Come Essere una Donna Virtuosa

5 Metodi:BellezzaAltre Virtù EsterioriVirtù InterioriVirtù CasalingheSviluppare la Virtù

Le caratteristiche di una donna virtuosa sono state esplorate nei testi religiosi e nelle opere dei filosofi nel corso dei secoli. Ogni fonte può differire per quanto riguarda i dettagli esatti, ma esistono un paio di principi comuni sui quali tutti concordano. Se miri a diventare virtuosa, ecco alcuno principi che puoi riguardare per iniziare.

Parte 1
Bellezza

  1. 1
    La vera bellezza è interiore. È virtuosa perché nasce dal buon carattere. Prima di pensare ad apparire virtuosa, dovrai guardarti dentro in modo da diventare effettivamente tale.
    • La vera bellezza interiore e la virtù vanno a braccetto. Se vivi come una donna virtuosa sarai anche bellissima.
  2. 2
    Lascia che la tua bellezza esteriore rifletta quella interiore. Mantenersi belle dentro non vuol dire che non si possa esserlo altrettanto all'esterno. La bellezza è armonia perciò se sei bellissima dentro, dovresti curare il tuo corpo e trattarlo con rispetto in modo che gli altri possano percepire questa tua qualità.
    • Secondo san Tommaso d'Aquino, le tre caratteristiche della bellezza sono il fulgore, l'armonia e l'integrità. Le cose belle risplendono e il loro fulgore si nota dall'esterno. Per essere totale, la bellezza esteriore deve essere in armonia con quella interiore. Perciò deve esistere sia una bellezza esteriore che interiore.[1]
    • Questo non implica che devi essere bella come una top-model o che devi affidarti solo all'aspetto. Vuol dire che non devi avere paura di apparire al meglio. Esiste un certo grado di soddisfazione per come uno si sente quando si guarda allo specchio apprezzando ciò che vede. Amarti a sufficienza per lottare allo scopo di ottenere questa sensazione è qualcosa di salutare e virtuoso per la bellezza esteriore.
  3. 3
    Non usare la tua bellezza esteriore per tentare gli altri. Per le donne al giorno è difficile bilanciarsi fra apparire bellissime pur vestendo in modo modesto. Non devi sembrare trasandata, chiediti se gli abiti che stai per indossare possono tentare gli altri a parole o azioni. Nel quale caso, scegli qualcosa di diverso.
    • Un abbigliamento velato può temporaneamente attrarre un uomo, ma quelli di carattere vengono colpiti dalle donne virtuose
    • Per quanto responsabili per i propri pensieri e le azioni, gli uomini sono persone visuali, quindi tendono a essere influenzati facilmente da ciò che vedono. Essere gentile e rispettose a sufficienza da fornire agli uomini attorno a te meno tentazioni, è un altro segno di virtù.
  4. 4
    Tratta bene il tuo corpo. C'è molta virtù nel rispettare il tuo corpo e nel trattarlo bene. Mantieniti in salute mangiando bene e rimanendo in forma.
    • Ovviamente puoi essere virtuosa anche se non sei in forma perfetta e se talvolta ti concedi un hamburger. Il rispetto è una virtù e include anche quello per te stessa. Se rispetti il tuo corpo, dovresti provare a prendertene cura abbastanza da rimanere in salute, evitando di esporlo a situazioni deleterie, come ad esempio la droga o l'eccesso di alcool.

Parte 2
Altre Virtù Esteriori

  1. 1
    Agisci in funzione degli altri. Per quanto non devi ignorare i tuoi stessi bisogni, dovresti pensare anche a quelli degli altri ed esserci per aiutarli quando puoi.
    • Un esempio ovvio è devolvere il tuo tempo in situazioni formali per aiutare gli altri. Uno meno ovvio potrebbe essere devolvere tempo ed energie. Una donna virtuosa ad esempio sarà lì per un'amica che ha bisogno di una spalla su cui piangere anche se vuol dire perdersi il telefilm preferito o la svendita.
  2. 2
    Sii ospitale, generosa e gentile. La gentilezza è più di qualche buona parola e un paio di sorrisi. Per essere gentile con qualcuno dovresti avvicinarlo con il giusto spirito.
    • Essere gentile implica essere colei alla quale tutti si rivolgono per una parola o un gesto positivi. Non basta scambiare qualche cortesia di passaggio.
  3. 3
    Completa i compiti che ti vengono assegnati. Non scaricare le responsabilità. Se hai un compito a scuola o al lavoro, finiscilo nei tempi assegnati e non procrastinare.
    • Un altro modo per tenere fede a questo principio è etichettarlo come autodisciplina. Anche se nessuno ti guarda e tu potresti rimandarlo o impiegare meno energie, dovresti comunque fare del tuo meglio e terminarlo tempestivamente. La vera virtù non si trova solo nelle azioni che gli altri notano, ma in quelle che fai quando sei sola.
  4. 4
    Usa saggiamente il tuo denaro. Potrai occasionalmente concederti qualcosa, ma in generale dovresti evitare di spenderlo allegramente. Anche la frugalità è una virtù.
    • Questo non vuol dire che devi essere tirchia o cercare sempre e solo la convenienza.
    • Significa prenderti cura dei tuoi obblighi finanziari prima di usare i soldi per i tuoi piccoli lussi. In altre parole non devi spendere in una vacanza esotica lasciando le bollette scoperte.
  5. 5
    Usa bene anche il tuo tempo. Tutti hanno bisogno di rilassarsi, ma in generale dovresti cercare di essere attiva invece che diventare pigra o accidiosa.
    • Rilassati per ricaricarti quando ti serve, dato che puoi dare il massimo solo quando sei sufficientemente riposata.
    • Non fare qualsiasi cosa pur che sia per essere attiva però. Non devi mettere in disordine solo per poter ripulire. Non creare più lavoro a te stessa di quanto serva ma fai ciò che va fatto.

Parte 3
Virtù Interiori

  1. 1
    Abbi fede. Tradizionalmente, avere fede implica la presenza di Dio o credere in qualche principio religioso. Se non credi in Dio tuttavia puoi sempre esercitare la fede credendo nella ricerca della virtù.
    • Un esempio biblico di donna virtuosa è Ruth, che scelse di seguire il Dio d'Israele nonostante le difficoltà che questo implicava, nonostante sarebbe stato più semplice ritornare al Moab e adorare gli dei della sua infanzia.[2]
    • Questa storia ti insegna una lezione di grande valore anche se non credi nella fede giudaico-cristiana. Ruth si dedicò alla fede nel Dio d'Israele e accettò le conseguenze anche se tornare sui suoi passi sarebbe stato più semplice. Anche tu dovresti impegnarti nei confronti della tua fede, in Dio o nella bontà della virtù e rimanerci fedele a dispetto delle sfide.
  2. 2
    Mantieni puro il tuo corpo. Un altro modo per dirla è rispetta il tuo corpo. Trattalo come un tesoro e non darlo via a chiunque.
    • Traditionalmente, mantenere il corpo puro significa attendere di sposarsi prima di fare sesso. Quasi ogni religione concorderà su questo punto.
    • Anche se non sei religiosa, il principio di purezza si può comunque applicare. Il sesso dovrebbe essere trattato come qualcosa di speciale che andrebbe goduto solo da due persone che si amano.
  3. 3
    Sii ricettiva. Invece di rimanere attaccata in modo testardo alle tue opinioni che siano giuste o sbagliate, dovresti essere aperta alle critiche e ai consigli. Soppesa l'influenza esterna con attenzione per capire se è di beneficio oppure dannosa e agisci in conseguenza.
  4. 4
    Coltiva la ragione. Le donne tendono a essere molto emotive e il brutto delle emozioni è che spesso acceca o distorce il raziocinio. Una donna virtuosa accetta le sue emozioni ma usa la ragione per moderare le sue reazioni.
    • Fatti condurre dalla saggezza invece che dalla follia. Questo è un principio biblico preso dal Libro dei Proverbi,[3] ma si applica anche al quotidiano e non importa se non sei cristiana. Puoi ascoltare il cuore per farti guidare ma in ultima battuta, dovrai giudicare una situazione con il cervello, usando la saggezza che ti sei costruita durante la vita, per poter valutare accuratamente tutto.

Parte 4
Virtù Casalinghe

  1. 1
    Rispetta i genitori. I tuoi genitori sono responsabili dell'averti fatto nascere e sono coloro che ti hanno trasformato nella persona che sei adesso. Per essere una donna virtuosa devi dimostrare rispetto verso di loro, osservando le regole che ti impongono quando sei giovane e continuando ad ascoltare e rispettare le loro idee anche da adulta.
    • Se i tuoi genitori ti maltrattano, è un'altra cosa. Devi amare te stessa oltre ai tuoi genitori e se la cosa migliore per te è abbandonare un ambiente abusivo, farlo è l'azione più virtuosa che puoi compiere.
  2. 2
    Rispetta tuo marito se ne hai uno. Se sei sposata, devi amare ed ascoltare tuo marito. Il tuo matrimonio è una partnership, e ci si aspetta che anche lui ti rispetti a sua volta ovviamente.
    • Non devi obbedirgli ad ogni ordine, ma se sei sposata ad un uomo di carattere, non ti farà nulla che ti danneggi. Se è così, dovrai almeno rispettare tuo marito abbastanza da discutere i punti di disaccordo e prendendo in considerazione la sua prospettiva prima di arrivare entrambi a una conclusione.
    • La fedeltà è un altro modo per rispettare tuo marito. Devi essergli fedele e non tradirlo.
  3. 3
    Se è il tuo caso, sii una madre affettuosa. Se hai figli, devi mettere i loro bisogni davanti ai tuoi. Crescili seguendo un esempio di virtù e cerca di trasformarli a loro volta in persone virtuose.[4]
    • Devi amare i tuoi figli e soddisfare i loro bisogni anche se questo vuol dire fare dei sacrifici. Per esempio, una donna virtuosa coccolerà il figlio malato anche se questo implica prendersi i germi.
    • Devi inoltre educarli con cura e saggezza, in modo che imparino la differenza fra giusto e sbagliato.

Parte 5
Sviluppare la Virtù

  1. 1
    Orientati verso il centro e non le estremità. Questo principio è stato discusso la prima volta da Aristotele. Troppo bene può trasformarsi in male. La virtù può trovarsi nel centro, fra gli estremi di una caratteristica.[5]
    • Per esempio, coltiva l'amore per te stessa. Un eccesso di questo principio diventerà narcisismo, ma una grossa mancanza produrrà una scarsa autostima. Devi amarti e rispettarti per poter fare lo stesso anche verso gli altri, ricorda di amarti in modo tale da non farti prendere la mano però.
  2. 2
    Impegnati verso una vita virtuosa. Se vuoi davvero vivere come una donna virtuosa, devi prepararti a un impegno duraturo. Una vita virtuosa non è qualcuno che si sviluppa in un paio di giorni. La vera virtù è uno stile di vita.
  3. 3
    Pratica la virtù finché non diventa abitudine. Puoi impegnarti senza diventare perfettamente virtuosa dal giorno alla notte. Il modo migliore è fare pratica con un comportamento virtuoso talmente spesso da diventare una nuova abitudine.[6]
    • Non farti scoraggiare dagli errori passati e da quelli sul tuo cammino. Alla fine, se pratichi i principi della virtù a sufficienza diventeranno abitudini e caratteristiche della tua persona.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Personalità

In altre lingue:

English: Be a Virtuous Woman, Português: Ser Uma Mulher de Virtudes, Русский: быть добродетельной женщиной, Español: ser una mujer virtuosa, 中文: 做一个有德行的女人, Deutsch: Eine tugendhafte Frau sein, Français: être une femme vertueuse, Bahasa Indonesia: Menjadi Wanita Berkepribadian Baik, Nederlands: Een deugdzame vrouw zijn, Čeština: Jak být ctnostnou ženou

Questa pagina è stata letta 6 125 volte.

Hai trovato utile questo articolo?