Come Essere un Buon Stratega

Scritto in collaborazione con: Tasha Rube, LMSW

In questo Articolo:Identificare i propri ObiettiviMassimizzare l'EfficaciaPromuovere la Crescita Continua11 Riferimenti

In termini generali, uno stratega è una persona con l'incarico di sviluppare e mettere in atto una strategia, un piano d'azione. Avere una strategia permette di ottenere il massimo dall'esito di una particolare situazione e quindi è la base di ogni processo di successo. Per diventare un buon stratega, devi individuare i tuoi obiettivi, utilizzare alcuni metodi per essere più efficace e migliorarti costantemente.

1
Identificare i propri Obiettivi

  1. 1
    Conosci i problemi. Per sviluppare una strategia, la comprensione è fondamentale. Per creare un metodo che ti permette di avere successo in un campo specifico, devi riconoscere e accettare le tue mancanze. Quando avrai capito su che cosa devi lavorare, puoi ideare un piano d'azione efficace che ti consenta di superare quegli ostacoli. Ecco come fare:[1]
    • Pensa alle attività o alle responsabilità che rimandi continuamente. Le persone spesso evitano le cose in cui si sentono poco competenti.
    • Fai attenzione all'opinione delle persone che ti circondano. Se la tua partner e il tuo capo ti fanno critiche costruttive simili, probabilmente hanno individuato un tuo punto debole.
    • Chiedi l'opinione di un amico fidato. Trova una persona che abbia il coraggio di parlarti con sincerità e chiedigli su quali aspetti devi lavorare.
    • Analizza attentamente i tuoi fallimenti in passato. Quando non sei riuscito a portare a termine un'attività, quali sono stati gli ostacoli principali che ti hanno impedito di avere successo?
  2. 2
    Riconosci le risorse a tua disposizione. Il passo successivo per identificare il tuo obiettivo è valutare quali risorse sono alla tua portata. Hai tutto quello che ti serve? Stai sfruttando al massimo quelle risorse, utilizzandole nel modo più efficace?[2]
    • Ad esempio, spesso i capisquadra hanno un team di persone a loro disposizione per un progetto, ma ne utilizzano solo alcune. Sfrutta tutto il personale a tua disposizione per raggiungere un maggiore successo.
  3. 3
    Scopri dove vuoi arrivare. Ora è il momento di sognare. Chiudi gli occhi e immagina come vorresti che fosse la tua vita in futuro. Pensa alla tua carriera, alle relazioni sentimentali, alle finanze, alle passioni, alla salute. Poniti le domande seguenti:
    • Che cosa mi manca nella vita che mi piacerebbe avere?
    • Sto facendo dei passi per diventare la persona che voglio essere?
    • Dove mi vedo tra 5 anni? 10? 20?
  4. 4
    Datti obiettivi SMART. Una volta individuati alcuni obiettivi che ti piacerebbe raggiungere, è il momento di creare un piano d'azione per trasformare il sogno in realtà. Per assicurarti di riuscire nel tuo intento, i traguardi devono avere alcune caratteristiche, identificate dall'acronimo SMART.[3]
    • S sta per specifici. I tuoi obiettivi devono indicare le persone coinvolte, che cosa vuoi ottenere, dove, quando ti aspetti di farlo, quali requisiti sono necessari e i motivi che ti spingono verso quei traguardi.
    • M sta per misurabili. I tuoi obiettivi dovrebbero avere un modo concreto e chiaro per tenere traccia dei tuoi progressi.
    • A sta per attainable, raggiungibili. Devi essere in grado di vederti raggiungere questi obiettivi e devi sapere di avere le capacità, le risorse e la forza di volontà per farlo.
    • R sta per realistici. I tuoi obiettivi devono essere fattibili in base alle circostanze uniche della tua vita e alle risorse a tua disposizione. Metti l'asticella alta, ma non al punto che sia impossibile raggiungerla.
    • T sta per timely, entro certi limiti di tempo. I tuoi obiettivi devono avere delle scadenze. Se non ti poni un limite, non avrai la motivazione di sbrigarti. Concediti un tempo ragionevole per raggiungere il tuo traguardo, ma mettendoti comunque alla prova.

2
Massimizzare l'Efficacia

  1. 1
    Suddividi le attività più grandi.[4] Un buon stratega sa che deve lavorare in modo più intelligente, non di più. Un metodo per farlo è affrontare i grandi progetti dividendoli in parti più piccole e gestibili. Questo ti aiuta a combattere lo stress in eccesso e a evitare la procrastinazione. Inoltre, man mano che completerai ogni sezione, ti sentirai sempre più sicuro delle tue abilità ed efficace.
    • Considera l'intero progetto e decidi come dividerlo in vari passaggi. Che cosa devi fare per prima? Come seconda o terza?
    • Crea un piano d'azione che ti permette di completare tutte le sezioni in ordine logico. Una volta completate tutte le parti, riconsidera l'intero progetto prima di proporlo.
  2. 2
    Cerca regolarmente input esterni. Uno stratega efficace sa che per continuare a crescere è necessario fare un passo indietro e rivalutare i propri metodi. Un modo per farlo è ascoltare i commenti degli altri. Ricevere input da altre persone ti permette di capire che cosa funziona e che cosa non funziona. Contribuisce anche a rinforzare l'idea che il successo dipende dall'intera squadra.
    • Fai richieste specifiche. Chiedi: "Come dovrei affrontare questa attività secondo te?" o "Secondo te come potrei migliorare il mio rapporto con il cliente?".[5]
    • Che tu sia d'accordo o contrario alla risposta, ripeti il commento con parole tue in modo che l'altra persona capisca che l'hai considerato (ad esempio "Quindi stai dicendo che dovrei..."). Poi, ringraziala. Ascoltare il parere di varie fonti esterne (superiori così come subordinati) può esserti molto utile.
  3. 3
    Impara a delegare. I buoni strateghi sono leader con un grande impatto. Una tecnica che ti aiuta a massimizzare l'efficacia è delegare. Quando devi affrontare un progetto difficile e hai a disposizione un team di persone con le capacità di darti una mano, chiedi aiuto. Questa strategia può aumentare molto la tua prestazione e la tua produttività.
    • Delegare è una strategia efficace, perché consente alle persone adatte a svolgere compiti specifici di affrontarli. In questo modo non sprecherai tempo cercando di apprendere capacità che una persona del tuo team possiede già.
    • Un'altra ragione per delegare è dare ai colleghi la possibilità di imparare a svolgere delle attività di cui ti occupi sempre tu e che di conseguenza hai già padroneggiato.
    • Immagina di dover completare un grande progetto che richiede capacità di marketing, di statistica e di scrittura. Chiedi l'aiuto delle persone più brave in ciascuno di questi campi. In questo modo sarai certo che il lavoro sarà svolto dal personale più adatto.
  4. 4
    Circondati di persone efficienti. Un buon stratega non cerca di essere sempre la persona più intelligente di tutte. Tuttavia, sa chi è quella persona. I professionisti efficienti e di successo emanano un'energia contagiosa. Se ti circonderai di colleghi pieni di risorse, motivati e in grado di migliorarti, ne trarrai grandi benefici.
    • Se non sei convinto che le persone con cui passi del tempo possano influenzarti, considera questo aspetto. Esiste una teoria diffusa di sviluppo personale che descrive ognuno di noi come la media delle cinque persone con cui passiamo più tempo.[6]
    • Anche se questo dato non può essere preciso, devi sapere che le abitudini (buone e cattive) degli altri possono influenzarti. Quindi, passa il tempo con persone che hanno qualità che vorresti avere anche tu.

3
Promuovere la Crescita Continua

  1. 1
    Rivaluta i tuoi progressi. Un aspetto importante per essere uno stratega competente è sapere quando cambiare tattica. Sviluppare degli obiettivi è un'ottima idea, ma devi anche essere disposto a terminare un piano o a utilizzare nuove strategie se non ottieni i risultati che speravi.
    • Se dopo la tua riflessione ti accorgi di non vedere i progressi sperati, riparti da zero. Considera quali metodi non funzionano e perché. Analizza le risorse a tua disposizione al momento, poi, inventa nuovi modi per raggiungere i tuoi obiettivi.[7]
    • Considera che serve tempo per raggiungere molti obiettivi. Non cambiare strategia finché non hai la certezza che non funziona. In alcuni casi, potrebbe semplicemente non essere passato abbastanza tempo da vedere risultati.
    • Considera questo scenario: stai cercando di creare un libretto di risparmio a lungo termine. Sei stato in grado di depositare una cifra costante nel conto tutte le settimane. Dopo esserti avvicinato al tuo obiettivo per qualche tempo, potresti decidere di aumentare la quantità di denaro da depositare, in modo da arrivare al traguardo più velocemente.
  2. 2
    Tieni una mentalità aperta. È limitante non considerare nuove idee e tecniche. Un'arma importantissima del tuo arsenale di stratega è la disponibilità ad ammettere gli errori, a essere sorpreso e a trovare ispirazione nei posti più insoliti. Se per te è difficile avere una mentalità aperta, prova i consigli seguenti:[8]
    • Ascolta di più, anche le persone che hanno meno titoli di te.
    • Appoggia le persone che hanno il coraggio di provare cose nuove o di fare dei cambiamenti.
    • Considera tutti i fatti prima di prendere una decisione.
  3. 3
    Tieni un atteggiamento sempre pronto ad apprendere. Un buon stratega è come una spugna, assorbe sempre nozioni ed esperienze. Dato che la scienza e la tecnica sono in continua evoluzione, devi capire che anche tu devi continuamente educarti per restare al passo.[9][10]
    • Impara leggendo libri, guardando film e documentari e completando corsi su internet e locali. Acquisisci regolarmente nuove abilità.
    • Osserva le altre persone per capire come lavorano.
    • Poni delle domande; non presumere mai di sapere tutto.
  4. 4
    Anticipa le sfide e pianifica di conseguenza. Uno stratega capace è abilissimo nella previsione, o si fa affiancare da una persona con questa capacità. Molti grandi leader e società falliscono perché una nuova tendenza o tecnica rende i loro vecchi metodi superati. Per prevenire questa eventualità, devi anticipare i problemi e prepararti ad affrontarli. Puoi farlo nei modi seguenti:[11]
    • Resta connesso alla realtà. Saggia il polso delle persone e scopri quali sono le sfide che devono affrontare.
    • Fai delle ricerche sul tuo campo. Resta aggiornato sulle nuove tendenze, sui prodotti all'ultimo grido e sulla reazione delle persone nei loro confronti.
    • Consulta i clienti e gli utenti finali. Considera le loro opinioni per decidere quali nuovi iniziative intraprendere.
    • Sviluppa team specializzati incaricati di anticipare e reagire alle difficoltà.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Tasha Rube, LMSW. Tasha Rube è un'Assistente Sociale Registrata nel Missouri. Ha conseguito la Laurea Magistrale in Assistenza Sociale presso l'Università del Missouri nel 2014.

Categorie: Altro

In altre lingue:

English: Be a Good Strategist, Español: ser un buen estratega, Português: Ser um Bom Estrategista, Русский: стать хорошим стратегом

Questa pagina è stata letta 1 515 volte.
Hai trovato utile questo articolo?