Come Essere un Genitore di Successo

In questo Articolo:Sviluppare un Rapporto AmorevolePromuovere un Buon ComportamentoNutrire l'Autostima

Come genitore di successo non solo ti assicuri che tuo figlio diventi una persona migliore, ma ti fai un regalo imperituro! Quando i bambini vengono educati in modo efficace, si sentono meglio per quanto riguarda loro stessi e le loro capacità. Entrano nel mondo della scuola e sono pronti a imparare. E cosa più importante, apprendono ad amare e rispettare gli altri, compreso te!

Parte 1
Sviluppare un Rapporto Amorevole

  1. 1
    Sii un buon modello. I bambini imparano molto dal modo di comportarsi dei genitori. Specie quelli più piccoli credono che i propri genitori siano più o meno infallibili. Ti vedono come un essere supremo, intelligente e potente, incapace praticamente di prendere decisioni sbagliate. Fai del tuo meglio per tenere viva questa immagine. Prima di inveire o prendertela davanti a tuo figlio, pensa a quale esempio dai. Impersona quelle qualità che vorresti in lui: rispetto, amichevolezza, onestà, gentilezza, tolleranza e tanti altri. Fai cose per gli altri senza aspettarti una ricompensa. Soprattutto, tratta tuo figlio nel modo in cui ti aspetteresti che gli altri trattassero te.
    • I ragazzi inoltre guardano a modelli in ambito scolatico, fra gli amici e sui media. Alcuni di questi sono controllabili, altri no. Sappi che se anche tuo figlio ha più modelli, tu sei l'unico ad avere il privilegio di essere una presenza pressoché costante nella sua vita. Trai il meglio da questo privilegio.
  2. 2
    Trova del tempo per tuo figlio. Quando hai dei bambini, la cosa più importante è assicurarti che stiano bene, che abbiano da mangiare, dei vestiti e vivano in un buon ambiente. Questa e tante altre responsabilità implicano che lavorare, per poter fornire tutto il necessario. Tuttavia, una volta che queste necessità sono assicurate, è "molto" importante investire il tempo rimanente in qualcosa da fare con tuo figlio. Mai perdere di vista il fatto che, fra famiglia e lavoro, la famiglia dovrebbe sempre venire prima.
    • Avendo così tanto da fare durante il tuo tempo, spesso è difficile cenare assieme, figurarsi passare del tempo libero. I bambini che non ricevono sufficienti attenzioni dai genitori possono finire per comportarsi male, perché in fondo un'attenzione negativa è sempre meglio di niente. Molti genitori trovano soddisfacente l'organizzare il tempo con i figli su base regolare. Crea una "serata speciale" ogni settimana per stare assieme e fai decidere a tuo figlio come passarla.
    • Cerca altri modi per sviluppare un legame con lui, anche quando "non" riesci a essere presente fisicamente, lascia un messaggio o qualcosa di speciale nel suo sacchetto del pranzo ad esempio.
  3. 3
    Fai della comunicazione una priorità. Anche se tuo figlio dovrebbe ubbidire, non puoi aspettarti che faccia tutto ciò che chiedi semplicemente perché in quanto genitore "l'hai detto tu". I bambini vogliono e meritano spiegazioni tanto quanto gli adulti. I genitori che tentano almeno di ragionare tranquillamente con i loro figli, danno loro una possibilità di capire "perché" certe regole e restrizioni sono adatte a loro. Chiarisci le tue aspettative. Se c'è un problema, descrivilo a tuo figlio, esprimi i tuoi sentimenti al riguardo e invitalo a discutere eventuali soluzioni con te. Assicurati che tuo figlio comprenda le conseguenze delle sue azioni.
    • Vale la pena dire che, anche nei casi migliori ogni tanto tuo figlio si rivolterà del tutto contro certe regole e decisioni. Non mollare la presa: hai l'obbligo di spiegare e discutere le tue regole ma non di arrenderti.
  4. 4
    Sii flessibile e pronto a limare il tuo stile genitoriale. Se ti senti "sconfortato" dal comportamento di tuo figlio, valuta onestamente le tue aspettative. Chiedi cose ragionevoli? Tuo figlio è un grado di farle? Oppure è il contrario, ossia tuo figlio è molto più di dotato di quanto lo ritieni e quindi non viene stimolato? Non temere di cambiare i tuoi obiettivi parentali ma mantieni i tuoi valori saldi e spiega sempre i motivi a tuo figlio.
    • Tuo figlio cambierà con la maturità. Con il tempo dovrai comunque adattare il modo di fare il genitore, a volte gradualmente a volte in modo repentino. Sii pronto a questa variazione, solo perché tuo figlio non è più un bambino tanto carino non vuol dire che si meriti meno amore e rispetto.
  5. 5
    Sii conscio dei tuoi stessi bisogni e limiti come genitore di successo. Diciamocelo: siamo tutti imperfetti. Abbiamo punti di forza e debolezze in questo ruolo. È normale. Invece che piangere per i limiti, ammetti le tue capacità e cerca di lavorare sulle debolezze. Cerca di avere aspettative realistiche per te stesso, il tuo partner e i tuoi figli. Non avrai sempre tutte le risposte - perdona te stesso e anche i tuoi figli saranno indulgenti con te.
    • Cerca di rendere il ruolo di genitore qualcosa di gestibile. Concentrati su ciò che richiede più attenzione invece di cercare di fare tutto allo stesso tempo. Quando sei stanco, ammettilo. Chiama una babysitter e passa del tempo fuori, facendo qualcosa che ti renda altrettanto felice da solo o con chi ami. Concentrarti sui tuoi bisogni non ti rende egoista. Semplicemente indica che ci tieni al tuo benessere, altro importante valore per il modello che vuoi essere per tuo figlio.
  6. 6
    Se hai più di un figlio evita preferenze. Crescendo, i loro bisogni e le capacità divergeranno naturalmente. Quelli più grandi saranno più indipendenti e avranno bisogno di meno supervisione, mentre i più giovani di un aiuto e un occhio in più. È una cosa naturale. Quindi fai uno sforzo per distribuire l'amore in modo uguale fra i tuoi figli. Se per esempio ti accorgi che il più piccolo ti assorbe la maggior parte dei tempo, cerca di far sapere periodicamente al maggiore che gli vuoi bene e che lo apprezzi tanto quanto il fratello.
    • Mai dare arbitrariamente più regali, affetto o punizioni a un figlio rispetto all'altro. I bambini si accorgeranno dei pregiudizi molto velocemente e potrebbero crescere nel risentimento verso di te o peggio verso il figlio "preferito".
  7. 7
    Mostra che il tuo amore è incondizionato. Come genitore di successo, sei responsabile della guida di tuo figlio nel nome dell'amore e dell'influenza correttiva. Tuo figlio non è perfetto proprio come te. "Come" affronti quest' imperfezione e offri la tua guida farà la differenza. Quando devi parlare a tuo figlio di un errore che ha fatto, evita le ripicche, le critiche o la caccia agli errori eccessiva, tutte cose che possono minare l'autostima del bambino e portarlo al risentimento. Cerca di coltivare e incoraggiare sempre i tuoi figli, anche quando li disciplini. Usa ogni errore come un'opportunità per insegnare qualcosa di nuovo. Assicurati che lo sappia anche se vuoi e ti aspetti il meglio, il tuo amore sarà sempre a portata di mano.

Parte 2
Promuovere un Buon Comportamento

  1. 1
    Stabilisci dei limiti e sii saldo con la tua disciplina. La disciplina è necessaria in ogni famiglia. Lo scopo è aiutare un bambino ad acquisire un senso del rispetto per gli altri e dell'autocontrollo. Stabilire delle regole in casa aiuterà i bambini a comprendere ciò che ti aspetti da loro. Creati un sistema: un avviso seguito dalle conseguenze come ad esempio il "time out" o la perdita dei privilegi. Usa queste regole per punire il pessimo comportamento e incoraggiare quello positivo.
    • Sii giusto ma fermo. Non cedere solo perché i bambini sono carini o fanno i capricci. Così facendo insegneresti loro che possono comportarsi male senza conseguenze. In realtà è importante assicurarti di punire i bambini quando fanno i capricci per dimostrare loro che non otterranno ciò che vogliono.
  2. 2
    Evidenzia i buoni comportamenti. Fare il genitore non vuol dire solo mettere in evidenza gli errori, è anche una questione di far risaltare i trionfi di tuo figlio. Ti sei mai fermato a pensare a quante volte hai reagito negativamente verso di lui in un determinato momento? Per molte persone, la risposta è troppe. Imponiti di trovare qualcosa per cui lodarlo ogni giorno, anche se è piccola. Sii generoso con i meriti ma non viziarlo: affetto, abbracci e complimenti possono fare meraviglie e spesso ricompensarlo a sufficienza. Con il rinforzo positivo, presto vedrai tenere quel buon comportamento più spesso.
  3. 3
    Istilla l'etica del lavoro. Un giorno tuo figlio andrà a vivere da solo. Questa transizione è molto, molto più semplice per tuo figlio se ha già qualche idea del "lavoro". È assolutamente essenziale per far sì che tuo figlio impari come applicarsi. Dal liceo all'università fino al mondo del lavoro, il successo si basa sull'affrontare problemi ambiziosi con un profondo senso del dovere. Insegnandolo presto a tuo figlio, gli farai un gran favore.
    • In pratica, dovrai insegnargli che per ottenere ciò che vuole, deve sforzarsi. Per esempio, se vuole una certa ricompensa, dovrà completare i suoi compiti in casa, per ricevere quel regalo dovrà andare bene a scuola, ecc.
  4. 4
    Aiuta tuo figlio ma non soffocarlo. È facile dimenticare che i bambini non hanno esperienza dalla loro parte. Affrontano tutto per la prima volta. Tu invece, hai anni e anni di esperienza alle spalle. Quando tuo figlio non è certo di ciò che sta facendo, che sia affrontare la prima cotta o iscriversi all'università, dovrai essere presente come mentore e risorsa. Aiutalo a prendere le decisioni più difficili.
    • MAI fargli le cose più dure. I ragazzi devono imparare il valore della persistenza, il che è quasi impossibile se un genitore ad esempio, fa i compiti al posto suo.
  5. 5
    Quando si tratta di disciplina, tu e il tuo partner dovete essere un fronte unito. Ogni tanto anche il bambino più educato avrà bisogno di un po' di disciplina. Quando capita, parla con tua moglie o compagna prima di prendere qualche decisione. Scegliete una punizione equa ma insieme. Questa cosa è cruciale: dovete essere d'accordo per poter sostenere la punizione in modo uguale. Se uno di voi è più "morbido" dell'altro, tuo figlio imparerà a sfruttare la cosa a suo vantaggio.
    • Se sei un genitore single, sarai l'unica fonte autoritaria quindi è ancora più importante essere risoluto nelle tue regole e punizioni. Rispettale, tuo figlio non deve mai vederti come uno che non vale nulla.

Parte 3
Nutrire l'Autostima

  1. 1
    Dai a tuo figli delle possibilità di farcela. Puoi amarlo, incoraggiarlo e lodarlo di cuore, ma, come suggerisce il titolo, la vera autostima viene dall'interno. Per far sì che si sviluppi, un bambino ha bisogno di guadagnare il suo rispetto. Dovrà sentire di essere bravo a fare certe cose, che siano sport, compiti, musica, teatro o qualsiasi altra cosa, e che quella capacità gli viene da dentro, attraverso talento e pratica. A questo scopo, prova a concedere a tuo figlio l'opportunità di eccellere nei suoi talenti. Se è portato per la musica, aiutalo comprando uno strumento ad esempio. Se ama gli sport, lascia che provi a entrare in una qualsiasi squadra. Ogni bambino merita la possibilità di essere bravo a fare qualcosa.
  2. 2
    Rendi tuo figlio orgoglioso di se stesso. Le tue parole in quanto genitore influiscono sulla sua autostima più di qualsiasi altra cosa. Lodare i suoi risultati per quanto piccoli, lo faranno sentire bene; fargli fare qualcosa in modo indipendente, lo renderà capace e forte. Per contro, denigrarlo o paragonarlo sfavorevolmente rispetto ad altra bambini, lo farà sentire inutile. Usa le parole e le azioni per insegnargli che il giusto comportamento e i risultati sono fonti di sentimenti buoni e positivi.
  3. 3
    Mostra a tuo figlio che è apprezzato. Quando si tratta della sua sicurezza, un gesto vale più di mille parole. Assicurati che le tue azioni testimonino l'amore che provi per lui. Per esempio, se lo lodi per il suo coraggio nell'aver accettato il ruolo principale nella recita scolastica ma poi non fai lo sforzo per andare a vederlo, gli hai dimostrato che non lo consideri degno anche se non lo hai detto apertamente. Fare il genitore è una questione di amare ma anche di "dimostrare" l'amore. Questo non vuol dire fare regali stravaganti, i piccoli gesti sono meglio dei giocattoli costosi.
    • Gli adulti sono persone impegnate. Di quando in quando sarà inevitabile perdersi un concerto, una partita, una recita, ecc. Finché ti dimostri sinceramente dispiaciuto con lui e fai uno sforzo sincero per esserci la prossima volta, dimostrerai sempre quanto lo ami.
  4. 4
    Dai a tuo figlio la possibilità di amare. L'autrice francese George Sand (il cui vero nome era Lucille Aurore Dupin) disse: "Esiste una sola felicità nella vita: amare ed essere amati." Le istruzioni appena spiegate si concentrano principalmente su come amare tuo figlio. I bambini sono in grado di esprimere il loro affetto già da piccoli: accogli e valorizza questo amore. Con il passare del tempo, tuo figlio crescerà e tu dovrai fare in modo che l'amore si intensifichi. Questo dipenderà per la maggior parte, da quanto sarai presente nella sua vita e da come lo sarai a livello emotivo. Se ti assicuri di trascorrere con lui del tempo e di comunicare apertamente, l'amore di tuo figlio maturerà spontaneamente. Imparerà a sostenerti quando ti senti giù e a ricompensarti con il suo amore quando ne hai bisogno. Fare da genitore è l'investimento più serio che si possa fare, ma per via della capacità di amare di un figlio, è anche il più soddisfacente.

Consigli

  • Cerca di essere un genitore autorevole, invece che autoritario. Quelli autorevoli sono fermi nelle loro convinzioni ma cercano sempre di spiegarle ai propri figli e quando è possibile, di lavorare con loro per trovare una soluzione ai problemi. Quelli autoritari invece spesso finiscono col rivolgersi al "perché lo dico io", cosa della quale i figli di solito risentono.
  • Fare il genitore è dura oltre che un lavoro a tempo pieno. Se ti concedi occasionalmente del tempo per rilassarti, alla lunga sarai migliore. Non temere di usare una babysitter per uscire una sera. Te lo meriti.
  • Ricordati: fare il genitore dovrebbe essere una gioia, non una lotta. La maggior parte delle volte dovresti goderti il fatto di stare con i tuoi figli. Se ti trovi in costante conflitto con loro, rivaluta il tuo stile genitoriale.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Genitori

In altre lingue:

English: Parent Effectively, Español: ser padre de manera eficaz, Português: Ser Pai de Maneira Eficaz, Русский: стать хорошими родителями, Français: être des parents efficaces, 中文: 做成功的父母, Deutsch: Kinder effektiv erziehen, Bahasa Indonesia: Menjadi Orang Tua Efektif

Questa pagina è stata letta 1 213 volte.
Hai trovato utile questo articolo?