Come Essere un Buon DJ per Feste ed Eventi

In questo Articolo:Selezione MusicaleCapire il PubblicoComposizione di un SetGestire le Richieste

Ti è mai capitato di fare da DJ a feste e balli scolastici? Ti preoccupi di non essere bravo abbastanza? In questo articolo illustreremo le basi e ti daremo alcuni consigli su come far divertire il tuo pubblico. Questo articolo vuole essere una breve guida teorica.

1
Selezione Musicale

  1. 1
    Musica: Prima ancora di cominciare a mettere la musica è importante assicurarsi di avere una selezione variegata di musica. Se non accetti richieste, la regola generale è avere un minimo di musica da suonare durante l’intero evento, più un’ora o due di musica di altri generi musicali se trovi che il genere che hai scelto non funzioni bene abbastanza. NOTA: Un’ora = approssimativamente 12-20 canzoni.
    • Se accetti richieste dal pubblico, è importante avere a disposizione abbastanza musica per assicurarsi di poter soddisfare la maggior parte delle richieste. Per fare ciò, prova a procurarti le canzoni della classifica Billboard Annual Top 100 degli ultimi 3-5 anni più almeno un altro singolo di ogni artista.
  2. 2
    Tipo di musica: Quando accetti di suonare per un evento chiedi all’organizzatore che tipo di musica viene di solito suonata nel locale, per assicurarti di avere il tipo di musica appropriato al pubblico.
    • Ad esempio: Se devi fare il DJ ad un evento Ho-Down, è importante essere ben forniti di msuica Country. Se devi suonare il giorno di San Valentino, portati dietro musica romantica, ecc.
    • Assicurati, comunque, di portarti sempre dietro diversi generi musicali, nel caso il pubblico cominci ad annoiarsi o cominci a ricevere richieste di musica diversa.
  3. 3
    Radio Edit: Chiedi sempre al coordinatore dell’evento informazioni riguardo l’appropriatezza e le politiche del locale su linguaggi e contenuti scurrili. Molte scuole permettono una piccolissima quantità di linguaggio inappropriato, altre nemmeno quello.
    • Cerca le canzoni che hanno (Radio Edit), (Radio Mix), o (Clean) nel titolo. In questo modo avrai un’indicazione che il contenuto inappropriato della canzone è stato censurato o rimosso.

=== CDs, Vinile o Computer ===

  1. 1
    Per essere un DJ, dovrai decidere se usare CD, vinili o computer.
  2. 2
    CD
    • Pro: Facilmente reperibili online o in negozio, possono essere masterizzati a casa con musica comprata su iTunes o Napster.
    • Contro: Sono pesanti, dovrai disporre di almeno 2 lettori CD per le transizioni da una canzone all’altra e ,inoltre, potrebbe volerci un sacco di tempo per trovare una canzone in particolare, tra 300 CD.
  3. 3
    Vinile
    • Pro: Suona meglio, le dinamiche sono più ricche e i bassi sono meglio definiti.
    • Contro: Anche i vinili sono pesanti, la maggior parte delle borse o valige per dischi riescono a contenere solo 75 dischi. Avrai bisogno di due giradischi, che sono abbastanza costosi, e molta musica moderna non è disponibile in vinile, tranne in caso di ristampe ad alta fedeltà che si trovano in negozi specializzati.
  4. 4
    Computer
    • Pro: Permette di portarsi dietro molta musica su un solo computer, è facile trovare le canzoni, ed è sempre possibile inserire un CD se qualcuno ti chiede di suonarne uno che ha portato da casa.
    • Contro : Se il tuo computer va in crash la musica si fermerà e il computer dovrà essere riavviato.

2
Capire il Pubblico

  1. 1
    L’arte di capire il pubblico è qualcosa che è dentro di te dalla nascita o che puoi sviluppare col tempo. Il principio di base è questo: Se suoni una canzone di genere “x” e il dance floor si riempie, e poi suoni una canzone del genere “y” e il dance floor si svuota, sai che per mantenere il pubblico in fervore dovrai suonare più “x” di “y”.
    • Questo concetto è importante! Osserva il pubblico! Molti DJ non riescono a far divertire il pubblico perché non riescono ad accorgersi che sono ormai troppi minuti che nessuno sta più ballando , e quando se ne accorgono, non sanno cosa suonare.
    • È anche importante tenere in considerazione il tipo di pubblico! Studenti, genitori, anziani…

3
Composizione di un Set

Il lavoro del DJ non è solo quello di suonare musica e far ballare la gente. Parte del lavoro del DJ è creare la giusta atmosfera. Ciò significa coinvolgere il pubblico gestendo con cura ogni fase dell’evento, in modo che il pubblico non avverta momenti di noia.

  • La composizione del set è l’arte di arrangiare la musica secondo la velocità, il genere e la tonalità, in modo che ci sia una transizione piacevole tra una canzone e l’altra senza infastidire il pubblico.
  1. 1
    Composizione di un set di base: Il set di base usato da molte scuole medie e superiore è la composizione a triangolo. Per questo metodo il DJ suonerà tre canzoni simili, seguite da tre canzoni di un altro genere.. Suona sempre le canzoni a gruppi di tre, in modo che il pubblico riesca ad adattarsi al genere. Ecco un esempio:
    • Primo set (Hip Hop): Eminem - Shake That, Akon - Smack That, Kanye West - Stronger
    • Secondo set (Dance): Daft Punk - Harder Better Faster Stronger, DJ Aligator - Blow my Whistle, DaRude - Sandstorm
      • Nota come la transizione da Kanye West a Daft Punk usa dei sample dei Daft Punk.

4
Gestire le Richieste

Ci sono un paio di regole che ogni DJ dovrebbe seguire, per quanto riguarda le richieste.

  1. 1
    Niente ripetizioni: Non è mai una buona idea ripetere due volte una canzone nella stessa serata, non è professionale. Risparmiati le canzoni più famose e suonale verso la fine della serata, quando ci sono più persone.ù
  2. 2
    Non suonare di tutto: Non puoi dare la colpa alla persona che ha richiesto la canzone se nessuno balla più, la colpa è solo tua che l’hai suonata. Usa la tua abilità di lettura del pubblico per sapere se una canzone funziona o meno. Anche se dovresti provare ad assecondare quante più richieste possibile, in modo che tutti si divertano,ricorda che rimarrai un buon DJ anche se non suoni per forza tutto quello che ti chiedono.
  3. 3
    Suonala al momento giusto: Se hai intenzione di suonare un set di musica dance entro 30 minuti, asseconda le richieste per i Sandstorm quando cominci a suonare il set Dance. Non sei obbligato ad assecondare immediatamente le richieste.

Consigli

  • Musica
    • Usa le classifiche e ascolta la radio per essere sempre aggiornato sui pezzi più famosi. Billboard è una delle classifiche musicali più famose e stila classifiche diverse per ogni genere musicale, oltre a una classifica generale.
    • A meno che tu non sia sicuro che il pubblico o gli organizzatori dell’evento tollerino apertamente contenuti inappropriati, usa solo versioni radio e censurate.
    • CD come Much Dance e Big Shiny Tune possono aiutarti a variare un po’ la tua collezione musicale.
  • Ballabile v.s. Famoso
    • Solo perché una canzone è famosa non significa che sia ballabile. Canzoni come “Crank That” di Soulja Boy potranno essere molto popolari a scuola ma prova a ballarla!
    • Devi assicurati di suonare solo cose che la gente vuole sentire, ma allo stesso tempo, qualcosa di ballabile.
    • Se usi iTunes per il tuo set DJ, scarica la versione più recente. C’è un programma chiamato iTunes DJ dove, se tu lo permetti, il pubblico può fare richieste tramite un’app su iPod o iPhone. Vai su www.apple.com per maggiori informazioni.

Avvertenze

  • Questa guida è rivolta a chi deve esibirsi ai balli scolastici e non è adatta per Night Club e feste simili.
  • Acquista la tua musica – utilizzare materiale protetto da copyright senza averne il diritto è illegale e non professionale.

Riferimenti

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 29 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Musica

In altre lingue:

English: Be a Good DJ at a Dance, Español: ser un buen DJ en un baile, Português: Ser um Bom DJ em uma Festa, Русский: стать хорошим ди–джеем на танцах

Questa pagina è stata letta 8 239 volte.
Hai trovato utile questo articolo?