Un talento tendenzialmente si riferisce a una capacità innata con cui chiunque potrebbe nascere. È vero che avere un talento può aiutare nella vita ed è bene cercare di individuare e mettere in pratica tale capacità. Tuttavia, cerca di non dare troppa importanza alla ricerca del tuo talento. Molte persone passano la vita in modo perfettamente felice e sono perfettamente in grado di acquisire nuove competenze, senza avere un talento specifico e specializzato.

Parte 1 di 3:
Scoprire il tuo Talento

  1. 1
    Ripercorri la tua infanzia. Un ottimo modo per capire dove scovare il tuo talento è tornare all’infanzia e pensare a quello che ti piaceva fare da piccolo. Spesso questo è il periodo in cui i programmi che avevi non erano limitati da ciò che la gente tendenzialmente ritiene sia "realtà".
    • La paura del fallimento è una delle cose che tende a frenarti dal raggiungere o dal trovare il tuo talento. Ritornando all'infanzia, puoi uscire dalla paura del fallimento o da visioni limitanti.
    • Considera che cosa preferivi fare quando eri bambino e le cose che hai amato fare da piccolo. Non significa che devi allevare i draghi (perdona!) o qualcosa di simile, ma che puoi predisporti sul percorso che conduce al tuo talento. Ad esempio, anche se certamente non alleverai un drago, potresti trasformare quel desiderio, scrivendo una storia o portando un gruppo di ragazzi del campo estivo “dragon camp” presso la biblioteca vicina.
  2. 2
    Considera che cosa fai quando perdi la cognizione del tempo. Una delle cose principali che puoi fare è concentrarti su ciò che ti piace fare, tanto da dimenticare per un po’ tutto il resto. Ricorda che non tutti i talenti sono molto evidenti. Potrebbe essere necessario scavare un po’ più a fondo nelle cose che ti piacciono per scoprire che cosa ti motiva.
    • Per esempio: se quello che veramente ami è giocare con i videogiochi, potrebbe essere perfettamente un talento. Anche se il gioco non può essere il tuo lavoro, puoi sempre trovare il modo di utilizzare quel talento (come recensire i videogiochi su un blog, ad esempio).
    • Considera domande come: cos'è che fantastichi di fare quando ti annoi al lavoro o a scuola? Se avessi fondi illimitati, che cosa vorresti fare? Se potessi andare ovunque nel mondo, dove andresti? Se non avessi bisogno di lavorare, come occuperesti le tue giornate? Rispondere a queste domande può aiutarti a scoprire ciò in cui sei bravo e che ti ispira.
  3. 3
    Chiedi agli altri. A volte quando hai difficoltà a vedere chiaramente, è bene ricevere un parere esterno. Gli amici e i familiari ti conoscono bene e dovrebbero essere in grado di offrirti alcuni spunti negli ambiti in cui ritengono tu abbia un talento.
    • A volte i settori in cui desideri avere talento, non sono necessariamente quelli in cui gli altri ti vedono portato. Va bene! Solo perché non hai un talento innato per qualcosa, non significa che non puoi essere bravo in quella cosa e solo perché hai un talento per qualcosa, non significa che è necessario rincorrerlo nella vita.
    • Ad esempio: famiglia e amici potrebbero dirti che hai talento in matematica, in particolare nella contabilità e nei numeri, ma la tua vera passione consiste nel fare rock-climbing. Invece di pensare di gettare la spugna in questo sport, puoi sfruttare le tue capacità matematiche per aiutarti a finanziare la passione per le arrampicate.
  4. 4
    Prova cose nuove. Soprattutto se non sei sicuro di quale possa essere il tuo talento, dovresti uscire e provare nuove cose. In questo modo è molto più probabile afferrare in che cosa sei davvero bravo e che ti stimola seriamente.
    • Osserva e apprezza il talento di altre persone. Nella ricerca del tuo talento personale sarebbe opportuno esaminare quello posseduto da altre persone. Pensa tra chi conosci a una persona di talento (forse tuo padre è un cuoco straordinario, forse tua mamma ha una straordinaria capacità nell’ascolto) e apprezzalo.
    • Frequenta la tua comunità. Segui i corsi messi a disposizione dall’università nelle tue vicinanze; frequenta le lezioni o gli incontri degli autori presso le librerie o qualche biblioteca; prova a cucinare, a fare rock-climbing o mentoring presso una scuola delle tue zone.
  5. 5
    Crea il tuo spazio. Anche se fa bene avere il parere degli altri, a volte è necessario per darsi tempo e spazio per capire le cose da soli. Non è consigliabile farsi guidare completamente dalle opinioni altrui.
    • Molte persone trovano il loro talento in un momento che rivoluziona la loro vita, e non è prescritto né previsto. Può accadere che un brillante musicista prenda parte a un certo spettacolo, accendendo l’amore per la musica in tali persone. Così, di fronte a ciò che potrebbe innescare in te un cambiamento simile, siedi tranquillamente e assorbi quanto puoi da questa esperienza.
    • Vai da solo. Fai le cose da solo, soprattutto quelle nuove. In questo modo, avrai il tempo di capire se possiedi un talento per qualcosa, senza sentirti in dovere di mostrarlo in un modo o nell'altro agli altri.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Sviluppare il tuo Talento

  1. 1
    Fai pratica. Sebbene il talento può essere importante quando si tratta di fare le cose per bene, ciò che è davvero determinante è la pratica. Non importa quanto talentuoso tu sia. Se non fai pratica, non sarai così bravo in qualcosa, come potresti esserlo in realtà. In molti casi, le persone che effettivamente hanno un talento naturale in qualcosa, peggiorano così tanto a lungo andare, perché non hanno voglia di fare pratica.
    • Metti da parte ogni giorno un arco di tempo specifico da dedicare al tuo talento. Ad esempio, se sei dotato nella scrittura, metti da parte mezz'ora prima di lavorare ogni mattina per alzarti e scrivere. Se il tuo talento è la pallacanestro, esci di casa e allenati sul campo.
    • Concentrati negli ambiti in cui hai meno inclinazione. Anche se hai un talento, non significa che le tue capacità ti guideranno in ogni aspetto di qualcosa. Ad esempio, potresti essere un artista dei dialoghi, ma hai molte difficoltà nel creare una trama coerente.
  2. 2
    Scarica ogni negatività. Talentuoso o meno che tu sia, il pensiero negativo può fermare le tue capacità più velocemente di qualsiasi altra cosa. Più combatterai i pensieri negativi, più facile sarà scoprire e sviluppare il tuo talento, perché non starai sempre a giudicare col senno di poi.
    • Individua i tuoi modelli di pensiero. Il primo passo contro la negatività è notare quando lo fai e quello che fai. Forse ammetti solo cose cattive nella tua mente (si chiama filtraggio) o tendi a rendere tutto così catastrofico. Fai caso al modo in cui guardi te stesso, le situazioni e il talento che possiedi (per esempio, dai un’importanza sproporzionata al tuo talento?).
    • Controlla il tuo modo di pensare ogni giorno. Devi essere vigile sul tuo modus cogitandi prima di poter lavorare per cambiarlo. Quando ti accorgi di essere catastrofista ("Sono un fallimento, perché continuo a dimenticarmi di restituire i libri della biblioteca"), fermati e ridimensiona il pensiero per quello che è.
    • Fai un po’ di self-talk positivo o neutro. Il trucco è quello di sostituire i pensieri negativi con quelli positivi o neutri. Così, per esempio, quando inizi a pensare che sei un disastro perché hai difficoltà a eseguire un brano per pianoforte, trasforma quel pensiero, considerando "È un brano impegnativo e dovrei esercitarmi ostinatamente per eseguirlo al livello che vorrei". Con un pensiero simile non getterai più giudizi di valore su te stesso.
  3. 3
    Sii gentile con te stesso e con gli altri. Le persone hanno la cattiva tendenza ad associarsi al loro talento e quando non riescono a farlo (e lo fanno di tanto in tanto) si sentono un fallimento. Per salvaguardare le tue energie mentali e la tua felicità, sii gentile con te stesso quando ti rapporti alle tue capacità.
    • Il talento che possiedi ti renderà migliore in tutto in ogni momento. Se sei gentile con te stesso e non ti fissi su come tu o il tuo talento determini il tuo benessere, sarai più propenso a sentirti felice.
    • Puoi usarlo al servizio della gentilezza. In questo modo potrai sentirti soddisfatto, in quanto invece di concentrarti su ciò che il vostro talento può fare per te, utilizzerai il tuo talento per le altre persone. Ad esempio, se sei uno scrittore, potresti scrivere una storia dedicandola a un amico malato per dargli conforto.
  4. 4
    Sfida te stesso. Molto spesso le persone di talento incontrano un muro in termini di crescita. Il talento le ha sostenute, per quanto poteva, mentre loro non hanno sentito il bisogno di continuare a migliorare e crescere. Permanere nella sicurezza del proprio ambiente è un modo sicuro per ristagnare nell’ambito del proprio talento.
    • Sfidare se stessi è anche un ottimo modo per restare umili. Non c'è niente di male a essere orgogliosi delle proprie realizzazioni, ma vantarsi o credere di non fare nulla di sbagliato è un modo sicuro per irritare coloro che sono intorno o per rischiare una caduta.
    • Sfida te stesso andando ben oltre quello che hai già fatto. Hai imparato lo spagnolo fluentemente? Impegnati a tradurre uno dei tuoi libri preferiti in spagnolo oppure comincia con una nuova lingua, qualcosa di più difficile, come l'arabo o il cinese.
    • Ogni volta che senti di aver consolidato o conquistato qualche aspetto del tuo talento, portati verso un nuovo livello.
  5. 5
    Fai altre cose. Concentrarsi sul proprio talento (che sia un dottorato in studi neotestamentari o la composizione di una musica) è incredibilmente importante per migliorarsi. Tuttavia, è necessario fare altre cose, al di fuori del proprio talento, in modo da non raccogliere tutte le energie su una sola cosa.
    • Fai cose che non hanno nulla a che fare con il tuo talento, cose che in cui sono sei affatto bravo, o semplicemente cose che trovi divertenti. In questo modo, non ti limiterai in niente e avrai una vasta gamma di esperienze cui attingere. Ad esempio: se hai talento in matematica, prova a estendere le tue capacità, facendo arte o andando in palestra e provando lo yoga.
    • Evita di basare la tua autostima sul tuo talento e di impostare tutta la tua vita su quello. Puoi essere motivato e concentrato senza lasciare che il talento prenda il controllo della tua vita.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Usare il tuo Talento

  1. 1
    Trova sbocchi insoliti per il tuo talento. Esistono ottimi modi per utilizzare le proprie capacità, che sono inaspettati soprattutto per quanto riguarda il lavoro, che potrebbe sopraggiungere sfruttando il proprio talento. Potrebbe trattarsi di un lavoro che hai già trovato o che hai creato in base a quello che ritieni necessario.
    • Ad esempio, solo perché sei un cantante esperto, non significa che devi addentrarti nella lirica. Puoi sfruttare le tue capacità musicali per avviare corsi di canto per bambini o per contribuire a portare qualche ora di tranquillità ai malati gravi.
    • Guardati intorno per vedere ciò che è necessario al tuo talento. Se individui una tua mancanza, potresti iniziare a lavorarci. Ad esempio: se il tuo talento è conoscere persone, prendi in considerazione di avviare un’attività dedicata a mettere in contatto le persone tra loro nella tua comunità.
  2. 2
    Trova un modo per introdurre il talento che possiedi nel tuo lavoro. Non devi necessariamente avere un lavoro basato sul tuo talento. Tuttavia, non c'è alcun motivo per non provare a incorporarlo nel tuo lavoro. Infatti, usare il tuo talento sul lavoro è un ottimo modo per aumentare il tuo entusiasmo nel mestiere che svolgi.
    • Ad esempio, se ami fare opere d'arte e lavori in un bar, prendi in considerazione di decorare la lavagna dei piatti speciali o di trasformare la tua passione per l'arte nella cosiddetta “latte art”.
    • Fermati a considerare come il talento che hai potrebbe portare benefici al tuo lavoro. Che cosa hai da offrire che potrebbe fornire una soluzione creativa o insolita a un problema?
  3. 3
    Fai qualcosa con il tuo talento al di fuori del lavoro. Se non è possibile pensare a un modo per applicare il tuo talento sul luogo di lavoro (e di solito c'è almeno un modo), trova una via per seguirlo durante il tuo tempo libero. Ci sono molti modi per poter sfruttarlo e far sì che altre persone lo apprezzino.
    • Considera la realizzazione di un video o la pubblicazione di una serie di video su un blog che riguardano il tuo talento. Ad esempio, puoi usare le tue capacità linguistiche per aiutare gli altri a imparare l'arabo.
    • Trova altre persone che hanno talento allo stesso modo e lavora con loro, sia online che di persona. Questo è un altro ottimo modo per restare umili rispetto alle proprie capacità, ma può anche essere divertente. Queste persone condivideranno le tue passioni e contribuiranno a lanciarti in un lavoro migliore.
  4. 4
    Fai qualcosa per il tuo quartiere. Sfrutta le tue capacità per organizzare qualcosa nel tuo quartiere e aiutare altre persone. Pensa a tutte le persone che ti hanno aiutato lungo la tua strada verso il successo e cerca di fare lo stesso per gli altri.
    • Tieni lezioni di matematica a basso costo per i bambini del tuo quartiere, se la matematica è la tua specialità. Partecipa o crea un laboratorio di teatro, se la recitazione è ciò in cui hai talento. Offriti di insegnare alle famiglie della tua città il giardinaggio o come fare i lavori manuali e così via. Puoi trovare un milione di modi per ricambiare ciò che hai ricevuto.
    • Diventa un mentore per qualcuno nel tuo settore. Se hai già ottenuto una cattedra, per esempio, offriti di fare da mentore a uno studente laureato nel tuo settore di studi e aiutalo a individuare il suo talento!
    Pubblicità

Consigli

  • Non smettere mai di imparare o esplorare solo perché lo trovi troppo difficile. Se ostacoli questo processo, non andrai mai avanti.
  • Ricorda che quello che all'inizio sembrava difficile da imparare, dopo risulta facile.

Pubblicità

Avvertenze

  • Non pensare che un talento si esprime in qualcosa di specifico, come l'arte, la scrittura o la danza. Può essere qualcosa di vago come "talento nell’ascoltare la gente" o "talento nell’entrare in contatto con le persone". Queste sono doti altrettanto ottime e particolari e molto più facili da inserire in qualsiasi lavoro.
  • Cerca di non concentrarti solo sugli aspetti monetari del tuo talento. Sì, in questa società avrai bisogno di soldi, ma se sei concentrato solo sul fare soldi sfruttando il tuo talento, allora non lo farai in nome di una passione e probabilmente comincerai a odiarlo.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 4 804 volte
Categorie: Sviluppo Personale
Questa pagina è stata letta 4 804 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità