Scarica PDF Scarica PDF

Essere professionali è una delle qualità più importanti per avere una carriera di successo. La tua professionalità potrebbe aprirti la strada per nuove opportunità lavorative, per un aumento o magari un bonus. Il tuo comportamento nei confronti del tuo capo, dei tuoi colleghi e dei tuoi clienti dovrebbe essere sempre cortese e professionale, a partire dal modo in cui ti presenti, fino allo stile di comunicazione e a come interagisci con gli altri dipendenti in ufficio.

Parte 1 di 3:
Presentarsi in Modo Professionale

  1. 1
    Cura il tuo aspetto e vestiti in modo appropriato. Dovresti presentarti al lavoro ogni giorno pulito e ordinato, in modo da avere un aspetto professionale. Devi anche rispettare il codice di abbigliamento del tuo ambiente lavorativo. Evita gli abiti troppo stretti o scollati e se ritieni che un capo non sia adatto per il tuo lavoro, evita di indossarlo.
    • Valuta il codice di abbigliamento del tuo ambiente lavorativo notando che cosa indossano gli altri. Se tutti portano abiti formali, con giacca, camicia e gonne lunghe, cambia look di conseguenza. Molti uffici hanno un codice d'abbigliamento informale, che permette di indossare jeans o pantaloni purché tu abbia un aspetto professionale. Fai attenzione anche ai colori sgargianti e alle fantasie troppo appariscenti.
    • Se possibile, copri i tatuaggi e togli i piercing, a meno che i tuoi superiori li accettino.
  2. 2
    Segui le norme culturali del tuo ambiente di lavoro. Nota come si comportano i tuoi colleghi per avere un'idea di cosa dovresti fare. Fai attenzione a come si vestono, se abbassano la voce quando un collega è al telefono o se limitano le chiacchiere informali all'area dedicata alle pause.[1]
    • Puoi anche notare come interagiscono i tuoi colleghi con i clienti durante le riunioni, se tutti si presentano sempre in orario o con qualche minuto di anticipo per gli incontri. Fai attenzione al comportamento degli altri per capire che cosa viene considerato professionale nel tuo ambiente lavorativo.
  3. 3
    Sii puntuale alle riunioni e agli incontri. In molti ambienti di lavoro, ci si aspetta che tu sia in orario per le riunioni, per gli incontri pianificati e che ti presenterai in ufficio a una certa ora tutti i giorni. Se non sai quando devi iniziare a lavorare, chiedi al tuo superiore. In molti uffici si inizia a lavorare di prima mattina, così da avere tempo di contattare i clienti e assicurarsi che tutto sia in ordine durante le normali ore di ufficio.[2]
    • Se possibile, cerca di presentarti alle riunioni con 5 minuti di anticipo, in modo da prepararti e organizzarti prima dell'inizio. Tuttavia, evita di arrivare con più di 10 minuti di anticipo, perché potresti creare problemi alle altre persone con la tua presenza.
    • Assicurati di ordinare il tuo materiale e i tuoi fogli prima dell'inizio della riunione. Preparati a partecipare o a dare il tuo parere quando ti viene chiesto.
  4. 4
    Mantieni un atteggiamento positivo. Spesso, un comportamento professionale prevede positività e motivazione. Per avere successo, devi dimostrare agli altri che hai le capacità e le conoscenze per eseguire le tue mansioni e le tue responsabilità. Tuttavia, oltre alla capacità e alla competenza, il tuo datore di lavoro apprezzerà un atteggiamento professionale che dimostri carattere e integrità.
    • Cerca di essere onesto, affidabile, positivo e di lavorare con il massimo impegno, tutti i giorni. Il tuo lavoro dovrebbe essere importante per te e dovresti dare grande valore ai tuoi successi, a prescindere da quanto siano notevoli.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Comunicare in Modo Efficace

  1. 1
    Porta un'agenda alle riunioni e agli incontri. Non dimenticare le tue mansioni o gli appuntamenti, quindi annota sempre tutto su un'agenda riservata al lavoro. Puoi usare un'app digitale oppure carta e penna. Mostra la tua professionalità prendendo appunti durante le riunioni, in modo da essere sempre organizzato e aggiornato.[3]
  2. 2
    Parla in modo chiaro e fatti sentire quando è necessario. Per comunicare in modo professionale, devi dimostrare di saper scrivere e parlare con sicurezza e chiaramente. Ascolta attivamente durante le riunioni e gli incontri, aspettando che il tuo interlocutore abbia finito di parlare prima di esprimere la tua opinione. Parla lentamente e in modo conciso, così che tutti capiscano quanto dici e possano prendere appunti.
    • Se hai un'intuizione su come affrontare un problema o un progetto, assicurati di riflettere bene prima di condividerla con i colleghi. Prenditi un po' di tempo per elaborare bene l'idea, in modo da poter presentare un piano d'azione efficace quando sarà il momento giusto.[4]
    • Se noti dei problemi in merito a un certo progetto o cliente, fallo presente ai colleghi e al tuo superiore. Non ignorare queste situazioni per evitare conflitti. Al contrario, affrontale di petto, avvisando gli altri di eventuali problemi e lavorando insieme ai colleghi per risolverli.
  3. 3
    Usa le e-mail o il telefono quando non è necessario discutere di persona. Molti ambienti di lavoro incoraggiano i dipendenti a gestire il proprio tempo in modo efficiente, usando la posta elettronica e le telefonate per discutere di decisioni o problemi di poco conto. Evita di organizzare una riunione per argomenti che possono essere risolti in 5 minuti con un rapido scambio di e-mail o con una telefonata. Sprecare il tempo dei colleghi con riunioni inutili viene considerato spesso un atteggiamento poco professionale.[5]
    • Fai delle ricerche in merito ai tuoi dubbi o problemi prima di portarli all'attenzione di tutti. Rileggi le tue e-mail e i promemoria dell'ufficio, così sarai certo di non aver dimenticato informazioni che ti sono già state comunicate.
    • In alcuni casi, avrai bisogno di un incontro di persona per discutere di un problema di grande entità. In una situazione simile, organizza una riunione inviando un invito via e-mail ai tuoi colleghi o clienti. Controlla i loro calendari, in modo da essere certo che siano disponibili nella data che hai proposto.
  4. 4
    Impara ad accettare le critiche e sfruttale per migliorare. Un altro modo per dimostrare professionalità è essere disposti a imparare dalle critiche.[6] Ricorda che una critica costruttiva riguarda il tuo lavoro e i tuoi risultati. Non dovrebbe mai essere un commento sulla tua persona. Se ti arrabbiassi o assumessi un atteggiamento difensivo in seguito ai suggerimenti di colleghi e superiori, potresti essere considerato poco professionale. Al contrario, cerca di imparare dalle critiche e di sfruttarle per migliorare il tuo lavoro.[7]
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Interagire con Professionalità

  1. 1
    Evita le diatribe e i pettegolezzi. Non è facile resistere alla tentazione di fare pettegolezzi, specialmente se hai appena iniziato a lavorare in un nuovo ambiente e stai cominciando a conoscere i tuoi colleghi. Tuttavia, evitare i giochi strategici e i pettegolezzi ti aiuterà a mantenere una reputazione professionale e a non lasciarti coinvolgere troppo personalmente dalle voci di corridoio.[8] [9]
    • Evitando di dare peso alle voci e di parlare dei tuoi colleghi alle loro spalle, dimostrerai anche che li rispetti e che sei disposto a essere onesto e diretto con loro.
  2. 2
    Cerca di essere gradevole e rispettoso con i colleghi. Questo consiglio include le persone con cui non vai d'accordo e quelle con cui hai problemi. Se non riesci a lavorare con un collega, evita di collaborare direttamente con lui, quando possibile. Puoi considerare l'idea di parlare con il tuo capo o un superiore se hai problemi costanti con l'atteggiamento e le prestazioni di uno degli altri dipendenti.
  3. 3
    Tratta il tuo capo come un possibile mentore. Se il tuo superiore vede del potenziale in te come dipendente, potrebbe cercare di farti da mentore. È importante mantenere una relazione professionale con il tuo capo basata sull'umiltà. Evita di comportarti come se fossi più preparato di lui e non dare l'impressione di non essere interessato a imparare o ad ascoltare i suoi consigli.[10]
  4. 4
    Impegnati a svolgere il tuo lavoro nel migliore dei modi. La strada più semplice per essere professionali è fare bene il proprio lavoro senza bisogno di incoraggiamenti costanti. Concentrati sul completamento delle tue mansioni e cerca di contribuire alla cultura del tuo ambiente di lavoro in modo positivo. Essere un buon lavoratore ti permette di avere un impatto sulla tua azienda e di imparare molto durante la tua carriera da dipendente.[11]
    • Avere il tuo capo come mentore può aprirti nuove opportunità di carriera e ti dà la possibilità di ampliare le tue competenze attuali.
    Pubblicità
  1. https://hbr.org/2014/03/what-does-professionalism-look-like/
  2. Melody Godfred, JD. Career Coach. Intervista all'Esperto. 29 aprile 2020.

Informazioni su questo wikiHow

Melody Godfred, JD
Co-redatto da:
Career Coach
Questo articolo è stato co-redatto da Melody Godfred, JD. Melody Godfred è una career coach, imprenditrice e fondatrice di Write In Color, un'azienda che offre servizi a 360° mirati allo sviluppo della carriera e delle potenzialità professionali dei propri clienti. Si specializza in particolar modo nello sviluppo di presentazioni personali e marchi accattivanti. Con oltre 10 anni di esperienza, Melody ha lavorato con clienti di aziende di intrattenimento e media, tra cui Apple, Disney, Fox, Netflix, Riot Games, Viacom e Warner Bros. The Muse (sito web di servizi per l'impiego) ha invitato Melody e Write In Color come uno dei suoi 30 consulenti di fiducia (su 3.000) per fornire un servizio di coaching professionale individuale agli oltre 4 milioni di utenti attivi della piattaforma. Melody si è laureata in Giurisprudenza alla Loyola Marymount University e ha conseguito anche una laurea di primo livello alla University of Southern California. Questo articolo è stato visualizzato 8 732 volte
Categorie: Il Mondo del Lavoro
Questa pagina è stata letta 8 732 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità