Come Essere Single Minded

Essere "single-minded" ha a che fare con il potere della concentrazione, significa essere focalizzati a raggiungere un singolo obiettivo e orientati a fare una cosa alla volta. La capacità di rimanere concentrato è essenzialmente il tuo miglior strumento per portare a termine compiti e progetti; è un'abilità che puoi sviluppare con la pratica. Il tuo livello di conquiste e successi dipende da te.

Passaggi

  1. 1
    Comprendi cosa significa essere "single-minded". È un termine che descrive una persona determinata, orientata verso uno scopo o un obiettivo principale, decisa e risoluta. Ora comprendi cosa significa "essere concentrato": focalizzare l'attenzione o l'energia su qualcosa. Al contrario una persona che non è concentrata è "disattenta", "distratta" e la sua energia o attenzione risulta "dispersa".
  2. 2
    Comprendi che ci sono delle forme positive e negative dell'essere "single-minded". Analizziamo la differenza:
    • Forma negativa: quando una persona è così assorbita da un compito da perdere di vista le responsabilità che derivano dalla vita quotidiana e dai rapporti con gli altri. Nella sua mente si crea una visione distorta della realtà. Le persone che si comportano in questo modo vengono generalmente considerate "egocentriche" o "narcisiste", in una connotazione negativa. Spesso chi è affetto da una patologia o da disturbi mentali tende a compiere ripetutamente le stesse azioni. Non è sicuramente questa la forma a cui vuoi aspirare.
    • Forma positiva: è la capacità di rimanere impassibili davanti alle distrazioni e di tenere lontani i pensieri sbagliati per riuscire a concentrarsi al meglio. Il desiderio di essere "single-minded" ti consentirà di completare i tuoi progetti in modo più funzionale e in meno tempo.
  3. 3
    Esercitati con metodi più o meno comuni per migliorare la tua concentrazione mentale:
    • Il primo passo consiste nel creare l'ambiente corretto. Se si tratta di qualcosa che devi compiere stando seduto alla scrivania, innanzitutto devi fare ordine e imparare a organizzarti meglio. Ogni volta che ti dedichi a un nuovo progetto devi iniziare con una "lavagna bianca". Supponiamo che tu voglia smettere di fumare, devi creare un ambiente per consentire che il tuo desiderio divenga realtà. In altre parole, il giorno che intendi smettere di fumare, in casa, in macchina e in ufficio non ci dovranno essere oggetti che ti invoglino o ti consentano di fumare, come posacenere, accendini, eccetera.
    • Il potere dell'intenzione. È una concezione che va oltre il semplice stabilire degli obiettivi, significa capire a un livello più profondo che cosa intendi realizzare per poi dichiararlo a te stesso e visualizzare il risultato finale (seppur talvolta in modo ancora generico). Per esempio la tua intenzione potrebbe essere quella di diventare un "non fumatore", portare a termine un incarico lavorativo o scrivere la tesi universitaria.
    • Ottimizza lo stato fisico oltre a quello mentale. Valuta "dove" hai maggiori probabilità di riuscire a concentrarti e raggiungere il tuo obiettivo? Esistono delle condizioni esterne che aumentano la tua capacità di concentrazione? Per esempio, se la tua intenzione è quella di smettere di fumare avrai maggiori probabilità di successo trascorrendo il tempo libero in palestra anziché in un bar. Se stai studiando per superare un esame, è meglio farlo in un ambiente privato e tranquillo invece che contornato da bambini che urlano e corrono.
    • Avanza a piccoli passi e stabilisci degli obiettivi a breve termine. Metti sempre i tuoi propositi per iscritto. Fissare delle tappe intermedie è un modo efficace per evitare di sentirti caricato da troppi impegni e responsabilità.

Consigli

  • Esiste un'altra verità: "Continuando a fare quello che hai sempre fatto, continuerai a ottenere gli stessi identici risultati che hai ottenuto finora".
  • Ricorda che fare una cosa alla volta ti aiuta a essere concentrato. Avanzare a piccoli passi ti permette di avere una visione d'insieme più creativa e funzionale. Metti in pratica i consigli dell'articolo e vedrai che la tua vita cambierà in meglio.
  • Dormire è una delle attività più importanti, ma al contempo tra le più sottovalutate. Cerca di migliorare la qualità del tuo sonno!
  • Niente cambia finché non sei tu a cambiare. Metti in pratica i passaggi dell'articolo in modo creativo. Ricorda che ciò che ottieni dipende dagli sforzi che fai.
  • Alcuni metodi non comuni, ma comunque molto utili per migliorare la concentrazione, includono la pratica di discipline come il tai chi, lo yoga e senz'altro tutte le forme di meditazione. Anche l'ipnosi e la programmazione neuro linguistica (PNL) si sono dimostrate molto utili. Non meno importante è far fronte al fabbisogno quotidiano dell'organismo di vitamine e minerali e dormire bene e a sufficienza.

Avvertenze

  • Non dovresti contare su aiuti esterni come la caffeina o gli energy drink perché offrono benefici solo temporanei. Dopo poco sperimenterai un ulteriore calo di energia e della capacità di rimanere concentrato!
  • Non lasciare che la volontà di essere "single-minded" si trasformi in un'ossessione. La chiave per avere successo a lungo termine è trovare l'equilibrio perfetto per te.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Filosofia & Religione

In altre lingue:

English: Be Single Minded, Español: estar enfocado, Русский: научиться быть целеустремленным

Questa pagina è stata letta 908 volte.
Hai trovato utile questo articolo?