Come Essere un Bravo Artista

In questo Articolo:Le basi

Essere un bravo artista richiede molto più che la sola cultura o talento artistico. Per essere un bravo artista dovrai lavorare sodo e creare il tuo stile personale.

Passaggi

  1. 1
    Decidi a quale tipo di arte sei interessato. Sarà più facile per te diventare un artista di successo se sei veramente appassionato a ciò che fai, dunque, dovresti decidere fin dall’inizio su quali tipi di arte e soggetti focalizzarti. Non avere paura di sperimentare.
  2. 2
    Programma un orario in cui dipingere. Il modo migliore per imparare è fare regolarmente pratica. Che tu stia cercando di diventare un artista per hobby o per lavoro, devi mettere da parte un po’ di tempo ogni giorno o settimana in cui puoi focalizzarti solo sulla tua arte e sul miglioramento e l’espansione delle tue capacità artistiche.
  3. 3
    Prendi lezioni. Pochi, se non nessun artista, sono così bravi da non trarre beneficio dal frequentare una maestro professionista. Le lezioni d’arte possono aiutarti a superare i problemi e lacune, mettere in luce aree in cui hai bisogno di migliorare oppure possono dare validi consigli sul come lavorare meglio. Esiste un gran numero di corsi per tutti i livelli ed età, che si tengono in scuole, accademie, centri ricreativi, centri artistici e in numerosi altri posti.
  4. 4
    Accetta le critiche costruttive. Le critiche costruttive servono a migliorare, sia il lavoro che stai svolgendo al momento che i tuoi lavori futuri. Una persona che vuol fare del criticismo costruttivo in genere evidenzierà sia i pregi e i difetti della tua opera e ti darà suggerimenti utili al riparare ai tuoi difetti. Anche se non è bello sentir sminuire il proprio lavoro, le critiche costruttive serviranno sempre, e le riceverai sempre. Impara a valutare quando una critica è giusta e ad usare tale critica per correggere i tuoi errori.
  5. 5
    Mostra le tue opere. Per la maggior parte degli artisti, l’arte è una forma di comunicazione. Puoi creare arte semplicemente perché vuoi condividerla con gli altri. Altrimenti, puoi lasciare semplicemente le idee nella tua testa. Decidere come e dove mostrare il tuo lavoro sta a te. Potrebbe essere più facile, per l’artista emergente, mostrare e vendere il proprio lavoro online. Oppure potresti incorniciare il tuo quadro e appenderlo in casa tua per mostrarlo ad amici e familiari.

Le basi

  1. 1
    La nostra mente può essere suddivisa in due parti. La parte sinistra serve al ragionamento e alla logica mentre la parte destra si occupa della parte astratta e visiva. Il cervello di una persona media sviluppa entrambe le parti ugualmente. Alcune persone, invece, nascono con una parte sinistra dominante. Queste persone concepiscono l’arte come una serie di passaggi logici. Vedendo il loro soggetto, lo analizzano con attenzione prima di copiare ogni dimensione sulla tela il più accuratamente possibile. Le persone chehanno la parte destra del cervello dominante preferiscono dipingere un ritratto meno letterale e artistico del soggetto. Essi potrebbero esprimere pensieri e sensazioni sul soggetto o darne semplicemente un’interpretazione astratta. Anche se ciò che è scritto in questa parte della guida non è scientificamente accurato al 100%, se credi di rientrare in una di queste due categorie, rendi il meglio con il talento che credi di avere. Entrambi gli stili producono risultati belli, affascinanti e intricati.

Consigli

  • Non fare troppi paragoni tra te e gli altri artisti. Se osservare il lavoro di un altro artista ti ispira a lavorare meglio e implementare nuove tecniche va bene, ma non diventare ossessionato dall’idea che non sarai mai bravo quanto lui. Ci sarà sempre qualcuno più bravo, prolifico o che riscuote più successo di te. Invece, tieni traccia dei tuoi progressi. Fai il paragone tra il tuo lavoro di adesso e quello di anni fa e vedi quanto sei migliorato.
  • Lo stereotipo dell’artista che sta seduto aspettando l’ispirazione finché non si alza di colpo per produrre il suo prossimo capolavoro è quasi sempre falso. Pochi artisti lavorano così e quelli che dipingono per vivere non possono permetterselo. Farai meglio, anzi, a crearti degli orari e una routine per lavorare sulla tua arte. Se l’ispirazione per un grande lavoro arriva davvero, puoi sempre decidere di focalizzarti soprattutto su quello o lavorarci prossimamente.
  • Ogni tanto, prova qualcosa di diverso. Sperimentare è un ottimo sistema per spezzare le abitudini o scoprire nuovi orizzonti per la propria arte. I tuoi gusti potrebbero essere cambiati col tempo e ciò che ti piaceva un tempo potrebbe non ispirarti più ora. Per fortuna, non sei obbligato a seguire le scelte che hai fatto all’inizio della tua carriera. Se fin’ora hai lavorato solo con pitture ad olio, prova gli acquerelli, prova a disegnare a matita o fai esperimenti con la scultura. Se di solito dipingi nature morte, comincia a dipingere ritratti, paesaggi o life-drawing. Se dipingi solo immaginando, prova invece a copiare fotografie o soggetti reali.

Avvertenze

  • Non far passare mai del lavoro altrui per tuo. E’ furto, è disonesto, e potrebbe rovinarti la reputazione. Questo si applica anche all’utilizzare foto che non sono tue e l’autore non ha espressamente consentito di usarle liberamente come soggetto, dunque, se devi prendere ispirazione da qualcosa altrui, assicurati almeno di cambiarlo adeguatamente o di ispirarti a più di un artista per volta. Copiare il lavoro di un altro artista può essere un buon modo di imparare, ma l’opera non potrà essere considerata tua. Se devi assolutamente mostrare in pubblico il lavoro che hai copiato, fai subito chiaro nella descrizione che lo accopagna che esso è una copia di un dipinto altrui. Non venderlo.
  • Rifletti attentamente se vuoi diventare veramente un artista professionista. Molti settori creativi ricevono più domande di lavoro di quanto questi settori riescano ad offrire. Può essere molto difficile avviarsi nel mondo dell’arte in modo professionale. Il lavoro inoltre, potrebbe non essere stabile e fruttare poco. Se non hai nulla su cui ripiegare nel caso le cose andassero male o non hai una famiglia che ti supporti, considera l’affrontare questa decisione a piccoli passi prima di diventare veramente un artista a tempo pieno.
  • Non cercare di creare arte di un determinato genere che a te non piace solo perché credi che sia quello che vuole la gente. Si spera che tu stia cercando di avviarti nel mondo dell’arte perché è una tua passione. Provare a fare solo ciò che vende probabilmente non sarà divertente. Il tuo lavoro sembrerà derivativo di ciò che è già di moda, e inoltre, non è garantito che in questo modo tu riscuota realmente più successo di quanto ne riscuoteresti producendo arte che a te piace.
  • Inoltre, cercare di capire cosa vuoi fare veramente e sperimentare richiederà un po’ di tempo.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 32 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Arte & Intrattenimento

In altre lingue:

English: Be a Good Artist, Español: ser un buen artista, Português: Ser um Bom Artista, Русский: стать хорошим артистом, Français: être un bon artiste, Deutsch: Ein guter Künstler werden

Questa pagina è stata letta 4 637 volte.
Hai trovato utile questo articolo?