Come Essere Single

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow | 21 Riferimenti

In questo Articolo:Uscire da una RelazionePrenderti Cura di Te StessoRaccogliere i Frutti della Vita da Single

Non è semplice essere single quando sembra che tutti intorno abbiano una relazione. Potresti sentirti incalzato a trovare un partner o addirittura solo. Che tu voglia rimanere in questa condizione o no, devi imparare a prenderti cura di te stesso e capire che è assolutamente possibile vivere una vita appagante senza essere fidanzato. Anche se sei single e vivi da solo, non chiuderti in una prigione dorata!

Parte 1
Uscire da una Relazione

  1. 1
    Fatti rispettare. Se la tua relazione è caratterizzata da violenze e abusi o semplicemente non sei più felice col tuo partner, è arrivato il momento di assumere un atteggiamento risoluto e fare quello che è meglio per te.[1]
    • Molte sono le ragioni per cui le persone mantengono in piedi relazioni poco appaganti, tra cui il senso di colpa, lo stress finanziario o la presenza dei figli. In realtà, se ti concentri sulle tue paure, non fai altro che restare intrappolato nel tuo rapporto.
    • Puoi iniziare a farti rispettare in modi piuttosto semplici, ad esempio coltivando i tuoi interessi, prendendo decisioni da solo e trascorrendo più tempo lontano dal partner.
  2. 2
    Vinci la paura dell'ignoto. Molte persone sono restie a mettere fine a una relazione duratura perché non sono abituate a vivere da sole e non sanno che cosa il futuro avrà in serbo per loro se si lasciano. Per ritornare single, devi essere pronto a fare il grande passo e accettare di non sapere che cosa succederà in seguito.[2]
    • Se non sei ancora pronto a chiudere la tua relazione, prova a essere indulgente con te stesso. Se ti dedichi coscientemente alle cose che alimentano la tua felicità, alla fine svilupperai la forza che ti occorre per terminare una relazione in cui ti senti imprigionato.
    • Non essere troppo duro con te stesso se non hai il coraggio di troncarla subito. I pensieri negativi non faranno altro che peggiorare la tua autostima e complicare la separazione.
  3. 3
    Impara a conoscerti. Alcune persone sono effettivamente più felici quando sono single e non c'è nulla di sbagliato in questo. Se scopri di non avere problemi a vivere senza un partner, non costringerti ad agire differentemente. Anche se la condizione di singletudine non ti piace, cogli l'occasione per capire quali sono gli aspetti più importanti nella tua vita.[3]
    • In alcune relazioni si perde facilmente parte della propria identità, quindi può darsi che avrai bisogno di un po' di tempo prima di adattarti alla nuova situazione. Che tu voglia essere single per sempre o solo per un breve periodo, impara a capire quali sono i tuoi stimoli e i tuoi interessi.[4]
    • Trova il tempo per approfondire le tue passioni. Se prima di fidanzarti coltivavi un hobby che hai messo da parte, riprendilo. In alternativa, prova qualcosa di nuovo finché non troverai quello che ti piace.
    • Non devi seguire le abitudini che avevi stabilito col tuo ex. Se guardavate la televisione ogni sera dalle 8:00 alle 10:00, pensa che cosa preferisci fare ora che sei single.

Parte 2
Prenderti Cura di Te Stesso

  1. 1
    Sii indipendente. Se sei stato con qualcuno per diversi anni, probabilmente contavi sul suo aiuto nelle faccende quotidiane, che si trattasse di curare le piante, cucinare o pagare le bollette. Da single, devi essere in grado di occuparti di tutte queste cose da solo. Quindi, prova a elencare tutte le attività che il tuo partner era solito fare al posto tuo e impara a gestirle una alla volta.[5]
    • L'indipendenza è una qualità ricca di potenzialità! Invece di lamentarti, ricordati che sei pienamente in grado di prenderti cura di te stesso. Anche se in futuro sceglierai di avere un'altra relazione, saprai sempre gestirti da solo.
    • Cerca di non farti travolgere dalle incombenze che devi portare a termine e non avere paura di chiedere aiuto a un amico, un familiare o un vicino se sei in difficoltà.
    • L'indipendenza finanziaria può essere un enorme ostacolo se in precedenza i guadagni del tuo ex costituivano l'unica fonte di reddito. Studia attentamente le spese da affrontare e individua in che cosa puoi risparmiare. Ad esempio, ora che sei single, potresti vivere in un appartamento più piccolo o imparare a cucinare invece di mangiare sempre fuori. Puoi anche considerare di condividere la casa con un coinquilino.
  2. 2
    Coltiva altri rapporti. Solo perché sei single non vuol dire che sei solo. In effetti, i single instaurano relazioni con amici, familiari e vicini più forti rispetto a quelle delle persone sposate. Per evitare di isolarti, circondati dei tuoi affetti.[6]
    • Non credere che, solo perché sei single, avrai problemi relazionali. Secondo alcuni studi, i single sono capaci di stabilire rapporti sani con le persone che li circondano.[7]
    • Se hai frequentato molto tempo altre coppie, potresti scoprire che, una volta single, non vieni più invitato ai loro incontri. Potrebbero escluderti di proposito o semplicemente evitare di farti sentire a disagio. In ogni caso, decidi se sono così importanti da raccogliere le tue confidenze sulla relazione che hai vissuto.[8]
    • Probabilmente, una volta single dovrai, costruire nuove amicizie. Prova a iscriverti in un'associazione, unirti ad attività di volontariato o socializzare con i tuoi colleghi. La frequentazione di altri single faciliterà la fase di passaggio.[9]
    • Considera l'idea di unirti a comitive di single o frequentare locali per single, ma tieni presente che probabilmente conoscerai molte persone che, invece di godersi la vita da scapoli o nubili, sono in cerca di relazioni.
  3. 3
    Elimina le negatività. Esiste la convinzione secondo cui determinate persone sono single solo perché non riescono a trovare un partner, quando in realtà preferiscono vivere in questa condizione. Se sei single per un lungo periodo di tempo, probabilmente incontrerai persone che pensano che ci sia qualcosa di sbagliato in te. Non c'è molto che tu possa fare per cambiare la visione prevalente sulle relazioni, quindi cerca di ignorare questo genere di discriminazione.[10]
    • Secondo alcune ricerche, le persone singole non sono meno felici, fortunate o psicologicamente sane rispetto a quelle impegnate. Trova conforto in queste informazioni e ricordati che la gente che pensa il contrario non è ben informata.[11]
    • Se riscontri questo tipo di discriminazione tra amici stretti o familiari, ti conviene parlare con loro della tua scelta. Se riesci a far capire che sei felice della tua singletudine e che ti senti ferito dal fatto che non la vedono di buon occhio, potrebbero diventare più comprensivi.
    • Se da single ti senti solo ed escluso, probabilmente questa sensazione dipende più dagli atteggiamenti discriminatori che ti circondano che non dal modo in cui hai scelto di vivere. Perciò, è importante stare lontano dalla gente che ti fa stare male per le tue scelte.[12]
    • Se le persone provano a combinare un incontro, spiega chiaramente le tue intenzioni. Dipende solo da te se vuoi frequentare qualcuno o no.

Parte 3
Raccogliere i Frutti della Vita da Single

  1. 1
    Conduci una vita sana. È stato dimostrato che le persone single si allenano più spesso di quelle sposate. Può essere dovuto al fatto che hanno più tempo libero o che sono più attente al loro aspetto fisico. In ogni caso, approfitta del momento per mantenerti in salute e goderti la vita al massimo.[13]
  2. 2
    Sii fiero della tua forza. Dal momento che i single fanno molto affidamento su se stessi e devono confrontarsi con le critiche avanzate dalla società sul loro stato relazionale, tendono a essere più forti e resilienti di chi ha una vita di coppia. La prossima volta che stai male all'idea di non avere un partner, ricordati che questa condizione ti rende una persona migliore.[14]
  3. 3
    Fai quello che vuoi. La singletudine comporta un'enorme autonomia. Se hai avuto una relazione per un lungo periodo, probabilmente avrai dimenticato quanto sia liberatorio prendere tutte le decisioni da solo senza doverti preoccupare dell'opinione di un'altra persona.[15] Ora che sei single, goditi la tua libertà nei seguenti modi:
    • Viaggia quando e dove vuoi.
    • Pianifica il tempo libero in base alle tue esigenze.
    • Arreda la tua casa come preferisci.
    • Mangia quello che ti piace.
    • Esci, stai in casa o invita chi vuoi.
  4. 4
    Dedicati alle tue passioni. I single tendono a valorizzare il lavoro più delle persone sposate o fidanzate. Se vuoi essere felice della tua condizione, forse ti conviene dedicare più tempo a quello che ti piace realmente, che si tratti del tuo lavoro o qualche altra attività.[16]
    • La singletudine ti permette di impegnarti seriamente nel tuo lavoro perché non devi preoccuparti di andare incontro ai bisogni che inevitabilmente sorgono durante una relazione. Se intendi non fidanzarti per molto tempo, cerca un lavoro stimolante che ti faccia venire voglia di alzarti tutte le mattine. D'altro canto, se conduci già una vita appagante, non sentirai nessun vuoto.[17]
    • Passando del tempo da solo, potresti imparare a dare sfogo alla tua creatività e vedere il mondo da una prospettiva diversa. Approfitta dei tuoi momenti di solitudine per coltivare una passione, che si tratti di scrivere, dipingere o semplicemente trovare il tempo per ammirare le nuvole in cielo.[18]
    • Provare cose nuove è uno dei modi migliori per combattere la solitudine quando sei single. Approfitta della tua libertà per fare quello che vuoi ogni volta che vuoi e scoprire nuovi interessi e passioni in modo da rendere più emozionante la tua vita.[19]
  5. 5
    Costruisci una relazione appagante se vuoi. Una volta che hai imparato a gestirti da solo, puoi decidere se rimanere single o trovare un partner. Qualsiasi scelta è accettabile, quindi non farti incalzare da nessuno.
    • Non buttarti a capofitto in una relazione che non senti giusta. Il rapporto deve essere voluto da entrambe le parti e non farti rinunciare alla tua identità.[20]

Consigli

  • Non cedere alle pressioni esercitate da amici e familiari. Dovresti iniziare a frequentare qualcuno solo se lo desideri davvero.
  • La singletudine può essere difficile soprattutto nei periodi di vacanza, come Natale e San Valentino, quindi è normale sentirsi un po' giù di tono in questi momenti.
  • Se vieni invitato a una festa e hai la possibilità di portare un accompagnatore, non è un problema se vai solo o scegli un amico al posto del partner. Decidi qualunque cosa ti metta a tuo agio.
  • Ricorda sempre che singletudine non è sinonimo di solitudine. Puoi scegliere di vivere con altre persone e passare molto tempo con loro. Si può essere soli anche quando si ha una relazione, quindi non cercare un partner perché temi di rimanere solo.[21]
  • Ricorda che sei importante. Se ti senti solo, accetta questa sensazione, senza autocommiserarti. Circondati di persone che ti vogliono bene. Coltiva un nuovo hobby e cerca di essere felice.

Riferimenti

  1. http://psychcentral.com/lib/are-you-trapped-unhappy-in-your-relationship/
  2. https://www.psychologytoday.com/blog/me-we/201308/steps-getting-out-painfully-stuck-relationship
  3. https://www.psychologytoday.com/blog/living-single/201003/are-you-single-heart
  4. https://www.psychologytoday.com/blog/me-we/201308/how-be-someone-still-be-yourself
  5. http://blogs.psychcentral.com/single-at-heart/2015/12/if-youve-been-single-all-your-life-you-have-a-lot-to-be-proud-of/
  6. https://www.psychologytoday.com/blog/living-single/201305/are-single-people-mentally-stronger-everyone-else
  7. https://www.psychologytoday.com/blog/living-single/200901/latest-study-single-people-do-not-have-attachment-problems-part-i
  8. https://www.psychologytoday.com/blog/living-single/201010/the-pain-being-excluded-because-you-re-single
  9. https://www.psychologytoday.com/blog/living-single/200904/finding-friend-the-social-psychological-detective-leads-the-way
Mostra altro ... (12)

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Vita da Single

In altre lingue:

English: Be Single, Português: Ser Solteiro, Русский: жить одному, Deutsch: Single sein, Français: être célibataire, Bahasa Indonesia: Melajang, Nederlands: Alleenstaand zijn, العربية: عيش حياة العزوبية

Questa pagina è stata letta 2 475 volte.
Hai trovato utile questo articolo?