Come Essere un Buon Conversatore

In questo Articolo:Porre delle DomandePrestare AttenzioneSapere quando Parlare e quando AscoltareTenersi InformatoRimanere sull'Argomento

Le persone di successo sanno comunicare in modo dinamico. Se vuoi diventare un comunicatore dinamico, devi prima diventare esperto in tre cose. Devi saper essere un buon conversatore, imparare a scrivere in maniera chiara e succinta e devi essere capace di presentare in maniera efficace - a gruppi di 2 persone, come a gruppi di 200. Devi essere consapevole del pubblico che ti sta davanti. Ecco cinque passaggi che possono aiutarti a farlo.

1
Porre delle Domande

  1. 1
    Si dice che chi fa le domande controlla la conversazione. Ovviamente, non farai domande che come risposta richiedono solamente un sì o un no, come per esempio: "Il tuo nome è Sara?", oppure, "È abbastanza caldo per te?"
  2. 2
    Crea diverse possibilità. Fai domande che possono avere diverse possibilità di risposta, in modo che la conversazione fluisca senza intoppi. Se per esempio fai una domanda del tipo: "Wow, sei un professore? Come ci si sente a stare da quel lato della cattedra?", ti permetterà di mantenere viva la chiacchierata. Alle persone piace parlare di se stesse. Passandogli il microfono, per modo di dire, li farà conversare più spontaneamente.
  3. 3
    Come, Cosa e Perché. Se intendi presentare un argomento, è importante sapere di cosa parli o a cosa è interessato chi ti sta ad ascoltare, quindi devi conoscere: Come è successo, di Cosa si tratta, e Perché ne stai parlando.

2
Prestare Attenzione

  1. 1
    Essere un'interlocutore disattento è deleterio per la conversazione. Nel momento in cui i tuoi occhi cominciano a guizzare in varie direzioni, oppure oltre il tuo interlocutore, non fai altro che comunicargli che quello che sta dicendo non ti interessa o è noioso. Contrariamente alle credenze popolari, è evidente quando un ascoltatore inizia a perdere interesse.
  2. 2
    Contatto visivo. Mantieni il contatto visivo con il tuo ascoltatore e conferma con segnali fisici e verbali che lo stai ascoltando. Fai cenni affermativi con la testa e mantieni sempre il contatto visivo. Mostra interesse nella sua opinione.
  3. 3
    Mantieni l'attenzione quando parli. Se ti guardi intorno potresti segnalare al tuo interlocutore che stai cercando qualcun altro più interessante con cui conversare.

3
Sapere quando Parlare e quando Ascoltare

  1. 1
    Alcune persone amano sentirsi parlare. C'è un luogo e un tempo anche per quello. Se hai un amico che viene da te con una preoccupazione o un problema, molto probabilmente avrà bisogno solo di essere ascoltato.
  2. 2
    Cerca di ascoltare i suoi problemi o dubbi. Sicuramente avrà bisogno di sfogarsi. In questi momenti ascolta e parla solo quando è appropriato. Trattieniti dal riferire una tua simile storia passata, sminuendo così la sua. In altre parole, qualsiasi frase che inizia con: "Oh, se pensi che sia brutto, aspetta di sentire quello che è successo a ME", deve essere evitata a tutti i costi.

4
Tenersi Informato

  1. 1
    È importante tenersi informati su ciò che succede nel mondo, per facilitare lo svolgimento delle conversazioni. Leggi i giornali e le riviste informative, anche solo alcuni articoli, questo ti aiuterà a mantenere una lista aggiornata di argomenti interessanti di cui discutere. Non si sa mai chi potresti avere per interlocutore e perciò non puoi sapere che tipo di conversazione potrebbe svolgersi.
  2. 2
    Organizzati. Sarebbe un incubo perdere tutte le informazioni su un argomento di cui stai per parlare in pubblico. Ricorda di mettere il tuo discorso dove potrai trovarlo facilmente e porta con te delle note.
  3. 3
    Sii pronto per qualsiasi domanda. Aspettati di tutto. Non sembrerai professionale o addirittura apparirai impreparato, se rimani muto alla domanda di qualcuno. Ricorda, ci sarà sempre qualcuno che ti farà delle domande trabocchetto, e tu devi avere la risposta sempre pronta, sempre e comunque.

5
Rimanere sull'Argomento

  1. 1
    Quando conversi con qualcuno, fai del tuo meglio perché la conversazione fluisca. In altre parole, rimani sull'argomento di cui si sta parlando, finché la conversazione non prende chiaramente un'altra strada. Non è sempre facile rimanere sull'argomento perché alcune parole o frasi potrebbero farci pensare ad altro. Per esempio, se un amico ti dice che l'altra mattina non ha sentito la sveglia ed è rimasto a "letto", ti potrebbe venire in mente che il formaggio che hai comprato ieri costava solo sei euro "all'etto", e magari inizieresti a parlare di quello. Non farti distrarre dai tuoi pensieri.
  2. 2
    Trova il modo di intrattenere i tuoi ascoltatori. Alcune persone esagerano quando danno dei discorsi e questo porta il pubblico ad annoiarsi. Se vuoi mantenere l'attenzione, rendi il discorso divertente, ma anche formale quando necessario. Magari inserisci qualche battuta spiritosa ogni tanto, tenendo comunque a mente che è importante che le capiscano tutti.

Consigli

  • Una conversazione non è un monologo. Datti un limite di 4 frasi o 40 secondi, quello che viene prima.
  • Il silenzio è d'oro. Come la pausa è importante nella musica, così lo può essere nelle conversazioni. Dai la possibilità anche ad altri di entrare nella conversazione.
  • Rimani sull'argomento discusso fino al momento opportuno.
  • Non predicare e non prenderti troppo seriamente. Non perderti nelle questioni morali.
  • Cerca dei segnali visuali. Se vedi gli occhi che si muovono, o che guardano l'orologio, o un piede che comincia a battere, hai oltrepassato i limiti, probabilmente sei anche fuori tempo.
  • Cerca di essere positivo. Le conversazioni negative rendono le persone negative e non è certamente l'effetto che vuoi ottenere.
  • Non devi per forza avere ragione.
  • Sii sempre di buon umore. Nonostante tutto!
  • Sii discreto, attento, e comprensivo.
  • Mostra interesse per il tuo interlocutore. Fai loro delle domande. Falli parlare.
  • Non dare consigli. Te li ha chiesti qualcuno?
  • Non fare battute, a meno che tu non ne sia particolarmente capace.

Avvertenze

  • Non essere un conversatore imponente. Ti renderà egoista.
  • Non fare MAI commenti razzisti (soprattutto se sono presenti persone di diverse etnie)
  • Fai conversazioni a due sensi - non a senso unico.
  • A volte i tuoi interlocutori non ne vogliono proprio sapere di ascoltarti, perciò devi cercare di interessarli con altri argomenti.
  • Se ti senti nervoso durante un discorso, immagina il pubblico in mutande (funziona).

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 10 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Interazioni Sociali

In altre lingue:

English: Be a Great Conversationalist, Español: ser un gran conversador, Русский: быть хорошим собеседником, Português: Ser um Ótimo Conversador, Français: être un excellent orateur, Deutsch: Ein großartiger Gesprächspartner sein, 中文: 成为一个健谈的人, Bahasa Indonesia: Menjadi Hebat dalam Percakapan

Questa pagina è stata letta 3 056 volte.
Hai trovato utile questo articolo?