiediti che cosa puoi imparare dai tuoi insuccessi. Se hai subito una sconfitta, prova a farne tesoro. Rifletti sulle altre strade che avresti potuto prendere. Trasformando una battuta d'arresto in una consapevolezza, potrai compiere un passo avanti.[16]
  7. 7
    Mantieni una visione positiva. In questo modo, non solo difenderai il tuo benessere e la tua felicità, ma imparerai ad avere un approccio proattivo. Invece di demoralizzarti di fronte ai problemi, cerca di mantenere la tua positività e vederli sotto una luce diversa.[17]
    • Quando ti sembra tutto nero, prova a stroncare sul nascere i pensieri negativi. Sostituiscili con altri più incoraggianti.

Fonti e Citazioni

  1. https://www.journalofaccountancy.com/newsletters/2017/mar/8-ways-more-proactive.html
  2. https://www.inc.com/david-van-rooy/7-ways-to-adopt-a-proactive-mindset.html
  3. https://businesscollective.com/8-ways-to-become-the-most-proactive-person-you-know/
  4. https://www.goalcast.com/2016/09/02/how-to-be-more-proactive-step-step-guide/
  5. https://www.inc.com/david-van-rooy/7-ways-to-adopt-a-proactive-mindset.html
  6. https://www.goalcast.com/2016/09/02/how-to-be-more-proactive-step-step-guide/
  7. https://www.journalofaccountancy.com/newsletters/2017/mar/8-ways-more-proactive.html
  8. https://www.goalcast.com/2016/09/02/how-to-be-more-proactive-step-step-guide/
  9. https://www.forbes.com/sites/theyec/2014/07/07/eight-proactive-principles-for-achieving-success/#2ef8db761a7c
  10. https://businesscollective.com/8-ways-to-become-the-most-proactive-person-you-know/
  11. https://businesscollective.com/8-ways-to-become-the-most-proactive-person-you-know/
  12. https://www.psychologytoday.com/blog/communication-success/201504/10-tips-change-reactive-proactive-in-situations
  13. https://www.psychologytoday.com/blog/communication-success/201504/10-tips-change-reactive-proactive-in-situations
  14. https://www.psychologytoday.com/blog/communication-success/201504/10-tips-change-reactive-proactive-in-situations
  15. https://www.psychologytoday.com/blog/communication-success/201504/10-tips-change-reactive-proactive-in-situations
Mostra altro ... (2)

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Filosofia

In altre lingue:

English: Be Proactive, Español: ser proactivo, Português: Ser Proativo, Deutsch: Proaktiv sein, Русский: стать проактивным, Français: être proactif, 中文: 具有前瞻性, Bahasa Indonesia: Menjadi Proaktif, Nederlands: Proactief worden, العربية: أن تكون شخصا استباقيا

Questa pagina è stata letta 30 784 volte.

Hai trovato utile questo articolo?